• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,750,004 visitatori

A grande richiesta !

Quando tempo fa ho verificato che nel giro di pochi giorni, ci saremmo trovati di fronte a due sentenze, una definitiva, l’altra in secondo grado di giudizio, che riguardavano due degli uomini più potenti e discussi della politica  Siciliana, ho riflettuto sull’opportunità di affrontare l’argomento in modo congiunto, soltanto dopo aver acquisito ambedue i giudizi.

Ogni volta che abbiamo potuto infatti, compatibilmente alle nostre esigenze, abbiamo cercato di far approfondimento e non ci siamo limitati nel riportare la notizia “nuda e cruda” così come perveniva dalle fonti di stampa.

Pensavo di fare un articolo che analizzasse e mettesse in parallelo le storie, le vicissitudini, gli intrecci e le analogie di questi due processi, ed avevo già provveduto a rintracciare del materiale giudiziario fornitomi in esclusiva dai collaboratori e dai difensori dei due indagati, che avrebbero permesso al nostro confronto di essere più interessante e più completo.

Sinceramente volevo fare a meno dei commenti che dicessero : “forza totò” come di quelli che potessero dire “siete tutti mafiosi”.

Volevo un dibattito incentrato sulle basi e sulle conseguenze reali, dei due processi politici, che hanno segnato, e secondo me continueranno a segnare la politica Siciliana.

Mi sono ritrovato invece a ricevere continue segnalazioni, sul fatto che non avessimo ancora messo la notizia della condanna a 7 anni di reclusione dell’ex Presidente Cuffaro, come se volessimo nascondere il cielo con un dito. Non curanti del fatto che abbiamo SEMPRE riportato in passato tutte le notizie legate a questo partito e agli uomini che ne fanno parte.

Ho abbandonato quindi l’idea iniziale, infastidito da questa esasperata bulimia da informazione Misilmerese, altro che approfondimento ho pensato, qua vogliono la foto di Totò, con la scritta a caratteri cubitali : condannato ! E chi se ne fotte di Mannino, quello è innocente , e chi se  ne strafotte dei tempi sul giusto processo e delle perizie dettagliate degli avvocati.

Bene Misilmeresi, adesso come sempre sarete liberi di esprimervi, aspettate questo momento da giorni, non vi voglio più annoiare…..

Annunci

94 Risposte

  1. Cari amici, preciso ancora una volta che vivo all’estero e che le informazione dalla Siciliano le seguo giusto con la coda dell’occhio, insomma in maniera frammentaria. Ho letto più di una volta questo articolo e c’é una frase che mi infastidisce non poco: DUE DEGLI UOMINI PIÙ POTENTI …….DELLA SICILIA, a mio avviso i potenti sono i mafiosi.
    Nel suo insieme, l’articolo mi sembra come dar da mangiare alle belve o una esecuzione militare ….. pronti, prendete la mira, sparate.
    È vero che questo blog non é ne il Times, ne il TG 1, ma una buona l’informazione, anche a livello locale, ha bisogno di chiarezza, e obiettività.

  2. Per me questo articolo scritto cosi’ non ha senso. Innanzitutto,come ho gia’ ribadito nel “muro”, non penso che “Mannino” per un Siciliano di 20-30 anni abbia lo stesso significato di un Cuffaro. Suppongo che se facessi un piccolo sondaggio, il 90% degli intervistati non saprebbe neppure chi e’ Mannino, mentre Cuffaro, essendo stato il nostro governatore per tanto tempo, e’ un personaggio di sicuro spessore. Detto cio’, al di la delle simpatie politiche, l’unica cosa che a me pare assurda e’ leggere tutte le notizie riguardanti marocchini, politici in generale e spacciatori di droga, e non vedere uno straccio di articolo che parla del nostro ex governatore condannato a 7 anni in appello, manco in primo grado. Anche con conseguente parallelismo con chicchessia, per carità, ci puo’ anche stare….Questo silenzio penso che a molti (come me) sia sembrato assordante, anche perche’ come hai detto tu (non so chi abbia scritto l’articolo) in altre occasioni (vedi: Saverio Romano e Cintola) siete stati celeri nel pubblicare le notizie relative ai loro affari giudiziari. Detto cio’, ripeto, io non conosco l’impianto accusatorio al 100%. Suppongo che con gli avvocati con le p**** che il nostro ex governatore puo’ pagarsi, se ha preso 7 anni in appello proprio PULITO PULITO non sara’. Se i magistrati fossero cosi’ potenti da inventarsi le sentenze, a Berlusconi avrebbero gia’ dato 400 secoli. Per cui a me pare comunque assurdo, e lo dico sempre, che non ci si mette neanche un attimo a riflettere e dire “ma puo’ darsi che alcuni tizi (DESTRA O SINISTRA O CENTRO CHE SIANO), abbiano davvero del losco? D’altro canto, perdonatemi…che la politica italiana sia corrotta non devo dirlo di certo io. Penso sia una cosa chiara a tutti. Ma ogni volta che si cerca di processare qualcuno, ci sono altri 100 che corrono in sua difesa. Non sara’ che questi altri 100 hanno a loro volta qualcosa da nascondere e sono solidali per questo? Altrimenti sta benedetta corruzione la fa Paolino Paperino? O non venitemi a dire che la politica è “pulita”, perchè mi metto a ridere.

    Io non saro’ informato al 100%, ma a riguardo ho visto il documentario “la mafia e’ bianca” e ascoltato TUTTE le conversazioni che il nostro ex governatore ha intrattenuto con mafiosi doc. Se uno ha un po’ di criterio, non puo’ non farsi venire quantomeno il DUBBIO da quelle conversazioni.

    Concludo dicendo che mi piacerebbe che la nostra terra commemorasse gente come Chinnici, Falcone e Borsellino….Perchè pare a ma che ultimamente fanno piu’ rumore Craxi, Cuffaro, Dell’Utri, Mangano, Berlusconi e compagnia bella, e non chi si e’ veramente battuto per toglierci da questa m****. Anzi, l’andazzo generale ormai e’ quello di attaccare lamagistratura sempre e comunque. Se si continua cosi’ la gente finira’ per credere che sti magistrati sono tutti dei cerberi comunisti (poi sti comunisti che poverini manco hanno + il 2% com’è che hanno tutto sto potere) che inventano sentenze solo per far piacere al compagno Marx.

    Apritevi gli occhi. Non e’ tutto bianco o nero, non finiro’ mai di ripeterlo.

    Un saluto a tutti!!!

    Fabio

  3. @ Gianni la barbera

    scusa ho letto il tuo commento e mi hai fatto un pò ridere. ma dove sta scritto che tutti i potenti siano mafiosi.
    Boh allora secondo te gli attuali politici Misilmeresi che tengono il potere sono mafiosi? boh veramente strano che un cristiano alla tua età scriva sti *********

    @ fabio aulico
    La risposta al tuo commento potrebbe partire da una tua frase detta forse senza pensarci su, cioè il fatto che non conosci Mannino. E ti invito a ragionare su ciò.
    Intendo dire che non lo conosci perchè per oltre 17 anni la sua figura è stata mortificata ed umiliata da una società giustizialista, un pò come accade adesso con cuffaro.
    Per completezza di informazioni di invito a guardare il documentario Totò cuffaro contro la mafia e bianca.

  4. @Stefano: non ho mai detto che io non conosco Mannino. Leggili bene i commenti prima di rispondere a tono.

  5. @Stefano: e comunque mi sa che hai letto (male) la prima frase e hai sparato a zero. Non vedo argomentazioni in quello che ho scrittto. Quindi a tuo avviso sti 7 anni se li sono inventati. Le conversazioni se le sono inventate. I contatti con gente già condannatasono fandonie.
    Perdonami, io da Siciliano preferirei vedere che chi governa la mia terra, al di la’ di puntigliezze giudiziarie, non abbia ALCUN legame con cosche, boss e compagnia bella. E’ un’utopia? Probabilmente si. Visto che vedo gente di 20 anni difendere a spada tratta certe figure.

    Comunque se mi mandi il link di questo documentario saro’ ben felice di guardarlo. Anche se “la mafia e’ bianca” e’ basato al 90% su intercettazioni ambientali, quindi questo “controducumentario” non vedo in cosa possa essere cosi’ esaltante. Non mi pare che ci siano molte valutazioni soggettive da fare su determinate CONVERSAZIONI. Le ascolto e ne traggo le conseguenze, senza ascoltare travaglio, grillo o altri.

    Se poi dobbiamo fare i garatisti a vita bon. TeneteVI questo schifo. D’altro canto se me ne sono andato ci sarà pure un motivo.

    Saluti

  6. Caro Fabio
    Forse sono stato poco chiaro nell’esprimere il mio punto di vista, il fatto che tu dica che Mannino non ha lo stesso peso di Cuffaro, e che se intervistassimo delle persone il 90% di esse non saprebbe chi è mannino, da forza al mio discorso, ovvero che grazie, anzi per colpa di un processo ingiusto uno dei più grandi politici Italiani è stato privato della sua dignità, e messo in carcere senza alcun motivo.
    Adesso mi dici che quelli di 20-30 anni non lo conoscono o lo ritengono meno importante di Cuffaro. Ca grazie quando Mannino è uscito dalla scena politica quelli di 20 anni ne avevano 3, come fanno a conoscerlo?
    Se lo conoscessero, saprebbero che allora Mannino era addirittura più “potente” dello stesso Cuffaro.
    Ma siccome, anche nei giornali, fanno notizia solo gli aspetti negativi, come dice l’articolo nessuno ha scritto un commento sollecitando un articolo su mannino, ma tutti adesso sono pronti a sdivacare m**** su Cuffaro.

    I sono solito giudicare i fatti: La sicilia con Cuffaro andava benissimo, ed è stato un grande governatore, ogni giorno oggi chiude una fabbrica in sicilia, e la disoccupazione aumenta di giorno in giorno.
    Se c’era Cuffaro col cavolo che faceva chiudere la fiat di termini.

  7. Chiedo scusa per i due errori ( volevo scrivere informazioni e Sicilia); oh, anche i preti sbagliano!

  8. @Stefano: il tuo discorso con il mio credimi che non c’entra nulla. Proprio per il tuo “ca grazie” dico che e’ ovvio che per un blog letto per la maggiore da gente che va dai 18 ai 35 anni ha molto piu’ senso inserire un articolo che parli di questo. Poi sono esterefatto….Quindi se con Cuffaro la Sicilia andava “BENISSIMO” (addirittura benissimo…sai, non mi ricordo la Sicilia fosse ai primi posti delle regioni industrializzate, e comunque ti ricordo che negli ultimi 2 anni c’e’ stata una crisi MONDIALE), il fatto che possibilmente questo personaggio possa essere implicato in affari mafiosi a te non interessa? Oppure sei cosi’ arrogante nel dire che TUTTO l’impianto accusatorio su Cuffaro e’ inventato di sana pianta? Con quali basi? Puoi andare tu a fare l’avvocato allora!!!! Cosi’ se ne esce e siete tutti piu’ felici. In entrambi i casi, non penso che abbiamo di che discutere. Se devo sentirmi dire “io sono solito giudicare i fatti”, per la serie “pure che chi mi governa e’ un mafioso a me nn interessa, basta che poi non faccia cosi’ schifo nel governare” allora abbiamo 2 punti di vista troppo diversi e non abbiamo di che discutere. Se non si riforma TUTTA la classe politica con gente onesta, la Sicilia non uscirà mai dallo schifo in cui è. Come pensi che si possa combattere la mafia se chi dovrebbe combatterlaci va a cena insieme?

    Poi ripeto, contenti voi, contenti tutti. A me viene solo il vomito a sentire certi discorsi. E tanta tanta tristezza.

    Senza speranza.

    Saluti.

    PS: riporto questo articolo da un giornale, sai, bisogna ascoltare sempre le 2 parti….

    “La relazione dell’ufficio speciale Bilancio della Regione Siciliana, che ha rilevato come nella manovra finanziaria per il 2008 e nel bilancio varati dal governo Cuffaro vi sia in realtà un ‘buco’ di un miliardo ed ottocento milioni di euro, rappresenta l’ennesima dimostrazione della criticità dei conti della Regione. Una criticità che non si risolve ipotizzando entrate inesistenti o facendo ricorso a mutui che dovrebbero finanziare gli investimenti piuttosto che coprire il disavanzo. La verità è che se la Regione Siciliana fosse un’azienda dovrebbe portare i libri in tribunale. Il governo Cuffaro, dopo aver raschiato il fondo del barile, si sta dimostrando incapace di elaborare un progetto adeguato al risanamento della disastrosa situazione finanziaria determinata dalla sua politica dissennata. E’ ormai chiaro a tutti che per invertire la rotta che ha prodotto una voragine di bilancio senza precedenti non sono più rinviabili scelte drastiche finalizzate a liquidare gli enti inutili, a ridurre la spesa sanitaria e ad evitare gli sprechi che sottraggono preziosissime ed ingenti risorse ad ogni possibile progetto di rilancio della nostra realtà economica e sociale.”

    Non so chi abbia ragione tra te e lui, ma da quello che mi ricordo mi pare che i problemi di bilancio e di spese assurde rispetto a regioni quali Lombardia c’erano anche ai tempi di Cuffaro. 🙂

  9. Riflettete Riflettere

  10. A mio avviso Cuffaro ha peccato di leggerezza e superficialità, ma da qui a dire che è un mafioso, davvero ce ne corre.
    Bisogna attendere i tempi della giustizia.
    Non sono un Cuffariano, però le lezioni servono a questo, dunque aspettiamo la cassazione. Il governo Cuffaro non è stato tutto rose e fiori,ma sicuramente le cose andavano meglio di come vanno adesso anche a livello politico c’era una maggioranza e un opposizione adesso gli equilibri cambiano ogni giorno, i deputati si vendono per una mangiata di pesce (spesso fituso) un pò come avviene nel nostro pessimo consiglio comunale

  11. Lo vedete il filmato di youtube che ho appena mandado? Su Cuffaro a Maurizio Costanzo Show (Cuffaro aggredisce Falcone)

  12. Salve Signora Schimmenti, e buongiorno a tutti!
    A leggere qualche commento tipo il primo del Sig. La Barbera francamente mi viene un pò da sorridere, soprattutto per l’ultima parte del suo commento davvero incomprensibile.
    Ritornando al video della Signora Schimmenti, me l’aspettavo 😀 Anzi, in effetti tardava ad arrivare, su questo video si è speculato e fatto demagogia per anni.
    Ritengo che sia necessario ascoltare anche la risposta del Senatore Cuffaro.

  13. poi ci sta sempre su Youtube cercate ( Totò Cuffaro e amici sputano sulla tomba di Falcone)
    oppure
    sempre su youtube (Intervista a Totò Cuffaro, di Santoro, del 1991, con Falcone)
    oppure quello che ho mandato prima
    sempre su youtube
    (Maurizio Costanzo show Cuffaro aggredisce Falcone)
    Poi lascio a voi i commenti

  14. @iperbole………. a te posso rispondere! Sono contento di farti sorridere, in fondo é anche una bella qualità saper far sorridere, però non capisco perché ti faccio sorridere; potresti spiegarti meglio? Grazie

  15. TOTO’ CUFFARO LA SICILIA HA BISOGNO DI TE

    TORNA!!
    TORNA!!
    TORNA!!

    TI ASPETTIAMO

  16. salve a tutti
    mi dispiace sottolineare alcuni punti che credo siano fondamentali
    1 mi dispiace che questo post venga dato a noi lettori come si da da mangiare agli affamati. poi sottolineare che la sentenza di manino sia cassata e che quella di cuffaro è in secondo grado mi pare davvero fuori luogo,quasi come se avesse più importanza
    2 su MANNINO
    Nel 2001 Mannino viene assolto in primo grado perché il fatto non sussiste pur esprimendo PESANTI PERPLESSITà : nelle 435 pagine della motivazione infatti i magistrati dicono che “È acquisita la prova che nel lontano 1980-81, Mannino aveva stipulato un accordo elettorale con un esponente della famiglia agrigentina di Cosa nostra, Antonio Vella” ma “Non c’è la prova che l’accordo elettorale abbia avuto ad oggetto la promessa di svolgere un’attività, anche lecita, anche sporadica, per il raggiungimento degli scopi di Cosa nostra” fonte wikipedia.
    mi preme sottolineare l’enorme differenza che c’è tra responsabiltà giudiziale e responsabilità sociale….ciò di cui parlava BORSELLINO. è evidente che questo tizio avesse rapporti con esponenti mafiosi e perciò proprio come diceva paolo borsellino anche se la magistratura non l’ha condannato quel politico è INAFFIDABILE NELLA GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA!

    3 lo stesso discorso vale per cuffaro!
    anche se la sentenza dovesse essere ribaltata in cassazione per me cuffaro è e resta un politico disonesto,che ha favorito tanti suoi amici della sanità privata,perchè era amico di guttadauro,PERCHè ERA VICINO AD AMBIENTI MAFIOSI E NON PERCHè C’è UNA SENTENZA CHE LO ACCERTA!!!!!

  17. Ciao Gianni
    Mi è venuto da sorridere perchè ciò che sta accadendo e che è accaduto nei giorni antecedenti la pubblicazione di questo articolo è l’esatto contrario di cio che tu hai scritto: “Nel suo insieme, l’articolo mi sembra come dar da mangiare alle belve o una esecuzione militare ….. pronti, prendete la mira, sparate.”
    Il plotone di esecuzione semmai è formato dai giustizialisti famelici, che aspettavano questa notizia come l’angelo Salvatore.
    Inoltre ci richiami ad una maggiore obiettività e chiarezza, intanto ti ringraziamo per il suggerimento, che da parte di una persona piu grande è sempre gradito, ma francamente in questo articolo non vedo nulla di poco chiaro o di non obiettivo. La scelta di una non rapida pubblicazione è stata ampiamente spiegata.
    Non ho una buona memoria ma ricordo, che pubblicammo persino l’articolo sulle dichiarazioni di Ciancimino Jr, che non mi pare abbiano l’attendibilità e la credibilità della cassazione,eppure anche allora si sparò a zero sull’Udc e la sua classe dirigente.

    Infine ci tengo a sottolineare un concetto; noi non siamo un giornale on line, nè costituiamo una testata giornalistica, in teoria potremmo pubblicare soltanto quello che ci frulla in testa senza badare a critiche, mail, suggerimenti e quant’altro. Nonostante questo ritengo che siamo pluralisti e democratici al 101%, ma questo forse ai Misilmeresi non basta o non interesse.
    Per adesso quello che conta è sparare a zero su Cuffaro, accomodatevi pure, nel nostro blog vi è consentito

  18. @buiopesto
    Hai ancora il coraggio di parlare di Mannino?
    Forse piuttosto che fare un copia e incolla dovresti documentarti in maniera piu seria e approfondita non pensi?

  19. @ iperbole
    certo che ho ancora il coraggio di parlare di mannino!!!!!
    non si può fare passare l’idea che è stato assolto quindi è uno stinco di santo!
    forse non volevate pubblicare la notizia per non gettare un pò di luce e di chiarezza sugli uomini politici legati all’udc,visto che sei un estimatore di casini….abbi il coraggio di ammetterlo!!
    se i miei dati ti sembrano fuori luogo o falsi documentami tu,anche se presa da wikipedia quello è uno stralcio della sentenza di mannino!
    sei di parte e si vede da ciò che scrivi,la verità fa male!

  20. @ buiopesto
    Anche tu mi hai fatto sorridere! addirittura non abbiamo pubblicato la notizia di mannino per non gettare un pò di luce e chiarezza, come dici tu, sugli uomini legati all’udc.
    Tutto questo è talmente privo di logica che non merita una risposta.
    Penso che non entrerò più nel merito della discussione, perchè il livello della discussione non lo merita, o forse perchè come dici tu la verità fa male 😀

    PS. Sono di parte? Si e allora!?

  21. @ iperbole……….”concetto” innanzitutto grazie della possibilità che date anche a me di poter esprimere i miei giudizi (sempre….giusti o sbagliati che siano) ammetto che apprezzo tanto la vostra disponibilità, ma se in cambio mi chiedete di fare commenti solo in vostro favore vi dico subito NO NO e NO; sono un uomo libero e lo voglio rimanere, e se non volete più lasciarmi commentare in libertà vi dico ciao e tolgo il disturbo.

  22. un articolo veramentesenza senso come dice anche l’amico Fabio Aulico ..diciamo che è stata un salvataggio di quello che nn avevate fatto nei giorni passati(forse amareggiati e dispiaciuti di questa sentenza)..dibbattito,indagini confronto ma di che state parlando chiamiamo le cose per come sono..questo uomo è stato condannato punto, e voi vi siete attaccati alla assoluzione di mannino..ma dai mannino..un ragazzo di 18 anni manco sa chi sia,chiedetegli se conosce cuffaro..vi dirà che è colui che lo ha governato per 7 anni e che gli ha rovinato il futuro a lui ed ad altre 3 generazioni..

  23. @iperbole
    forse ti faceva male pubblicare la notizia della sentenza di un uomo legato al parito in cui ti riconosci….
    sul muro ti sei giustificato dicendo che pubblicate solo notizie strettamente territoriali,hai tirato in ballo la storia di mannino per attaccare chi chiedeva un post sulla sentenza cuffaro!
    ammetti che ti bruciava avere dei commenti,giusti sbagliati, su uomini di certo non puliti che militano all’interno dell’udc.
    i miei commenti posso essere giusti,posso fare dei copia e incolla come li chiami tu,posso scrivere delle cazzate,ma sono sempre il pensiero di una persona libera,che pensava di scrivere in un blog libero….
    non entri più nel merito della discussione perchè le cose che ho detto sono vere e il discorso non ti conviene più!

  24. @ Gianni
    ma dove hai letto queste cose?
    Scusami ma ho un dubbio o siamo noi che non riusciamo a farci capire o sei tu che non riesci a comprendere il significato delle nostre parole.
    Penso che sia la prima opzione, cercheremo di essere più chiari in futuro. Scusaci 😀

  25. Questo mio è il 25° commento in questo articolo, sono veramente contento perchè a quanto pare questa notizia per essere ufficiale doveva essere pubblicata da misilmeri Blog, visto che in altri siti misilmeresi la stessa notizia in primo piano da 3 giorni ha ricevuto solo 3 commenti. Bene è deciso Cuffaro 7 anni a cuffara, l’udienza è tolta mi ritiro per deliberare

  26. Ho letto con attenzione i commenti alla notizia pubblicata. Mi sembra opportuno sottolineare alcune cose:
    1. questo blog consente a tutti di esprimere la propria opinione;
    2. nei commenti si nota una rincorsa a chi la dice più brutta su Ciffaro e su Mannino senza (forse) essere pienamente al corrente delle cose;
    3. qualcuno invoca il rispetto per le leggi ma poi non accetta le sentenze definitive (in un caso) e non attende – prima di esprimere una opinione in merito – la conclusione di tutti i gradi di giudizio che la nostra COSTITUZIONE (LEGGE DELLE LEGGI) prevede.
    Ciò premesso, capisco la necessità da parte di alcuni di prendere spunto dalla condanna di Cuffaro per racimolare qualche consenso che gli viene difficile raccogliere in libere elezioni, ma scendere a questo livello di accanimento mi sembra veramente esagerato.
    Se Cuffaro ha sbagliato pagherà (sta già pagando) ma aspettiamo che lo dica anche la Suprema Corte di Cassazione. Per Mannino, almeno, rispettiamo la sentenza definitiva e lasciamolo in pace!!!

  27. alcuni commenti non meritano neppure di essere presi in considerazione, quindi potreste risparmiarvi le risposte.
    Oggi sono tutti bravi a parlare e ad accusare, anche io sono convinto che Cuffaro sia stato un ottimo presidente di regione. Ha fatto tante cose contro la mafia, e tante cose contro la mafia ha fatto questo partito, e spesso coinvolgendo anche chi amministra questo sito.
    Resta il fatto che Cuffaro ha commesso degli errori molto gravi, ma che per questo non può essere definito mafioso.

  28. M*****a tutto stu burdello pi Cuffaro!! manco fusse silvio berlusconi!!!!

  29. Mi chiedo a volte se il nostro amor forte verso la giustizia riuscirà mai a trovare i colpevoli?! Ricordo nella storia del tempo jurisdizionalistico se veramente i Giudici della morale, dell’etica e della storia (Tribunale dell’Inquisizione) hanno sempre avuto ragione sulle sentenze. L’altra volta mi sono imbattuta su una sentenza medioevale; Certi giuristi dell’allora papa Innocenzo III avevano inquisito un’intera famiglia all’impiccagione e altro…., vi verrà il vomito solo a pensare, le torture c’hanno subito, solo perchè erano affiliati al catarismo (come sospetto). Non voglio dire però che Cuffaro, Mannino o quant’altro siano dei non colpevoli, sono semplicemente umani, quindi anche loro hanno il permesso di sbagliare, o no? Di fronte all’Etica e alla morale sono punibili di reato in terra, e in caso di perdono come la mettiamo? Buscetta o qualche altro pentito, erano in passato dei criminali (per come li definerebbe il diritto internazionale odierno), diventando col tempo dei beati della giustizia, quindi a ciò vi dico, preferisco il seguire le lex uman e divine che non incorrere al reato di turbativa morale. Ai posteri specifica sentenza di colpevolezza. Saluti

  30. CARI AMICI MIEI NON DIMENTICATE CHE I CANI RANDAGGI DEVONO STARE CHIUSI NEL CANILE……

    (AVIANU A GHICCARI I CHIAVI)——-

  31. @iperbole Anche Socrate è stato accusato dal popolo ateniese, solo perchè aveva turbato l’educazione dei suoi figli ateniesi, per amor di legge, lo stesso Socrate (pur avendo la possibilità di fuggire da Atene) ha accettato la condanna, perchè secondo lui la legge veniva prima della coscienza. Chi è costui un martire della morale e della ragione? Anzi forse è stato il primo della storia del mondo, essere agognato o presunta agognazione davanti a una folla inferocita. potrei ancora ricordare del processo più grande della storia del mondo (al Dio vivente)? Và be quello lo lascio ai religiosi che ne sanno più di me (come direbbe Socrate Sò di non sapere). Il problema allora consiste nel vox populi che distrugge l’uomo? Oppure nell’uomo, che s’è distrutto l’immagine di ricchezza o agiatezza perpetua! Chi sbaglia paga, chi non sbaglia pur avendo per anni sbagliato sotto mentite spoglie continua a vivere nell’agiatezza dell’Ade. Poverini o Mischini! Saluti

  32. Con tutti i vostri discorsi, altro che mafia morta, antimafia, beni seguestrati, colpi alla mafia……….un corno. La mafia a Misilmeri sfortunatamente é viva, perché é nelle vostre teste.

  33. diciamo la verità questo blog deve riconoscere un peccato commesso forse ingenuamente..misilmeri news e i suoi amministratori nn credo siano apolitici avranno anche le loro idee ma hanno dato la notizia subito in quanto hanno senso di responsabilità e serietà nel lavor che portano avanti..voi giustamente siete stati male in questi giorni avete capito che il vostro partito va a morire e quindi capisco le sofferenze ma piangere il morto è tempo perso..cmq vi auguro di riprendervi presto la vita va avanti e anche la sicilia senza cuffaro..

  34. @ Gianni La barbera

    Mi fa piacere che tu dalla ridente svizzera continui a consigliarci il da fare, e spiegarci come vanno le cose e come si devono affrontare.

    Proprio tu che qualche giorno fa hai definito il Giudice Chinnici così come gli altri grandi eroi della lotta alla mafia soltanto delle vittime della Mafia, mettendoli, di fatto, alla stessa stregua dei boss uccisi dalle faide di mafia.

    L’antimafia e la cultura dell’antimafia non nascono dando a Cuffaro del mafioso, o denigrarlo in questa fase, ma nascono da un profondo attaccamento alla proria terra e da una volontà di estirpare questo male. E’ facile parlare dal Nord

  35. Volevo ricordare sommessamente alla sig.ra schimmenti che in una trasmissione televisiva di tanti anni fa anche leoluca orlando sputò pesanti allusioni su falcone e sul maresciallo lombardo che di li a poco si suiciderà.Questo solo per amore di chiarezza.Per quanto riguarda cuffaro,sarà la cassazione a decidere,fino ad allora secondo costituzione vale la presunzione di innocenza.

  36. @ Francy

    In effetti hai ragione Misilmeri News ha battuto il record, forse non aveva mai dato una notizia prima di Misilmeri Blog , e in assoluto mai con questa celerità. Ma fammi u piacire va…

  37. Invitiamo i nostri lettori a rimanere in argomento e a non divagare.
    L’argomento in questione è differente da quello trattato negli ultimi commenti.
    Per chiudere l’argomento volevano tranquillizzare la lettrice “francy” ; Cara per fortuna godiamo tutti di ottima salute.
    Un abbraccio

  38. mi fa piacere che vi siate ripresi..sapete la vita va avanti..riprendetevi entro maggio perchè poi se avrete la ricaduta a causa delle comunali nn vorrei qualcuno ci restasse…scherzo..

  39. E’ curioso che nessuno risponda ai miei messaggi….O sono troppo cretino e scrivo cose insensate che la gente non prende nemmeno in considerazione, oppure si preferisce rispondere con messaggi prestampati invece di dare argomentazioni. Vi faccio un paio domande, per favore, rispondete…senza polemica:

    1) Chi di voi qui crede che tutto l’impianto accusatorio su Cuffaro non abbia senso? Che 7 anni se li siano inventati di sana pianta? Che le intercettazioni ambientali sono state male interpretate perche’ erano solo delle conversazioni di amici al bar? Che quindi l’uomo in questione sia PERFETTAMENTE pulito?

    2) Supposto che non esista nessuno al mondo che possa essere cosi’ poco oggettivo da rispondere in maniera positiva alla prima domanda, DAVVERO VOLETE AVERE PERSONE CHE (AL DI LA’ DI SENTENZE GIUDIZIARIE, NON MI INTERESSA), ABBIANO CHIARI E INDUBBI LEGAMI (DI QUALSIASI GENERE) CON LA MAFIA?

    Da notare che sulla seconda domanda non posso nemmeno essere contrastato, xke che Cuffaro abbia LEGAMI con gente mafiosa e’ stato accertato. Che abbia fatto o no affari, che ci sia amico d’infanzia e ci gioca solo ai “nuciddi”, o no, ci sn le carte e anche le SUE dichiarazioni che conosce numerose persone che per ora stanno dentro per questioni legate a cosa nostra.

    Mi fa davvero paura pensare che la maggior parte dei giovani faccia discorsi di questo genere…

    E comunque, giusto perche’ sono nella ridente Svizzera anche io, se c’e’ gente che invece di fottersene e mandare tutto a puttane continua ad interessarsi ed interagire con le proprie origini anche se LONTANO da certa m****, invece di prenderla in giro dovreste forse apprezzarla. Non so quanti di voi se stessero in un posto piu’ vivibile se ne fregherebbero di come vanno le cose giu’.

    Saluti dalla “ridente” Svizzera.

  40. Ma mi sbaglio o questo è un blog di approfondimento delle notizie che riguardano il nostro comprensorio? Se mi voglio documentare su altro guardo un tg o compro un giornale.

  41. @francy. i gestori di misilmeri news sono simpatizzanti del pd. Con questo non voglio dire che hanno publicato subito l’articolo per discreditare l’udc, conoscendo la serietà, non mi sfiora neanche la mente, ma neanche mi sento di condannare i ragazzi del blog perchè hanno publicato la notizia con un pò di ritardo. Non mi sembra che dopo l’assoluzione dell’ on Mannino, su questa testata siano apparsi titoloni, e neanche nell’altra! sulla sentenza ho le mie riserve, ma le tengo per me, perchè ho visto che a commentare non se ne esce più. perchè siamo tutti bravi a prendere le pietre in mano quando c’è da lapidare. Ma la vicenda Mannino insegna………!!!!

  42. ardicula

    ma dai nn dire stupidagini…premetto che i gestori di misilmeri news nn so a che corrente appartengano nn gli ho mai visto fare politica fino ad oggi..
    un po in ritardo?????infatti un po 3 giorni..forse nn hai cognizione del tempo..cmq resta il fatto che questa è la realtà che qui si è cercato di sabbotare la notizia come se nulla fosse successo..diciamoci la verità..questa sentenza è un duro colpo per l’UDC specie quello regionale che ormai da quando nn sta in maggioranza sembra si stia sgretolando pin pianino voglio vedere le prossime regionali questi max numeri se saranno ricorfermati…cmq tornando al discorso sono del parere che quando si fa politica e si gestisce anche un blog bisogna scegliere due strade: o si scrive tutto su tutti senza risparmiare nessuno come fino a sabato questo blog ha dimostrato di fare oppure non si scrivono ne le cose degli altri ne le proprie e cosi nessuno ti attacca..questo è il fatto..nn nascondiamoci dietro barzelette..

  43. dai commenti che leggo vedo che molti la pensano come me…sono stato io a scrivere per primo sul muro per fare notare questa piccolezza solo 7 anni di galera a cuffaro..
    cmq mi dispiace per gli amici del blog ma stavolta avete dimostrato che fate solo politica..capisco l’amarezza di quella sentenza che ormai vede quasi al capolinea il vostro partito specie in Sicilia con onorevoli eletti con numeri altissimi che sono sicuro nn potranno riconfermare..certo vi do un consiglio evitate di fare venire cuffaro per le comunali a dire che bisogna gestire la cosa pubblica bene sarebbe un offesa all’intelligenza dei misilmeresi..

  44. davvero credete che cuffaro sia pulito e non abbia mai commesso reati di alcun genere????
    ok.. da questo momento mi chiamo Paolino Paperino..
    Sapete quante volte andando al nord o all’estero per lavoro mi sono vergognato di essere amministrato da una classe politica di cosi’ basso livello????
    All’amica maria Concetta ricordo gli attacchi che dovette subire Falcone sia da Orlando che dalla sinistra tutta.. accusandolo di aver accettato il trasferimento a roma per avanzare di carriera!!!
    @fabio aulico e gianni la berbera: condivido i vostri commenti..
    @misilmeri blog: avete fatto benissimo a pubblicare la notizia e la cosa vi fa onore.. “NON CONDIVIDO LE TUE IDEE MA MORIREI AFFINCHE’ TU POSSA ESPRIMERLE”..

  45. @G.Carbone…….Ciao Giuseppe, perdonami, ma non capisco a cosa ti rifescisci nel tuo intervento.

  46. riprendo una frase che ha scritto ardicula e che condivido pienamente “siamo tutti bravi a prendere le pietre in mano quando c’è da lapidare”…
    @fabio aulico consiglio di non polemizzare più di tanto perchè ho capito dalle tue parole che vuoi soltanto uno scontro con qualcuno che la pensa diversamente da te…e cmq ti ricordo che se non mi sbaglio c’è un ricorso in cassazione…e che l’esperienza di Mannino insegna come ha già detto ardicula!!!quindi non ti accanire così tanto su questo articolo…

  47. Concordo pienamente con Giuseppe Carbone, non capisco questo accanimento nei confronti del blog e i suoi gestori, nemmeno se fosse il TG1 o Skynews. Qui si parla di Misilmeri, e penso che non è mai mancata una notizia inerente il territorio in cui viviamo. Mi piacerebbe però leggere commenti più su Cuffaro persona, e non che si generalizzi e si mettano in mezzo interi partiti o ancor peggio si metta alla gogna l’operato di questo blog.
    Cordiali saluti a tutti

  48. ciao a tutti io penso che non si deve guardare al colore politico ma alla serieta delle persone non penso che anche questi magistrati siano comunisti la cosa che mi fa schifo e che queste persone cerchiamo di difenderle e poi parliamo di cambiare la sicilia una volta si diceva niente fare che niente si sa perche non cominciamo a mandare via tutti questi politici se vogliamo un paese migliore sempre se lo vogliamo

  49. Ancora con questa polemica!!!
    Misilmeri News a volte non è aggornato per settimane intere e, guarda caso, ha dato a tempo di record la notizia che il Senatore Cuffaro è stato condannato in appello: trovo che la cosa sia veramente singolare.
    A parte questa semplice “constatazione” mi pare che la qualità dei commenti sia scaduta totalmente. Penso che se crediamo in uno Stato di dritto dobbiamo rispettare le sentenze che vengono emesse dagli Organi giurisdizionali senza avere la pretesa diutilizzarle a fini propagandistici o. peggio, politici.
    La sentenza sl Senatore Cuffaro va rispettata per quella che è; ciò non ci impedisce di riconoscere che Cuffaro ha amministrato bene la Sicilia quando più di un milione e seicentomila elettori iciliani lo hanno voluto alla guida della Rgione siciliana.
    A chi si vergogna di essere amministrato da politici scarsi ricordo che il voto – fino ad ora – è libero e che ognuno sceglie i propri amministratori.

  50. @F.Aulico….Caro ragazzo, accetto le tue parole in mio favore e ti ringrazio, ma non ti preoccupare per me, mi difendo da solo, però continuerò a non rispondere a chi non si firma con nome e cognome. Un saluto a chi mi ha spinto a firmarmi sempre, come direbbe lui….una gran bella persona.

  51. @nelly: io polemizzare? Ho fatto 2 domande semplici come l’acqua, e ancora non ho avuto nessuna risposta 🙂 Visto che sei così colloquiale rispondimi te 🙂

    Noto con piacere che ancora NESSUNO (a parte i soliti 2-3 con i quali mi trovo bene a parlare) ha capito il significato delle mie parole. Se c’è chi scrive che “mi accanisco e polemizzo”.

    Non mi pare di aver dato alcuna opinione personale nè sulla persona Salvatore Cuffaro, nè sul partito. Se qualcuno ha notato in me un accenno di “polemica sterile” non basata su fatti oggettivi è pregato di fare copia e incolla delle frasi incriminate e sarò ben felice di chiarirle.

    Altrimenti invece di spendere parole a muzzo leggeteli bene i miei commenti (ahimè, forse il problema è che scrivo troppo) e se avete 30 secondi da buttare provate a rispondere alle mia due domande senza cambiare discorso, senza mettere in mezzo Mannino e senza polemizzare.

    Mi piacerebbe vedere gente matura che affronta i discorsi in maniera matura.

    Grazie.

  52. Ma scusate, che cosa e ripeto che cosa, non volendo utilizzare altri termini volgari, c’entra il BLOG??? pensavate che la notizia di cui tutti i giornali e telegiornali nazionali parlano, potesse essere celata da MisilmeriBlog? La forza di questo blog è stata fino adesso quella di argomentare su questioni prettamente misilmeresi, raramente ho letto su questo blog articoli di interesse generico! Sbaglio? Perchè vogliamo sempre distruggere cio’ che di buono c’è, puntando sempre il dito e additando a questo e quello colpe non vere? Smettiamola di discutere di partiti o di uomini di partito, dobbiamo parlare di Salvatore Cuffaro, come persona fisica, legata si ad un partito e ad un passato da governatore, ma oggi come qualsiasi altro soggetto reo colpito da condanna.
    Bene argomentiamo su questo se vogliamo, ed evitiamo di impegnarci a trovare “u pilo n’allovo”, che in realtà è solo frutto di una sfrenata ricerca di criticismo anti costruttivo!

    Ad Maiora…

  53. E comunque, se ci sono tutte queste “lamentele” per i gestori del sito, dovrebbero essere felici. Se c’è tanta gente che si aspetta tanto da loro, vuol dire che finora hanno fatto un ottimo lavoro. Purtroppo o per fortuna, più si diventa grandi, più si devono accettare anche i commenti e le critiche degli altri. Ma ribadisco che a mio avviso è un ottimo segnale per il blog.

    Sarebbe preoccupante semmai se la gente non s’interessasse di quello che viene pubblicato…Sarebbe sintomo di un allontanamento 🙂

    Il discorso è che più volte si è parlato di politica a livello nazionale…Quando lo fai la prima volta, se poi non lo fai in alcuni casi, e quei casi sono (giusto giusto) relativi a una parte politica che si sa essere chiaramente vicina se non al blog ma ai proprietari del blog, si fa presto a essere tacciati di porre due pesi e due misure nel pubblicare gli articoli. Come infatti è successo. Con questo non sto a dire che nessuno vi obbliga a pubblicare nulla, siete liberissimi di pubblicare quello che volete e la gente è liberissima di non leggervi se non vi sta bene.

    Ma penso che comunque sia una discussione costruttiva….

    Questo commento al di la’ della discussione in sè il cui contenuto (come penso si sia notato) mi tocca parecchio da siciliano deluso.

    Arriciao ^^

  54. bravissimo gianni.. recepito il messaggio!!

  55. Io vedo sarcasmo,un pò di vittimismo e un estenuante difesa.

  56. @Fabio Aulico-@Gianni la Barbera, ve lo detto che v’invidio! no? Aspettatemi che arrivo anch’io, ci distanzieremo di 500Km. Saluti

  57. Mammamia quanti commenti!
    A dire il vero mi siddia a leggerli tutti, perchè magari poi mi viene da rispondere e in effetti a pensarci bene alcuni commenti non meritano neanche risposta, anzi ogni tanto, ma solo ogni tanto, mi pento dlla libertà che concediamo ai nostri lettori, perchè certe m***** non meritano neanche di essere pubblicate.

    Sono deluso dall’atteggiamento di alcuni che pensano alla politica come una specie di partita di calcio, con una squadra del cuore e tutte le altre da screditare e da deridere. Non c’è, in alcuni. la maturità necessaria per prendere parte serenamente ad un forum su un blog
    Quando quasi due anni fa abbiamo iniziato questa avventura, sapevamo che avremmo attirato la simpatia di alcuni ma anche purtroppo l’invidia di molti altri che magari cova silenziosa per molto tempo e poi alla prima occasione utile, al primo mezzo passo falso (secondo loro) esce fuori.
    In una sola giornata cosi tanti commenti su una vicenda che non riguarda Misilmeri testimoniano il fatto che la campagna elettorale è vicina, e che a mio avviso Misilmeri si appresta a vivere un momento molto triste.
    Spero vivamente che il buon senso e la correttezza possano caratterizzare questo periodo, ma ripeto temo che non sarà cosi.

  58. Tanti auguri di Buon Compleanno caro iperbole, ogni tanto vorrei che fossi meno attivo, sei troppo appassionato ed ami troppo questo paese!!!

    Con la scusa vorrei dire a tutti di tornare in argomento sull’articolo e non dilagare. Accettiamo tutte le critiche, siamo cresciuti anche grazie a queste, in parte diamo ragione ad Aulico, sicuramente la considerazione dei misilmeresi nei nostri confronti è molto alta, lo testimoniano i tanti commenti presenti.

  59. comincio a non poterne più di tutti questi che si vergognano, che sono delusi, che scappano da qui invece di lottare per cambiare le cose.
    e poi si fanno la bocca grande dando consigli e “dirigendo i lavori” a distanza.
    be, la svizzera sarà anche ridente. direi proprio sghignazzante considerato che i capitali che trattiene provengono per la maggior parte da affari illeciti, quando addirittura non sono frutto del sangue versato da poveri innocenti. Signori la svizzera è il pozzo dei fondi neri, lo stato cuscinetto che ha permesso a tanti delinquenti internazionali di ripulire e nascondere guadagni illeciti. quindi chi scrive dalla svizzera deve sapere che qui faceva vita scomoda perchè non trovava lavoro o per una mentalità perversa, lì si fa la bella vita grazie ai capitali della mafia e non solo. Però, volete mettere? è la svizzera.

    cuffaro ha preso una condanna pesantissima. non c’è dubbio. ma la parola definitiva la darà il terzo grado di giudizio e lì sapremo se è mafioso o no.
    si. lo sapremo. perchè al di là delle intime certezze che ognuno di noi ha, le sentenze sono emesse IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. e per questo vanno accettate. Ma se dovesse essere assolto, secondo lo stesso principio, IN NOME DEL POPOLO ITALIANO, andrà riabilitato al 100%. perchè, caro fabio aulico, per come ragioni tu in italia basterebbe ricevere un avviso di garanzia per diventare ineleggibili. ma siccome l’italia è uno stato di diritto, ed è garantista, un’assoluzione è un’assoluzione.PUNTO.
    altrimenti, renditi conto, un pm qualsiasi può distruggere un uomo politico quando e come vuole. e ti dirò di più, che in italia questo avviene da decenni.
    E te ne dico un’altra. sono per l’immunità parlamentare. Perchè? perchè io NON VOGLIO, che la magistratura decida chi deve governare. voglio che lo decida il popolo italiano. che dovrebbe essere sovrano. vorrei solo che si candidasse chi non ha mai avuto condanne penali, e non ad esempio un sergio d’elia che ha le mani sporche di sangue di un servo dello stato. ma è solo un esempio.
    se per chiari e indubbi legami con la mafia intendi connivenze, complicità, favoreggiamento, sono d’accordo. se parli di CONOSCENZE non lo sono affatto. e ti spiego perchè. l’80% dei misilmeresi conosceva bene, per svariati motivi, molti dei morti misilmeresi caduti durante una faida spietata tra cosche di cosa nostra. quell’80% aveva legami certi con la mafia? credo di no. quindi attenzione quando parliamo di certe cose, molte volte i dettagli fanno la differenza.
    per il resto, per quanto mi riguarda se il signor cuffaro è colpevole vada in galera. chi se ne frega.

    riguardo al blog, avrei preferito aspettare qualche giorno ed avere notizie concrete. però devo ammettere che per 10 secondi ho malignato anch’io.

    di misimeri news non parlo perchè non sono vicini al pd, sono proprio l’espressione dell’amministrazione. un pò come le trasmissioni di tse informa.

    @ fabio aulico.
    ora se permetti una domanda te la pongo io.
    quando un magistrato o un pool di magistrati porta in giudizio per anni un uomo politico o un privato cittadino, rovinandone la carriera, o la vita, distruggendo affetti e famiglie, lasciandolo nella solitudine assoluta, con l’onta del sospetto perenne, e dopo tanti anni questo cittadino viene assolto…….chi paga per il danno arrecatogli? è giusto che il pm se ne lavi le mani come pilato? no, perchè, rifletti, abbiamo tolto l’immunità parlamentare ma non abbiamo tolto quella del magistrato che indaga.

    p.s.
    cuffaro si incavolò molto con falcone da costanzo, ma orlando e la sinistra tutta vendettero falcone come carne da macello mentre era in vita, salvo poi santificarlo dopo il botto. meditate gente, meditate.

  60. cari amici del blog, io credo che per un siciliano “l’obiettività”è un esercizio più difficile che per tutti gli altri cittadini del pianeta. lo dico per esperienza personale. Ebbi a dichiarare non molto tempo fà che se non siamo mafiosi perchè abbiamo baciato la santuzza, tutti abbiamo dentro il gene della mafiosità. dobbiamo stare sempre attenti e valutare i nostri gesti e i nostri comportamenti perchè senza volerlo scadiamo nella mafiosità. gli uomini di potere sono molto esposti al riscio continuo di commettere delle azioni che possono e sono caratterizzati dalla “Mafiosità”. un uomo di potere siciliano,chiunque sia e a qualunque classe politica appartiene deve stare attento e credo che debba valutare sempre, insieme ai suoi collaboratori ( mai restare soli) i suoi interlocutori. il sistema è inquinato, l’area che respiriamo è inquinata…è difficile non essere intossicati. bisogna attrezzarsi con mascere e tuta. un politico sano non può freguentare uomini non sani, in odore di mafia e se non si conoscono ( ma difficile che non si conoscono) ci si deve bene informare anche chiedendo aiuto alla magistratura o alle forze dell’ordine…questa è cultura antimafiosa.
    da soli non si vince e non si supera una mentalità e uno stile mafioso. io credo che in coscienza Cuffaro non pensa di essere un mafioso, ma di fatto egli ha operato una serie di azioni che sono rischiose e tipiche di uno stile che caratterizza la “Mafiosità”.
    oggi credo che ciò sia diventato inaccettabile e questa necessità è più chiara ai siciliani, a me personalmente. un uomo politico non deve operare secondo questo stile, perchè è pericoloso e dannoso per la collettività.
    ma guardandomi in giro, io non vedo punti di riferimento “chiari”,cioè fuori da questa malattia “la mafiosite”, ancora l’epidemia è presente e tocca la punta massima. esiste un vaccino? si , la volonta di un numero sempre crescente di uomini e donne, donne… che chiede chiarezza di alleanze in politica e di conoscere bene gli uomini e le donne che intendono impegnarsi nel processo di spurgo e di guarigione sociale. buon lavoro!

    questo strumento del Blog ! è sicuramente un tassello utile indispensabile per costruire un vaccino anti “mafiosite”. gli effetti collaterali del vaccino sono pericolosi. isolamento sociale, incomprensione, derisione…fuga da questa realtà….operosità lenta e dolori alle ossa.

  61. Vorrei rilasciare, se me lo consentite, l’ultimo commento su questo articolo, e forse anche l’ultimo su questo blog, chiedendo anche scusa a Iperbole che dovra fare lo sforzo di leggerlo. Come dice il mio amico Fabio, questo blog é seguito essenzialmente da giovani dai 18 ai 35 anni, quindi io che ne 54 forse é meglio cambiare aria; certo io con le miei idee bizzarre, frutto di una vita all’estero in mezzo a persone civili ogni tanto sono in difficoltà, come pure sono in difficoltà visto il mio basso livello di istruzione, ma posso assicurarvi di una cosa: amo la mia terra come o più di voi e soffro nel vedere che il 90% delle persone incontrate sui siti misilmeresi porta dentro di se il seme della mafia, seppur inneggiando ai tre grandi giudici chiamandoli eroi.
    La mia constatazione amara sarà molto criticata, come sempre, eppure é la realtà dei fatti, sfortunatamente.

  62. signor gianni, se Mehet Ali Agca si è dichiarato Gesù Crtisto lei può puntare più in alto. la Sua spocchiosita ha stancato sul serio. La sua ” pura realtà dei fatti ” non esiste. Asserire che il 90 % dei giovani porta il seme della mafia è una dichiarazione che non merita risposta. Lei deve vergognarsi di quello che ha scritto, come io mi vergogno di avergli risposto!!!!!!!

  63. Caro ambro potevi anche evitare di rispondere perchè il signor gianni non risponde a persone che nn si firmano. Mi fa piacere che non scriverà più su questo blog, anche perchè se fossi nei gestori dello stesso mi sentirei offeso dopo averle dato spazio pubblicando anche una sua poesia (anzi complimenti mi è piaciuta molto), sinni nesce ri sfrazzo dicendo che nn scriverà più. Io ne ho 45 di anni e non mi sento inferiore a nessuno e lo continuo a seguire lo stesso.

    Ora vulemo parrare ri totò cuffaro!!!!!!

  64. @ gianni la barbera

    vivere tra la gente civile, evidentemente, non le ha insegnato molto, se non le impedisce di dare del “mafioso” al 90% della popolazione di misilmeri.
    tra l’altro le dico una cosa, lei può andare in qualsiasi parte del mondo. sempre misilmerese resta. purtroppo però della peggiore categoria.
    e non c’è civiltà che possa migliorarla.
    buon proseguimento su un altro blog, o sotto pseudonimo, o deva caspita le pare.
    asciugheremo le lacrime per la sua dipartita a basso costo. i fazzoletti costano pochissimo a misilmeri.

    p.s.
    le consiglio di non venire neanche per le ferie, qui si respira aria di mafia, non vorrei che quel seme infettasse anche lei.

  65. caro gianni la barbera.. la mia era un’illusione.. pensare che tu potessi rientrare nel normale e civile dibattito mi ha dato la forza di condividere qualche tuo commento ma dopo la tua ultima dichiarazione faccio retromarcia e ti chiedo solamente di chiedere scusa a quelle decine di migliaia di persone che scrivono nel blog e che tu non hai esitato a definire mafiosi!!
    La tua arroganza mi ha davvero stufato e non rispondero’ mai piu’ a un tuo commento.. ammesso che tu ne possa ancora avere il coraggio.. e in ogni caso me ne faro’ una ragione!!
    Le stesse cose che ti ha detto abra sulla civile svizzera te le ho dette anch’io tempo fa e ti ho anche detto che non accettiamo critiche o paragoni con uno stato palesemente illegale che vive solo attraverso il riciclaggio di denaro.. di depositi illegali provenienti dagli affari piu’ sporchi del mondo!!
    Tu non hai neanche l’idea di cosa significa amare la propria terra.. non hai idea di cosa significa per molti di noi lottare ogni giorno per ottenere dei diritti tra i quali il lavoro.. tu non hai idea di cosa significa rispetto per il passato e non hai idea di cosa significa morire per un ideale.. quindi i tre giudici di cui tu parli quasi con indifferenza sono stati.. sono e saranno sempre degli EROI UCCISI DALLA MAFIA.. la stessa mafia che usa la “civile” svizzera per fare affari e riciclare tutto di tutto!!
    Se credi davvero che il 90% dei commenti scritti in questo blog contengono atteggiamenti mafiosi allora fai un favore alla comunita’… non scrivere piu’ oppure risparmiaci le tue morali del cavolo perche’ ti assicuro abbiamo bisogno di tutto.. ma della morale di uno che vive in svizzera credo che ne possiamo fare a meno!!
    @misilmeri blog: sapete benissimo quanto vi apprezzo e pur non condividendo le vostre lecite appartenenze a una corrente politica.. pur non nutrendo alcuna stima verso un “imperatore Cuffaro” che secondo me ha distrutto l’immagine (gia’ distrutta di se) della sicilia facendo il bello e cattivo tempo e monopolizzando ogni potere.. sono e resto fermamente convinto che esiste un altro importantissimo grado di giudizio e quindi riguardo il processo preferisco aspettare l’esito della cassazione prima di entrare in argomento!!

  66. Quello subito oggi, non è un attacco a Cuffaro, bensì a noi e all’udc misilmerese. Ad alcuni Misilmeresi non gliene frega nulla di Cuffaro, ANZI HANNO AVUTO PIU’ BENEFICI DA PARTE DI CUFFARO, ALCUNI DI QUELLI CHE OGGI LO CROCEFFIGGONO , MAGARI IN QUESTO BLOG, AL CONTRARIO DI ME O DI NOI.
    Non si spiega in altro modo la sproporzionata mole di commenti ricevuti in 24 ore da questo blog, al contrario di quanto accaduto su Misilmeri News nei giorni passati.
    A parte qualcuno , che si è espresso con contenuti a dir poco opinabili e non condivisibili da me, ma pur sempre in buona fede, tanti altri si sono espressi in MALAFEDE E SOTTOLINEO MALAFEDE, parlando addirittura di morti in casa….. o augurando che ci potesse accadere qualcosa dopo le prossime elezioni comunali.
    Se c’è qualcuno che si deve vergognare siete voi e non certo noi.
    A tutti gli altri rispondo con piacere…..

    @ gianni la barbera

    Sono quantomeno perlesso. Come si può dire che tutte le persone potenti siano mafiose? Questo non è un luogo comune ma una stronzata….. mi permetta .
    Ho raccontato l’umore che mi ha portato a scrivere questo articolo, non volevo una mera difesa e un aprioristico attacco nei confronti di Cuffaro. Volevo un confronto sulle carte processuali, sugli indizi, sulle pecche o sui pregi del sistema giudiziario. Mi spiega cosa c’entra l’obiettività ? Le preciso che questo è un blog libero e non un giornale on-line, se ancora non l’avesse capito.
    Si vergogni a dire che il 90% di noi giovani porta in sé il seme della mafia, chi parla di mafia è un mafioso ? ma lei sta delirando

    @ fabio aulico

    Prova a fare questo sondaggio sulla popolarità di Mannino, noterai che rimarrai deluso, se non l’avessi notato la vicenda di Mannino, ha avuto lo stesso spazio se non superiore, su tutti i media nazionali, rispetto a quella Cuffaro.
    Ti consiglio la visione di “Cuffaro contro la mafia è bianca” magari dopo averlo visto avrai delle informazioni più complete. Se non lo trovi sarò felice di omaggiarti una copia.
    Forse non sono stato chiaro, l’articolo stava per essere pubblicato, ma per seguire quella che era la mia idea ( non lo farò mai più) mi occorreva ancora del materiale, e come ha detto qualcuno, noi non siamo il time, e non veniamo neanche pagati per fare ciò, e come tutti voi abbiamo una vita con i vari impegni, i vari problemi, io soprattutto non vivo di blog o di internet.
    Come hai detto tu, abbiamo sempre parlato dei fatti riguardanti l’UDC, che senso aveva non parlarne ora…. Per una cosa così plateale ?
    Poi non paragonare il rapporto con la giustizia di cuffaro , con quello di dell’Utri e Berlusconi. Cuffaro ha rispettato la magistratura e i magistrati. Non ricordo Cuffaro sostenere che Guttadauro fosse un eroe, almeno di questo diamogli merito.
    Per il resto, io aspetto la sentenza definitiva, se avrà sbagliato pagherà, poi ognuno di noi sarà libero di avere una propria opinione sui fatti.

    @ maria concetta schimmenti

    Mi dispiace che anche lei sia caduta in queste trappole della rete, Cuffaro non ha attaccato Falcone, bensì il giudice Francesco Taurisano . E nessuno ha sputato sulla tomba di Falcone…. Credo che si dovrebbe documentare e chiedere scusa

    @ buiopesto

    Credo che i fatti diano ragione a Mannino, da innocente ha subito un calvario indegno. Taci cortesemente, come d’altronde tacciono tutti gli accusatori di quegli anni. Lascialo stare wikipedia, leggiti tutti gli atti non degli stralci, poi se ne hai coraggio continua a buttare fango. I GIUDICI HANNO DICHIARATO INAMMISSIBILE IL RICORSO FATTO DAI GIUDICI, CONTRO IL RICORSO SULL’ASSOLUZIONE . Non solo quest’uomo era stato già assolto, ma hanno provato a fare un ricorso sull’assoluzione .
    Credo che tu non sia adeguatamente informato e non in malafede…. spero di non sbagliarmi.

    @ giudice

    Hai fatto centro…..

  67. @gladiatorudc:
    e io non merito un briciolo di risposta??
    Sono invidioso e geloso perche’ hai risposto a tutti tranne a me ciao..

  68. @ gladiator udc
    spero converrai con me nel dire che anche se in appello o in Cassazione dovesse essere assolto dal punto di vista penale, socialmente cuffaro è già giudicabile:quest’uomo non dovrebbe più ricoprire cariche pubbliche,non gli devono essere più affidati ruoli pubblici di responsabilità.
    1-A Cuffaro la procura contesta il reato di violazione del segreto istruttorio accusandolo di aver fatto sapere al boss di Brancaccio, Giuseppe Guttadauro, attraverso un suo amico ed ex assessore comunale Udc alla sanità, Domenico Miceli (condannato a 8 anni), che nell’abitazione del boss erano state installate microspie e bruciando in questo modo l’inchiesta.
    2-. La procura sostiene anche che Cuffaro si sarebbe incontrato nel retrobottega di un negozio di Bagheria con Michele Aiello, imputato nello stesso processo con l’accusa di associazione mafiosa e ritenuto un prestanome del boss Bernardo Provenzano.
    ma vi rendete conto che razza di gente frequentava sta personcina per bene di totò vasa vasa????
    E ancora continuate ad osannare quest’umo????
    lo stato di diritto che tanto osannate è questo?????
    non è più credibile come politico onesto lo volete capire o no???
    i partiti dovrebbero fare pulizia al loro interno,da destra a sinistra…ma fino a quando ci sarà gente che continuerà a votare per questi qua altro che rivoluzione culturale,si torna indietro di vent’anni!
    ma per favore…ragazzi apriamo gli occhi!!!!!

  69. @Ciro …….. mi dispiace aver perso un amico, ma é la vita che é cosi. Ciao Ciro stammi bene.

  70. @ fabio aulico
    voglio dirti semplicemente dirti una cosa…
    nelle nostre patrie galere ci sono un sacco di persone innocenti e lo dimostrano i fatti recenti…bisogna essere garantisti ed aspettare l’ultima sentenza…poi sappi che la vera giustizia è quella celeste non quella terrena affidata a uomini che hanno sentimenti e colori politici quindi tappati la bocca ed aspetta l’ultima sentenza poi potrai parlare…
    e cmq non dire “Non mi pare di aver dato alcuna opinione personale nè sulla persona Salvatore Cuffaro, nè sul partito” perchè non hai fatto altro che puntare il dito ed accusare le persone…e non puoi permetterti di dirmi che non sono una persona matura!!!

  71. @ Gladiatorudc ….. non credo sia più il caso di ………. vi ringrazio per avermi ospitato nel vostro blog. Buona continuazione

  72. Sono felice che tutti abbiate scritto un commento con riferimento a me. A ogni modo, avevo fatto 2 semplici domande e nessuno finora e’ stato capace di rispondere solo a quelle.
    @ Abracadabra: a me dello stato “garantista” non me ne frega proprio nulla. Proprio per questo motivo la meta’ dei parlamentari ha problemi con la giustizia, per i troppi “cavilli” che vengono posti nel giudicare l’inammissibilità di una persona. Se dovessi essere io a decidere, terrei fuori dalla res pubblica tutti quelli che hanno avuto a che fare con la giustizia per ogni caso. ATTENZIONE, non che abbiano avuto avvisi di garanzia, ma per i quali sia stata accertata qualcosa. Anche MINIMA. E’ possibile che in 60 milioni di Italiani non si trovano 1000 incensurati che possano governarci? Mah.

    Detto cio’, come ti dicevo, a me, delle sentenze in sè, non interessa nulla. Da Siciliano preferirei che chi mi governasse non chiacchiera al telefono con boss mafiosi. E’ chiedere troppo? Sentenze o non sentenze, preferirei avere una persona PULITA e non una persona che abbia contatti con la mafia. Sebbene questi possano anche non condurre a nessun reato scritto nel nostro codice penale!!!!

    Questo e’ il mio concetto! A me dell’appello, della cassazione NON INTERESSA NULLA!! LO possono pure assolvere, non mi cambia assolutamente N I E N T E. Aver ascoltato le intercettazioni per me e’ abbastanza da non voler quest’uomo al comando della mia regione.

    So’ di avere un pensiero utopistico, ma che nons e la prenda nessuno, la penso cosi’.

    Comunque, Abracadabra, se mi conoscessi, sapresti che sono stato anche abbastanza a lottare per il paese. Nell’ultimo periodo avevo anche provato in tutti i modi a stare giu’, a creare qualcosa giu’, in modo da poter lavorare li’. Ma dopo aver perseverato per l’ennesima volta, e dopo aver avuto le ennesime delusioni e le conferme che c’è una buona parte di gente alla quale probabilmente la situazione sta bene cosi’ com’è, ho deciso che non avevo piu’ nulla da fare giu’. Ma non perchè sia cretino e non riesco ad ambientarmi. Figurati. Il mio problema e’ che in vita mia devo solo dire grazie ai miei genitori per quello che ho, non ho MAI chiesto un favore a nessuno. E’ contro i miei principi. E quando ho cercato di applicare questo comportamento al mondo “adulto”, sono andato a sbattere con la faccia al muro.

    Poi si puo’ stare qui a dire tutto cio’ che si vuole. Gianluca che descrive Misilmeri come wonderland, qualcun altro che dice che i giovani possono cambiare le cose, qualcun altro che “lotta” per il proprio paese. Perdonatemi se la mia visione e’ pessimistica (forse realistica?), e non vedo tutti questi margini di miglioramento.

    Concludo dicendo che non era mia intenzione attaccare nessuno. Conosco personalmente quasi tutti i membri di questo blog, li rispetto, e non avrei nessun motivo per farlo. Figurarsi avere motivi “politici”, io che me ne sono “scappato” nella ridente e mafiosa svizzera! Se ho scritto cosi’ tanto e’ semplicemente perchè non sono d’accordo col 90% dei commenti che sono stati scritti, non sono d’accordo con il “garantismo estremo” come non sono d’accordo con il “giustizialismo estremo”.

    Mi piacerebbe solo vedere che non abbiamo bisogno per forza di contatti e legami con la mafia e con collusi per poter andare avanti a TUTTI i livelli (paese, provincia, regione, e ITALIA). E invece, ahimè, ancora è cosi’.

    Saluti

  73. @ gianni la barbera

    Un fare accussì ca mi staio mittenno a chiancire

    Ci mancheranno i tuoi commenti e soprattutto a foto ri l’attaredda, ti prego tornaaaaa

  74. @nelly: non ti rispondo piu’ perche’ io dico un concetto elaborato, tu ne isoli una parte e rispondi solo a quella. Poi il discorso del giudizio del regno dei cieli te lo potevi evitare onestamente. Con questa discussione non c’entra proprio nulla. Rileggiti il mio ultimo commento e se ti definisci persona matura rispondi. Ma leggilo tutto e rispondi a tono, non leggere le prime 2 righe e rispondi a muzzo 🙂

    Ciao

  75. caro gladiator nn ti demoralizzare…dai guarda che nn vedo nessun commento che ti si augura male dopo le comunali..qualcuno vi ha visti triste e delusi e ha fatto qualche battutta anche in vista delle comunali…dai cercate di nn essere i soliti che gonfiano le cose infondo in un contesto di questo una battutta ci sta..se ti riferisci alla mia del commento precedente in cui ti dico “riprendetevi entro maggio perchè poi se avrete la ricaduta a causa delle comunali nn vorrei qualcuno ci restasse…scherzo..” dico penso che sia specificata lo scherzo..cmq capisco per adesso come diceva un proverbio “ogni pilo pare un travo” siete nervosi e tristi,ma evitate di fare capire che siete stati attaccati ingiustamente poveri santi..se la gente parla male di voi che ci si può fare si vede che gli avete dato modo di farlo..auguri buona ripresa

  76. @Fabio Aulico, mi dispiace dirlo mio caro fabio, ma questo atteggiamento semi-mafos nei politici e nei cittadini italiani e siciliani, è un disgrazia prettamente spagnola, un lascito di vergognoso parassitismo, qui ricordati non cambieranno mai, e probabile che un cammelo entri in una cruna di un ago, che il cittadino italiano diventi civile! Il riferimento non è per voi (visto che è difficile capirmi), non pensate a male grazie! Saluti

  77. @ fabio aulico.
    chiedi che i tuoi commenti vengano letti tutti, ma quelli degli altri li leggi a metà.
    quindi ti ripeto la domanda.
    mannino ha avuto la vita ROVINATA da un pm che l’ha processato per un ventennio. carriera finita, vita distrutta. alla fine si scopre che era innocente.
    il pm deve pagare o non deve pagare?
    perchè vedi, quello che tu chiami giustizialismo estremo è proprio quello che invochi. è perchè in un paese come il nostro in cui l’equilibrio tra i poteri è saltato da un pezzo, un magistrato qualsiasi può gettare l’onta su chiunque, anche su di te. si può non essere garantisti in un sistema così?
    ti dirò di più, sei stato sfortunato. perchè io che continuo a vivere a misilmeri, ho un lavoro dignitoso, non devo niente a nessuno, cammino a testa alta e i mafiosi mi sembrano tutti porci. ricordati che ciascuno di noi ha il potere che gli altri gli attribuiscono. per me contano zero. non li conosco, non c’ho mai avuto a che fare, la mia vita scorre serena lontana da questa melma.
    ed è anche per questo che quando entro in un seggio elettorale mi sento una donna libera. perchè lo sono.come molti altri.
    pur vivendo a misilmeri. ciao.

  78. e’ basta cu cuffaro ma nessuno saggorgi il grande ritorno ra munnizza del fallimento della coeres canciamo riscurso

  79. Rivedete tutte le dichiarazioni di Cuffaro su youtube, vedete dove sta Cuffaro mentre si celebrava il funerale di Falcone,ascoltate tutte le intercettazioni telefoniche e riflettete,a me non piace fare polemiche inutili basta guardare i video per capire,le parole volano come i granelli di sabbia al vento i video restano come documenti ai posteri.In merito alle dichiarazioni di Leoluca Orlando vi risulta che ho mai giustificato qualcuno? Se uno sbaglia si deve riconoscere lo sbaglio anche se è tuo figlio o tuo marito.Quindi per giustificare Cuffaro che mettete in mezzo altri che hanno sbagliato con delle dichiatazioni infelici?

  80. Devo riconoscere inoltre che Cuffaro si sta dimostrando un vero politico e un vero Signore con la S masciuscola a caratteri cubitali,dimettendosi come uomo politico affrontando un processo,riconoscendo l’istituzione della magistratura, al contrario di qualche politico che fa le leggi a persona a costo di cambiare anche la costituzione.

  81. @ Maria Concetta Schimmenti

    Cuffaro dopo la sentenza ha annunciato di lasciare ogni incarico di partito…….. ma non ha lasciato la poltrona di SENATORE. I suoi 20 mila euro di stipendio + tutti altri indennizzi sono salvi!

  82. @ gianni la barbera: mi riferisco al fatto che non si può chiedere, o peggio, pretendere da un blog che si dia una certa notizia piuttosto che un’altra se questa è di livello nazionale, soprattutto se questo (il blog) si prefigge di assicurare un informazione locale.

  83. @Abracadabra: io non sono stato “sfortunato”, il lavoro l’avevo trovato anche giu’ e senza colpi di culo. Diciamo che dopo 6 anni di università mi piaceva l’idea di avere un lavoro gratificante e di non fare gavetta fino a 30 anni. La gavetta l’ho già fatta dai 20 ai 26. E l’Italia non mi pare il paese adatto per un neolaureato con tante aspettative.

    Detto cio’, ma hai letto il mio ultimo commento? Ti riporto la parte interessante:

    “@ Abracadabra: a me dello stato “garantista” non me ne frega proprio nulla. Proprio per questo motivo la meta’ dei parlamentari ha problemi con la giustizia, per i troppi “cavilli” che vengono posti nel giudicare l’inammissibilità di una persona. Se dovessi essere io a decidere, terrei fuori dalla res pubblica tutti quelli che hanno avuto a che fare con la giustizia per ogni caso. ATTENZIONE, non che abbiano avuto avvisi di garanzia, ma per i quali sia stata accertata qualcosa. Anche MINIMA. E’ possibile che in 60 milioni di Italiani non si trovano 1000 incensurati che possano governarci? Mah.

    Detto cio’, come ti dicevo, a me, delle sentenze in sè, non interessa nulla. Da Siciliano preferirei che chi mi governasse non chiacchiera al telefono con boss mafiosi. E’ chiedere troppo? Sentenze o non sentenze, preferirei avere una persona PULITA e non una persona che abbia contatti con la mafia. Sebbene questi possano anche non condurre a nessun reato scritto nel nostro codice penale!!!!

    Questo e’ il mio concetto! A me dell’appello, della cassazione NON INTERESSA NULLA!! LO possono pure assolvere, non mi cambia assolutamente N I E N T E. Aver ascoltato le intercettazioni per me e’ abbastanza da non voler quest’uomo al comando della mia regione.”

    E’ cosi’ complicato da capire? Mi piacerebbe da cittadino avere delle persone che ci governino che siano LIMPIDE. PULITE. Al di la’ di sentenze, per me, chi viene beccato a chiacchierare con mafiosi o ad avere affari di corrutione non e’ degno di rappresentarmi. Anche se viene assolto 5000 volte in 5000 processi. Ci sono altre migliaia di persone altrettanto valide e PULITE.

    Capisci? E’ cosi’ inaccettabile come concetto? Comunque tra Garantista e Giustizialista preferisco sempre la seconda. Sono SICURO che se sei pulito al 100% nessuno ti verrà mai a dare avvisi di garanzia a cavolo. D’altro canto gli avvocati servono a questo. E come ho già detto, se Cuffaro ha addirittura avuto un peggioramento in appello, visto che non penso che abbia avvocati stupidi o che i giudici possano inventare favole e scriverle, vuol dire che proprio PULITO PULITO non sarà.

    Per rispondere alla tua domanda: certo che dovrebbe pagare. Ovvio. Se ha sbagliato e rovinato la vita a qualcuno dovrebbe farlo. Se un PM si accanisce SENZA risultati dovrebbe avere una penale o qualcosa del genere. Sono d’accordo.

  84. @Maria Schimmenti: che io sappia si e’ dimesso SOLO dagli incarichi di partito. Ma e’ ancora senatore e membro della commissione di vigilanza RAI.

  85. Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d’obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza..però bisogna farne altrettanta per diventare così ****** da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni…da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni…

  86. Maria Concetta: Hai pienamente ragione!! Io credo che il sig.Silvio si debba dimettere e si debba presentare di fronte hai giudici!! Viva la Democrazia e il rispetto per le leggi!!Cordiali saluti,Gianluca…ALé!!!

  87. Per la cronaca,quella è una canzone di Fabrizio De Andrè. Si possono oscurare le parole di una poesia?

  88. Uffa antipatici davvero siete, una volta tanto che scaglio una pietra a favore di Cuffaro di corsa tutti che mi richiamano,e che sono 20 mila euro al mese? e che è una carica a Senatore? uffa uffa uffa

  89. @fabio aulico:
    commento giusto.. inattaccabile.. non fa una piega e sfiderei qualunque persona onesta a non pensarla in questo modo.. ma non in questo mondo!!!!!!!!
    Questo commento va bene nel paese delle meraviglie..nei giornalini di topolino e non di certo in un paese in cui un magistrato puo’ fare e sfare quello che vuole.. puo’ indagare.. puo’ mandare avvisi di garanzia a persone poi giudicate innocenti.. puo’ decidere le sorti di un governo e puo’ persino partecipare a convegni di partito ed esprimere posizioni politiche e poi per concludere…. cosa che considero nefasta.. candidarsi alle politiche in un partito opposto a quello che magari aveva appena indagato!!!!!
    Caro Fabio non e’ cosi’ semplice come sembra.. bisogna cambiare questo paese dalle basi e se il caso rivoltarlo come un calzino… ma chi lo fa e’ pur sempre un uomo e chi mi garantisce che lo fara’ per il bene collettivo e non per i propri interessi??
    Comunque leggo sempre volentieri i tuoi commenti perche’ mi ricordi quando ero un ragazzo comunista e idealista ma poi purtroppo sono cresciuto e ho aperto gli occhi!!!! ADESSO SONO REFRATTARIO ALLA POLITICA E AI POLITICI!!

  90. @Ciro Costanza: tengo a precisare che sono già refrattario alla politica ed ai politici 🙂 la mia idea è ben lungi dall’essere “comunista”…Curioso che le idee sono uguali!

    Probabilmente hai ragione tu….infatti ho detto in un commento precedente che le mie idee sono utopie!

    Ma proprio non riesco a pensare a una qualsiasi carica istituzionale beccata a fare discorsi con mafiosi che deve decidere del mio futuro….Probabilmente, senza andare troppo lontano (a topolinia), ci sono dei paesi dove non dico essere permetti, ma che hanno un MINIMO di onestà in piu’ degli Italiani sotto questo punto di vista…Non riesco proprio a credere che se una qualsiasi figura importante in Svezia viene beccata a parlare con dei “poco di buono”, indipendentemente da una sua condanna o assoluzione in ambito giudiziario questa venga ancora supportata dalla gente.

    Purtroppo non siamo nè topolinia, nè tantomeno la Svezia. Il mio unico problema è di aver vissuto in situazioni dove c’è piu’ onestà rispetto a quella che c’è da noi, e ora sono diventato particolarmente insofferente a qualsiasi accenno di “collusione”.

    Ma questo suppongo sia un problema mio.

    Comunque e’ sempre un piacere parlare con te. Anche quando non siamo della stessa idea riusciamo sempre a comunicare in maniera civile e pacata.

    Un saluto!!!

  91. @fabio: questo non e’ solo un tuo problema.. e’ il problema della societa’..una societa’ dove a farla franca sono sempre i potenti e a pagare sono sempre i deboli!!
    Una societa’ dove se non riesci a pagare le tasse ti mettono sotto sequestro l’auto (impedendoti di fatto a lavorare) o la casa.. rovinandoti la vita e poi magari un politico si puo’ permettere di fare quello che cxxxx gli pare.. Avete mai sentito di un politico o un potente di turno in galera????

  92. @ciro costanza. Magari, è il più bel sogno della mia vita, peccato che è un sogno! Saluti

  93. Non ho altro da aggiungere….

  94. mah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: