• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,741,347 visitatori

Il 14 luglio sciopero lavoratori Coinres

I lavoratori del Coinres Incroceranno le braccia il prossimo 14 luglio per uno sciopero generale indetto dalle organizzazioni sindacali di categoria, la mancata approvazione del bilancio, durante l’assemblea di ieri, è stata sicuramente la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Alla base della protesta il mancato pagamento della quattordicesima e della mensilita’ di giugno.
“Non abbiamo nessuna certezza sui tempi del pagamento – spiega Francesco Ferrara rappresentante Fit Cisl – e nessuno spiraglio per il prossimo futuro , tutto per via dei ritardi nell’approvazione del bilancio del Consorzio per il 2009 , documento necessario per ottenere l’erogazione delle anticipazioni della Regione. E tutto nonostante le rassicurazioni che ci erano state fornite nelle scorse settimane”. La raccolta dei rifiuti ha gia’ subito rallentamenti durante lo scorso fine settimana. “Non e’ possibile continuare a giocare sulla pelle dei lavoratori. La politica si decida, i 22 sindaci del Coinres – conclude Ferrara – si assumano la responsabilita’ di cio’ che hanno fatto amministrando il Consorzio negli anni precedenti e approvino in tempi brevi il bilancio per non gravare ancor di piu’ sulla situazione igienico sanitaria gia’ precaria dei loro territori”.

Annunci

52 Risposte

  1. E come diceva qualcuno “E TUTTO A POSTO, MISILMERI E L’UNICO PAESE IN REGOLA COL COINRES”.Pertanto stiamo tranquilli..E adesso ne pagheremo le conseguenze appunto come è scritto nell’articolo, della pessima amministrazione del consorzio. Mmmmm non ricordo il nome del vicepresidente del coinres chi era? mi aiutate a ricordare? -)

  2. mi vien da ridere ! appena il loro amico sindaco c’è bisogno di prendersi le responsabilità !!!!!!
    ma in questi anni quando c’era come sindaco un funzionario del loro sindacato?????? cosa hanno fatto ????????? silenziooooooooooooooooooooooooo
    ora che totò non c’è più ci possiamo lamentare.
    ma credete che la gente sia scema ?????????
    le responsabilità se le prendano chi ci ha messo ******************* e non certo chi è appena arrivato !!!!!!!!!!!!!!!

  3. quindi saranno in tuttu e 22 comuni il servizio non sara erogato??

  4. Raga ricordiamo sempre qualunque sindaco saliva , o Dispezio, o Carnesi, o Bonanno, o Pizzo, avrebbero avuto tutti lo stesso problema che stà avendo Daì. Sghiummariare a matassa di imbrogli che lasciò Badami. Se Badami risaliva come sindaco il problema non ci stava, agghiummariava mmrogghi su mmrogghi. Tanto poi teneva tutti a bada. “tutto a posto e

  5. basta torniamo al servizio comunale , spiace per i padri di famiglia , ma non si puo caricare ancora questo disastro sui cittadini……..i politici illusionisti si prendano la responsabilità, CHIUDIAMO QUESTE BARACCHELLE .

  6. MAHHHH !!!!!!! ACQUI SONO D’ACCORDO CON TE IO MANDEREI TUTTI A CASA ……..L’UNICA PERPLESSITà è CHE SIA AL SINDACO CHE A QUALCHE NUOVO ASSESSORE LA NOSTRA DECISIONE NON PIACE ……TI FARò VEDERE CHE RISOLVERANNO LA QUESTIONE…..MANTENENDO TUTTI I DIPENDENTI….AHAHAHAHAHAHHHHH LA POLITICA!!!!!!!!!!!!!

  7. ARRERE A MUNNIZZAAAAAAAAA????’?’???”

    MA NON DOVEVA ESSERE SOLO UN BRUTTO RICORDO??’

    NON PREOCCUPATEVI !!!!!!! IL NUOVO SINDACO SISTEMERA’ TUTTO…..
    L’HANNO PROMESSO… CON LORO NON MANCHERA’ ACQUA … E NON CI SARA’ IL PROBLEMA RIFIUTI….

    GIUNTA BUON LAVORO…..

    AHAAHAHAAAAHAHAHAAHAHAHAHAAHAAHAAHAHAAHAAHHAHAAAHAHAHAHAAH

  8. Premetto che (come si è evinto dai miei precedenti messaggi) non ho votato nè per D’Aì, nè per Badami, ma non vi sembra ridicolo ogni volta che succede qualcosa (acqua, rifiuti) scrivere commenti quali “ma con il nuovo sindaco non doveva…”? Ma secondo voi dopo meno di un mese, con UN consiglio comunale all’attivo, è stato possibile per la nuova giunta fare QUALCOSA?

    Tra 6 mesi, se la situazione continuerà ad essere uguale ad ora, allora sarò tra i primi a criticare. Ma critiche fatte adesso sono secondo me stupide e strumentali.

    Saluti.

  9. @beatrice.cara beatrice,vedo tutto questo accanimento verso la giunta badami,e cio’ mi fa pensare ke la giunta d’ai’ ti ha promesso qualcosa……. bene, quando otterai cio’ ke ti servirà può essere ke finirai di accusare il passato!!!!(SEMPRE SE I TUOI SOGNI DIVERRANNO REALTA’)….. cmq pensiamo al futuro,tanto il passato lo sappiamo…… Qlcn aveva detto ke l’acqua doveva aumentare eppure a me è arrivato il bollettino da pagare e nn c’era nessun aumento…. .nel futuro la nuova giunta dovra’ stabilire la tassa sulla NETTEZZA URBANA e quà ci sarà da ridere,visto ke già qlc ha parlato di aumenti esorbitanti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ma qnt dovrò ridere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! è TUTTO A POSTO!!!! tranquilli….

  10. Generale lee
    E’ vero! la bolletta dell’acqua non è aumentata!
    le dicerie messe in giro per la campagna elettorale erano false! Bisogna dare atto che badami diceva la verità! Spero che il nuovo sindaco faccia di tutto per non farci pagare altre tasse!

  11. @Fabio Aulico
    Hai detto bene aspettiamo qualche mese prima di giudicare…ma posso non guardare al passato (ex amministrazione) che del COINRES ne ha fatto una mega torta da dividere in più pezzi possibili: Lavoro per tutti (amici, parenti discepoli…se volete vi faccio anche i nomi) ovviamente posti tanto per tenere a bada i discepoli e i voti!!!!
    Coinres e Coperative sociali sono lo “SCHIFO” della vecchia amministrazione….VERGOGNA!!!!!!!
    Poi ci diceva che andava tutto bene basta che due ********** davanti!!!
    PACE

  12. nessuno si è reso conto che il sistema è al collasso. Guardate a queste cifre. Il Coinres:

    – costa 38 milioni l’anno (bilancio preventivo 2010 disponibile sul loro sito)

    – serve una popolazione di 200.000 abitanti

    – costa 190 a cittadino

    In pratica una famiglia di 5 misilmeresi sarà chiamata a pagare, mediamente, 950 queo di tassa sui rifiuti. Finora non ce ne siamo accorti perchè i comuni hanno “bluffato” (rifiutandosi di pagare le fatture del Cinres) ma ora i nodi vengono al pettine.

    Se non licenziamo subito quei dipendenti ce la prenderemo tutti nel… L’avete capito.

  13. 950 euro di tassa sui rifiuti… scusate… ma la notizia è tanto sconvolgente che mi tremano le dita…

  14. @neperbadaminererdai,falli questi nomì,e dicci anche i nomi delle cooperative,e gia che ci sei dicci pure questi parenti assunti,poi alla fine dimmi pure un altro paio di cose,perche non hai denunciato il tutto all’autorita giudiziaria,e se i tuoi ricordi si fermano solo agli ultimi 5anni,oppure sai ricordare anche piu indietro,cosi,tanto per capire,in maniera semplice guardiamo la data di fondazione della cooperativa,il presidente,ect,così capisce tutta misilmeri!fai questi nomi per favore!la verita e che ha noi rimane la rabbia!loro. . .o destra o sinistra governa col 25per cento dei consensi

  15. @uno
    Se Misilmeriblog consente io te li faccio…cmq sono sicuro che anche tu e qualche altro sappiate qualche nome o fatto!!!!!
    Per quanto riguarda la denuncia alle autorità ti devo dire una cosa:
    Hanno fatto tutto così, in modo palese, che credo non sia compito mio denunciare il tutto. Questo spetterebbe ad “altri”…
    PACE

  16. Scusate l’intrusione, ma credo che si stia strumentalizzando oltremisura la vicenda coinress-Badami, vi ricordo che il papocchio è stato compiuto dall’amministrazione provinciale presieduta da Musotto dove l’assessore Loddo è stato presidente del consorzio ai tempi delle assunzioni (incriminate) tramite la società di lavoro interinale “Temporary”, ragion per cui suggerisco di informarsi bene prima di sparare sentenze.

  17. @ uno

    scusa ma….ho come la vaga impressione che tu sia poco informato……sulla gestione del coinres…no..perchè…sono già partiti i primi avvisi di garanzia e c’è in corso un indagine per assunzioni fatte in modo irregolare e per una gestione del consorzio ai limiti dell’indecenza. se prima funzionava? francamente (vado a memoria) prima non avevamo questi problemi con la spazzatura…il servizio funzionava e le bollette erano regolari, poi improvvisamente non si sa come fu e come non fu negli ultimi tempi evidentemente c’è stata una gestione “poco attenta” e ora siamo arrivati “a vanedda ca un spunta”..
    ora possiamo dare la colpa a chi vogliamo tranne mi pare a questa amministrazione…..
    però alla stessa possiamo e dobbiamo chiedere di risolvere urgentemente questa patata bollente perchè prima o poi tutti i nodi vengono al pettine e questi mi sa che sono venuti.
    se dobbiamo licenziare tutti i dipendenti? credo di si, ma siccome siamo anche persone con un pò di buon senso e non possiamo buttarli in mezzo a una strada, usciamo dal consorzio e il comune di misilmeri si faccia carico del servizio assumendo tra, gli attuali dipendenti del coinres, quelli necessari per ottimizzare la gestione comunale.
    ma certamente non credo si possa rinviare ancora di molto il problema perchè siamo al capolinea.
    e se parliamo di bollette da 1000 euro per la spazzatura a misilmeri prevedo una rivoluzione perchè ai nostri concittadini toccategli tutto ma non la tasca.
    quindi è meglio risolvere diversamente.

  18. Che bella cosa! Non vedo l’ora di vedere tutte quelle belle cartoline che mi porto nel cuore, degli angoli più caratteristici di Misilmeri sommersi dalla munnizza.

  19. @neperbadamineperdai se è còe dici te penso che li puoi fare,tantò al massimo te li censurano,quindi non penso che ci siano problemi,voglio propio capire chi sono queste persone delle cooperative.questi assunti,grazie.@abracadabra:lo seguita,non intensamente,ma seguita,con neperbadamineperdai mi riferivo principalmente alle cooperative,non tanto al coinres,anche se penso che li il problema non sia tanto le assunzioni in se,ma la gestione errata delle risorse umane,molti di queste persone hanno precedenti penali,e fanno quello che vogliono,e troppi stanno negli uffici!io non daro mai la colpa a questa amministrazione per le cose fatte in precedenza,anche se la scelta di fare una legge sconsiderata parte dal centro destra,vedi chi ha citato’a prova e a tasto’,non so se ci sara una bolletta di tale entita,o se poi sara una bolla di sapone come l’acqua,ma una cosa è certa il caro governatore lombardo deva dare il via libera per fare svincolare i comuni,e sciogliere il coinres.

  20. U ficiro apposta u quattordici è u fistino

  21. Buonasera tutte. Io volevo dire una palora riguardo alla decadente situazione della spazzatura che da sempre attanaglia questo nostro paese. IN fatti sempre l’abbiamo avuta questa situazione solo che siamo andati a peggiorare invece di migliorare. Prima ci avevano dato i cassonetti di plastica grandi. poi li hanno messi di ferro più piccoli. ma il fatto è che ce ne vogliono di più e invece loro li hanno levati tutti dalla circolazione che uno pare tornato all’anni cinquanta che la netturba si metteva davanti la porta e la mattina passavano i spazzini, ma ora manco questi ci sono e tutti vogliono lavorare di meno e fare scipero per i diritti che è sacrosanto, però perchè non fanno sciopiro per una cosa importante che è la condizione igenica del lavoro? io dico perchè non fanno scipiro perchè ci mettono i cassonetti e loro puliti puliti la mattina li spostano e li fanno agganciare nel braccio del cammion così finiscono prima e si possono pure fare una giornata in campagna che cè sempre bisogno. questo sindacalista che cè nella fotografia perchè non ci pensa alla salute dei lavoratori? ci volesse parlare io direttamente e ce lo insegno io a fare il sindacalista. e ci parlasse io con i lavoratori per dirci quali sono i veri cose che si devono pretendere

  22. @abracadabra
    quoto in pieno. ti meriti un bell’8+++

    PACE

  23. @abracadabra

    qualcuno, forse anche + di qualcuno, quando verranno accertati i fatti non può non essere licenziato…sarebbe troppo assurdo tenere gente “INUTILE” assunta in modo a dir poco “STRANO”…non sei d’accordo????!!
    Cmq come si dice “chi vivrà vedrà”

    @uno dammi la tua mail te li faccio io una 10ina d nomi!!!!!
    PACE

  24. Amici,concittadini compagni: Finita la festa,comincia la tempesta!! Munnizza puru pi puddicini!!A proposito ma l’acqua? Da quanto tempo manca? Ve lo dico io,da 14 giorni!!!!!! MISILMERI PUò CAMBIARE!!! Magari in peggio ma sta cambiando!!! Alla faccia delle promesse!!! Il mio pomodoro è secco come i miei mandarini e i miei kaki!! Ma sono sicuro che tutti abbiamo capito quanto si interessa il nostro amato primo cittadino!!Viva Misilmeri e viva i chiacchiari!!Cordiali saluti,Gianluca…ALé!!

  25. @gianluca
    dopo la tua affermazione ho la conferma che “la mamma degli stupidi è sempre incinta”!!!!
    Come si può pretendere che sti ******* della nuova amministrazione in meno di un mese ti risolvono i danni di 5 anni di un’amministrazione che si è fatta i cavoli propri(tipo: piazzarsi nei loro terreni “persi” ripetitori GSM…gli danno un mare di soldi all’anno…ect ect ect perchè non voglio dire altro!!!).
    Viva i “chiaccheri” visto che anche te fai “chiaccheri”.
    PS Giudicherò come te ma tra almeno 1 anno!!!!
    PACE

  26. io ho un cognomi e lo voglio scritto . grazie. se ci fossero problemi vi posso mandare la carta di identita

  27. http://misilmeri.wordpress.com/2008/01/08/coinres-ecco-i-nomi-dei-120-assunti/
    http://oddo.blog.ilsole24ore.com/finanza_e_potere/2010/04/rifiuti-in-sicilia-un-dosier-anonimo-consegnato-alla-procura-di-palermo-denunciava-lesistenza-di-un-.html
    http://www.90011.it/articolo.asp?idnotizia=2683
    http://www.90011.it/articolo.asp?idnotizia=5842&tags=
    http://isolapulita.over-blog.it/article-ato-rifiuti-rischio-107-licenziamenti–38522218.html
    http://quattroquartimagazine.blogspot.com/2008/03/ennesimo-sciopero-lavoratori-coinres.html
    PER UN POCO DI INFORMAZIONE

  28. Io volessi capire perchè vi fate tanta abbile a discutere cose che non centrano i sindaci. mi volete spiegare che centra prendersi a paloracce per i sindaci che secondo voi ognuno ha delle responsabilità? mi pare che voi vi sentite al bar sport e parlate di pallone. non vi seccate che ve lo dico ma siete un poco ignoranti, senza offesaperchè ignorante non è offesa vuole dire che ignorate, che non sapete che i sindaci non centrano se le cose vanno male. i sindaci neca possono prendere a legnate i dirigenti che non sanno fare bene il loro lavoro?i sindaci firmano le ordinanze , fanno la struttura. è poi il dirigente e limpiegato che ci devono pensare afare il loro dovere, certo ci vogliono pure i soldi. ma senno che i soldi li spendono per fare i servizi civili e i servizi sociali poi non ce ne sono più e siamo tutti male. oppure i soldi li spendono per pagare un sacco di stipendi di un sacco di persone impiegati, più di quelli che ce ne di bisogno, e poi manco ci sono per fare quello che veramente ci vuole nel paese. che questi impiegati sono veramente assai e avessimo avere un sacco di servizi , ma non ci sono perchè limpiegati o lavorano poco o perchè se ne vanno in campagna a arrusciare e non vanno in ufficio. che dico se ci piace andare in campagna perchè non ci vanno per mestiere e almeno non si prendono lo stipendio che il comune li raccoglie e può fare palestre, villette, mercati coperti, autobussi piccolini che così non si prende la macchina, biciclette che si affittano a gratis, e tante belle cose che uno dice, mi che bello questo paese e la mattina si sveglia che è bello andare in campagna a lavorare . che poi la sera sona l’ave maria con le campane e uno torna allegro e vede un paese pulito , ordinato, che la gente si vuole bene invece di prendersi a paloracce per i sindaci che non centrano niente in queste cose. io penzo che le cose sono così, che in altre posti magari non sono più avanzati di noi, che sono più arretrati ma hanno più ciriveddo. grazie . scusate se prima ho messo un altro cognomi, era quello di mia moglie e non so perchè lo messo.

  29. una altra cosa volevo chiedere. il sindacalista nella foto lavora nel coinres giusto? perchè cè scritto che è rappresentante. dico pare che fa la voci grossa con i sindaci. ma che centra che limpiegati fanno la voci grossa con i sindaci se sono i sindaci che lanno i posti di lavoro a dirigenti e operai? neca hanno fatto concorso e mi viene da ridere perchè pare una farsa. volgio dire che quello se la prende con i sindaci che non pagano, ma quello lo dovesse sapere che soldi nei casse del comune ce ne poco e che si pagano troppi impiegati nel coinres. e nelle altre cose che ci stanno troppi impiegati. che si lamenta? io sinceramente non capisco con quale concerto mentale si pò pretendere che se esce più acqua di quanto ne entra poi la casedda arresta vacante.

  30. scusate, non avevo fatto caso ad una cosa.
    l’annuncio qui è stato dato il 6 LUGLIO, lo sciopero è indetto per il mancato pagamento della mensilità di GIUGNO e della QUATTORDICESIMA!
    fatemi capire, quanto c’hanno messo a scioperare? in meno di una settimana di ritardo del pagamento sono già pronti allo sciopero.
    ha ragione rusulia….il 14 c’è il festino! si sono presi una giornata di libertà.
    p.s. fermo restando che i problemi al coinres ci sono e ci sono tutti, i dipendenti non fanno altro che peggiorare le cose.

    @ gianluca
    non sono i kaki che ti si sono seccati. ma le molecole cerebrali che consentono all’umano intelletto di evolversi.
    nessuno vuole assolvere a tutti i costi la nuova amministrazione, ma la presenza di un minimo di materia grigia ti potrebbe consentire di evitarti degli autogol clamorosi.
    COME QUESTO.
    ora spiegaci le colpe di d’aì in relazione a questo sciopero ed in relazione alla mancanza d’acqua. siamo tutti occhi e pendiamo dalle tue dita.

  31. il problema coinres è di sicuro gravissimo da affrontare , da ogni punto di vista, e non riguarda solo misilmeri ma credo ben 33 comuni,non ne sono sicuro sul numero.
    va detto che è una legge regionale fatta dall’udc cuffaro, che a parte mangiare cannoli ha complicato di non poco le sorti siciliane.
    c’è da dire pure che un pò dipersone, di tutti i colori e di tutte le stirpi ci hanno mangiato un pochino.
    ma la cosa che ci interessa maggiormente come cittadini è la nostra salute, tra poco si presenterà un’emergenza, inpassato l’amministrazione le ha risolte in tempi celeri spero e auspico che i tempi visto che misilmeri può cambiare siano ancora più celeri.
    per esempio, visto che lo sappiamo in anticipo dello sciopero l’amministrazione potrebbe già studiare a tavolino come operare, cercando di creare il meno possibile disagi al cittadino.
    in bocca al lupo all’amministrazione ed anche a noi cittadini.
    e mi sento di farne anche uno grande a quei padri di famiglia che da mese vivono lavorando senza retribuzione.
    forza ragazzi!!!!!!!!!!!!

  32. @Generale lee. Allora ti rispondo con dei punti. Allora punto1: Per prima cosa io non ho accanimento contro nessuno; io ho votato Daì perchè è stato da sempre un amico, lo è attualmente , e sempre lo sarà. E se Daì sbaglierà tranquillo che giudicherò anche a lui. Punto2 : io non ho bisogno delle promesse di nessuno visto che da ben 23 anni sono impiegata statale, e me ne vanto di non aver mai fatto le veci di cartaigienica a gironzolare per il paese a cantare “MI FIDO DI TE”. Caro generale lee, non so a te cosa abbia promesso l’ex rimo cittadino visto che lo difendi ancora.
    Punto3: Forse non hai mai seguito questo blog, allora ti pocco comprendere. Ma se fai una bella ricerca trovi un bel post intitolato “UN PINOCCHIO AL COMUNE”. Un vecchio post dedicato A Badami a quando diceva e asseriva che Misilmeri era l’unico paese ad essere in regola col coinres, infatti si è visto. Allora caro generale lee prima di dire a me il perchè di questo accanimento, pondera ciò che scrivi e non scrivere frasi a vanvera.

  33. Ancora non comprendo se il predecessore era Sindaco o sindacalista o meglio magnate della munnizza……

  34. @beatrice
    carissima capisco che sei amica del neo sindaco, ma non credo che definire chi appoggiava badami cartaigienica sia costruttivo a qualsiasi forma di dialogo.
    ricordo che dialogare implica un discorso a due sulle buone basi del rispetto reciproco.
    impariamo a mantenere e a costruire contraddittori basati su una comunicazione leale e pulita.
    non offendiamo interi gruppi di persone che magari ci hanno creduto.
    non tutti sono persone che si vendono.
    è bene ricordarselo.

  35. @beatrice
    un consiglio che si puo’ definire storico
    lo usavano i miei avi:
    vai a lavarti la biancheria.

  36. concludo col dire che ci riteniamo tutti colti e corretti,senza accorgerci di quello che si dice.

  37. @neperbadamineperdai
    i nomi li devi fare qui…non in privato..altrimenti non dirlo piu ,fai una pessima figura….invece questa storia dei ripetitori mi suona nuova….fammi capire….se li sono messi nei loro terreni????dove??

  38. io nomi non te li faccio…ti do una bella dritta su una cooperativa “********”; indaga su questa e troverai PARANTI e DISCEPOLI(poi, a proposito di coop, c’è nè una a ********* dove si minacciavano i dipendenti e gli ex dipendenti di Misilmeri per votare ******** e un conisgliere altrimenti non avrebbero + lavorato). Per quanto riguarda il Coinres vedi le ultime assunzioni, non solo le vecchie!!!
    Informati poi dove l’amministrazione Badami ha obbligato a far mettere il RIPETITORE ****** a Misilmeri; e già che sei fai il bravo Ispettore Derrick chiedendo in giro perchè a Misilmeri non c’è il Digit. Terrestre!!!!!!
    La pessima figura la faccio se faccio piangere qualcuno/a…capito????!!!!
    PACE

  39. @uno
    Come vedi quel poco che volevo dirti è stato censurato…dammi la mail se vuoi aprire gli occhi!!!
    PACE

  40. @ vincenzo lombardo

    Il sindacalista della fit-cisl Francesco Ferrara non è un dipendente del Coinres.

    @ beatrice

    non ci risulta nessun post, articolo o altro titolato “un pinocchio al comune”, dedicato all’ex sindaco Badami, e tantomeno a nostra firma

  41. @neperbadamineperdai:quindi affermi che nei terreni di queste persone ho si sono messi i ripetitori oppure non si sono mesi,ma comunque e sempre per interessi pripi,quindi secondo te la tim,la vodafone,la h3g,la wind,sottostavano al potere della vecchia amministrazione!azz. . .tipo p2!!!e se non sbaglio queste coop di cui parli te sono esistenti da almeno 15anni,se non di piu,e quindi queste persone avevano questa paura e timore che votavano come gli veniva detto?bhe lo fanno da 15anni!finiamola con queste storie!quando si vota si vota da soli!per coscienza!non ceito perche viene detto!il coinres è stato piu volte indagato per questo motivo,attendiamo la fine dell’inchiesta,ritornando alle compagnie telefoniche,lora operano sulla base di contratti privati,e lo fanno per un servizio alla comunita!se decidono di mettere un antenna la mettono,e non sono certo stupidi a farsi fottere dal primo che passa!lo stesso dicasi per il digitale terrestre,che ti ricordo partira dalla fine del 2012!e quindi sta ancora in fare di sperimentazione,e potenziamento della rete,mettili questi nomi,metti almeno le iniziali,almeno quelle delle cooperative,dicci le zone dove erano previste queste antenne,voglio sperare che hai fatto una denuncia,verso le autorita,visto che sai tanto,ed in maniera cosi dettagliata,potresti dare una mano a cambiare misilmeri,altrimenti saresti un complice delle persone che accusi!un altra cosa prima di giudicare d’ai dobbiamo attendere qualche mese,come prima di giudicàre badami dobbiamo attendere d’ai,per potere capire chi era meglio,ma solo su dati fatti e nomi,non su dicerie di campagna elettorale!come detto piu volte se d’ai lavorera bene avra i suoi meriti,altrimenti ne paghera le conseguenze,ciao

  42. @ misilmeri blog

    http://www.misilmerinews.it/articolo.asp?idNotizia=542

    cambiate motore di ricerca 🙂
    scherzo….eccovi il link. era su misilmeri news

  43. ho appena letto su di un sito:il ruolo di coordinatore regionale è stato affidato a saverio romano,gia segretario siciliano dell’udc,mentre è stato nominato presidente del coordinamento regionale antonio recca,rettore dell’universita di catania.coordinatore e presidente dovranno provedere congiuntamente all’organizzazione dell’udc siciliano in vista della costituzione del partito della nazione!. . .wow. . .speriamo che non si dimentichi che è anche assessore. . .a. . misilmeri. . . speriamo. . .che possa. . arrivare il cambiamento. . .tanto sognato. . .se non arriva. . .ora. . non arrivera piu. . .visto che è uno degli uomini piu potenti della regione e non solo. . .in piu sembra che ci sia in vista un governo di larga intesa. . .pd. . .mpa. . .mpa. . .ect. .ect. . .certo viene da pensare. . .tutti sul carrooo. . . si parteee. . . .ahahah. . . apparte le battute. . . speriamo chiunque sia a farlo. . . che si cambi. . . .

  44. penso che possa chiarire un le idee….a tutti,una forma di ammissione di colpa della cattiva gestione da parte della regione sicilia in prims
    grazie anche alla disponibilita di mislmeri blog
    che mi permette di pubblicare sito ed articolo
    grazie

    Rifiuti in Sicilia, Lombardo e P.C. Russo: “Gestione dissennata”

    06/07/2010

    “Il governo regionale e il governo nazionale sapranno trovare insieme la soluzione per realizzare quello che è un atto d’amore verso la Sicilia, prima che un atto politico, individuando la soluzione migliore per risolvere il problema del servizio di gestione dei rifiuti e per eliminare le conseguenze di una gestione dissennata protrattasi per troppo tempo”. Lo affermano il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, e l’assessore all’Energia e ai Servizi di pubblica utilità, Pier Carmelo Russo, a proposito della soluzione dell’emergenza rifiuti in Sicilia, in una nota pubblicata sul blog di Lombardo.

    “L’obiettivo finale dell’intervento – aggiungono – è quello di garantire la piena applicazione della l.r. n. 9/2010 che, ad avviso di tutti, affronta in maniera congrua e innovativa la disciplina del servizio di gestione integrata dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati, individuando numerose soluzioni che potranno costituire un parametro per le altre Regioni, a seguito dell’intervenuta soppressione delle Autorità d’Ambito ad opera del Legislatore nazionale. La piena applicazione del modello organizzativo delineato da tale legge necessita, tuttavia, di un congruo lasso di tempo, necessario per l’adeguamento del Piano Regionale dei Rifiuti; la predisposizione del capitolato generale della nuova gara per l’affidamento del servizio; la costituzione dei soggetti di governance che sostituiranno le Autorità d’Ambito”.

    “Per provvedere congruamente al riguardo – proseguono Lombardo e Russo – è necessario che l’attuale sistema sia, per così dire, messo in sicurezza, essendo innegabili le criticità ereditate non tanto o non solo da erronei modelli gestionali precedentemente applicati, quanto dalle modalità con le quali tale applicazione ha avuto luogo. È perciò opportuno e necessario un intervento che consenta di superare, con mezzi eccedenti quelli ordinari, la situazione di crisi nel servizio, rilevabile in alcuni contesti territoriali della Regione siciliana, ivi compresi quelli relativi a Palermo ed alla sua provincia, per i quali la situazione di crisi è da ascriversi anche all’illegittima ideazione ed esecuzione della procedura di gara per la realizzazione di quattro termovalorizzatori, pesantemente sanzionata dalla Corte di Giustizia europea. Né può sottacersi, al riguardo, il giudizio pesantemente negativo in ordine a possibili, ed anzi probabili, infiltrazioni della criminalità organizzata, espresso dalla Corte dei Conti, già nel 2007, in sede di disamina del ciclo di gestione integrata del servizio di smaltimento dei rifiuti; sia, all’unanimità, dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite allo stesso connesse, con relazione approvata in data 27 febbraio 2008. A ciò va aggiunta la fallimentare situazione finanziaria di gran parte degli ATO, nonché di alcune delle società a cuiè affidato il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani, che ha portato al loro commissariamento; ed, altresì, la crisi delle discariche in esercizio, che costituiscono attualmente la modalità assolutamente prevalente di smaltimento dei rifiuti”.

    “Tali discariche, spesso, vengono gestite ricorrendo a provvedimenti urgenti da parte dei Comuni e delle Province ai sensi dell’art. 191 del Dlgs 152/2006 o addirittura, come nel caso di Palermo, a dichiarazione di stato di emergenza. Tali ragioni allora – sottolineano i due esponenti del governo regionale – fanno propendere per un intervento risolutivo capace di assicurare in tempi rapidi, non compatibili con le procedure ordinarie, la realizzazione di una adeguata impiantistica coerente con la normativa comunitaria vigente. Tali obbiettivi potrebbero essere raggiunti mediante: la immediata realizzazione degli interventi di pronto effetto; l’immediato avvio, in condizione di somma urgenza, delle procedure di realizzazione degli impianti già cantierabili; procedure di autorizzazione accelerate, nel rispetto della normativa comunitaria vigente, per garantire in tempi rapidi la cantierabilità e la realizzazione, in condizione di somma urgenza, degli impianti di ultima generazione. In concomitanza all’avvio di tale complessiva attività, sarà verificata l’esistenza di un perdurante interesse alla realizzazione di impianti di termovalorizzazione – coerenti e funzionali alla corretta gestione integrata dei rifiuti e conformi alla direttiva comunitaria n. 2008/98/CE – anche in considerazione dei tempi tecnici necessari per la loro realizzazione ed entrata in esercizio, non essendovi alcuna preclusione, cosìcome nessun preconcetto favore verso una o l’altra delle possibili soluzioni tecniche per la chiusura del ciclo dei rifiuti”.

    “Appare utile precisare che tutti gli interventi prima descritti possono essere disposti anche in attesa del nuovo Piano regionale dei Rifiuti, avendo l’art. 19, comma 11, della l. r. n. 9/2010 espressamente fatte salve le previgenti disposizioni tecniche ed amministrative, nei limiti in cui siano compatibili con la stessa legge. Congruo appare definire, per il completamento degli stessi, un lasso di tempo pari a 24 mesi, termine entro il quale si può ragionevolmente ritenere che sarà completato e portato a regime l’assetto delineato dalla l. r. n. 9/2010. In quest’ottica – concludo Lombardo e Russo – si può pertanto convenire con l’opzione espressa sia in sede politica dal Governo della Repubblica, che in sede tecnica dal ministero dell’Ambiente, sull’eventuale adozione, ai sensi dell’art 5 della legge 225/1992, di ordinanza che individui nel presidente della Regione il Commissario delegato”.

    Quotidiano di Sicilia

    da:http://www.90011.it/articolo.asp?idnotizia=7541&tags=

  45. i sindaci,i lavoratori,i sindacati,i dirigenti,la mafia,la malavita hanno apparecchiato un grande tavolo e tutti hanno mangiato a sbafo!!!
    il sistema è collassato,non si può reggere più una situazione del genere!
    io mi sento preso per il culo dal coinres e da chi in questi hanno ha mangiato sulla salute dei cittadini e sull’ambiente!!!!
    perchè gli ultimi omicidi a misilmeri (dopo parecchi anni) riguardano persone vicine a coinres? perchè le teste di capretto mandate alla sede del coinres???
    è chiaro che in un mese la nuova giunta ha potuto far poco,però nel programma presentato dal sig. d’aì non mi pare di leggere nè la parola coinres nè la parola munnizza.
    sono curioso di sapere le intenzioni e i programmi di chi governa,questa notizia non mi dice niente di nuovo.
    cordiali saluti

  46. Sig.Sindacalista della fit CISL, cosa mi dice delle voci che circolano in paese (mai smentite) che i sindacati insieme ad alcuni sindaci hanno fatto delle assunzioni clientelari al COINRES? Perchè non denuncia eventuali “compromessi” fra politici e sindacalisti che hanno fatto assumere anche la propria moglie? Se ciò fosse vero Sig. sindacalista della CISL si vergogni di intestarsi “lotte” a tutela dei lavoratori, prima faccia “pulizia” dentro e poi inizi le sue battaglie. Viva il sindacato trasparente che ora si è svegliato e fa finta di non sapere niente!

  47. @uno
    @neperbadamineperdai:quindi affermi che nei terreni di queste persone ho si sono messi i ripetitori oppure non si sono mesi,ma comunque e sempre per interessi pripi,quindi secondo te la tim,la vodafone,la h3g,la wind,sottostavano al potere della vecchia amministrazione!azz. . .tipo p2!!!e se non sbaglio queste coop di cui parli te sono esistenti da almeno 15anni,se non di piu,e quindi queste persone avevano questa paura e timore che votavano come gli veniva detto?bhe lo fanno da 15anni!finiamola con queste storie!quando si vota si vota da soli!per coscienza!non ceito perche viene detto!il coinres è stato piu volte indagato per questo motivo,attendiamo la fine dell’inchiesta,ritornando alle compagnie telefoniche,lora operano sulla base di contratti privati,e lo fanno per un servizio alla comunita!se decidono di mettere un antenna la mettono,e non sono certo stupidi a farsi fottere dal primo che passa!lo stesso dicasi per il digitale terrestre,che ti ricordo partira dalla fine del 2012!e quindi sta ancora in fare di sperimentazione,e potenziamento della rete,mettili questi nomi,metti almeno le iniziali,almeno quelle delle cooperative,dicci le zone dove erano previste queste antenne,voglio sperare che hai fatto una denuncia,verso le autorita,visto che sai tanto,ed in maniera cosi dettagliata,potresti dare una mano a cambiare misilmeri,altrimenti saresti un complice delle persone che accusi!un altra cosa prima di giudicare d’ai dobbiamo attendere qualche mese,come prima di giudicàre badami dobbiamo attendere d’ai,per potere capire chi era meglio,ma solo su dati fatti e nomi,non su dicerie di campagna elettorale!come detto piu volte se d’ai lavorera bene avra i suoi meriti,altrimenti ne paghera le conseguenze,ciao

    I nomi te li aveva scritti, sono stati censurati ***** non vedi. Ad ogni modo sei troppo assolutista e non accetti no le idee ma i fatti che qualcuno ti racconta.
    Poi considera che non sei in grado di distinguere “Ho” verbo da una “o” congiunzione(questi non possono essere errori o orrori per scrivere veloce, non ci sono scuse).
    Ciao
    Marco

  48. @marcone grazie per avermi fatto notare l’errore,poi se permetti sei te ad apparire assolutista visto come hai sentenziato!ha solo scritto i nomi delle coop,censurati,ma quelli delle persone non puo scriverle perche non ci stanno,perche sa bene che non ha nulla in mano,solo voci incontrollate,io non sono un assolutista,ma fino a prova contraria se non hai le prove nessuno puo condannare nessuno,è un dato di fatto,non si puo infangare qualcuno solo per il sentito dire,se lo ritieni opportuno puoi denunciare queste persone,ma inventare le cose non è un comportamento corretto,come se dicessi che il sig. xxx è un uomo corrotto solo perche ce scritto qualcosa di ambiguo su wikipedia,oppure perche amico di un ex governatore ect. . ect. . .non è cosi!!!perche non ci sono prove quindi per me è una brava persona,che crede in quello che fa,che sicuramente è amata da alcuni,odiata da altri,invidiata da altri ancora,lo stesso dicasi per le voci incontrollate che girano,la verita è che da fastidio quando le tesi oppure le accuse vengono smontate dai fatti!io non dico che quello che dice neperbadamineperdai sia sbagliato in tutto,ma si basa tropo sul sentito dire,lui accusa che ci sono stati casi di voto di scambio e tangenti,qui si parla di penale,quindi per me se è vero e lui non li denuncia è un complice.

  49. dimenticavo ciao marco

  50. Cara abra.grazie per le tue belle parole!!Siccome rispetto il gentil sesso ,ti voglio dire un paio di cose in tranquillità!!Mi pare che da qualche mese,in questo blog si evitano critiche!!Tornando allo sciopero io non ho detto che è colpa del sindaco ma solo che adesso è finita la festa e si deve muovere per il bene della collettività intera!! Io carissima signora ho manifestato i miei disagi da villico quale mi definisco o se preferisci da semi analfabeta!! Se vuoi posso dirti che è tutto bellissimo e che adesso stiamo bene o staremo bene!! Come cittadino penso di avere il diritto di dire e scrivere quel che mi pare!!La libertà dell’individuo finisce quando inizia qulla degli altri!!!Mi pare che io non ho invaso la tua ,quindi non invadere la mia!! Poi un altra cosa ,prima era tutta colpa del lupo cattivo,ora di chi è colpa del coinres di aps del tempo della vita della sorte,o di che!!Il sindaco ora è Piero Daì persona rispettabile e degna che però ora mi deve e sottolineo deve portare l’acqua a casa anche con le autobotti come faceva il Badami ! Sono stanco di lottare con persone che (per forza) debbono avere ragione anche offendendo pesantemente! Ti auguro un buon fine settimana e spero che ti rinfreschi le idee al mare e torni a ragionare !!Grazie dello spazio che mi date anche essendo totalmente schierato con l’altra sponda! Buona estate a tutti!!Cordiali saluti,Gianluca….ALé!!!

  51. IL 14 SCIOPERO DEL COINRES? MA CHI VOLETE CHE SE NE ACCORGA…SONO ANNI CHE CONVIVIAMO CON L’IMMONDIZIA SULLE STRADE E PROPRIO IL 14 CE NE DOVREMMO ACCORGENE? GUARDA CASO IL GIORNO DEL FESTINO. E’ BELLO SCIOPERARE QUANDO SI E’ PAGATI LO STESSO. TUTTI A CASA DOVETE ANDARVENE E LASCIATE CHE PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI CI PENSINO I SINGOLI COMUNI

  52. ciao sono un impiegato del coinres, come penso avete notato gli operai di misilmeri nn hanno aderito allo sciopero percio’ non fate chiacchere inutile , fatevi un giro nei 22 comuni e notere la differenza dei paesi. misilmeri e la piccola pariggi .vi ricordo che lo sciopero era programmato per il ritardo di 1mese di 14cesima e 20 giorni del ritado dello stipendio che ancora non abiamo percepito , vorrei vedere le vostre famiglie che pur lavorando devono fare debiti per mangiare e ripeto mangiare

    cordiali saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: