• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,745,526 visitatori

Svolto l’incontro “i giovani e l’occupazione”

i giovani e l'occupazione 037Si è svolto oggi, Venerdì 30 Ottobre il primo di cinque incontri organizzati dal comune di Misilmeri sull’analisi della conduzione giovanile. Il tema odierno è stato “I giovani e l’occupazione”, a moderare il dibattito il responsabile per le politiche giovanili del comune di Misilmeri la Dott.sa Francesca Salerno. Il Sindaco Badami inizia facendo gli onori di casa, presentando gli ospiti e ribadendo che il comune sui giovani ha puntato e che lo sportello “informa giovani” ha riscontrato notevole successo. Interviene anche il dott. Grasso dell’associazione Telarium che sottolinea la disaffezione dei giovani per la nostra terra causata dalla mancanza di lavoro. Il Dott. Sciacca dell’Asp Palermo si sofferma invece sul ruolo dei malati nella società del lavoro, questi, secondo Sciacca devono essere considerati come risorse. Quindi la lunga carrellata del Prof Lo Nigro Dg dell’agenzia regionale per l’impiego: “Il lavoro – esordisce Lo Nigro – è essenziale per l’uomo, il lavoro si crea rafforzando le imprese. Si sta approvando una legge per favorire le imprese che creano occupazione, bisogna elevare la capacità imprenditoriale e la commercializzazione.” Ai giovani Lo Nigro ha consigliato un buon orientamento per far conciliare le proprie attitudine con l’offerta di lavoro. In rappresentanza della Cisl interviene il Dott. Di Matteo che stuzzica Lo Nigro, definendo ancora insufficienti le iniziative della regione in quanto i giovani vogliono trovare una occupazione nel proprio territorio e non lesina critica alle amministrazioni pubbliche per le infrastrutture non all’altezza di soddisfare le esigenze dell’impresa e della comunità. Di Matteo ha infine consigliato ai giovani di assumere iniziativa in proprio, ad esempio nel settore artigianale. Nota di spirito del comico Ernesto Maria Ponte che confessa di essere disoccupato da venti anni, sottolineando le diverse problematiche presenti anche nel mondo dello spettacolo. Presente anche il regista Marco Amenta che saluta la sua piccola protagonista del film la Siciliana ribelle, la misilmerese Miriana Fahia. Amenta esalta il cinema, prendendo ad esempio la realtà statunitense della California, in cui il cinema diventa la valvola economica dell’intero stato. Il regista ha allo stesso tempo sottolineato la difficoltà di far cinema in Sicilia. Breve chiosa anche per l’Onorevole Gaspare Vitrano che ha avuto parole di conforto per i giovani, invitandoli a non perdere la fiducia e a recarsi negli uffici preposti per cercare le soluzioni lavorative più opportune. Infine Vitrano si è augurato di arrivare al 31 dicembre non avendo perso nessun finanziamento europeo. Chiusura affidata a Nino Salerno, Presidente Provinciale di Confindustria Palermo, “rimboccatevi le maniche, il mondo è cambiato” questo il messaggio di Salerno ai giovani, che ha poi rivelato il rapporto di grande collaborazione con i sindacati, infine Salerno ha ricordato che ciò che assicura sviluppo è l’utilizzo di strumenti moderni e l’affermazione della legalità.

Annunci

7 Risposte

  1. Quante belle parole…ma soltanto parole parole e parole…Spero che dopo questi 5 incontri si arrivi ad una conclusione, perchè ancora non ho capito qual’è lo scopo di qst “approfondimenti”.

  2. lo scopo di questi approfondimenti e quello di fare campagna elettorale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. ho seguito il dibattito in tv, francamente mi è sembrata un gran presa per il ****
    Ho trovato ridicolo sentir parlare certi baroni che ci raccontano la favoletta, parliamoci chiaro la verità è un’altra, se non hai le amicizie giuste non lavori, questo è il mond in cui viviamo, poi se ci vogliono raccontare le favole, bene, facciamo finta che siamo interessati e che crediamo alle loro parole.

  4. Non è male l’idea di una serie di incontri rivolti ai giovani, per questo i miei complimenti al comune.
    però un incontro del genere in cui il giovane non è parte attiva della discussione, ma deve sorbirsi interminabili interventi molto spesso iporciti e fine a se stessi non capisco che senso abbia, confido nel fatto che i prossimi incontri siano più interessanti e partecipati. Per parlare di giovani bisogna fare parlare i giovani, o chi i giovani li conosce davvero…no chissì…

  5. Vulemo u travagghio no i parole, tutti brave site a parrare!!!
    Ma u travagghio unne si trova? Pura demagogia quella che state facendo.
    VOTO PRIMO INCONTRO: 2

  6. vorrei pure capire perchè non parte la consulta comunale…

  7. @ olearo

    Sai perche’ non parla la consulta comunale ?
    Non puo’ fare domande compromettenti ai propri Capi, vedasi le persone che erano li, sono sempre le stesse persone che fanno parte di un solo gruppo Politico Misilmerese.
    Il caro amico Rocco all’inizio non aveva capito lo scopo degli approfondimenti, poi quando se riunito con i Fratelli nel tirare la somma ha capito benissimo che e’ tutta una presa per i fondelli a scopo CAMPAGNA ELETTORALE.

    @ Alternaiva sociale

    Quello che dici e’ giustissimo, quello che hai sentito non sono favole ma bensì farti capire a quale AMICO ti devi rivolgere per LAVORARE, se questa non e’ CAMPAGNA ELETORALE, io sono un MARZIANO MARINO.

    POI, CHE VERGOGNA, C’ERANO UNA SESSANTINA DI PERSONE PRESENTI, MA NON PERCHE’ L’ARGOMENTO NON INTERESSAVA, AL CONTRARIO ,L’ARGOMENTO ERA TROPPO INTERESSANTE, MA I GIOVANI SAPENDO I PERSONAGGI CHE POTEVANO ESSERE PRESENTI HANNO VOLUTO DISERTARE L’INCONTRO, E’ QUELLI CHE ARRIVAVANO COME VEDEVANO O SAPEVANO CHI ERA PRESENTE,SUBITO DIETRO FRONT, ESCAMANDO, MA SEMPRE GLI STESSI PERSONAGGI, CHE PRENDONO IN GIRO CI SONO ?

    P.S. SE VOGLIAMO CAMBIARE, IL VOTO, NON CI DOBBIAMO DARE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: