• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,261 visitatori

Il castello invaso… dai misilmeresi

Come prevedibile, complice la belle giornata e la festività che più di ogni altra, è sinonimo di gita fuori porta, ieri il nostro castello è stato visto da tantissimi visitatori, che hanno passato la pasquetta nell’ hinterland misilmerese .

Fin qui nulla di strano, sennonché tanti visitatori hanno notato stupiti, che l’entrata del castello era ostacolata da una catena, ma il loro stupore lasciava presto lo spazio all’incredulità, quando girandosi verso sinistra scorgevano un cartello, che spiegava che la domenica e i giorni festivi il castello rimane chiuso al pubblico.

Proprio nei giorni di maggiore libertà il castello rimane chiuso ? e rimane chiuso come ? se alla fine tutti i visitatori saltando la catena possono facilmente accedere al castello, non tralasciando il fatto, che tra i tanti visitatori, si potrebbe mimetizzare lo stupido di turno che potrebbe deturpare il nostro castello.

Abbiamo notato altresì, la totale assenza degli estintori dagli appositi spazi…. forse perchè in effetti…. il castello era chiuso.

Solleviamo questo disservizio, nella speranza di sensibilizzare l’amministrazione comunale, così da consentire in vista delle prossime festività , il libero, e naturalmente sorvegliato ingresso, al nostro castello.

Annunci

23 Risposte

  1. intanto vietare le visite il sabato e la domenica, cioè quando la maggior parte di gente è libera e può visitarlo, è un atto di una stupidità che ha sempre contraddistinto le nostre amministrazioni.
    e poi lasciarlo incustodito vuol dire anche mettere in conto seri rischi. ieri i ragazzi andavano ben oltre il consentito spingendosi sulle terrazze che ancora sono inagibili, e saltellando nei dirupi che attualmente sono privi di protezione.
    ci vuole il custode! giorno e notte!
    assumiamo personale e garantiamo un monumento. altrimenti in 2 anni lo ritroviamo peggio di prima.

  2. Ieri tutti potevano accedere al castello, tranne una parte di persone cioè i disabili, che al contrario dei normalmente abili non hanno potuto godere della splendida giornata di Pasquetta per visitare il nostro monumento. Ora dico io come cavolo si fà a chiudere il castello in queste giornate, e poi dov’era la vigilanza. Se è chiuso deve esserci qualcuno che non faccia entrare nessuno, non sarà certo una catena a fermare gli affamati visitatori. E poi ho pure notato che la notte si presenta la stessa medesima situazione, cioè anche in giorni feriali, fuori dagli orari di visita, gente che sale e scende… e se tra tutti questi ci fosse cocchi cosa inutile… che facciamo? Poi quanno a Santa Rusulia c’arrubbaro, ci mittemo a grara?

  3. @abracadabra: concordo con te ma aggiungo che bisognerebbe mettere le “guardie armate” per evitare l’ingresso di “vandali”….
    n.b. a proposito la mia e’ solo una battuta…. a scanso di probabili equivoci.. visto che sul news sono stato accusato di fascismo… ah ah ah

  4. E braviiiii!!! Alla fine l’evete messo l’articolo XD XD XD cmq siete sempre grandissimi avete fatto benissimo!!!!!

  5. Ad abracadabra: secondo me se continuiamo così, nemmeno due anni passeranno ma molto meno!!! =(
    Spero proprio di no!! Perchè il CASTELLO forse è l’unica cosa buona che abbiamo a misilmeri!!!

  6. Ho già segnalato il disservizio all’amministrazione…spero aprano almeno la domenica

  7. Vabbè il tempo che danno anche questo incarico per la custodia del castello, cosi sparano gli ultimi botti di campagna elettorale

  8. mi voglio augurare che non abbiano rubato gli estintori… altrimenti devo rettificare il mio commento precedente e togliere la parte riguardante il n.b.

  9. Ritengo inopportuno lasciare incustodite le rovine del castello, in quanto secondo le mie previsione in un termine massimo di un mese, ritroveremo le antiche mura dipinte con affreschi non seicenteschi, ma di ultima generazione. La scritta chiuso domenica e festivi, mi lascia indifferente, in quanto non essendoci alcuna cancellata o recinzione, o dei custodi, che limitino il libero accesso al sito è del tutto inutile parlare di apertura o di chiusura! Come al solito, ci si rende conto che sempre alla fine della fiera vengono a mancare le cose piu’ logiche, ma importanti, in questo caso una reale e professionale protezione del sito da parte delle autorità competenti. Vorrei inoltre prendere in considerazione, il fatto che alcune parti del castello non sono ancora state messe in sicurezza, a tal proposito il giorno dell’apertura al pubblico, in alcune parti vi era il divieto di farvi accesso, cosa del tutto giusta e leggittima, qualora tale controllo fosse svolto con adeguata solerzia giornalmente anche in orari notturni. Mi rendo conto che mantenere un guardiano che monitori il sito, comporti l’assunzione e stipendio di taluno dipendente, ma se si è voluto con forza, in quanto patrimonio paesano, ristrutturare il Castello ancor di piu’ si deve trovare la reale soluzione per il mantenimento delle rovine e per una regolare apertura al pubblico!

  10. avete già detto tutto voi, con uno stile più pacato del solito però, penso che l’avvicinarsi delle elezioni vi porti ad essere più moderati, naturalmente apprezzo enormemente il vostro lavoro,
    con la solita stima

  11. ciao a tutti cari lettori,volevo evidenziare una cosa molto importante.la scorsa sera con alcuni miei amici,nn avendo nulla da fare,c’e’ venuto in mente intorno alle ore 23:00 circa ,di andare a visitare il castello da vicino con l’atmosfera serale ,insomma per vederlo con le luci accese da vicino.
    il fatto e’ che siamo andati troppo vicino, cioe’ proprio dentro al castello ,la cosa piu’ sconvolgente e’ che siamo stati li a girovagare dentro il castello per piu’ di un ora cioe’ fino alla mezzanotte inoltrata.ci siamo chiesti :come mai nn c’e’ nessuno che ci butta fuori?boooooo!!!!!!!!!!!
    insomma sintesi del discorso e che al posto di noi educati ragazzi ,potevano essere dei vandali che potevano imbrattare le mura del castello e fare altre cose piu’ gravi senza essere visti e disturbati da nessuno.ma dico::: come si faaaahh??????
    questa amministrazione si vanta che hanno realizzato il castello ,castello di qua, castello di la’, castello ovunqueee!! e nn sono stati in grado a mettere una sorveglianza 24 ore su 24 che secondo me e’ la prima cosa che dovevano fare prima ancora di aprirlo al publico.vi faccio notare anche:che nn esiste nessun impianto di video sorveglianzaaaa.
    si manciaru u sceccu e si cunfunneru pa curaaaa!!!!!!!!
    praticamente:hanno fatto nascere un bambino e poi lo hanno abbandonato a se stesso .. vi lascio all’immaginazione cosa potrebbe succedere ad un bambino incustodito.bravii bravii braviii!!!!!!!che schifo ragazzi!!!!!!!! se continua cosi tutto questo lavoro verra perso in pochi mesii.a voi la parola!!! penso che nn ci siano giustificazioniii a tutto cio’!!!!e spero che nnci sia u ‘ scimunito di turnoo che voglia mettere la buona in tutto questo ,perche’ lo posso ritenere solo un scimunituuu e bastaaa!!!!!!

  12. Grazie Signor sindaco per averci ridato il nostro caro castello;
    Grazie per averlo inaugurato a 2 mesi dalle elezioni;
    Grazie per decidere di chiuderlo il sabato e la domenica;
    Grazie di non sorvergliarlo;
    Grazie che durante la giornata di pasquetta si possa senza nessun controllo girovagare tra le rovine;
    Grazie per aver dato in gestione (senza nessun bando) la pseudo sorvegliana ad una coperativa (di amici suoi);
    Adesso vorrei ringraziare tutti ( e sono tanti) i concittadini di misilmeri che spero non votino più questo sindaco delle apparenze.

  13. @ciro costanza. Quando rivai al castello controlla il muro riguardante le carceri. Già è comparsa la prima scritta fatta con un uniposca, mi sebra ci sia scritto miriam e xxx forever. Bene bravi. Ciro ebbene si ci vorrebbero i dissuasori di folla con tanto di camicia nera e manganello. Appena uno viene sorpreso ad avere comportamenti strani o ambigui dentro le mura del castello, manganellate orbe. Punirne 1, ma punirlo per bene farlo da monito per ammaestrarne 1000. “””E CHI SE NE FREGA”””

  14. CARO FABIO , PRIMA DI PARLARE DEVI CONOSCERE LE COSE DI CUI PARLI! MI DISPIACE DIRTELO MA CHI PARLA SENZA CONOSCERE è UN IGNORANTE! PER QUANTO RIGUARDA LA GESTIONE DELLA COOPERATIVA SONO PRONTO A DELUCIDARTI SU TUTTO QUELLO KE VUOI, ANZI SONO ANKE DISPOSTO A CONOSCERTI DI PRESENZA! COSI’ KIARIAMO INSIEME TUTTI I TUOI DUBBI E I TUOI PROBLEMI RIGUARDANTI LA COOPERATIVA KE SI è AGGIUDICATA LA GESTIONE DEL CASTELLO!!!! ATTENDO TUA RISPOSTA…………………………………….

  15. Anchio sono andata al castello ….vi dirò che tutta questa meraviglia non l’ho vista……HO NOTATO TANTO CEMENTO E …TANTA CALCE QUA E LA’….PER NON PARLARE DI TUTTA LA “TUNACHINA”DELLA TORRE E DELL’INTERNO DELLE COSIDETTE STANZE…..E ANCHE UN PO’ DI ERBETTA ORNAMENTALE….HO VISTO ANCHE un punto di ritrovo,un posto dove prendere il fresco in estate……..HO VISTO molte persone NON misilmeresi…..certamente il fatto che il sito sia visitato mi fa tanto piacere….ma che amarezza quando vedo le mie rovine essere..”ARRIPIZZATE”in quel modo….COMUNQUE IL CASTELLO A MISILMERI C’E’….ACCOMEGGHIE’….

  16. @ GIUSEPPE BAIAMONTE

    MA MICA LO STAI MINACCIANDO VERO????

    CHE POI FABIO A MIO PARERE NON HA NESSUN TORTO….

    QUINDI VORREI CAPIRE MEGLIO IL TUO COMMENTO…. GRAZIE ADESSO IO ASPETTO TUA RISPOSTA….

  17. @giuseppe baiamonte. visto che non hai niente da nascondere E TUTTO è STATO FATTO ALLA LUCE DEL SOLE, potresti rispondere qui sul blog, in modo che tutti possano sapere , e che nessuno più maligni a vanvera

  18. signor DANIELE LO PINTO cosa le fa’ pensare ke io stia minacciando il suo caro amico e compare “FABIO”????? forse è per questo ke non mi ha risposto , se lui si è sentito minacciato io sono pronto a fargli le mie scuse, ma kredimi non volevo intimidirlo o minacciarlo non fa parte della mia filosofia di vita!!!!anke se lui ha kiamato i rinforzi, io non capisco, volevo solamente kiarire i suoi dubbi!!!!per quanto riguarda la gestione del castello signor AMBROSOLI è stato pubblicato un bando all ‘ albo pretorio del comune per la durata di 15 giorni, alla visione di tutti i cittadini, alla scadenza è stata fatta una gara d’appalto all’interno del comune con tanto di testimoni, e la nostra cooperativa si è aggiudicata i lavori ! ECCO COME VEDETE NOI NON ABBIAMO NULLA DA NASCONDERE !!!! tante belle cose GIUSEPPE BAIAMONTE

  19. @giuseppe baiamonte. congratulazioni e buon lavoro

  20. @BAIAMONTE GIUSEPPE

    HA FATTO BENE E LE AUGURO CHE ANCHE LA NUOVA AMMINISTRAZIONE CI FA VUSCARI U PANUZZU…..

    PER QUANTO MI RIGUARDA IL SOGNOR FABIO NEMMENO LO CONOSCO…

    E POI PER IL FATTO DELLA MINACCIA…..
    BEEH SA COS’E’ ??? FILOSOFIA E FIUTO….

    LE AUGURO BUONE COSE….

  21. Volevo rassicurare la cittadinanza misilmerese, il castello rimarrà aperto tutti i giorni comprese domeniche e festivi, grazie alle m******* che abbiamo scritto sul blog!!!

    N.B. Invitiamo tutti a rispettare gli orari di apertura e chiusura! Fuori orario non si entra.

  22. @ BONGI

    NON CAPISCO DI QUALE M*****PARLI……

    E TI LAMENTI PURE CHE RIMANE APERTO???

    MA ALLORA PERCHE’ L’HANNO RESTAURATO???

    IO NON CI CAPISCO PIU’ NIENTE…

  23. Caro daniele, il mio voleva essere un riferimento ironico a delle persone che ci hanno tacciato di scrivere m***** senza essere a conoscenza dei fatti.
    Non mi lamento per nulla del fatto che il castello rimanga aperto, anzi sono felice, l’articolo voleva raggiungere questo obiettivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: