• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,445 visitatori

La Virtus muove la classifica, un altro punto

virtus-misilmeriPartita molto emonzionante tra la Virtus Misilmeri e il Cus Palermo, partita valevole per il campionato di Seconda Categoria. Dopo due sconfitte la squadra misilmerese ha voglia di riscattarsi e scende in campo con entusiasmo e grinta, in panchina Mister Rizzolo che sostituisce l’influenzato Mister Tantillo. La Virtus scende in campo con un 4-3-3, tra i pali A.Manicotto in difesa V.Cusumano, G.Greco, C.Rizzolo e A.Raineri, a centrocampo troviamo D.Burgio, S.DeRosa e F.Perrone, in attacco C.Scrò supportato da G.Vitrano e S.Roma, in panchina G.Benanti, A.DiPeri, V.Costagliola e A.Sole.

Le due squadre, che militano nel campionato di seconda categoria si sono sfidate con grande agonismo, il primo tempo è ricco di emozioni molte di sponda misilmerese, la virtus molto aggressiva nelle fasce che vedono la fluidificazione dei due terzini che spingono molto, ma tutte le azioni non vengono concretizzate nel modo giusto, Scrò trova la traversa su  colpo di testa, S.Roma prova molti tiri ma tutti neutralizzati dal portiere palermitano, G.Vitrano si sacrifica proteggendo palla e subbendo molti falli, l’unica occasione nel primo tempo per il Cus Palermo vede uscire la palla per pochi centimetri alla sinistra di A.Manicotto. Sicurezza in difesa tra i veterani C.Rizzolo e G.Greco che neutralizzano col supporto di A.Raineri e V.Cusumano tutte le azioni della squadra avversaria, ma il lavoro dei terzini in questa frazione di gioco è spingere, come una punizione battuta veloce da Cusumano che lancia Scrò in attacco, quest’ultimo passa il pallone a Vitrano che cerca di prima intenzione a Cusumano ma l’arbitro fischia una punizione ai danni di Vitrano, ottima posizione, si incarica alla battuta G.Vitrano, prova il tiro ma il  pallone si spegne tra braccia del portiere. Il primo tempo si conclude 0-0, la virtus non ha niente da modificare, ma nel secondo tempo deve scendere in campo con lo stesso atteggiamento e la voglia di gol, mentre il Cus Palermo pensava di trovare una squadra debole, ma non è cosi infatti proprio la squadra palermitana nel primo tempo è in difficoltà. Inizia il secondo tempo e fin da subito il Cus Palermo cerca il gol del vantaggio ma sempre negato dalla coppia difensiva Rizzolo-Greco, proprio quello che non doveva accadere, la virtus rientra in partita con meno aggressività e questo causa il pressing della squadra ospite, a centrocampo Burgio cerca di inventare azioni per gli attaccanti ma Scrò si infortuna al suo posto entra V.Costagliola, la squadra sembra piu aggressiva ma nel momento migliore il Cus Palermo trova il gol su incertezza di Manicotto, 0-1, ma subito i misilmeresi provano ad agguantare il meritato pareggio, Roma riceve palla al limite d’aria prova il tiro ma non inquadra la porta. Leggerezza di Cusumano nel passare la palla, l’avversario ruba la palla e si lancia verso la porta, ma lo stesso Cusumano recupera e interrompe l’azione d’attacco palermitana, ma nell’intervento il terzino misilmerese si infortuna e viene sostituito da Benanti, gia pronto per entrare al posto dello stanco Vitrano. Lo schema ora è un 3-4-3 e si vedono molti piu tiri in porta per entrambe le squadre, ma ecco un episodio favorevole alla Virtus, Roma riceve palla dentro l’aria, viene strattonato per la maglia e l’arbitro fischia rigore, sacro santo per la squdra misilmerese, nessuna protesta palermitana e Benanti si presenta a tu per tu col portiere, pallone sotto l’incrocio col portiere che aveva intuito, 1-1. Mister Rizzolo decide di equilibrare la formazione con un cambio dentro Sole e fuori Vitrano, c’è ancora tempo per trovare il gol del 2-1, i misilmeresi ci provano ma anche i palermitani, nulla di fatto e la partita termina con un pareggio, stretto ma essenziale per la classifica e per il morale della squadra. Prossima partia per la Virtus Misilmeri in trasferta nel campo caldo di Lercara Friddi.

Inviato da: Valentino Cusumano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: