• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,261 visitatori

Insieme a Bagheria per dare quattro calci alla mafia!

Grande Successo ha riscosso, Sabato 21 Novembre a Bagheria presso il centro sportivo “Principi di Rammacca” la Prima Edizione del torneo di calcio a 5 “ Diamo Quattro Calci alla Mafia” organizzata dall’UDC di Bagheria e dal suo movimento giovanile,  “l’iniziativa costituisce il punto di partenza di una fitta campagna di sensibilizzazione al tema della Legalità, che ci vedrà impegnati negli istituti scolastici e nelle varie associazioni presenti nel territorio“, cosi ha chiosato Maurizio Lo Galbo, coordinatore del movimento giovanile di Bagheria
Questo torneo nasce all’indomani di arresti eccellenti che mettono sempre più in ginocchio la Mafia e prende le mosse da  un’iniziativa della Commissione Antimafia del movimento giovanile UDC Bagheria, Presieduta da Salvo Scaduto. In questo torneo erano presenti giovani di: Bagheria, Aspra, Ficarazzi, Misilmeri, Palermo, Lercara Friddi, Collesano. Inoltre era presente una squadra formata interamente da politici dell’UDC che contava la presenza di assessori e consiglieri del comune di Bagheria e 2 consiglieri provinciali Bartolo Di Salvo e Piero Polizzi. Alla manifestazione erano presenti l’Onorevole Regionale dell’ UDC Toto Cordaro (Componente della Commissione Antimafia all’ARS), Biagio Sciortino (sindaco di Bagheria) Daniele Vella (presidente del consiglio Comunale di Bagheria) Stefano Saitta (Presidente FIGC Provincia di Palermo), Un ringraziamento per la loro presenza anche agli amici Valerio Barrale (coordinatore Reg. dei Giovani UDC) e Giovanni Lo Franco (Responsabile organizzativo nazionale Giovani UDC).
Per la cronaca il torneo è stato vinto dalla squadra di Aspra, al secondo posto si è classificata la squadra dei Politici UDC e al terzo posto il Movimento Giovanile di Bagheria.

Inviato da: Movimento giovanile UDC Bagheria

Annunci

10 Risposte

  1. Complimenti, iniziative del genere sono sempre da applaudire, a prescindere dal colore politico

  2. Spero che questi calci alla mafia li abbiate dati, perchè non la riproponete anche a Misilmeri, anche se non sono del vostro partito parteciperei sicuramente

  3. sempre e comunque contro la mafia, qualsiasi partito, qualsiasi iniziativa.
    la mafia è merda

  4. concordo con indipendentista, facciamolo a Misilmeri, con ogni partito che si crea una squadra

  5. vabbè l’udc contro la mafia…questa è bella! puah!

  6. @ gaetano bresci

    Hai ragione….. è proprio bello sapere che ci sono dei giovani in questo partito, che fanno fiaccolate, tornei di calcetto, manifestazioni, tutto contro la mafia.
    Sono giovani che tra dieci o vent’anni saranno la classe dirigente di questo partito. Gli stessi giovani che crescendo in un partito spesso accusato ingiustamente di deprecabili connivenze, staranno attenti a non commettere anche la più stupida leggerezza.
    schiena dritta e testa alta…… caro bresci

  7. Stessi giovani che difendono a spada tratta tutti i loro rappresentanti invischiati storicamente in “affari” di ogni genere..bella sarà la nuova classe dirigente.. Dicendo che non commetteranno le stesse leggerezze mi vuoi dire che non si faranno scoprire come gli attuali leader? ahah
    Le mele marcecontagiano quelle buone,e se state in posizione eratta non mi cambia proprio niente.

  8. Bresci, invischiato in affari di ogni genere forse lo sarai tu…. e gli esponenti del tuo partito .
    Probabilmente ti riferirai alla difesa in diretta tv di Cuffaro nei confronti di Mannino, bene a distanza di tanti anni, vedo che non abbiamo ancora imparato ad essere garantisti. Se lo fossimo stati, l’allora ministro Mannino, non avrebbe passato un calvario lungo 17 anni.
    Il tempo mi darà ragione, perchè le mele marce nella nostra cesta non troveranno mai spazio.

  9. peccato che io non faccia capo a nessun partito..e purtroppo per me,visto i tempi che corrono,non sono invischiato in nessun “bell’affare” 😀 altrimenti me la passerei di certo meglio…. Peccato che,di mele marce,il cesto ne è già colmo.

  10. http://www.corriere.it/cronache/09_dicembre_06/ucciso-figlio-inzitari_6692225a-e24f-11de-be1f-00144f02aabc.shtml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: