• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,745,446 visitatori

Stasera i candidati a sindaco a confronto su TSE

Si terrà oggi, lunedì 24 maggio alle ore 20:30 il primo dei due confronti tra i sette candidati a sindaco sull’emittente televisiva locale Telescouteuropa TSE.

Annunci

90 Risposte

  1. scusate ma i nomi non si sanno?

  2. non penso che siano tutti presenti!!!

  3. FORZA GASPARE DI SPEZIO,NUMBER ONE

  4. Sbaglio o Tse on line nn si vede??? motivo…???
    salutoni da TP

  5. W “la pasta ricuariata” ! Grande Di Spezio!!

  6. PREPARO LE VALIGIE !!

  7. scusate ma dopo questo confronto TV…… megghiu u tintu canusciuto ca u buonu a cunusciri…..forza totò continua il tuo lavoro già iniziato 5 anni fà…..
    tutti ti attacano perchè ti temono…questo è positivo..votate TOTO’ BADAMI….

  8. Pizzo fa bene a punzecchiare badami sulla laurea ma con Di Spezio casca male….

    Forza Gaspare Di Spezio!!!!

  9. Compostezza, dignità, decoro, esempio di democrazia da parte di tutti i candidati. Il confronto ha fatto comunque la differenza, senza togliere niente agli altri sei candidati a sindaco, si è sicuramente distinto l’architetto Pizzo.A parer mio ha dimostrato che spesso l’apparenza è realtà : pulito, corretto, dall’intelligenza lucida, propositivo, scevro da ogni utopia e demagogia. Mi ha convinta, lo reputo il volto nuovo che potrà dare gli imput necessari per riqualificare la nostra Misilmeri.

  10. mi pezzu ri vilieno! se vuoi una vipera in comune, Pizzo devi votare……..
    viva la pasta ricuariata! grande di spezio!

  11. DICO LA MIA:
    Gaspare di Spezio.. bravissima persona, ma gli manca la cultura e la capacità per gestire un comune come il nostro..
    Piero D’Aì.. circondato da gente, che lo comanderebbe.. sarebbe solo un pupetto manovrato da altri!
    Mortillaro.. meglio evitare..
    Bonanno.. non lo conosco.. non mi pronuncio
    Carnesi.. a detta di molti una brava persona.. ma non lo voterei.. lo sento poco vicino al paese!
    Nino Pizzo.. ottima persona, istruita ed educata.. lo voterei anche ,se solo non avessi paura che Badami ne prendesse troppo pochi così da non esserci ballottaggio e far vincere D’Aì..
    Badami.. tra tutti, secondo me la scelta cade su di lui.. non è il massimo a cui si può aspirare, ma meglio lui che altri! e poi qualcosa per misilmeri l’ha fatta..

  12. Confronto dignitoso, non mi sento comunque rappresentato da Di Spezio perchè già ha fatto troppi danni in passato, ha contribuito a farci perdere l’identità paesana (come zen due dimostra); lo stesso dicasi della Mortillaro perchè dichiaratamente berlusconiana e il “mi consenta” non coincide col mio concetto di democrazia;Carnesi, tono eccessivamente pacato e viso segnato dalla sofferenza di un potere per troppo tempo marginale; Bonanno, peccato lo schieramento politico, il rosso mi sa solo di divieto ; Daì, tenero, cucciolo ma disconosce l’eloquenza, arte da cui un politico non può prescindere ( e sono lo stesso tranquillo perchè questa sera ha dichiarato che in ospedale ha sempre aiutato tutti senza distinzione di colori politici); Badami ha esternato per tutta la durata della trasmissione un sorriso ironico e a tratti sarcastico proprio di chi ha la convinzione matematica che per altri cinque anni continuerà a godere, con il suo enturage, degli agi che la poltrona di sindaco gli offre ; Pizzo , finalmente un volto nuovo, in cui ognuno di noi può sentirsi degnamente rappresentato.

  13. josè Mourinho SINDACO

  14. commenti solo commenti ma siete tutti dalla parte di badami o di spezio o pizzo insomma come sempre non ce qualcuno che la pensa giusta e che vuole il paese libero io ho notato carnesi pulito serio e molto onesto non ho niente con gli altri candidati pero non mi votate di nuovo badami vi prego facciamola finita con le bugie non ho visto niente nel paese cosa ha fatto vi prendete in giro voi stessi aaaaaaaaaaaa quelli che fanno i complimenti sono quelli impostati e avete paura che vi mandano a casa votate le persone giuste ci vediamo a dopo le lezioni ciaoooooooooooooooo

  15. che bei commenti le bugie hanno le gambe corte a dimenticavo sono solo gli amici dei amici forza carnesi forza libera misilmeri

  16. io mi schifiave

  17. ieri sera ho seguito la trasmissione dei magnifici 7.
    Badami in grande difficoltà
    Dai molto impacciato
    Di Spezio a tratti ridicolo
    Carnesi molto serio e concreto
    Pizzo vuoto nei contenuti
    Mortillaro buona dialettica
    Bonanno troppo piatto e sognatore.
    Vinca il migliore.

  18. Intanto tutti parlano di acqua nei loro programmi,ma tutti hanno dimostrato di essere sottomessi alle grandi società di capitale. Solo Nino Bonanno ha detto che il primo atto che farà se diventa Sindaco è quello di mettere a votazione in uno dei primi consigli comunale, di aggiungere nello statuto comunale che, L’ACQUA E’ UN BENE PUBBLICO E CHE NESSUNA SOCIETAì DI CAPITALE A SCOPO DI LUCRO PUO’ LUCRARE SULL’ACQUA, E CHE DEVE ESSERE ESCLUSIVAMENTE PUBBLICA. E vi assicuto che questo è l’impegno che abbiamo preso da anni e che al Sindaco che siederà su quella poltrona le renderò la vita difficile con scioperi.

  19. non avete capito niente tu vegente vedi carnesi poco vicino al paese ma se è l’unico a battere il pugno sul tavolo ad ogni consiglio l’unico che parla con verità . badami secondo te la scelta cade su lui ……. in bocca a lupo allora però non ti lamentare quando le cose a misilmeri non vanno come è giusto andare quando aumenterà la bolletta dell’acqua del cento per cento quando l’immondizia ti sovrasterà e non potrai uscire perchè fuori ci sarà puzza e le zanzare ti punzecchieranno pensaci prima di andare a votare facciamo un po di riflessione tutti quanti e poi valutiamo . il paese è nostro e noi dobbiamo decidere il meglio come un genitore per il proprio figlio ciao in bocca a lupo

  20. Mi ha convinto Carnesi per la sua proposta della riduzione degli sprechi, ha parlato con molta onestà, concretezza e proposte di sviluppo economiche. Unico a non uscire fuori tema dalle domande fatte. Complimenti ed auguri.

  21. Questa legge sulle televisioni è una vergogna. Persino Obama si è confrontato duramente con i suoi avversari. E invece noi facciamo le passerelle. Chi di questi bei visi come Pizzo o simpaticoni come Di Spezio avrebbe avuto la capacità di mettere in difficoltà Badami, no sulle chiaccere! ma sui fatti! lo sapete chi? solo Carnesi. E allora non ci prendiamo per i fondelli, per favore!

  22. una mia analisi:

    BADAMI: solito viso da primo della classe, con tono ironico e spocchioso “ho sentito dire che….” viene messo in continua difficoltà da un pò tutti i candidati (Carnesi sul dissesto economico, Mortillaro sullo sbattimento in faccia della porta, Di Spezio sulla caserma dei vigili urbani) ma lui tira dritto col sorrisetto sotto i baffi che sembra anche una mancanza di rispetto davanti all’interlocutore ed è il difetto più grande di Badami, dimistrato in questi cinque anni a tutti i cittadini.

    D’AI’: si pensava che non doveva partecipare perchè non possiede una grande eloquenza, ma a parte questo se l’è cavata bene costringendo Badami ad ammettere di aver commesso una boiata a mettere nel suo programma-filmato-spot elettorale lo svincolo di via Pellingra, qui è stato bravo, per il resto vuoto nei contenuti, sicuramente persona per bene e disponibile ma la corazzata che ha dietro sarà difficile da gestire

    PIZZO: persona seria e pulita ma da lui ci si aspetta di più, molto di più, ha buone idee ma non ha l’esperienza necessaria (nè i voti) per potere governare questo paese, buono l’attacco su Badami ma con la “pasta riquariata” ha fatto un clamoroso autogol

    CARNESI: persona seria, pulita, navigata ma ieri sera decisamente sotto tono, non era il Carnesi che noi tutti conosciamo, è sicuramente una persona adatta al governo del paese ma ha lo stesso problema di Pizzo: non ha i voti

    DI SPEZIO: con la sua proverbiale simpatia sta conquistando giorno per giorno una marea di voti è l’unico che può insunuare il duo di testa per il ballottaggio e chissà che non ce la faccia.
    I suoi interventi sono all’apparenza istrionici ma i contenuti ci stanno tutti, non considera volgare parlare il dialetto e per questo viene apprezzato da tutti (tranne da una minoranza “altolocata”) nel confronto esce vincitore, mettersi contro di lui in tv, come ha fatto Pizzo, è deleterio. Inoltre lui ha un voto popolare forte e un voto di protesta non indifferente.

    NINO BONANNO: persona per bene che crede in quello che fa, forse un pò troppo visto che ha fatto 13 comizi con 5 persone presenti ad ogni comizio, la sua candidatura paga l’estemporaneità, peccato avrebbe potuto lavorarci qualche anno in più e oggi raccoglierebbe risultati migliori, ieri sera ha cmq affrontato il confronto con grande competenza, complimenti

    ROSARIA MORTILLARO: sfrutta “l’arma” del bebè in arrivo promettendoci di presentarcelo quanto prima, ma a lei non si possono che fare gli auguri perchè diventerà neo-mamma non certo perchè abbia qualche possibilità di fare il sindaco visto che come per Nino Bonanno, la sua candidatura è estemporanea ed è supportata da quattro nostalgici ormai senza speranze. Ottima comunque la sua presenza nello schermo dove ha presentato bene il suo programma, peccato quegli accenni al “partito che sta al governo”.

    Saluti

  23. Voglio fare pure io una analisi sulla trasmissione e consentitemi una graduatoria senza che questa tenga conto della preferenza elettorale. Il mio scelto è molto ma molto giù, purtroppo.
    Pizzo e Mortillaro ex aequo. Ottima parlantina e competenza di argomenti.
    Poi Badami, non molto sicuro nel ribattere le critiche ma assolutamente certo delle cose fatte e da fare.
    Bonanno, per niente videofonico ma assolutamente politico e con idee chiare.
    Di Spezio, simpaticissimo, ma ha fatto il suo tempo.
    Carnesi, mi ha deluso. Perchè così compassato e triste?
    D’Aì, l’amico del popolo, sinceramente. Poi il nulla.

  24. ma con quale coraggio avete di eleggere di nuovo il sindaco badami è scarso ci ha portato solo al baratro per misilmeri ci vorrebbe un sindaco all’altezza ke sia in grado di avere un confronto con le persone come un sindaco ke spera il bene della citta come nino bonanno vota e fai spargere la voce agli altri cittadini comunque stasera comizio ore 8,30 piazza m. ss. del carmelo portella di mare

  25. UNA MIA PERSONALISSIMA ANALISI:
    DISPEZIO , SU DI LUI UN SOLO COMMENTO, CIOE’ NON GLI SONO BASTATI 10 ANNI PER AVERT PORTATO MISILMERI IN UNA SORTE DI MEDIOEVO OSCURO ED AVERLO TRASFORMATO NELLA FIERA DEL TERZIARIO, E QUINDI DEI SERVIZI SOCIALI GARANTENDO SOLO ED ESCULISAMENTE GENTE A DIR POCO …………..BE MEGLIO NN DIRLO…??? TOTO’…….ERA TROPPO ARROGANTE.ANCHE SE DI SUO HA LA GRANDE FORTUNA DI AVER CH LO APPOGGIA NEL NOME DI GASPARE VITRANO………….PIERO DAI’…….PIU’ CHE OSTENTARE LA SUA DISPONIBILITA’ IN OSPEDALE PER UNA RADIOGRAFIA IN PIU’ O IN MENO POI NN HA ALTRI ARGOMENTI DI DIALOGO , FORSE VORREBBE TRASFORMARE IL NOSTRO PALAZZO COMUNALE IN UNA STRUTTURA OSPEDALIERA…..DOVE POTRA’ DAR VITA AI SUOI FAVORITISMI!!! PER BONANNO….INVECE TROPPO COMUNISTA TROPPO ESTREMISTA..NEI TONI TROPPO ACCESSI SEMPRE INCAZZATO E SENZA MAI SFODERARE UN SORRISO.MI RICORDA QUIN VECCHI COMUNISTI CHE MANGIAVANO I BAMBINI.ANCHE SE NN VOTO PER LORO………….SE LA SONO CAVATI BENE SIA LA MORTILLARO CHE PIZZO…….UNICO NEO.CHI GLI STA VICINO PECCATO CARA MORTILLARO E CARO NINO PIZZO!!!!!!!!

  26. Il migliore nino Bonanno, l’unico politico, l’unico che sta facendo una vera campagna elettorale… tutto il resto è noia. Il mio voto te lo sei guadagnato caro nino e spero quello di tanti altri, tu sei la vera sinistra anche se io non sono mancino. Badami e Di Spezio, basta cu riso scotto!

  27. Ognuno di loro ha pregi e difetti, limiti e nessun superpotere. Come diceva Pizzo alla fine della trasmissione, se realmente tutto quello che è stato detto da tutti i candidati si attuasse, Misilmeri sarebbe il paese più bello e vivibile del mondo. Quindi qui non servono nè grandi politici nè grandi oratori, serve gente che ama il proprio paese e che vuole soltanto il suo bene. Fare il sindaco non è cosa semplice, amministrare significa essere vicino alla gente e ai loro bisogni. Siamo arrivati ad un momento della storia di Misilmeri in cui si vede dare una svolta, non possiamo ancora attendere future amministrazioni per dare un nuovo volto a questo paese, è adesso il momento giusto, quindi il 30 e il 31 maggio votate liberamente per chiunque vogliate, ma sempre consapevoli che dal vostro voto dipenderanno le sorti di questo paese.

  28. @ Santo Bonanno
    Per poter vedere TSE su internet devi installare un plug-in per il collegamento P2P.
    (in parole povere);-)
    In basso a destra c’è un collegamento ad un’altra pagina, da li potrai istallare un “pacchetto software” gratuito che ti permetterà di vedere TSE online.

    @lla redazione:
    E’ possibile, nei prossimi giorni, pubblicare i video del confronto di stasera. Anche su youtube!

    Ciao e grazie.

    P.S.
    Non posso farlo io perché, ho il P2P disabilitato.

  29. SECONDO ME UNA PERSONA CHE POTEVA RISOLLEVARE MISILMERI ERA LA BUONA ANIMA DI GIUSTO BONANNO.

  30. Sarà ca unni capiscio nente io, sarà ca sugno gnurante, sarà quel che sarà ma leggendo il giornalino di Badama mi sono accorto di una fissaria. Lui annovera tra i punti del suo programma realizzato il rifacimento della facciata del municipio e il concorso sulla rifunzionalizzazione di Piazza Comitato, qualcuno mi smentisca se dico m*******. visto che è stato affidato l’incarico per la progettazione definitiva, e in questo progetto è previsto che la parte inferiore del municipio diventi una galleria connessa alla piazza, cioè le finestre oggi presenti diventeranno delle porte, quindi si dovrà nuovamente intaccare la facciata. Quindi era così necessario farlo adesso, non si poteva attendere la realizzazione del progetto intero???? e mi fermo qui

  31. Ironizziamo un pò:
    a Di Spezio piace la pasta riquariata,e non u mercuri menzu a simana.
    a D’Aì piacciono le mamme che votano per i figli ma non per il sindaco che esprimono le loro liste.
    Carnesi vuole risparmiare sulle spese di rappresentanza e fa bene quando ricorda al sindaco che ha tolto un vigile urbano per fargli da autista,ed aggiungo io da direttore artistico per le attività culturali.Però Sig. Carnesi la prossima volta per favore stia un po più su col morale.Per Rosaria Mortillaro e lo dico con tutta la simpatia di questo mondo e i sinceri auguri del caso,proporrei di fare tutta Misilmeri da padrino al suo bambino al quale peraltro auguro un mondo di bene.Non mi è piaciuto di lei lo slogan che sottolinea “è donna”.Come a rimarcare che gli uomini siamo imbecilli.
    A sentire Badami viene voglia di chiedergli:ma che ti ricandidi a fare visto che hai risolto tutto?
    Nino Pizzo dichiaratio non petita excusatio manifesta,ha un bel da fare a rimarcare ogni volta che lui non si candida per amore della poltrona o per megalomania,ma ahimè la dice lunga il fatto che nella sua autogestita ha di fatto impedito di parlare ai due assessori che aveva accanto,e se facesse così anche in giunta?
    Nino Bonanno finalmente l’ho visto fermo,di solito in video fa su e giù comu u riavulu nta buttigghia.Dopo questa carrellata auguro a tutti un’ottima campagna elettorale ed un cordiale in bocca al lupo.
    ps
    com’era bello e sincero quel chiamarsi “amici”

  32. ” NON AVEVA MAI SUCCESSO CHE PER VENTI GIORNI MANCASSE L’ACQUA A MISILMERI”.Piero D’Ai

  33. Buon Giorno
    scrivo questo commento per chiarire la mia posizione..il commento firmato Giusto Lo Gerfo non è mio ma sarà di qualcuno che porta il mio stesso nome cognome..preciso questo,visto che sapete tutti la mia posizione politica come giovane del PD non mi sarei mai permesso di dire queste cose..il mio è solo un chiarimento a scanso di equivoci,sono sicuro che in questo paese siamo in molti a portare lo stesso nome e cognome..
    grazie..

  34. complimenti per la possibilita’ che date a tutti di esprimersi liberamente………………..e di poter dire cio’ che si vuole….e poi parlate di mettere a tacere la liberta’ di parola…………………….*********************

  35. la befana vien di notte con le scarpe tutte rotte….pi futticci i voti e fissa ed e locchi!!!!

  36. Fino a ieri sera la voce che circolava era : Pizzo “persona per bene”.
    Ecco, ringrazio TSE per aver mandato in onda il confronto tra candidati a sindaco per giungere ad una conclusione: PIZZO SEI VELENOSETTO, ti avrei votato volentieri. Che fa non lo sappiamo che Badami ha comprato la laurea? Che fa non lo sappiamo che Di Spezio ha fatto il sindaco? Di te che cosa si puo’ dire?……………non mi esprimo ahahahahahhahahahahahahahahahahahahahaha

  37. provo a dire la mia pure io 😀

    DI SPEZIO: Riesce a strappare un sorriso durante una trasmissione pallosissima con il suo modo di fare, ma non si può rimettere il paese nelle sue mani, sarebbe harakidi. Voto 5,5

    CARNESI: uno dei pochi a rispondere alle domande, gli altri dicevano un pò quello che cacchio gli sembrava, tuttavia non riesce ad essere un trascinatore delle folle. VOTO 6-

    BONANNO: Io voterò per lui, una persona assolutamente brillante meritarebbe la sindacatura, ma realisticamente unnave runni ire…chi si professa di sinistra dovrebbe votare lui. VOTO 8,5

    MORTILLARO: bene anche lei,prova furbamente a fare leva sul suo partito il pdl, ma nelle comunali purtoppo per lei il nome berlusconi non fà breccia. VOTO 6,5

    BADAMI: lo considero ormai il nostro ex Sindaco, tra l’altro mi ha deluso in questo confronto doveva fare da padrone visto l’esperienza in questi 5 anni e invece sembrava un orsacchiotto del luna park in balia del tiro a bersaglio.appartiene al passato VOTO 4

    D’Aì: si sà che l’oratoria non è il suo forte, ma lui se la cava nonostante qualche errorino mettendoci il cuore, questi la gente lo avverte, piace chi parla con genuinità. onesto e umile, la gente lo premierà: VOTO 7+

    PIZZO: mi ha un pò deluso, nel senso che mi aspettavo di più da lui. la sua preparazione e la sua onestà intellettuale non è in discussione ma pecca di carisma, un buon assessore: VOTO 6,5

  38. BADAMI in fortissimo imbarazzo e impacciato.
    D’Ai’ simpatico ma non sapeva neppure perche’ era li’.
    CARNESI serio e preparato e l’unico che rispondeva alle domande in maniera completa.
    BONANNO bravo ma peccato per il partito che ha alle spalle.
    PIZZO piatto, banale e un po’ presuntuoso.
    Di SPEZIO se vince lui io cambio paese.
    MORTILLARO simpatica e preparata, ma troppe presenze imbarazzanti alle sue spalle.

  39. per pizza al veleno
    mi sa proprio che il velenosetto sei tu! il candidato a sindaco Pizzo ha solo puntualizzato quanto tutti, come tu stesso asserisci, sappiamo cioè che c’è chi nella vita può contare solo sulle sue capacità e lo spirito di sacrificio,e c’è chi invece…..,.in un contesto comunque ,in cui si parlava di giovani diplomati e laureati disiccupati. Nessuno ha notato che Pizzo è stato l’unico a parlare del tasso di morte per cancro, notevolmente alto a misilmeri e di volerne ricercare le cause ambientali ,se ci sono?

  40. di tutti sti commenti mi sono schifiataaaaaaaaaaaaaaaaa quante parole parole parole parole parole parole

  41. BISOGNA VALUTARE LA STORIA POLITICA E L’AFFIDABILITA’ DI UNA PERSONA PRIMA DI GIUDICARLA A PRIORI.

    MOLTI PARLANO DELL’INCONGRUENZA DI PIERO D’AI’ PER CIO CHE RIGUARDA LA SUA DIALETTICA MA NON TUTTI POSSONO ESSERE LAUREATI,

    UN POPOLANO MOLTO SPESSO NON USA UNA DIALETTICA DA PROFESSIONISTA DELLA CULTURA MA QUELLO CHE PIU’ CONTA E’ IL SAPERE AGIRE ED IL SAPERE TENERE UN RAPPORTO UMANO CON UNA COMUNITA’
    DI QUESTO D’AI’ NE E’ PROFESSORE A LUI NON IMPORTA L’ESPRESSIONE GRAMMATICALE PER LUI E’ IMPORTATE CHE LE PERSONE SI TROVANO A LORO AGIO PER LA SUA DISPONIBILITA’.

    PIERO D’AI’ DOPO LE SCORSE PROVINCIALI DOVEVA ABBANDONARE LA POLITICA VISTI I COMPORTAMENTI DEI VERTICI DELL’UDC,
    EPPURE NON L’HA FATTO HA CONTINUATO IN SILENZIO IL SUO CAMMINO ED HA MESSO DI NUOVO LA SUA FACCIA PER IL MIGLIORAMENTO DI QUESTA COMUNITA’
    SE GLI DAREMO FIDUCIA SARA’ IL VERO SINDACO DI MISILMERI E SOLO DOPO AVERLO MESSO ALLA PROVA POTREMMO DIRE SE ALLA SCARSA DIALETTICA ABBIA SOSTITUITO LAGRANDE CAPACITA’ E DISPONIBILITA’

    PIERO SONO SICURO CHE SARAI ELETTO
    IN BOCCA AL LUPO

  42. Gentile Misilmeri Blog,
    sarebbe cosa gradita e utile per tutti i cittadini che hanno perso la trasmissione in TV , poterla rivedere! I potenti mezzi di Misilmeri blog sono in grado di ottenere il video della trasmissione e di caricarlo su internet rendendolo pubblico? Lo spero!
    Intanto vi ringrazio e vi faccio i complimenti per il lavoro che fate!

  43. Gentilissimo Frakoviak

    Ieri abbiamo chiesto ai responsabili di Tse se era possibile poter pubblicare il confronto. A quanto pare vi sono normative che lo impediscono, tuttavia noi siamo sempre pronti e disponibili così come lo siamo stati in tutto il periodo elettorale.

  44. D’aì sindaco è il piu umano e il piu alla mano, badamio è troppo presuntuoso e unnave runni ire

  45. Scusate, io sono un ignorante magari….ma chi ha dietro Rosaria Mortillaro? Dite tutti così….. mi potete dare i nomi o farmeli capire….xkè davvero non capisco!!!! Tutti quelli che facevano finta di essere del PDL sono tutti andati via, in altre liste….chi va da solo, chi appoggia d’ai, chi addirittura adesso è con Badami….reputo che la scrematura finalmente sia avvenuta…chi altro non va?

  46. Dal confronto non mi è sembrato che sia emerso qualcuno in particolare, ogni candidato ha manifestato le proprie idee e le proprie aspirazioni. Non giudicando neppure la forma dell’espressione, che per alcuni è da censurare, mi sembra che ieri sia apparso chiaramente l’animo dei candidati. Bonanno e Mortillaro portano avanti le idee dei propri partiti d’origine, coerenti e forti nelle loro espressioni. Badami tenta di convincere i cittadini di aver amministrato bene e cerca la riconferma, legittima. D’Aì prova ad avere la meglio sulla vecchia amministrazione forte di un buon numero di liste e con idee chiare. Carnesi mi è sembrato depresso, poco vitale, triste. Di Spezio colorito e teatrale cerca di riemergere. Pizzo, il peggiore dei 7, ha mostrato, spacciandola per ironia, la sua vera pasta (anche per lui arriquariata): superbo, vendicativo, bugiardo, invidioso e vuoto di contenuti.
    Nessuno ha avuto la meglio nel confronto televisivo, di certo Pizzo è uscito sconfitto nell’immagine. Almeno i cittadini adesso sanno che uno dei 7 va scartato!

  47. Signori Sindaco, ex Sindaco e aspiranti Sindaci nessuno di voi ieri sera ha sollevato il problema del consorzio irriguo che per la prossima estate lascerà sicuramente a secco tutta la fiumara e tutti gli agrumeti di Misilmeri perchè le condotte sono tutte rotte e al momento non c’è assolutamente nessun lavoro di ripristino mentre incombe la stagione di irrigazione, anche questo è un grosso problema per Misilmeri

  48. A mio parere la persona che piu’ si è distinta (personalita’, eleganza, classe e sopratutto uno spessore maggiore intellettuale eccccc) è stato il Dott .Pizzo ………………

  49. Vi posto una notizia pubblicata il 30-aprile-2010 sul giornale di sicilia.

    http://www.gds.it/gds/sezioni/politica/dettaglio/articolo/gdsid/108139/

    30/04/2010 –
    Finanziaria, l’acqua torna in mani pubbliche

    Attualmente in alcuni comuni siciliani le risorse idriche vengono gestite da società e consorzi privati che in alcuni casi, come nell’agrigentino, non sono riusciti a risolvere i problemi di approvvigionamento

    PALERMO. Con 53 voti a favore e 25 contrari, l’Assemblea regionale siciliana ha approvato, a scrutinio segreto, l’articolo 50 della finanziaria regionale, che prevede il ritorno alla gestione pubblica dell’acqua in Sicilia. La norma è stata proposta dal Pd. Prima del voto, il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, replicando in aula ad alcuni deputati che nei loro interventi avevano espresso dubbi rispetto alla legittimità e alla costizionalità della norma, ha detto: “Non sarei favorevole se non fossi sicuro che non andremo incontro a nessun contenzioso; l’Ars può votare serenamente perché comunque su questo argomento torneremo presto a legiferare”. La norma avvia il ritorno alla gestione pubblica delle risorse idriche, che in alcuni comuni siciliani vengono gestite da società e consorzi privati che in alcuni casi, come nell’agrigentino, non sono riusciti a risolvere i problemi di approvvigionamento. Ad Agrigento l’acqua viene erogata a singhiozzo, in alcune zone i rubinetti rimangono a secco anche una settimana.

    Se il governo regionale ha avviato “…il ritorno alla gestione pubblica dell’acqua in Sicilia…” credo che si debba fare in modo che anche Misilmeri ne faccia parte.

    Spero che la prossima amministrazione sia in grado di garantire la dovuta attenzione all’argomento.

    La raccolta delle firme per “liberare l’acqua” …. serve ancora?????
    La mia predente domanda al post di misilmeriblog :
    “Liberacqua. Inizia la raccolta firme a Misilmeri”
    non ha avuto ancora risposta ….

  50. che peccato per il candidato Bonanno, visto che l’acqua ritornerà pubblica può anche ritirare la sua candidatura, era il suo unico cavallo di battaglia…..

  51. QUESTA SERA PROGRAMMA : CONFRONTO TRA I CANDIDATI, FRITTATINA DI CIPOLLE, RUTTI E SCUREGGE A LIBERTA’ INDETERMINATA E GRENDI RISATE A VOLONTA’ CON I DISCORSI DI BADAMI

  52. @Pippo
    se vuoi screditare l’immagine dell’arch. Pizzo stai sbagliando strada, così non fai altro che aumentare i suoi consensi.

  53. si parlava del marchio del kaki, ma avete notato specie a piano stoppa che sono rimasti tutti all’albero la stagione scorsa xchè nn avevano mercato, ma a questo e’ servito il marchio boo

  54. @ firmintas: non serve screditare Pizzo…fa tutto da solo!

    @ viola michele: ma che programma guardavi?

  55. Acqua, liberacqua sta raccogliendo le firme,anche se impegnati per la campagna elettorale abbiamo tralasciato un attimo la cosa, tra l’altro abbiamo tempo fino a luglio,quindi intanto la raccolta viene fatta alla CGIL e dopo le elezioni faremo raccolta in piazza
    E vi assicuro che la raccolta serve ancora per indire i 3 Referendum nazionali.
    Come serve cambiare lo statuto comunale mettendo la postilla che “l’acqua è un bene pubblico,e non può essere gestito da società di capitale a scopo di lucro”.

  56. Provo anch’io a dire la mia:
    Badami….insipiente;
    D’Ai….incompetente;
    Di Spezio….delirante;
    Pizzo….irriverente;
    Mortillaro….deludente;
    Bonanno e Carnesi hanno le qualità ma non ci credono.
    Nino e Piero, come fate a trascinare i cittadini se state perdendo entusiasmo? Forza un po più di animo, sarebbe bello vedere un ballottaggio tra voi due Misilmeri avrebbe veramente un buon sindaco.

  57. ke skifo!!!!!

  58. Firmitas,svegliati , perchè se credi che gli stessi personaggi e politici ,sia a livello nazionale che a livello locale , che hanno fatto si che si privatizzasse l’acqua ci ripensino e ritornino alla gestione pubblica,rimarrai profondamente deluso. Questa è solo una manovra pubblicitaria in campagna elettorale passata la quale vedrai che batoste di bollette che ci arriveranno sul capo.Ti consiglio di leggere parecchio sul tema della privatizzazione dell’acqua e delle risorse primarie in generale e di rifletterci su.Vedrai che il tempo sarà galantuomo e ci darà ragione.

  59. Ad acqua rispondo semplicemente,visto che ancora attende risposta,con un semplice link a cui si può collegare subito per avere quelle risposte che attende e che lo faranno riflettere,se ne avrà voglia e vivacità intellettuale,sulle sottigliezze giuridiche messe in atto da certa classe politica per trarre in inganno i cittadini,sottigliezze che giocano sui concetti di “bene pubblico” e di “gestione privata delle risorse idriche “.
    Internet è una miniera di informazione in merito,basta prendersi la briga di cercare e documentarsi,non attendere le risposte passivamente da altri ma vai a cercarle attivamente.
    http://www.greenews.info/politiche/approvato-il-decreto-ronchi-cambia-la-gestione-delle-risorse-idriche/

  60. Caro contestatore, hai perfettamente ragione nel definire Dai’ persona disponibile ed umana, ma vedi caro amico il sindaco,essendo una carica istituzionale necessita di competenze anche nel campo della dialettica perchè ciò gli conferisce quella auterevolezza necessaria quando è chiamato a rappresentare il comune che amministra.

  61. HO SEGUITO LA TRASMISSIONE SU TSE DEL 25 MAGGIO
    BADAMI SFERRA L’ATTACCO SI PRESENTA CON UN’ENTURAGE DI SINDACI DEI TERRITORI LIMITROFI ; BAGHERIA CASTELDACCIA ALTOFONTE
    BAUCINA ECC.

    TUTTI ELOGIANO L’OPERATO DI BADAMI
    A QUESTO PUNTO MI SORGE SPONTANEA UNA DOMANDA

    MA SE BADAMI IN QUESTO QUINQUENNIO E’ STATO DI UNA INEFFICIENZA ASSOLUTA E RICEVE GLI ELOGI DAI SUOI COLLEGHI QUALI SARANNO LE CONDIZIONI DEI COMUNI APPARTENENTI A QUESTI SINDACI ?

    PERCHE’ NON HA PARTECIPATO A QUESTA TRASMISSIONE IL SINDACO DI MARINEO?
    FORSE PERCHE’ SI E’ DISSOCIATO DAL COINRES?
    E RIPETUTAMENTE VIENE ATTACCATO DIVULGANDO LA NOTIZIA CHE HA AUMENTATO LA TASSA SUI RIFIUTI QUANDO INVECE HA OPERATO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E HA DIMINUITO LA TASSA?

    IL SINDACO SI ESTROMETTE DALLE RESPONSABILITA’ DELL’INGRESSO AL COINRES DEL COMUNE DI MISILMERI DICENDO CHE I COMUNI CONSORZIATI SONO STATI CATAPULTATI ALL’INTERNO DI QUESTA ASSOCIAZIONE, E PER QUANTO RIGUARDA IL CLIENTELISMO RIGUARDANTE IL LAVORO ALL’INTERNO DEL CONSORZIO ANCHE QUESTO E’ AVVENUTO IN MANIERA DRAMMATICA AVENDO CATAPULTATO CENTINAIA DI OPERATORI?

    SIGNOR SINDACO TUTTI CAPISCONO COME SI AMMINISTRA UN COMUNE E TUTTI SANNO COME SI DEVIANO GLI ATTACCHI IN CAMPAGNA ELETTORALE
    NON SERVONO PIU’ LE PASSEGGIATE DI GRUPPO PER LE VIE DEL PAESE CON IN TESTA LA BELLA MUSICHETTA DI GIOVANOTTI CHE HA PER TITOLO
    MI FIDO DI TE

    IO DI LEI NON MI FIDO AFFATTO.

  62. ad “acqua”

    1) Il ritorno alla gestione pubblica dell’acqua, votato dall’ Assemblea regionale nell’ultima finanziaria, è il risultato di un’azione formidabile di pressione sia da parte di 133 sindaci siciliani che non hanno firmato la cessione delle reti idriche ai privati (N:B: atto dovuto per legge!), sia da parte delle centinaia di comitati spontanei contro la privatizzazione e del lavoro che questi due movimenti hanno sviluppato in circa due anni di attività, comprese le decine di manifestazioni davanti palazzo D’Orleans (con i sindaci non firmatari in fascia tricolore, ovviamente Badami assente) culminate in una possente manifestazione a Roma.
    2) E’ in corso la raccolta di firme per l’approvazione di tre quesiti referendari complemetari per la blindatura finale dell’acqua in mano pubblica: studiati e compilati da un team di giuristi e costituzionalisti esperti guidati da Stefano Rodotà. Il pericolo dell’acqua ai privati non è per niente scongiurato, infatti durante le proteste in Sicilia per il ritorno alla gestione pubblica, Il governo Nazionale operava in modo da obbligare PER LEGGE le società miste di gestione delle acque (c.d. SII – Servizio Idrico Integrato) ad attribuire ai socio privato una partecipazione (controllo bulgaro) minimo del 70% ed il restante 30% in mano pubblica.
    3) Il partito di Di Pietro – IdV – ha anch’esso promosso tre referendum ma riguardante tre argomenti di cui uno solo riguarda il ritorno dell’acqua (a livello nazionale) in mano pubblica, un’altro riguarda il nucleare e il terzo, credo, il conflitto di interessi.
    4) I comitati spontanei riunitesi in forum permanenti e coordinatesi prevalentemente attraverso internet hanno spedito a tutti i consigli comunali copia di un documento in cui si chiedeva di mettere all’ordine del giorno la modifica dello statuto comunale inserendo una semplice affermazione: ” l’acqua è un bene non di rilevanza economica”; inoltre tale documentazione è stata suggerita almeno ad un paio di consiglieri comunali, oggi ricandidati, brevi manu.
    Il Consiglio comunale non ha mai messo all’ordine del giorno tale questione, cruciale per rafforzare, davanti al Presidente della Regione, il numero di Comuni contrari alla privatizzazione, quindi i Consiglieri di Misilmeri furono d’accordo alla privatizzazione o quantomeno irresponsabilmente assenti.

    La modifica dello Statuto Comunale, rappresentando un rafforzativo alle azioni contro la privatizzazione, è per ciò il primo impegno del mio programma elettorale (Progetto di Sviluppo) – vedi il mio Programma amministrativo presentato sul sito del Comune di Misilmeri .

  63. I NOSTRI CANDIDATI A SINDACO SICURAMENTE MOLTO IMPEGNATI NELLA CAMPAGNA ELETTORALE, NON SO SE SANNO CHE A GIUGNO SCADE UN BANDO PER LE ENERGIE RINNOVABILI, SE VOGLIONO FAR QUALCOSA PER MISILMERI POSSONO GIA’ DA ORA IMPEGNARSI PER FAR ARRIVARE FINANZIAMENTI A MISILMERI, BASTA SCARICARE IL BANDO E
    Programma Operativo Interregionale
    “Energie rinnovabili e risparmio energetico”
    2007-2013
    Linea di attività 1.3 “ interventi a sostegno della produzione di energia da fonti rinnovabili nell’ambito dell’efficientamento energetico degli edifici e utenze energetiche pubbliche o ad uso pubbliche”.
    AVVISO PUBBLICO
    ALLE AMMINISTRAZIONI STATALI, ALLE REGIONI, ALLE PROVINCE, AI COMUNI ED
    ALLE COMUNITA’ MONTANE DELLE REGIONI CONVERGENZA PER LA
    PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA REALIZZARE NELL’AMBITO DELLA LINEA DI ATTIVITÀ 1.3 “INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI
    RINNOVABILI NELL’AMBIT DELL’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI EUTENZE ENERGETICHE PUBBLICHE O AD USO PUBBLICO”

  64. io voterò piero d’aì
    E’ lui l’unica alternativa, fare dispersione di voto equivale a sostenere badami, votate piero d’aì

  65. L’autogestita del 25 maggio con i sindaci del circondario ha toccato il suo apice quando il sindaco di Bagheria dichiarava che Misilmeri rappresenta per lui il punto più importante di penetrazione…….tra i paesi della fascia costiera e l’entroterra. In quel momento il nostro Badami, rosso come vergine al primo amore,o se preferite,come Cenerentola al momento della prova per la scarpetta di cristallo da parte del principe,ammetteva candidamente che tra lui ed il primo cittadino di Bagheria effettivamente c’era stata qualche avventura…….progettuale.Alla fine i due,per iniziativa di Sciortino,evidentemente più audace,mandando in brodo di giuggiole perfino i più nostalgici del film “via col vento”,si prendevano per mano…….e vissero tutti felici e contenti.Nessuno me ne voglia,naturalmente sto scherzando

  66. Quanto è stato bello ieri sera, guardare la trasmissione autogestita dal Sindaco uscente Badami,e quanto è stato bello vedere Il Sindaco di Baucina Osannare tanto il Coinres.
    Meraviglioso sentire che hanno avuto la difficoltà a fare partire la differenziata,quasi impresa impossibile (tutte le difficoltà a fare ottime cose li troviamo sempre in questo paese)
    Poi quasi mi veniva da piangere per questi Sindaci che sono stati costretti dal sistema ad entrare al Coinres.Perchè non ha invitato il Sindaco di Marineo PD come lui, ed ha invitato sindaci di centro destra, e se ne vantava pure . Forse perchè il Sindaco di Marineo ha abbassato la tassa dei rifiuti del 50% , e non ha avuto difficoltà a fare la differenziata,come non ha avuto difficoltà ad uscire da quel maledetto Coirens mangia soldi.
    Ah no scusate a dir di Badami ha aumentato la tassa,meno male che Marineo è a 15 ed è facile da raggiungere e documentarsi.
    Vi invito questa sera a partecipare al comizio in Piazza Comitato,di Sinistra Ecologia Liberta con Vendola e inoltre a guardare la trasmissione autogestita su TSE Grazie a tutti.

    .

  67. Scarso Dai
    Mediocri Badami e Pizzo
    Fra tutti i candidati l’unico che mi ha convinto per il rilancio del lavoro è stato il sig. Carnesi. Un uomo serio e determinato per come sempre lo abbiamo visto e ascoltato. Preciso e chiaro da dove prendere i soldi per il rilancio del lavoro a Misilmeri.

  68. CARI CANDIDATI SINDACI, MISILMERI E’ UN PAESE ANCORA AD OGGI , CHE BASA LA SUA ECONOMIA PREVALENTEMENTE SULL’AGRICOLTURA ,ED E MOLTO DELUDENTE CHE IN UN MOMENTO COME QUESTO (DI CAMPAGNA ELETTORARE ) IN CUI SI DOVREBBERO FARE EMERGERE I PROBLEMI DEL PAESE PER CERCARE DI RISOLVERLI , NESSUNO DI VOI ,A CAPITO IL DANNO ECONOMICO CHE MISILMERI AVRA LA PROSSIMA CAMPAGNA AGRARIA , A CAUSA DI UN MALFUZIONAMENTO DI UN CONSORZIO IRRIGUO CHE A TUTTOGGI ASSERISCE CHE GLI AGRICOLTORI NON AVRANNO ACQUA PER TUTTO IL MESE DI GIUGNO ,CREDO PROPRIO CHE STIATE INCOMINCIADO IL VOSTRO OPERATO COL PIEDE SBAGLIATO.

  69. Ma lo sapete che i sindaci vicino a BADAMI sono tutti di centro destra….?
    Ma Cosa sta succedendo…..
    Io una conclusione me la sono data…queste figure rappresentano l’esecutivo di un intero territorio e comprensorio….gente che in maniera unitaria ha affrontato problemi comuni come l’immondizia e l’acqua…nell’appoggiare BADAMI sono impazziti…o forse hanno visto un AMICO uno di loro che a combattuto per i diritti di una comunita e di un intero territorio…Penso che questo sostegno sia l’esempio lampante di un operato corretto e edotto da parte del nostro candidato a sindaco Badami… spero che questo sia per i Misilmeresi un forte segnale di compattezza ed unione per una persona che a ben lavorato….sempre si può fare di più…ma con il voto della gente continuera un progetto iniziato 5 anni fa…Votate TOTO’ BADAMI

  70. Voterò: NINO BONANNO
    Cari amici, il mio voto sicuramente è fuori da logiche politiche ed è un voto sincero che guarda al valore delle persone e non credo sia un voto disperso visto che va alla persona che ritengo sia capace di bene amministrare questo comune perchè onesta e leale, che ha la voglia e l’impegno per cercare di modernizzare questo paese con idee moderne che si legano comunque alla nostra storia e identità del nostro amato paese, anzi il fatto di non avere dietro coalizioni e inciuci politici è un pregio non un difetto visto che non avrà nessuno a cui in futuro restituire il favore.

  71. grande totò,
    bellissima trasmissione. La presenza dei tuoi colleghi sindaci ha dimostrato il grande lavoro fatto in questi 5 anni. Vedere al tuo fianco sindaci vicini nel territorio(Casteldaccia, Bagheria, Altofonte, Baucina)ma distanti per appartenenza politica sostenere la tua candidatura di BADAMI sindaco è stato veramente emozionante. Forza Totò Misilmeri è con te

  72. VOTATE PER TUTTI QUELLI CHE SONO ALLA COALIZIONE DI GOVERNO NAZIONALE CHE HA PROMESSO DI NON METTERE TASSE W BERLUSCONI.
    Di fatti non aumenterà le tasse distruggerà lavoratori pensionate donne e disabili
    Notizia di oggi
    1) Si andrà in pensione più tardi un anno dopo
    2) Donne in pensione più tardi
    3) Stipendi bloccati per 4 anni
    4) Contributo solo a chi è invalido all’80% e non più al 74%
    5) Sanatoria edilizia
    6) Enti locali, 10 miliardi di sacrifici, quindi aumenti delle tasse locali
    7) Stangata in arrivo sui pedaggi stradali

    In effetti mica queste sono tasse
    Nino Pizzo, Mortillaro cosa spiegherete ai vostri elettori?
    Forse del decreto Ronchi che obbliga i comuni alla privatizzazione?

  73. @ pippo
    mi sa’ che hai sbagliato imbarco vai a remare da un’altra parte vaiii bellooooooo!!

  74. Ieri sera parlavano di raccolta differenziata e di una gestione dei rifuti a livello comunale, cioè portata avanti solo dal comune di Misilmeri. Rispondo: IMPOSSIBILE! DEMAGOGIA! Non si puà pensare di iniziare la raccolta differenziata senza che sia abbiano i centri di stoccaggio dove portare la porzione differenziata oppure una compostiera dove portare la porzione organica del rifiuti (con la quale si realizza il compost, ovvero il fertilizzante). Un paese come Misilmeri per fare una buona gestione dei rifiuti non può prescindere di consorziarsi insieme ad altri comuni vicini. Solo così è possibile riuscire a creare un sistema virtuoso. Come si dice: una nuce rintra un sacco unni fa scruscio. Vi racconto cosa è successo a Marineo. Il sindaco si è staccato dal COINRES (che ritengo mal gestito), ha cominciato la Raccolta Differenziata e una gestione propria dei rifiuti con la conseguenza che i costi gestione sono lievitati alle stelle. L’amministrazione di Marineo ha dovuto inizialmente AUMENTARE LA TASSA (O MEGLIO TARIFFA) DEI RIFIUTI DEL 105%! Dopodicchè grazie ai guadagni relativi alla differenziazione hanno abbassato la tassa del 16%. In poche parole dopo questo “tracchiggio” realmente la tassa è aumentata di circa il 75% ! Purtroppo per rendere un sistema virtuoso bisogna collaborare con altri comuni vicini, creare centri di stoccaggio, compostiere e alla fine (purtroppo) i termovalorizzatori, a meno che non si riesca ad arrivare a una percentuale di differenziazione talmente elevata (70-80%) che eviterebbe la termovalorizzazione del rifiuto. Ieri sera ho notato una buona intesa tra i vari sindaci che appoggiano Badami indipendentemente dal colore politico di appartenza. E’ questa la strada da intraprendere, sicuramente migliorando la gestione dei consorzi, azzerando i direttivi e mettere gente capace e professionale per migliorare la gesione della RISORSA RIFIUTO. UTOPIA?

  75. @Nino Bonanno
    risposta seria e competente.
    Grazie della sua risposta.
    Era questo che mi aspettavo da chi vuole prendersi l’impegno di diventare sindaco.

    @Maria Concetta Schimmenti
    andrò sicuramente a firmare ed invito tutti a farlo ….

    @spigolature
    ii blog servono a questo …. a trovare persone competenti che ti seguono nella matassa di internet

  76. Una trasmissione monotona. I miei voti:
    Pizzo 5
    Daì 5,5
    Badami 5,5
    Bonanno 6
    Di Spezio e Carnesi 7
    Mortillaro7+
    Viva le donne

  77. Due giorni fa circa mi èarrivato per posta il santino elettorale unitamente alla brochure del programma di Piero D’Aì.
    Constato che a fronte di una evidente difficoltà comunicativa verbale di Piero,corrisponde un programma che non sembra farina del suo sacco: scritto con competenza, tanto da farmi pensare all’intervento estensivo di qualche esperto il quale,anch’esso, ha preso una grossa papera scrivendo “messa di suffragio” in favore di Piero D’Aì…..alchè mi sono chiesto allarmato ….non facciamo che Piero nel corso della battaglia elettorale ha tirato le cuoia e c’è rimasto secco…..poi ho pensato che fosse un refuso di stampa…almeno voglio crederlo…speriamo sia così.

  78. @ viola michele:
    michelino ma che dici? eleganza? classe? spessore? ma credi che i tuoi concittadini siano così orbi da non vedere la realtà? la trasmissione ha parlato da sola, l’unico che ha attaccato offensivamente gli altri candidati è stato il Sig. Pizzo. Laurea sudata, pasta arriquariata, giovane della politica…questa ti sembra classe e spessore? a me sembra solo mancanza di argomenti oltre il gossip e l’attacco personale.

  79. per Pippo
    Fammi capire il tuo punto di vista. L’incapacità di gestire la cosa pubblica, lo spreco di denaro pubblico, i debiti lasciati in eredità a chi dovrà gestire il comune, sono accuse mosse da tutte le liste nei confronti del candidato a sindaco uscente. Ritieni bazzecole queste accuse? Se la tua indignazione nei confronti del Sig. Pizzo nasce solo dal fatto che ha detto che la Laurea se l’è sudata,senza aggiungere altro, sei tu che riempi la tua vita di gossip e poi il nulla. Hai voluto leggere tra le righe una verità non detta ma a quanto pare da te conosciuta. Non c’è stato alcun attacco personale nei confronti di alcuno, il termine pasta riquariata sta ad indicare una persona che ha fatto il suo tempo, sicuramente saprai che Di Spezio è stato sindaco per ben due candidature. Perchè a questo punto mi chiedo il tuo attacco è così incisivo e personale? Può succedere nella vita di avere delle antipatie, nate “a pelle” o da approcci, però una persona corretta dice con tutta serenità “quella persona non mi piace, non mi ispira fiducia” ma interpretare ,cercando a tutti i costi il marcio, la cattiva fede, in una affermazione che tendeva a mettere in evidenza i sacrifici spesi per il conseguimento di un obiettivo.è sintomo di perfidia. E’ lapalissiano che il ruolo da te assunto, opportunamente guidato o liberamente, è quello di screditare una persona vera, onesta, corretta. Ti devi sentire mortificato quando pubblicamente e con carte alla mano, così dicono, denunciano le inefficienze e incongruenze dei due candidati già stati sindaci.

  80. per Pippo
    Nella vita ciò che rende rispettabile un uomo è “non lasciarsi strumentalizzare”. Mai lasciarsi trasportare dalla corrente o mettere a tacere la propria intelligenza.
    La critica, se costruttiva è ben accetta, ma sputare sentenze per il piacere di infangare o sciorinare a ruota libera sproloqui è poco edificante. Io voto Pizzo.

  81. Facciamo i seri…

    VOTA E FAI VOTARE: CIGOLIO SINDACO!!!

  82. FRAGOLINA, DIFENDI L’INDIFENDIBILE. NON SONO INDIGNATO PER PIZZO, MA HO VALUTATO LO SPETTACOLO OFFERTO NEL CONFRONTO. SE VUOI SPACCIARE IL DISCORSO LAUREA PER UN SEGNO DI IMPEGNO E ONESTA’, SARAI L’UNICA A CREDERCI. DI CERTO NON SONO STATO L’UNICO A COGLIERE L’ARGUTA BATTUTA IRONICA! IL PROBLEMA E’ CHE ADESSO SARA’ DURA USCIRE FUORI A TESTA ALTA DA QUESTA CADUTA DI STILE.
    MA ORMAI L’AUTOGOL E’ FATTO, SERVIRANNO I SUPPORTER COME TE PER CERCARE DI COPRIRE I DISCORSI CHE TUTTO IL PAESE HA SENTITO E VALUTATO.
    STAI TRANQUILLA CHE SE CREDI CHE IO SIA IN CATTIVA FEDE, SIAMO DI CERTO IN DUE: IO E IL TUO PIZZO!

  83. Piero D’aì faceva parte della commissione cultura quando era consigliere provinciale !!! bedda matreeeee

  84. per Pippo
    Ero convinta di avere scritto in lingua italiana!!
    ti rispiego il mio punto di vista : non ho intenzione di spacciare un bel niente (a parte che già il termine spacciare mi fa senso). L’architetto Pizzo ha parlato del suo vissuto, sei stato tu che hai voluto leggere tra le righe; sicuramente conosci intimamente il percorso scolastico/ culturale di chi l’ambita laurea non l’ha sudata. Io per esempio non conoscevo l’ iter universitario del signor Badami quindi quando l’Architetto Pizzo ha accennato ai sacrifici dallo stesso compiuti , ho preso per buono quello che diceva. Se dici ad una persona disonesta : “Sei disonesto !” quegli non vuole sentirsi dire ciò di cui è consapevole e quindi va su tutte le furie; se le stesse parole le dici ad una persona onesta, se ne fa una risata e capisce che chi gli sta di fronte non merita la sua attenzione.
    E poi, se io fossi Badami o una sua amica di partito, mi indignerei nei confronti di chi mi accusa di incapacità della gestione pubblica, tali affermazioni sono sicuramente più gravi e denigranti. Spero di essere stata chiara.

  85. il nostro paese ha bisogno di cose semplici,non promesse che poi sono impossibili da realizzare.

    una cosa da fare subito è “mettere l’abito adatto” a Misilmeri.Creare un decoro urbano che dia RILANCIO a Misilmeri.Quindi strade pulite,cassonetti dell’immondizia sempre vuoti,tutti gli animali randagi ke sono in giro catturarli e portarli nelle appositi strutture.
    Piu’ presenza dei vigili urbani nei punti più trafficati del paese.Sistestamare l’illuminazione stradale,è non perdere mesi per riparare guasti elettrici.Dare più manutenzione ai nostri monumenti,che sono bellissimi,è una cosa orribile vedere i nostri monumenti tutti con le scritte sui muri.

    FARE QUESTE COSE COME PRIMO PASSO METTEREBBE MISILMERI IN UNA POSIZIONE DI NETTO RILANCIO.

  86. Badate,io non so come avete interpretato il confronto tra i sindaci. io l’ho rivisto,e sentento D’AI, evocare l’impresa della moglie,non mi è piaciuto affatto. Continuare a ricordare a tutti quelli a cui a fatto i favori in ospedale,non è stato decoroso Tutti lo trovano un uomo umile,di umiltà quella sera non ne ha mostrato nulla,ricordare alle persone che hanno sofferto in ospedale, il favore da lui fatto, è come dire,.”AMICO TI HO FATTO IL FAVORE, ORA DEVI RICAMBIARE CON IL VOTO)
    Alla faccia dell’umiltà.

  87. ieri sera l’Onorevola Vitrano perorava la causa del fantoccio Badami e di tutto lo schieramento PD.
    Spettacolo disgustoso e abominevole. Con l’enfasi e la dialettica, di cui ad onor del vero ne sciorina la competenza, ha sminuito con spirito di sufficienza i programmi presentai da tutti i candidati a sindaco.
    Da incompetente, voglio ricordare all’esimio che i programmi tutti,sono i risultati di un’analisi dei bisogni fatta nel territorio. Analisi che tuttosommato non aveva neanche bisogno di grandi esperti perchè basta guardarsi attorno o chiedere alla prima persona che si incontra per strada per avere una visione chiara dell’indigenza in cui noi misilmeri versiamo. L’attacco diretto e velenoso all’architetto Pizzo ne ha messo in luce la sua vera natura.Lo ha definito con spirito di sufficienza “pivellino”, portando ad esempio un passo di Italo Calvino. se avessi lo spazio necessario citerei per lui una poesia di Guinizelli e per Badami parlerei delle “donne schermo” in Dante. ( l’allegoria chi vuole intenderla la intenda).Mi sorge spontanea una domanda : E’ nato onorevole o è la reincarnazione di grandi uomini quali Giolitti, Cavour…? Pertanto o è un grande arrogante, pieno di se o è la prova tangibile che la metempsicosi non è solo una credenza religiosa-filosofica, ma la realtà. Non bisogna mai dimenticare dal nulla (politicamente parlando ) da cui si proviene, è prova di intelligenza e di vera umiltà , non quella sbandierata come appannaggio per gli sprovveduti, ma l’umiltà che ti consente di entrare in sintonia con gli uomini tutti capendone bisogni e pensieri. Altra nota dolente apparire sufficientemente consapevole degli errori fatti, ma giustificandosi subito dicendo : “Si, vero qualcosa l’abbiamo sbagliata, ma chi non sbaglia?” Veramente ridicolo e patetico! non hanno fatto errori da poco hanno amministrato con leggerezza pensando solo a coltivare sapientemente il loro orticello. Ecco potrebbero definirsi ottimi agricoltori dell’appezzamento di terreno avuto per grazia ricevuta.

  88. per gaia
    Condivido pienamente quanto hai affermato. Non è la stessa cosa dire “Ho sbagliato ho rotto un bicchiere !” e “Ho sbagliato ho buttato dalla finestra il mio bambino!”, cosa ancora più grave dirle entrambe col medesimo spirito di sufficienza. La mistificazione è da aborrire ,manipolare la realtà è scorretto.

  89. @ gaia
    non penso che Vitrano abbia sminuito i programmi altrui, ha solo espresso il suo parere su progetti buoni si, ma irrealizzabili, ad esempio:
    AMAT a Misilmeri: la legge consente solo che le linee amat possano prestare servizio al massimo nei comuni limitrofi, e misilmeri mi sembra che non lo sia, inoltre il costo sarebbe di circa 250.000 euro annui, non penso ne valga la pena.
    Quanto a Pizzo, (ma non solo), ha puntato la sua campagna elettorale attaccando e screditando l’operato dell’amministrazione Badami, non penso che per una volta che l’abbia fatto l’on Vitrano (lecitamente) nei suoi confronti si possa risentire. Quanto ad umiltà l’on Vitrano nè ha da vendere, se oggi riceve tanti consensi è anche grazie al suo essere umile e disponibile ai bisogni della gente.

  90. per peppone
    no, i consensi li riceve da chi si accontenta degli zuccherini che offre (call center ecc…).
    Tii ricordo che diventare onorevole non presuppone l’aver superato un concorso, è solo una carica che si riveste grazie ai voti dei cittadini, pertanto apparire disponibile fa parte del mestiere,e l’Onorevole ne conosce bene l’arte. Per quanto concerne
    l’operato dell’amministrazione Badami è sotto gli occhi di tutti che è stato un fallimento: Vantarsi di aver fatto e fatto e fatto annoverando anche progetti tipo “premio Rocco Chinnici” (che dà solo lustro ed orgoglio alla nostra cittadina, ma nel concreto non ne migliora la qualità della vita) è solo “vanagloria”. Mi dispiace essere cruda, ma il mio motto è “la verità ferisce ma non offende” con l’ auspicio che le coscienze si risveglino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: