• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,785 visitatori

Arbitro a terra, a Misilmeri è caos!

arbitroE’ durata soltanto 44 minuti la partita tra il Misilmeri e il Mazzarà per la nona giornata del campionato di Promozione. Al 44′ l’arbitro Scibetta di Agrigento, vedeva un mani di Falcetta Ivan ed assegnava un calcio di rigore a favore dei messinesi. Sul dischetto si portava Pirri, ma un attimo prima della battuta, Giovanni Burgio, giocatore del Misilmeri, andava a protestare nei confronti dell’arbitro. Questi non esitava e con la massima tempestività estraeva il cartellino rosso, espellendo il giocatore Burgio, il quale per tutta risposta spingeva il direttore di gara che terminava per terra. Da lì il direttore di gara veniva accompagnato nel suo spogliatoio e la partita finiva. Arriva anche una gazzella dei carabinieri e poco dopo anche un’ambulanza. A prima vista per l’arbitro, solo un’escoriazione.  Dice il presidente del Mazzarrà, Santo De Pasquale “Dispiace per quanto è accaduto; è stata una reazione istintiva“. Anche il tecnico del Misilmeri, Stefano Ferraro dice la sua “Non stiamo parlando di una partita di calcio, in quanto in campo non c’è stato un vero arbitro. La mia è una squadra di gente per bene“.

Annunci

32 Risposte

  1. GIOVANNI BURGIO niente da dire ne sul calciatore ne sulla persona…io ieri non ero presente e quindi non ho visto con i miei occhi quanto accaduto,però credo che MAI E POI MAI giovanni da sempre esempio di serietà e professionalità abbia agito con l’intenzione di far male in questo caso all’arbitro e di far scaturire questa situazione…è stato un gesto istintivo in ogni caso da evitare ma non a tal punto di arrivare a queste conclusioni…magari quest’anno la squadra è un pò più nervosa rispetto all’anno scorso prima di tutto per la mancanza di risultati…
    UNICA SOLUZIONE FARE UN’UNICA SQUADRA…concentriamo le forze su un’unica squadra e portiamo in alto il nome del nostro paese…ogni lunedì leggendo i vari gironi dei campionati dilettantistici viene da ridere a vedere squadre di paesi sconosciuti che lottano per traguardi di gran lunga superiori ai nostri…le persone competenti le risorse e soprattutto i giocatori non mancano di sicuro…servirebbe semplicemente mettere l’orgoglio da parte e unirsi per il bene di tutti senza pensare a prevalere l’uno sull’altro…misilmeri non ha bisogno di avere 2,3,4,10 squadre ma una forte in grado di dare soddisfazioni a tutti…
    FORSE SARANNO IN POCHI A PENSARLA COME ME…MA QUESTO E’ IL MIO MODESTO PARERE…
    al momento posso solo fare un grosso in bocca al lupo alle tre squadre misilmeresi impegnate nei rispettivi campionati…con la speranza che possano raggiungere gli obiettivi prefissati…
    SALUTI…

  2. IO DAREI LA SQUALIFICA A VITA!!!! QUESTE COSE NON SI FANNO!!!! SE E’ RIGORE E’ RIGORE PUNTO E BASTA!!!!

  3. purtroppo quest’anno le cose sono iniziate male con la perdita del punto a tavolino nella partita iniziale. poi una serie di incertezze e sfortuna nei minuti finali hanno fatto perdere alla squadra punti preziosi e serenità ai calciatori e dirigenti. purtroppo ieri è accaduto quello che nn doveva accadere.burgio potrebbe prendere da 1 a 5 anni di squalifica. mentre servono nuovi calciatori da integrare nella rosa falciata da squalfiche e infortuni:bonanno deve saltare altre 4 gare.infermeria con lo gelrfo,arnone,baretta e di martino. servono almeno 2 uomini x reparto. per il resto nulla è compromesso. è chiaro che x salvarsi bisogna evitare di arrivare penultimi e poi giocarsela in unica partita. serve anche una disciplina societaria, vista l’assenza di un vero presidente. al momento è tutto sulle spalle del Mr. Ferraro. e di pochissimi dirigenti. è un momento difficile. speriamo che la squadra abbia forza di reagire evitando il peggio

  4. scusate ma io non ho mai visto un allenatore dire che un fatto del genere sia colpa dell’arbitro. pensate se in ogni partite arbitrata male si finisse a spingere l’arbitro. io lo dico che viviamo nella talebania. francamente è molto più grave il commento dell’allenatore che il gesto istintiv, seppure esecrabile, del giocatore.

  5. GIUSTISSMO ABRACADABRA… SONO DACCORDO CON TE…

  6. la reazione di burgio è assolutamente da non prendere ad esempio per lo sport, e da condannare severamente; mentre le dichiarazioni dell’allenatore sono veramente vergognose, al posto di dare la colpa all’arbitro spero dia le dimissioni è ammetta il fallimento del proprio progetto!!!!

  7. ciò che è accaduto è da condannare senza se e senza ma e come attenuante vi è certamente uno stato d’animo non proprio sereno dei giocatori e della società tutta.
    misilmeri ha bisogno di persone serie, che possano trasmettere educazione e serenità specialmente nello sport. risolvete al più presto le diatribe nella società con il sig.bonanno se no purtroppo vedremo misilmeri in retrocessione.

  8. questo episodio sicuramente ci fara’ discutere tanto e compromettera’ anche il nostro campionato, ma la colpa di tutto cio’ io la do’ alla federazione perche’ manda ad arbitrare della gente incompetente, l’egregio signore che ha arbitrato questa partita era un giovane sciocco senza alcuna esperienza che alla fine ha voluto fare pure il furbetto dicendo che aveva male al ginocchio.La federazione in questi casi dovrebbe squalificare questo cretino e falso perche solo con queste parole si puo’ definire una persona del genere!!!(io parlo cosi’ perche ero presente all accaduto) .Un altra cosa che volevo dire è che nell ambito del calcio questo cretino di arbitro secondo me ha molto da imparare …………………………………quello che mi dispiace è che perderemo una pedina importante cioe’ l’amico GIOVANNI BURGIO che sicuramente sara’ squalificato………..peccato……….

  9. E’ fuori dalle regole del calcio, il Presidente e l’allenatore attribuiscono la responsabilità all’arbitro e non una parola o un provvedimento nei confronti del giocatore (l’amico Burgio)reo di aver colpito l’arbitro.Anche questo contribuirà alla Federazione di Palermo a valutare il caso e gi sviluppi inevitabili dopo le barzellette che avete fatto in estate.E ora vergognatevi davanti tutto il paese e non date la colpa al solito Bonanno futuro sindaco e degno rappresentante di voi tutti.

  10. CHI HA GIOCATO A CALCIO SA BENISSIMO CHE CI SONO MOMENTI DELLA PARTITA DOVE NON SI E’ LUCIDI,IO PENSO CHE PUO’ CAPITARE……E’ CAPITATO ANCHE A ME…..NON VOGLIO GIUSTIFICARE GIOVANNI BURGIO MA SECONDO ME I COMMENTI NEGATIVI VERSO IL GIOCATORE E SULL’ ALLENATORE SONO TROPPO PESANTI…SPERIAMO CHE SE LA CAVI “SOLO” CON QUALCHE MESE DI SQUALIFICA………UN SALUTO DA GIOV. PIC.

  11. Ragazzi anche se il gesto resta sbagliato e da censurare, secondo me chi non era allo stadio ha poco da commentare, solo chi era lì, e meglio chi era in campo potrebbe raccontarci davvero quello che è successo.
    Stefano Ferraro lo conosciamo tutti, è una bellissima persona, e se ha rilasciato quelle dichiarazioni ci sarà un motivo. Ma poi mi domando e vi chiedo visto che Giovanni Burgio non è il sosia italiano di Silvester Stallone può darsi che l’arbitro abbia accentuato un pò la caduta, e che vedendosi “accerchiato” ha scelto di chiamare l’ambulanza per evitare guai peggiori?
    Ritornando a Ferraro, per chi non lo sapesse oltre a fare l’allenatore della squadra, fà tantissime altre cose,di fatto ricopre in maniera informale tantissime altre cariche societariè, insomma fà di tutto, anche il magazziniere, e presto mi sà che dovrà rimettersi le scarpette e giocare. Bisogna avere più rispetto.
    Ragazzi però non cerchiamo alibi…ci dobbiamo salvare!!! Quindi mettiamoci grinta e carattere

  12. va bè che oltre a fare l’allenatore fa anche il magazziniere ma ti prego Stefano indossare le scarpette per tornare a giocare proprio no ti pregoooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  13. questa è una squadra di grandi presuntuosi e pochi giocatori veramente bravi.

  14. nn è la prima volta ke un giocatore del misilmeri commette un fatto del genere, è meglio farsi un esame di coscienza e ammettere le proprie colpe…

  15. Iperbole parli da tifoso del Misilmeri o da difensore ( e troppo spesso) dei palloni gonfiati di Misilmeri? Io c’ero allapartita e sebben l’arbitro non era uno di carattere, non va bene lo stesso che Burgio ci alzava le mani.

  16. Caro bino, io simpatizzo per il Misilmeri perchè è la squadra che porta il nome della mia città! Quindi ritengo sia un sentimento normale.
    Quello che vorrei far capire è , questi ragazzi scendono in campo solo per difendere i colori della nostra città, non ci sono soldi non c’è business, dunque ritengo che ogni Misilmerese dovrebbe non dico osannare o idolatrare i calciatori, ma quanto meno sostenerli specie nei momenti di difficoltà, e questo è uno di essi.
    Ho detto e ripeto che il gesto in sè è da censurare, ma bisognerebbe capire cosa ha spinto Burgio ha un simil comportamento, e se è vero che c’eri lo saprai meglio di me.

  17. La maggior parte di quelli che scrivono su questo blog,parlando del fattaccio che e’ successo Sabato a Piano Stoppa nella partita di Campionato di Promozione tra Misilmeri – Mazzarra’ non hanno il minimo attaccamento ai colori sociali, e’ PALESE che siete solo e’ solamente delle persone con poca personalita’ CALCISTICA.
    IL COMPORTAMENTO DA PARTE DEL CALCIATORE DEL MISILMERI GIOVANNI BURGIO E’ FUORI LUOGO.
    Questo non significa che si debba crocifiggere una persona EDUCATISSIMA per un piccolo spintone ISTINTIVO.
    Se tutti noi abbiamo la squadra nel cuore dobbiamo analizzare il comportamento troppo INGENUO da parte dell’ARBITRO con i suoi Collaboratori, comportamento che sembra MOLTO ma MOLTO PREVENUTO.
    CHI ERA PRESENTE AL CAMPO SPORTIVO DI PIANO STOPPA PUO’ GIUDICARE QUANTO E’ SUCCESSO.

    La Prevenzione sapete da dove si nota ?
    Non e’ mai successo che la Federazione mandi ad arbitrare una partita di calcio di Promozione un BAMBINO DI ANNI 18 .
    UN MIO PARERE PERSONALE, QUEST’ARBITRO O E’ TROPPO BRAVO,COSA CHE NON HA DIMOSTRATO, O E’ FORTEMENTE RACCOMANDATO DALLA FEDERAZIONE CALCIO SICILIA, CHE PALESEMENTE SE VISTO CHE NON E’ IN GRADO DI ARBITRARE UNA PARTITA DI PROMOZIONE .

    IL COMPORTAMENTO AVUTO DAL CALCIATORE DEL MISILMERI E’ STATO ISTINTIVO MA COMUNQUE SBAGLIATO.

    NOI MISILMERESI INVECE DI DIFENDERE, CHE FACCIAMO ? CONDANNIAMO IL GIOCATORE,L’ALLENATORE E’ TUTTA LA SOCIETA’.

    AL CONTRARIO DI QUELLO CHE HANNO FATTO IL POPOLO FRANCESE PER LA TESTATA AI MONDIALI DI CALCIO, DOVE C’ERANO CIRCA 3 MILIARDI DI PERSONE CHE SEGUIVANO LA PARTITA, DATA AL GIOCATORE ITALIANO MATERAZZI.

    I FRANCESI CHE FANNO ?
    AL RIENTRO DELLA NAZIONALE IN PATRIA SALUTANO COME UN EROE IL CALCIATORE ZIDANE, COMPRESO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA FRANCESE.

    RITORNANDO ALLA PARTITA DEL MISILMERI, NON E’ VERO CHE IL GIOCATORE BURGIO ABBIA ALZATO LE MANI ALL’ARBITRO.
    UNO CHE HA GIOCATO AL CALCIO, DURANTE LA PARTITA SI SA’ CHE L’ADRENALINA E’ AL MASSIMO, ED UN GESTO ISTINTIVO DEL GENERE ( ANCHE SE NON SI DOVREBBE FARE) E’ NORMALE, SOPRATTUTTO DOPO IL COMPORTAMENTO POCO CALCISTICO DA PARTE DELL’ARBITRO E NON STO’ PARLANDO DEL RIGORE DATO, MA IL CONTINUO STUZZICARE, CON LA SOSPENSIONE DELLA PARTITA DI CIRCA 15 MINUTI ,PRIMA CHE SUCCEDESSE IL FATTACCIO, PERCHE’ INSISTREVA NEL FARE USCIRE DAL CAMPO IL CUSTODE, CHE HA IN GESTIONE LA MANUTENZIONE ED IL CONTROLLO DELL’IMPIANTO SPORTIVO DI PIANO STOPPA.

    IO RITENGO CHE LA FEDERAZIONE SIA UN POCHINO COLPEVOLE PER QUANTO ACCADUTO AL CAMPO SPORTIVO DI PIANO STOPPA , NON E’ CORRETTO MANDARE UNA PERSONA DI APPENA 18 ANNI AD ARBITRARE.

    SPERO CHE I MISILMERESI FACCIANO GRUPPO, COMPRESO LA PARTE POLITICA, NEL DIFENDERE, NON IL GESTO ISTINTIVO, CIOE’ LA SPINTA ALL’ARBITRO, CHE NON E’ STATA UNA BELLA DECISIONE, MA CHIEDERE ALLA FEDERAZIONE, SPIEGAZIONI PER AVER MANDATO UN BAMBINO DI APPENA 18 ANNI AD ARBITRARE LA PARTITA.

    P.S. RISULTA DA REFERTO MEDICO DELL’OSPEDALE BUCCHERI CHE L’ARBITRO E’ STATO REFERTATO CON UNA PROGNOSI DI GIORNI 6 PER UNA ESCORIAZIONE AL GINOCCHIO.

    E’ PALESE CHE L’ARBITRO L’ABBIA FATTO DI PROPOSITO NEL SOSPENDERE LA PARTITA, IO MI CHIEDO COME FA UNA PERSONA CHE SUBISCE UN LEGGERO SPINTONE AL TORACE, CHE CADE APPOGGIANDO IL SEDERE A TERRA AD AVERE UNA ESCORIAZIONE AL GINOCCHIO?

    NON CI VEDO CHIARO,PER ME ERA TUTTO PREMEDITATO, SOLAMENTE LE PERSONE PRESENTI AL CAMPO SPORTIVO POSSONO DIRE QUANTO E’ SUCCESSO, GLI ALTRI CHE CONTESTANO PER ME E’ TUTTO ODIO NEI CONFRONTI DELLA SOCIETA’.

  18. niente di più vero…io conosco sia Burgio che Ferraro e vi posso assicurare che,come ha detto prima” non ci vedo chiaro”,il continuo stuzzicare,sospendere la partita e altro di certo non rende l’aria tranquilla….iperbole,giustamente, ha detto che Burgio non è il sosia di Silvester Stallone quindi da soli si può benissimo arrivare ad una conclusione…ma la cosa più strana è questa:a tutti penso sia capitato di cadere…a me sinceramente mai è capitato di cadere di sedere ed escoriarmi il ginocchio….se a voi come all’arbitro è capitato mi posso considerare fortunato!!!

  19. ehi ragazzi, ma di che stiamo parlando?
    è vero che in francia hanno accolto zidane come un idolo, ma è pur vero che noi per questo abbiamo schifato i francesi!
    ora, che un gesto istintivo debba rimanere quello che è non ci sono dubbi. non è il caso di drammatizzare più di tanto, il calciatore si prenderà la meritata squalifica (PERCHè COMUNQUE NON SI FA) e pace per tutti. ma l’allenatore no. lui non riesco a comprenderlo per davvero. rilasciare dichiarazioni come la sua vuol dire legittimare gesti come quello che ha compiuto il suo calciatore. e non va bene. lo sport è fatto di regole e vanno seguite. punto. lui doveva condannare il gesto del suo calciatore e poi far valere le proprie ragioni sull’arbitraggio nelle sedi opportune. mi spiace ma è così. un allenatore è l’esempio per tutta la squadra, e per i tifosi. ha commesso un errore. e con questo non metto in dubbio che sia una splendida persona. ma nel suo splendore stavolta c’è una piccola macchia. tutto qua.

  20. Mio fratello e mio cugino Stefano sono dei signori…

    FORZA RAGAZZI!!!
    Baci da Bergamo!

  21. la prossima volta strappagli il cartellino rosso!

  22. comunque non scherziamo con zidane…….il fango fu materazzo!!!!!

  23. Con questo giustificazionismo ed attacando gli arbitri e la Lega l’anno prossimo vi troverete nella serie A dei presuntuosi;siete la barzelletta della Promozione,l’anno prossimo sarà DERBY……

  24. IMPARATE DALLA DON LAURI PROFESSIONISTI AL SERVIZIO DELLO SPORT E DELLA SANA CRESCITA DEI NOSTRI GIOVANI COME DA MIGLIORE TRADIZIONE CATTOLICA

  25. matar va eccate…….

  26. Ho preferito non entrare nel merito ma voglio rivolgermi solamente a collina per dirgli . . . ma che ti aspetti. Ferraro quando giocava era sempre squalificato, Bonanno gioca una si e tre aut., Arnone e &. I Dirigenti: Ingrassia squalificato, Augusto è così bravo che si fa squalificare sia con il misilmeri che con la virtus. Baiamonte e family fa a pugni ( vedasi Stella d’oriente-Misilmeri ) Giocano con persone squalificate l’unico che si salve e Minì, forse perchè non ce mai.

  27. @MATAR

    Calamita ti putisse impiare pi sparare….

  28. Scusate questa è pura magia! cadere col sedere per terra (quindi in posizione eretta, cioè, seduto) e scorticare il ginocchio! ma questo arbitro è veramente un mago degno del grande MERLINO!
    Caro arbitro: dal momento che ha fatto di tutto per far saltare i nervi; le consiglio di cambiare hobby!
    Aprire una scuola di magia, quantomeno guadagnerebbe di più!

  29. @ emyr: ci sono..ci sono alle partite 🙂
    e che non mi vedete :-.)

  30. intanto beccatevi questa provvidenziale squalifica che sicuramente vi aiuterà a riflettere e farvi diventare uomini di sport e non *******

  31. giovanni burgio è stato squalificato fino al 31 maggio 2010. per il resto nulla…

  32. Al Sig.tecnico S.Ferraro mi sentirei di dire molto sportivamente,non entrando in discorsi campanilistici, che nel programma di preparazione atletica infrasettimanale,dovrebbe insegnare agli addetti ai lavori nel caso specifico :chi va sul terreno di gioco ;Che per regolamento albitrale basta solo rivolgersi al direttore di gara con fare minaccioso dicendo …..Che ca……..zo fai? ,per un albitro che si rispetti e cartellino rosso.Non oso immaginare cosa è previsto nel momento in cui gli si mettono le mani addosso scaraventandolo a terra.Cosi facendo,si rischia di infangare l’immagine del Misilmeri.Non c’e giustificazione alcuna di quanto è successo sul terreno di gioco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: