• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,040 visitatori

Crolla un cornicione a San Gaetano

san gaetano 001E’ una notizia arrivataci qualche minuto fa, a quanto pare e’ crollato un pezzo di cornicione all’interno della  parrocchia  S.Gaetano.

Aggiornamento: Giunti sul luogo gli abitanti della zona e i fedeli ci confermano quanto da noi riportato, è caduto un pezzo del cornicione posto all’interno della parrocchia. Intanto un manifesto affisso all’esterno della chiesa comunica che le attività pastorali sono spostate all’oratorio.

L’anno scorso, ricorderete, doposan gaetano 002 l’intervento dei vigili cadde un pezzo di cornicione nella parte destra della facciata della chiesa.

Per il nuovo parroco Don Salvatore Scardina, appena subentrato a Padre Giovanni Pipia, subito un’ emergenza da gestire.

Ci auguriamo che la chiesa possa ritornare al più presto agibile, e per maggiori ragguagli sull’accaduto vi diamo appuntamento al pomeriggio.

Annunci

13 Risposte

  1. E’ una notizia improbabile perchè conosciamo bene lo stato di conservazione della chiesa di san Gaetano, che non desta preoccupazione alcuna.

  2. la chiesa di san gaetano secondo me sta crollando…di fuori c’è umidità ovunque me ne sono accorto la domenica in cui c’è stato l’insediamento cmq se questa è una chiesa in buono stato di conservazione vi prego di visitare le altre..

  3. ..sul cornicione del prospetto già manca un pezzo sul lato destro…quello sul lato sinistro è pieno di umidità già in fase di crollo..quindi diciamo che lo stato di buona conservazione nn persiste..

  4. @ i giovani di san gaetano
    Cari ragazzi non sò se la notizia vi ha sorpreso o se forse è stata intempestiva, ma state certi che se è pubblicata su Misilmeri Blog difficilmente non corrisponde al vero!

  5. e cmq la notizia è vera al 100%..
    anzi..se avete tempo libero..impiegatelo venendo a dare una mano per trasferire tutte le cose all’oratorio!

  6. purtroppo è vero, da decenni in paese è in abbandono, è la attuale amministrazione non si è distinta dalla line tracciata delle precedenti giunte, anzi spesso a svoltato verso il baratro(vedi acqua, traffico, buche e migliaia di etc)
    l’incuria ci circonda Ahime è una triste realtà

  7. cosa c’entrano le amministrazioni con il crollo della chiesa??’spiegami…la chiesa è di proprietà della curia non del comune…quindi nn vedo una connessione tra il crollo nella chiesa e il lavoro delle amministrazioni presenti e passate…boo prima di scrivere pensate alle fesserie che scrivete

  8. mi dispiace ma secondo me voi siete convinti che questa chiesa sia perfetta …io dico che si trova in un profondo stato di abbandono forse in curia hanno dimenticato che ci vogliono dei lavori per evitare che crolli totalmente..mi auguro che si intervenga presto..nn è bello che un parroco nuovo si trovi davanti a queste situazioni–

  9. @ acqui…., forse le fesserie le dici tu, visto che la chiesa nuova stata restaurata con bando comunale e progetto si della curia ma finaziamento dellaCIRCOLARE 21 febbraio 2002, n. 1.
    Direttive agli enti di culto e formazione religiosa, di beneficenza ed assistenza ed agli enti morali, pubblici ed II.PP.A.B. in ordine alle modalità per l’accesso ai finanziamenti, in conto capitale, per opere e spese di carattere straordinario (capp. 672005 – 672006) poi gestite dal comune ;
    la prossima volta informati prima di scrivere;

  10. per il restauro della chiesa ci vuole un progetto…a san gaetano nn c’è pronto nessun progetto se nn quello del tetto ..quindi anche se ci fossero i soldi li potrebbero spendere solo nel tetto…ci vuole un progetto di restauro totale della chiesa e poi se i soldi nn arrivano sarà colpa di chi dici tu…ma nn c’è progetto informati bene…

  11. In riferimento alla CIRCOLARE 21 febbraio 2002, n. 1 dell’Assessorato Regionale dei Lavori Pubblici (parzialmente modificata dalla Circolare 12 novembre 2004, n. 3243 e dalla CIRCOLARE 23 dicembre 2005, n. 9103) occorre precisare che il Comune ha il compito di nominare il Responsabile Unico del Procedimento (che approva in linea tecnica il progetto e svolge attività di vigilanza e controllo durante l’esecuzione dei lavori) ed esperire la gara d’appalto, mentre è il Legale Rappresentante dell’Ente di Culto che sottoscrive e inoltra la richiesta di finanziamento. Ciò vuol dire che deve essere la Parrocchia a chiedere il finanziamento, mentre il Comune è “usato” dall’Assessorato Regionale LL.PP. per gestire la realizzazione dell’opera. Del resto nessuna Amministrazione Comunale potrebbe richiedere fondi ai sensi della suddetta Circolare in quanto non è Ente di Culto.

  12. no comment, conosco bene la parrocchia s gaetano,
    padre Pipia ,lo ha chiesto a granvoce ma il progettista
    deve essere sempre lo stesso, per favore , un pò di buon senso almeno.forse è questione di GEOGRAFIA!!!!!!!!!

  13. scusate ma in pratica i soldi per sistemare la Chiesa del cuore immacolato chi li ha usciti??? e quelli per sistemare San Gaetano chi dovrebbe uscirli?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: