• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,261 visitatori

Piano Stoppa “invasa” per la Maratona di Misilmeri

Efficienza tedesca, precisione svizzera, sacrificio partigiano e divertimento misilmerese. L’articolo potrebbe qui concludersi, ma c’è tanto da dire a proposito del dodicesimo trofeo città di Misilmeri, svoltosi presso il campo sportivo di Piano Stoppa, valevole come prima prova del sedicesimo grand prix Sicilia 2010. L’organizzazione si è attivata da parecchie settimane, è progredita man mano, ma ha avuto il suo punto culminante nei giorni di Venerdì, Sabato e soprattutto Domenica.

Operedi “ritocco” e sistemazione del percorso, delimitazione del tracciato
di gara, gazebi, palchi, impianti vari ed eventuali hanno impegnato i ragazzi della Marathon, ma non solo, a rendere perfetta la manifestazione hanno concorso anche delle “chicche” molto gradite ad atleti e accompagnatori: pane e panelle, aranciate fresche, dolcetti alle mandorle, pane e marmellate, pane e miele. Il tutto condito da un pacco gara ricco, un percorso invitante e tecnicamente ostico, una giornata dal sapore, dalle condizioni e dalla temperatura estiva, dei premi originali e di ottima fattura e il piatto è servito.

Una manifestazione ben riuscita, sotto ogni aspetto, qualitativo e quantitativo, basti pensare ai quasi 800 partecipanti (Piano Stoppa per una mattinata ha praticamente incrementato in maniera smisurata i suoi abitanti), giunti da tutta la Sicilia. Tanto elevato il loro numero che in extremis si è deciso, per motivi di organizzazione logistica, di ripartire il “flusso podistico”, non in tre, bensì in quattro batterie.
6 km dai tm agli m55, 4.5 km per le donne e gli m6o: percorso difficile, tortuoso e dal fondo pesante, che ha messo alla prova le capacità tecniche, muscolari, anaerobiche e psicologiche di ogni atleta. Percorso da non sottovalutare, da studiare, ma allo stesso  tempo da affrontare senza parsimonia energetica alcuna, affrontando ogni curva e ogni giro con brutalità sportiva, dando tutto, intaccando le scorte di glicogeno. Dopo la fatica, l’ordine d’arrivo recita i soliti nomi, nell’ordine, Giovanni Soffietto, Dario Nicchitta e Catania Vito Massimo, tra le donne prima Susino Irene, seconda Olga Occhipinti e terza Dorotea Lo Cascio. Degno di nota il quinto posto della nostra Angelita Bonanno. Ottime le prove del “gruppo maratona”: Greco,Merendino, il nostro presidente Innocenzo La Scala, Ippolito.
Particolarmente in evidenza si sono messe le new entry Landolina e Maniscalco, reduci dai lunghi premaratona. Un buon inizio di stagione anche per Giovanni D’Angelo e Giovanni D’ippolito, nonché la sorprendente prestazione di Massimo Mistrorigo. Una giornata  di sole, sport, divertimento, prodotti tipici, una domenica podistica dal sapore estivo, di siciliana peculiarità palesatasi in panelle e arance.

Ma tutto questo non poteva realizzarsi senza il supporto di chi assieme a noi a dimostrato ancora una volta di crederci, in primis l’amministrazione comunale che ci ha messo a disposizione l’impianto sportivo, ci ha patrocinati, ha garantito attraverso i vigili l’ordine pubblico, ed ha presenziato la premiazione nelle persone del Sindaco Salvatore Badami e dell’assessore allo Sport Giusto Chinnici il quale ha lavorato quanto noi per la buona riuscita. Un grazie  al Dott. Lillo Napoli che è intervenuto con l’assessorato Agricoltura e Foreste mettendoci a disposizione le arance (quasi 3000 bicchieri di succo fresco sono stati distribuiti) ed altri prodotti alimentari che sono stati apprezzati tantissimo, Grazie ai Sig. Correnti ed Orlando. Grazie alla Ditta Trade Center, ma grazie anche e soprattutto a Misilmeri Blog che diffonde le notizie offrendo un servizio davvero importante.

Inviato da: Salvatore Pecoraro

Annunci

5 Risposte

  1. Bellissima realtà l’associazione marathon, complimentoni per questo evento ben riuscito

  2. una manifestazione sportiva di alto spessore….
    complimenti agli organizzatori ed a tutti i partecipanti ( vincitori e non )

  3. Aggiungiamo una parte all’articolo che ci è stata inviata successivamente!!

    Ma tutto questo non poteva realizzarsi senza il supporto di chi assieme a noi a dimostrato ancora una volta di crederci, in primis l’amministrazione comunale che ci ha messo a disposizione l’impianto sportivo, ci ha patrocinati, ha garantito attraverso i vigili l’ordine pubblico, ed ha presenziato la premiazione nelle persone del Sindaco Salvatore Badami e dell’assessore allo Sport Giusto Chinnici il quale ha lavorato quanto noi per la buona riuscita. Un grazie al Dott. Lillo Napoli che è intervenuto con l’assessorato Agricoltura e Foreste mettendoci a disposizione le arance (quasi 3000 bicchieri di succo fresco sono stati distribuiti) ed altri prodotti alimentari che sono stati apprezzati tantissimo, Grazie ai Sig. Correnti ed Orlando. Grazie alla Ditta Trade Center, ma grazie anche e soprattutto a Misilmeri Blog che diffonde le notizie offrendo un servizio davvero importante.

  4. @misilmeri blog:
    professionalissimi……….. i miei complimenti!!!!

  5. Ottimo veramente, le associazioni misilmeresi sono la speranza del domani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: