• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,741,602 visitatori

Presentato il libro del Prof.Gambino: “La strada del ritorno”

8 Novelle, 140 Pagine, alcuni numeri de “La strada del ritorno” il libro presentato ieri in una gremita aula consiliare dal Consigliere Comunale Angelo Gambino.

A fare gli onori di casa il Sindaco Salvatore Badami, che ha aperto il dibattito presentando i relatori, Nicola Lo Bianco e Domenico Tubiolo, presente naturalmente anche l’autore.

Alcuni passaggi del libro mi hanno colpito particolarmente – commenta Mimmo Tubiolo – Gambino pone al centro dell’attenzione il valore delle tradizioni, l’importanza della religione e  della donna, oltre ad una spiccata sicilianità.

Tuttavia l’autore non può essere definito un nostalgico, la sua è una risposta al mal di vivere, attraverso un linguaggio e una poetica ‘delle parole’,il fatto narrato è spesso banale, ma nelle parole di Gambino acquisisce dignità. In questo libro il prof. Gambino  non   ha la pretesa di darci dei valori definitivi – conclude Tubiolo- ma ci invita a riconoscerci nel nostro passato, dando così una risposta alla realtà del modernismo che perde i valori.”

Secondo il Prof. Lo Bianco il titolo del libro condensa l’anima della trama letteraria; “Il ritorno non è solo fisico, ma anche memoriale e sentimentale, il mondo di Gambino ha una sua consistenza, senza ipocrisie, cioè è un mondo dell’essere, il contrasto con la realtà che viviamo”

Infine Lo Bianco sottolineerà la sicilianità della poetica di Gambino evidenziata dalla sobrietà sentimentale e il rapporto uomo-natura che accompagnerà il racconto

Il Prof Gambino si dichiara felice di presentare il libro nella sua Misilmeri: “Scrivere ciò che si ha in testa è molto difficile, per farlo bisogna metterci il cuore. I racconti sono ambientati nella Portella di Mare degli anni 60 e le emozioni si sviluppano in quel contesto. E’ un voler mettere in evidenza alcuni valori che oggi non sono presi in considerazione. Il degrado dei giorni nostri– conclude Gambino – parte dall’azzeramento sentimentale e dei valori, per fortuna Misilmeri è un paese che tende a conservare tutto ciò.”

Congratulazioni per questa fatica letteraria al Prof.Gambino, siamo sicuri che i suoi sforzi troveranno apprezzamento nei molti lettori delle sue novelle.

Annunci

Una Risposta

  1. Mi complimento di cuore con il prof Gambino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: