• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,741,602 visitatori

Il servizio idrico passa dal Comune all’APS

apsSi comunica che dal 1 giugno 2009 la gestione del servizio idrico integrato sarà trasferita alla società “acque potabili siciliane”.

A partire dalla data del trasferimento eventuali segnalazioni e informazioni dovranno essere inoltrate al numero verde 800103344 il nuovo gestore aprirà uno sportello per i cittadini nei locali di Cortile Grimaldi.

Fonte sito Comune di Misilmeri

Annunci

29 Risposte

  1. adesso si stanno vendendo pure l’aqua prima l’amap adesso questa società.

    è veramente vergognoso la gestione delle acque dovrebbe essere di competenza esclusiva del comune

    non di privati che pensano solo ai loro interessi

    ci manca pure che vi vendete pure il paese e siamo apposto.

  2. DOPO IL GRANDE SUCCESSO, della grande idea di dare il sevizio ici alla “San Giorgio”, la raccolta dei rifiuti alla “Coinres”, si fa un’altro passo intelligente si da la gestione dell’acqua ad “Acque Potabili Siciliane ”
    BRAVISSIMI! COMPLIMENTI!
    SUPPONGO CHE PER QUESTA TERZA ED ULTIMA SCELTA, TUTTO ANDRA’ BENE COME PER LE ALTRE DUE!
    SI SALVI CHI PUUUOOOOOOOOOOOOOOOO!
    CAMBIAMO RESIDENZA!

  3. E i dipendenti dell’ufficio acquedotto che fanno??? passano all’aps o rimangono nell’organico del comune, e se si con quale mansione??
    Chi ha notizie si faccia avanti

  4. @ semu apposto e incavolato… condivido in pieno

    non ce 2 senza 3… mi ricorda un vecchio film del Grande TOTò…
    adesso diventato realtà…
    Almeno il Grande Totò si era limitato solo a vendere la fontana….

  5. L’Ato è istituita ai sensi e per gli effetti dell’art. 9 della Legge n. 36 del 1994, recepita con la Legge Regionale 27 aprile 1999, n. 10, ed in attuazione del decreto del Presidente della Regione del 07/08/2001. I Comuni e la Provincia Regionale di PALERMO appartenenti all’ambito territoriale ottimale denominato PALERMO hanno l’obbligo di organizzare il servizio idrico integrato costituito dall’insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue.

    Nessuno svende nulla, rispondiamo a precise disposizioni di legge. Alcuni sindaci hanno scelto, con una buona dose di demagogia di fare la battaglia contro i mulini a vento, opponendosi all’adesione dell’ATO, che non porterà ad alcun risultato.
    Il nostro interesse in questi anni è stato rivolto ai cittadini, per assicurare, con la stipula della convenzione appunto con l’ATO idrico, il maggiore livello di tutela possibile, ottenendo fra l’altro ottimi risultati.
    Avrete modo di verificare la convenzione e fare ulteriori valutazione.
    Non avventuratevi, in giudizi affrettati, senza aver valutato, taluni aspetti di fatto e di diritto.
    Vi invito a visitare il sito

    http://www.atoidricopalermo.it/home.asp

    Salvatore Lo Cascio

  6. Ragazzi probabilmente il prezzo dell’acqua sale e di tanto ecco il link per voi!
    http://www.acquepotabilisiciliane.it/uploads/images/bolletta/La%20bolletta%20Rev.4%20AT.pdf
    In bocca al lupo Misilmeresi!

  7. Bellissimo ritorneremo a riempire l’acqua con i l’ancedde alla Fontana Nuova e laveremo i panni ai lavatoi come un tempo!
    Il passato ritorna!

  8. Caro Assessore
    Il decreto del Presidente della Regione del 07/08/2001, parla di sevizi, non di disservizi!
    Mi auguro che vigilerete perchè ci sono i nostri soldi in ballo! Già abbiamo le prove di come avete vigilato con le altre due esperienze di servizi-disservizi!

  9. Potremmo persino far nascere la Risalaimi S.p.A. imbottigliando milinoni di bottiglie di acqua minerale con un marchio misilmerese!Chissà quanti posti potremmo creare?
    Non siamo contro l’amministrazione o contro qualsiasi schieramento politico ma se i costi saliranno potrebbero incidere notevolmente visto il momento di crisi economica che stiamo attraversando!

  10. La nostra Risalaimi dagli arabi ai privati………..storia moderna

  11. Visto quello che è successo con la COINRES e l’ex-SAN GIOR. … è normale che siamo rassegnati ad un altro colpo basso e non penso di sbagliarmi …
    qui arriveranno bollettoni spero che: chi deve vigilare sull’APS si prenda lìimpegno di non alzare i prezzi… e assicurare i servizi…
    che poi non capisco perchè non si può dire di no! andate a parlare col presidente regionale e fate revocare la legge….
    Che poi sull’agrigentino i sindaci hanno fatto una rivolta e hanno detto no!!!! e anche fuori regione…
    perchè non farlo sul palermitano???
    L’acqua è UN BENE PRIMARIO E DI TUTTI !!! E NON Và di certo soggiocata in questo modo è giusto

  12. No dai se aumentano la bollette mi inkazzo!!!
    ma diciamo vero!! Occupamo u comune e nì mannamo a tutti

  13. ASSESSORE LO CASCIO SE UN PRESIDENTE DELLA REGIONE ASSIEME ALLA MAGGIORANZA DI CENTRO DESTRA EMETTE DECRETI CHE VANNO CONTRO I FABISOGNI DELLA CITTADINANZA ,NON GIUSTIFICA IL SINDACO DEL NOSTRO PAESE CHE CORRE DI CORSA A FIRMARE .E MENTRE LUI FIRMAVA ALTRI SINDACI STAVANO DIETRO LA PORTA A MANIFESTARE RIFIUTANDOSI E CONTINUANO ANCORA OGGI CON QUESTA LOTTA TI .RICORDO INOLTRE CHE ANCHE TU FACENTE PARTE DEL VECCHIO DIRETTIVO DEI DS HAI PARTECIPATO ALL’INCONTRO CON IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE E CON IL SINDACO CERCANDO DI FARGLI CAMBIARE IDEAA.INOLTRE NESSUNO DEI PERSONAGGI DI CENTRO DESTRA DEL NOSTRO PAESE HA MOSSO UN DITO CONTRO QUESTA SCELTA IGNOBILE QUESTO VUOL DIRE CHE E’ RESPONSABILITA’ DI TUTTI.QUESTO E’ VERGOGNOSO E LO GRIDERO’ AD ALTA VOCE ANCHE SE SONO CONVINTA CHE CONTRO I POTERI POLITICI DI QUESTO PAESE LA MIA VOCE E’ UNA GOCCIA NEL MARE VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA SCUSATE DELLO SFOGO RAGAZZI RICORDATE SEMPRE LA MIGLIORE ARMA FINCHE’ CONTINUIAMO AD AVERLA E’ IL VOTO

  14. Non e’ giusto dare l’acqua ai privati (ce la faranno vedere con il cannocchiale).Qualcuno mi sa spiegare quali sono o saranno i benefici?( POLITICAMENTE QUALI BENEFICI SONO GIA LO SO) .NON CAPISCO QUALI SARANNO I BENEFICI PER I CITTADINI.DOPO AVER FATTO QUASI TUTTA LA RETE IDRICA A MISILMERI(MANCA SOLO QUELLA CHE DA RISALAIMI ARRIVA A MISILMERI) ARRIVA DAL CIELO IL BENEFATTORE A.P.S. CHE DARA’ ACQUA A TUTTI A COSTO???????????????????????????????????’ PER I CITTADINI TUTTI CI DOVEVAMO RIBBELLARE,MA SIAMO ANCORA IN TEMPO ABBIAMO VENERDI’-SABATO-DOMENICA-PER FERMARE QUESTO COMPLOTTO DI IDEE GIOVANILI.

  15. a proposito di ato non so se avete notato che non hanno raccolto l’immondizia, saremo presto in emergenza?

  16. Vergognatevi…. noi problemi di acqua non ne dovremmo avere, anzi dovremmo camparci di acqua! gli arabi mille anni addietro lo avevano capito, ma queste teste di zucca che ci governano non lo hanno ancora percepito.

  17. E finio a kaki!

  18. Un democratico cristiano invece di lamentarti per la privatizzazione dell’acqua a Misilmeri ed essere contento della presenza di Saverio Romano e degli altri onorevoli nella nostra cittadina,quando verranno gli devi fare la domanda del perchè a livello regionale hanno voluto fortemente la privatizzazione dell’acqua e non hanno dato parere contrario

  19. una amministrazione che dà in gestione l’acqua, la spazzatura e tutto il resto , cosa sta a fare?, a cosa serve???, siamo all’autogestione????
    spero che a questo punto si riducano gli stipendi e la smettano di andare in giro per l’italia a sperperare i soldini dei cittadini !!!!!!!!!!!!!!!

  20. nonostante tutto l’assessore lo cascio è l’unico che ci mette la faccia e che parla con i cittadini per questo ritengo che meriti rispetto, almeno per questo!

  21. Bravo druido….. sottoscrivo….

  22. ma perchè non lontano da misilmeri le cose vanno bene ,e qui fa tutto letteralmente schifo?? spazzatura a gogo acqua ke scarseggia…un comune ke lavora a stento..amicizie x fare la qualsiasi cosa!!!è assurdo!!!ma il nostro caro sindaco prima di firmare stronzate xkè nn cerca i consensi e si fa un giro sull madonie e si rende conto di cme vanno bene le cose la e cerca d copiare in meglio???petralia ha detto NO all’aps…nelle madonie si fa la raccolta differenziata nn c’è neanke un pezzo di carta a terra ci sono agriturismi bred an brekfast ke lavorano c’è turismo…e qua ke abbiamo a pochi chlometri??…munnizza munnizzae munnizza!!! Caro sindaco si svegli…se no vero c’è a scappare da misilmeri!!!come dovrà crescere queto paese??

  23. RAGAZZI E RAGAZZE LA NOSTRA ARMA MIGLIORE E’ IL VOTO

    MANDIAMOLI A CASA!!!!!!

    SI STANNO VENDENDO TUTTO A POCO SI VENDONO PURE LA PIAZZA E LA MADRICE

    RIBELLIAMOCI DENTRO LE URNE
    RIBELLIAMOCI DENTRO LE URNE
    RIBELLIAMOCI DENTRO LE URNE
    RIBELLIAMOCI DENTRO LE URNE

    ANDATEVENE A CASA
    ANDATEVENE A CASA
    ANDATEVENE A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    STIAMO PERDENDO LA NOSTRA IDENTITA’ MISILMERESE.

    SE IL COMUNE DA IN GESTIONE TUTTO A TUTTI COSA CI STA A FARE.

    MEGLIO I COMMISSARI PREFETTIZZI

    TANTO NIENTE FACEVANO LORO

    E

    NIENTE FATE VOI

    A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  24. Non è difficile capire il motivo per il quale ne il centrodestra e ne ne il centrosinistra si sono opposti….. questa è un’ opportunità per accaparrarsi voti, come? semplice le assunzioni possono essere fatte all’ oscuro di tutto tipo COINRES.

  25. @MARIA CONCETTA SCHIMMENTI Penso che gli Onorevoli Regionali debbano pensare all’entroterra Siciliana che e’ senza acqua vedi Caltanissetta,Enna ect.ect… Loro devono pensare e fare votando all’Assemblea Regionale la Privatizzazione dell’Acqua. MA FINO AD OGGI NON C’E’ LEGGE NAZIONALE O REGIONALE CHE OBBLIGHI I COMUNI(SPECIALMENTE MISILMERI) AD ADERIRE ALLA PRIVATIZZAZIONE,VOLERE E’ POTERE.(FORSE GLI ONOREVOLI REGIONALI HANNO INTERESSE PERCHE’ VEDI QUANTI POSTI DI LAVORO CI SARANNO,MA NON PER I SEMPLICI CITTADINI SOLAMENTE PER GLI AMICI DEI REGIONALI ONOREVOLI. IO SONO FORTEMENTE CONTRARIO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA PERCHE’ E DI PROPRIETA’ DEI MISILMERESI.

  26. @ MARIA CONCETTA SCHIMMENTI. I Deputati Regionali devono votare per il bene della Sicilia,facendo arrivare l’acqua in tutto il territorio. NON C’E’ NESSUNA LEGGE REGIONALE O NAZIONALE CHE OBBLIGHI I COMUNI COME MISILMERI PROPRIETARIO DI UNA SORGENTE FANTASTICA AD ADERIRE ALLA PRIVATIZZIZIONE, COSI’ FACENDO AI CITTADINI MISILMERESI ARRIVERA UNA BOLLETTA MINIMO DEL 300% IN PIU’ DI QUANTO PAGAVANO. GLI ONOREVOLI LO VOGLIONO PER DUE MOTIVI: 1) PER DARE UN SERVIZIO IDRICO A TUTTI I PAESI SICILIANI,2) DIMMI TU SE TI SEI FATTO UN CONTEGGIO DI QUANTE ASSUNZIONI DI PERSONALE ESTERNO AVRANNO A DISPOSIZIONE? VEDI COINRES.

  27. @ MARIA CONCETTASCHIMMENTI DA PARTE DI UN DEMOCRATICO CRISTIANO. I Deputati Regionali devono votare per il bene della Sicilia,facendo arrivare l’acqua in tutto il territorio. NON C’E’ NESSUNA LEGGE REGIONALE O NAZIONALE CHE OBBLIGHI I COMUNI COME MISILMERI PROPRIETARIO DI UNA SORGENTE FANTASTICA AD ADERIRE ALLA PRIVATIZZIZIONE, COSI’ FACENDO AI CITTADINI MISILMERESI ARRIVERA UNA BOLLETTA MINIMO DEL 300% IN PIU’ DI QUANTO PAGAVANO. GLI ONOREVOLI LO VOGLIONO PER DUE MOTIVI: 1) PER DARE UN SERVIZIO IDRICO A TUTTI I PAESI SICILIANI,2) DIMMI TU SE TI SEI FATTO UN CONTEGGIO DI QUANTE ASSUNZIONI DI PERSONALE ESTERNO AVRANNO A DISPOSIZIONE? VEDI COINRES.

  28. xò nn si ribelli nessuno mi raccomando!!!….muti!!

  29. Scusa spiegatevi meglio siete daccordo con la privatizzazione che ha voluto il governo siciliano da sempre rappresentato dal centro destra,oppure non siete daccordo e volete che l’acqua rimane un bene pubblico? Vi consiglio di consultare questi siti http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/ambiente/manifestazione-acqua/manifestazione-acqua/manifestazione-acqua.html http://www.siciliaonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=100355

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: