• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,682,524 visitatori

Il Premio Rocco Chinnici slitta per l’assenza del vincitore

Oggi è il 19 Gennaio, per chi non lo sapesse, questa è la data di nascita di una delle più illustri figure della storia Misilmerese: Il giudice Rocco Chinnici, barbaramente assassinato dalla mafia 29 Luglio del 1983.

Magistrato tenacemente impegnato nella lotta contro la criminalità organizzata, consapevole dei rischi cui andava incontro quale Capo dell’Ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo, dedicava ogni sua energia a respingere con rigorosa coerenza la sfida sempre più minacciosa lanciata dalle organizzazioni mafiose allo Stato democratico. Barbaramente trucidato In un proditorio agguato, tesogli con efferata ferocia, sacrificava la sua vita al servizio della giustizia, dello Stato e delle istituzioni”. Con questa motivazione al nostro concittadino fu tributata la medaglia d’oro al valor civile.

Ma vi è anche un premio intitolato al Giudice Chinnici, che viene ogni anno conferito nel giorno della sua nascita, ma che oggi, come penso abbiate notato non è stato assegnato.

Dal Comune fanno sapere che il premio Rocco Chinnici è stato spostato a data da destinarsi. La reale motivazione è l’assenza del vincitore del premio, che quest’anno pare essere Pippo Baudo.

Sarà che la nostra associazione è oltremodo campanilistica, sarà che in questa fase siamo in piena organizzazione dei Misilmeri Oscar, dunque immersi tra i talenti e le migliori realtà presenti nel nostro territorio ma davvero non riusciamo a capire perché questo premio da qualche anno non viene più vinto da cittadini Misilmeresi. Con tutto il rispetto nei confronti di uno che ha fatto la storia della televisione Italiana, ci sfugge la corrispondenza con la città di Misilmeri, e con la figura di Rocco Chinnici.

L’ Associazione Misilmeri è viv@

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: