• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,750,410 visitatori

Divina Commedia in Siciliano — 24 Ottobre

image_galleryL’Amministrazione Comunale, impegnata a rilanciare la cultura misilmerese e a valorizzare i personaggi che danno lustro alla nostra cittadina, in collaborazione con l’ Università degli Studi di Palermo , ha il piacere di presentare la Ristampa anastatica della “Divina Commedia” in lingua siciliana di Filippo Guastella. La cerimonia di presentazione dell’opera avrà luogo giorno 24 ottobre 2009, alle ore 18,00, presso l’Aula Consiliare del Comune. Il programma della manifestazione prevede il saluto del Sindaco, Salvatore Badami, l’introduzione dell’Assessore alle Politiche Culturali, Franco Abbate, e del Presidente della Commissione Consiliare Cultura, Antonino Falletta,presiede il Prof. Elio di Piazza,e gli interventi rispettivamente della Dott.ssa Elisabetta Di Giovannie del Dott. Pasquale Hamel.

divina-commedia-guastella-filippoEcco l’inizio della divina Commedia in siciliano (inviatoci da Marco Giammona):

Iuntu a mità di vita, una nuttata
nta un voscu mi truvai spersu e cunfusu
sgarrata avennu la diritta strata:
lu stissu ca nni parru m’è pinusu,
pensu a di macchi nivuri e puncenti,
e tremu di la testa a ghiri iusu.
Megghiu la morti ca ssi patimenti;
Ma a chi ci sugnu, oltri di li guai,
di lu beni ch’asciai vi fazzu scienti.
Iu non vi sacciu diri comu mai
ci potti capitari; nta chidd’ura
forsi eru nsunnacchiatu, e straviai.
Ma caminannu a Diu e a la vintura,
di du locu niscii chinu di tardi,
in cui pruvatu avia tanta paura;
e d’una muntagnedda fui a li fardi,
‘ndurata di lu splendidu pianeta,
ch’allegra la facia cu li so dardi;
e cussì lu me cori si cueta,
dopu na notti ria c’avia passatu,
girannu voscu voscu senza meta. (Inferno I 1/30)

Annunci

4 Risposte

  1. bella iniziativa, finalmente un pò di Cultura !!!!!!!

  2. la aspettavo da molto tempo…speriamo non sia un’impresa poterne avere una copia…..

  3. Le copie verranno vendute, oppure divise aumma aumma?
    Bisogna fare una richiesta, bisogna incuitare a qualcuno, unzumma chi sava fare pavire na copia?

  4. bisogna chiedere al tutto fare del comune… che ieri ad umma umma le dava a chi sceglieva lui e quando sono finite si lamentava pure…
    speriamo se ne possa avere qualcuna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: