• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,741,445 visitatori

La pace eterna… difficile trovarla al cimitero “vecchio”!!!

Cos’è il cimitero, è un luogo dove si da in maniera dignitosa la sepoltura dei nostri cari. Dove per chi è credente si seppellisce ciò che ha ospitato l’anima di un uomo,e di chi non è credente, si seppellisce ciò che ha ospitato l’intelletto  di un uomo. Io vedo così il cimitero, un luogo dove tu vai a pregare o un luogo dove vai a meditare. Un luogo per tutti sacro a secondo del proprio credo. Vi racconto due storie che mi hanno toccato da vicino. Tre anni fa muore mio suocero. dopo un ventennio nel pagare la congregazione, per una inefficienza del comune in quanto mancava una firma per mettere alcune salme nell’ossaio della congregazione ci ritroviamo senza una decorosa sepoltura, al che non potevamo lasciare li la salma di mio suocero, in un magazzino con porta rotta, pale, calcinacci, tondino di ferro e altro materiale che si può trovare in un magazzino adibito a deposito per muratori. Di certo mio suocero non meritava di essere messo in un magazzino come una cosa,  come del resto non lo merita nessuno, ed abbiamo pensato di occupare il cimitero in maniera pacifica, e subito dopo una notte di veglia al cimitero tutti a fare il proprio dovere la firma tanto aspettata arriva si liberano i posti e mio suocero ha la degna sepoltura. Tre anni dopo, il 7 di questo mese, muore mio padre, facciamo il funerale di pomeriggio, si sale al cimitero per seppellirlo e mi viene comunicato che ci sta solo un operario per la sepoltura,quindi non è possibile tumularlo. Indovinate dove doveva sostare la salma in attesa? sempre il quel magazzino ancora ora con lo stesso buco al vetro della porta di tre anni fa, dal quale possono entrare topi, gatti e quantaltro e che attualmente ospita una salma da un mese in attesa di tumulazione. A quel punto, a titolo di favore arriva un operaio e mio padre viene seppellito. L’indomani torno al cimitero e faccio delle foto, intanto trovo una stanza di casse dismesse che chissà da quanto stanno li, e nell’aprire quella porta chiusa con del filo di ferro, non vi dico il gran  vedere, per non dire dell’ala d’ingresso del cimitero, quella con il colonnato, già gravemente lesionata, per non parlare dell’ossario entrando in fondo a sinistra, cadente, con crepe grandi 4 cm.

Ora mi chiedo: ci stanno stanzoni all’ingresso del cimitero vuoti e puliti, quanto costa ad un’amministrazione comprare un crocifisso, delle sedie  e dei vasi per i fiori? si potrebbe adibire una stanza per i credenti e una stanza per i non credenti, ma delle stanze pulite dove le salme sostino in attesa di una sepoltura? Penso che non abbiamo chiesto tanto tre anni fa, e in tre anni nulla si è fatto. Forse che il nostro chiedere potesse sconvolgere un bilancio visto l’enorme cifra che può costare un crocifisso, due sedie, un altarino e 4 vasi? Vi allego le foto di tre anni fa e quelle fatte ora potete notare che nulla è cambiato.

Inviato da Maria Concetta Schimmenti

Annunci

17 Risposte

  1. SENZA PAROLE……..

  2. Non preoccupatevi… il prossimo sindaco risolverà tutto. (Tanto di questo si tratta!) Quante mosse politiche pre-elettorali !!!!!! Di tutte e per tutti… !

  3. Intanto cordoglianze per la perdita di tuo padre,… anche nella mia famiglia abbiamo avuto un lutto circa 9 anni fa, mia nonna dopo aver pagato per 60 anni la confraternita del s, crocifisso, alla fine è stata sepolta nelle nuove fosse comunali, doveva essere una sepoltura temporanea, perchè non vi erano i posti nella confraternita, invece ad oggi mia nonna è ancora li,ogni volta che dobbiamo andare al cimitero,facciamo la via crucis……..

  4. Signora schimmenti, su questo campo le faccio ragione…. e’ una vera vergogna….

    Ma immagini che questa amministrazione se ne frega dei vivi….. e pensi dei morti !!!

  5. Esprimo il mio cordoglio a Maria Concetta, e non riesco a trovare parole per sostenere una causa che ritengo giusta e sacrosanta. Non si possono trattare gli esseri umani, anche se defunti, come oggetti che non servono più. Solo a Misilmeri può verificarsi l’anomalia delle congregazioni, che crea situazioni come quella descritta da giusy cerniglia. Ma fa senso pensare che la creazione di una vera e propria camera ardente al cimitero possa rappresentare un problema insormontabile o un dato da collegare a campagne elettorali. Francamente, non credo sia questione di sindaci – di qualunque tipo – ma di buon senso, dignità e rispetto per la persona.

  6. Maria Concetta mi dispiace per la perdita di tuo padre, lo sto apprendendo adesso dal Web ti sono vicina e spero che situazioni incresciose come quelle capitate a te non si ripetano in futuro.

  7. senza parole e dir poco!!!!!!!!!! condoglianze alla signora schimmenti, scusate ma chi di dovere che cosa sta facendo???????

  8. esprimo le mie più sentite condoglianze alla signora Schimmenti per la perdita di suo padre,inoltre condivido pienamente tutto quello che ha scritto

  9. Ringrazio tutti per il cordoglio espressomi, ma è di dovere precisare a Filippo e a chi potesse fare illazioni in merito al fatto che il mio disappunto sia da correlare alla prossima compagna elettorale. Quello che succede a Misilmeri e le mie ripetute proteste sono assolutamente svincolate da qualsiasi campagna elettorale e legate all’esigenza che come a qualsiasi cittadino di questa Italia, siano garantiti i diritti più elementari che, a quanto pare qualcuno calpesta ripetutamente.
    Dico soltanto che il cimitero è stato occupato tre anni fa in occasione della morte di mio suocero, ed ora dopo tre anni di certo non ho scelto io di far morire mio padre in prossimità della campagna elettorale, e di ritrovarmi nella stessa situazione a depositare per una notte mio padre in un magazzino come un oggetto.

  10. Anch’io esprimo le mie cordoglianze alla sign. Schimmenti, condivido il suo articolo. Saluti

  11. La tua è una battaglia giusta e da condividere. Bisognerebbe fare tutto il possibile per dare soluzione al problema da te sollevato ma vissuto nel silenzio da molti a Misilmeri. Speriamo che chi di dovere si svegli e ne prenda atto. E mi riferisco a politici, che danno l’indirizzo appunto politico, e a funzionari municipali, che trovano soluzioni burocratiche. E’ il lavoro per cui sono pagati

  12. IO a volte mi domando: ma soltanto io vedo certe cose? ma nessuno in tre anni (maggioranza e opposizione) è andato al cimitero?e il responsabile non sale mai a vedere il degrado?ma nessuno negli anni precedenti a questo consiglio comunale è andato mai al cimitero?(visto che questo stato delle cose non è da ora)mai nessuno ha visto il degrado in cui versa un’ala costruita e lasciata li a cadere a pezzi e mai usata?ma mai a nessuno è venuta l’idea di fare una camera mortuaria degna per accogliere una salma? Tre anni fa occuazione,giornali, tv hanno parlato di questo problema,ma a quanto pare la sensibilità di tutto il consiglio comunale(maggioranza e opposizione) è nulla.Eppure io vedo che ogni giorno il cimitero gremito di persone.

  13. Complimenti a Maria Concetta…articolo interessante e ben scritto

  14. spero che qualche faccia di BRONZO si faccia presente, a dare dei chiarimenti in merito, mi riferisco a chi di competenza…………è assurdo quando degrado ci sia a misilmeri……….
    le strade sono un colabrodo, non si può continuare a fare rattoppi inutili, abbiamo le macchine distrutte, quando piove è un casino……….perchè le buche si riempono piene d’acqua e non si capisce quant’è la profondità di esse, e non si possono evitare di prenderle, e il comune cosa fà?

  15. chiediamo a gianluca

  16. come membro di una confraternita posso solo parlarvi della parte he riguarda la sepoltura.. è ormai diventato un problema seppellire i morti per noi confraternite..i tempi per il passaggio dalla sepoltura alle ossaie è diventato lungo e anche mi permetto di dire sgagliato..alle confraternite sta iniziando a costare fin troppo la gestione cimiteriale..
    allora un morto deve stare prima di potere essere messo nelle ossaie dai 20 a 25 anni..nel momento in cui viene estratto se il suo corso è ancora intero deve essere passato su una cassa speciale che lo possa fare decomporre in breve tempo..tutto questo a spese della confraternita che paga circa 400 a morto per fare questo lavoro e se il corpo è ancora intero paga anche 500 euro per la nuova cassa…capite bene che tutto questo nn può andare avanti..siamo stati costretti molte confraternite a ricorrere alle sepolture nuove che capite bene hanno un costo e che visto che il tasso di mortalità è stato alto in questo anno già molte confraternite si ritrovano con i loculi pieni..
    un aiuto fondamentale molte volte è stato il comune che grazie ad un accordo con le confraternite fa depositare a titolo gratuito per un anno la salma nelle sue sepolture..
    quindi capite bene il macello che si crea poi nel dovere riportare la salma nella confraternita…mi conforta il fatto che sia stata fatta la nuova area che sarà d’aiuto molto alle confraterite in caso di pienone..
    cmq il problema è uno..si devono abbattere questi costi che ormai nn si possono più sostenere…troppe tasse e alle confraternit nn converrà più con gli anni la gestione cimiteriale..quindi vi prego di nn accussare le confraternitee di nn denigrare il lavoro che molte persone svolgono a titolo gratuito solo per volontà e fede…

  17. concordo con ciccio
    e mi permetto di aggiungere che da molto tempo le confraternite chiedono lotti di terreno per poter costruire nuove aree di sepoltura… Ciò è stato più volte negato per vari problemi dall’Amministrazione… Tanto alla fine la gente se la va a prendere con le persone che mandano avanti le confraternite!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: