• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,745,314 visitatori

Portella di Mare…a secco

a seccoPALERMO (ITALPRESS) – “L’Amap ha comunicato che, a causa di indifferibili lavori da eseguire all’interno del canale Vecchio Scillato, oggi a partire dalle 18 e fino alle 10 di venerdi’ 11 settembre sospendera’ l’erogazione idrica ai comuni di Misilmeri e Ficarazzi”. Lo rende noto Acque potabili siciliane, che ha informato i sindaci dei due Comuni palermitani, evidenziando che “i maggiori disagi saranno avvertiti nella frazione Portella di Mare di Misilmeri, gia’ interessata da disservizi per alcuni giorni a causa di una grossa perdita che Aps ha da poco riparato. A Ficarazzi, invece, Aps cerchera’ di contenere i disagi attingendo dalla condotta Nuovo Scillato per reintegrare la minore portata”. E’ possibile contattare il call center al numero verde 800103344, anche per verificare l’eventuale disponibilita’ del servizio autobotti.

Annunci

6 Risposte

  1. Immaginatevi un turista, che si reca a Portella di Mare convinto di trovare, appunto il mare.
    Mischino un sulo un trova u mare, ma mancu l’acqua pi lavarisi i mano…

  2. che desolazione. Siamo messi male, troppo male

  3. non fate un dramma !! sono solo 24 ore. purtroppo ci vuole tempo per riparare i guasti . speriamo che domani la riaprono .

  4. andate a casa di gianluca. tutti. ma proprio tutti.

  5. abra ,negli anni passati è capitato migliaia di volte che mancava l’acqua e per molti giorni, ma non abbiamo mai ricevuto a casa l’autobotte del comune !! i guasti ci sono sempre stati e come tu sai ci vuole tempo a sistemarli. a casa mia l’acqua arriva ogni giorno , io vi ospiterei tutti , se volete io abito al quartiere chiusa !

  6. @ gianluca.
    ovviamente scherzavo. io tra l’altro a casa mia l’acqa ce l’ho. Ma la mia battuta era dovuta al fatto che a sentir parlare te sembra che vada tutto bene in questo paesello solo perchè a governare sono i tuoi amici (bada bene io non uso il termine padroni come fai tu a sproposito). Certo che anche negli anni passati abbiamo avuto problemi di approvvigionamento idrico, ma il primo tu con chi te la prendevi se non con chi ha il dovere di garantirtelo? ed è una follia che sia passata ad una gestione privata, perchè l’acqua è il primo dei beni primari e non può e non deve passare nelle mani di chi la usa per arricchirsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: