• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,747,163 visitatori

Mercoledì 11 agosto consiglio comunale: Aumento TARSU!

Niente vacanze nella tanto attesa settimana del ferragosto per i nostri consiglieri comunali ed i nostri amministratori, infatti è stato convocato il consiglio comunale per mercoledì 11 agosto.

Al centro del dibattito, la discussione e la conseguente approvazione del bilancio di previsione 2010.

Si è fatto un gran parlare di questo consiglio, da giorni i nostri lettori sollecitano un confronto su questa tematica, soprattutto dopo che in data 30 giugno 2010, il Sindaco D’Aì, ha approvato, su proposta dell’Assessore al bilancio Gambino un provvedimento che prevede l’aumento della TARSU del 115 % .

Noi non siamo dei tecnici della materia, e non abbiamo nemmeno visto il bilancio comunale, però permetteteci vorremmo dare una nostra visione del problema, riassumendo in due semplici chiavi di lettura questo “affaire bilancio” .

  1. Se l’aumento del 115 % della TARSU è indispensabile, significa che l’Amministrazione Badami ha attuato una irresponsabile politica fiscale, che ha portato l’attuale Amministrazione a dover aumentare in modo spropositato la tassa rifiuti, ad appena due mesi dal loro ingresso nella casa comunale, senza avere naturalmente alcuna responsabilità.
  2. Se dell’aumento del 115 % della TARSU non c’è assolutamente bisogno, come sostengono autorevoli esponenti dell’opposizione, secondo i quali potrebbe essere fatto un bilancio senza aumentare di un centesimo le tasse comunali, a quel punto funzionari e attuali amministratori avrebbero preso un clamoroso ed imperdonabile abbaglio.

Per scoprire quali di queste due chiavi di lettura è la più corretta, non dobbiamo far altro che aspettare l’11 di agosto, riprendendo un famoso spot della champion’s league ( ed io me ne intendo 🙂  ) sarà un mercoledì da leoni …..

Determina aumento Tarsu

Annunci

79 Risposte

  1. il mio sindaco si presenterà ??
    conforterà il consiglio della sua presenza??
    parlando magari dei problemi e delle soluzioni che affligono misilmeri??

    io lo spero!!

    scommesse aperte….

  2. ma questo carrozzone sfasciato del coinres si puo’ prendere il lusso di togliere dalla bocca dei nostri figli centinaia di euro in piu’ per tenerlo ancora in vita e per non essere adempiente alle norme contrattuali?

    perche’ nessuno interviene su questo argomento?

    perche’ non si tenta la mossa che ha fatto marineo?
    vero e’ che ha aumentato la tassa ma ha migliorato il servizio con la differenziata.
    ma se lo scopo della nascita degli ato era quello di effettuare la differenziata perche’ non si impugna il contratto e si rescinde per vizio di forma o di mancato
    rispetto dello stesso?

    e se si forma un comitato popolare contro detto aumento?

    e se quando si incontrano gli operatori del servizio che stanno seduti al bar o si imboscano si richiamano perche’ sono stipendiati a carico del cittadino?

    misilmeresi facciamoci sentire perche’ ci credono proprio dei fessacchiotti che subiamo tutto senza reagire , questa storia non puo’ continuaare
    chi mangia a sette bocconi e chi toglie il boccone di bocca per imboccare i manciafranchi.

  3. iniziamo con un dato di fatto che è l’aumento della tarsu del 115% misura che ritengo sproporzionata e che porterà grossi disagi a molte famiglie misilmeresi..adesso passiamo alla causa:secondo il mio parere si sta cercando di scaricare la colpa al vecchio sindaco per riempire le casse del comune al nuovo sindaco(che nn sa governare attuando una politica di risparmio come quella fatta nei 5 anni passsati)non mi sembra una cosa giusta..i buchi di cui tanto si vocifera aver lasciato Badami vanno dimostrati per capire se sono dovuti a colpe sue personali o a delle condizioni (come il fallimento di tributi italia o qualche contenzioso con in coinres ecc )dovuti a fatti non a lui addebitabili..aspettiamo il consiglio per vedere i documenti e sentire le giustificazioni di questo clamoroso aumento,con la speranza che il nostro sindaco sia presente(capiamo la settimana ma san vito può aspettare),ricordando proprio a quest’ultimo che nella passata legislatura le tasse del nostro comune non sono state aumentate un solo centesimo e che invece dal suo insediamento ad oggi ci troviamo di fronte a 3 aumenti:TARSU,TASSE CIMITERIALI E MENSA SCOLASTICA.

  4. il sindaco cammarata a palermo ha seguito la stessa prassi che oggi i comuni appartenenti all’ato 4 stanno attuando cioe’ l’aumento della tarsu pari a piu’ del doppio del costo effettivo.

    Di fronte ad un ricorso e’ stato annullato il provvedimento di aumento e sono stati rimborsati le somme eccedenti alla precedente tassa.

    questo potrebbe essere un modo per non fare attuare tale aumento.

    vi saranno tolte dalle tasce circa 100 litri di latte l’anno
    che potrebbero servire ad alimentare il vostro bambino.

    Non voglio colpevolizzare questa nuova amministrazione che e’ costretta a prendere questo provvedimento per colpa di qualche irresponsabilita’ di qualcuno che l’ha preceduta ma anziche’ uscirsene con il sistema piu’ semplice che e’

    CAPPIDDAZZU PAGA TUTTO

    cioe’ spremiamo i cittadini tanto si lamentano ma poi pagano da signori, perche’ non trovano qualche altra via di uscita nel modificare la discarica di conferimento il ritorno del servizio al comune con gli operatori necessari quanto basta per ridurre i costi?

  5. Adesso bastaaaaaaaaaaaaaaaaa
    Ci sono degli operai della famigerata Coinres che rimangono a casa e si fanno arrivare u beddo stipendio posto rintra, e noi paghiamo!
    Vergogna

  6. @ciarli
    perche’ continuare a nascondere le responsabilita’ di chi ci ha infossato in questa storia.
    era obbligatorio entrare a far parte degli ato ma era pure possibile uscirne perche’ non si e’ mosso un dito?
    perche’ oggi un sindaco di un grosso comune che fa parte dell’ato 4 ha attivato le stesse procedure che ha attivato marineo per far tornare il servizio al comune e misilmeri non si e’ attivata per niente?

    tutti facciamo finta di non sapere ma in realta’ lo sappiamo tutti il vero motivo perche’ il comune si e’ calato in questa vicenda ato.

    ora piagiamo le conseguenze eed il primo sei anche tu caro ciarli almeno che’ a te e’ stata abbonata la tarsu

  7. NON VI PREOCCUPATE
    SONO CERTO CHE IL SINDACO E LA SUA GIUNTA
    SISTEMERANNO TUTTO NEL MIGLIORE DEI MODI!!!

    COMINCIANDO COL DARE L’AUTO BLU’ AL SINDACO

    @CITTADINI
    VOI NON PREOCCUPATEVI CI PENSERANNO LORO!
    STATE LI FERMI IMMOBILI A LAMENTARVI

    L’UNICA COSA CHE DOVETE FARE E PAGARE E LAMENTARVI!!!!

    sveglia, sveglia, sveglia, sveglia!!!!

  8. dovrebbero parlare anche dell’aumento del 100% della mensa scolastica, aumento gravoso per le nostre famiglie almeno quanto quello della tarsu.
    fatto anche questo in assoluto silenzio.
    in questo modo si costringono le famiglie a dover rinunciare alla mensa.
    se magari si eliminassero spese di viaggio, auto blu , cellulari. spreco di materiale di cancelleria e via dicendo si andrebbe incontro ai cittadini.
    sarà davvero come la finale di champions.
    ma non sarà da meno l’ncontro che la delegazione nata nell’assemblea organizzata da liberacqua , avrà martedì mattina col sindaco.
    sperando che ci sia

  9. Questo è un abuso … o indispensabile o no, non esiste nessuna legge che certifica che qualsiasi comune possa imporre ai suoi cittadini un aumento così vertiginoso.Questo significa costringere i cittadini che già versano in situazioni disperate (e parliamo almeno del 90%)a pagare cifre paurose per un debito che hanno prodotto altri.IO invito tutti i cittadini a costituirci parte civile verso il comune ,Io invito i cittadini a non pagare ,questo è un abuso che si ripercuote sulle nostre tasche,sono soldi che togliamo ai nostri figli per colmare un buco che altri hanno causato.
    UN POPOLO CHE PAGA IL PIZZO ..E UN POPOLO SENZA DIGNITA’………E NOI CHE POPOLO SIAMO??????????
    UN POPOLO CHE SEMPRE PARLA PARLA……….EPOI SEMPRE PAGA PAGA PAGA…………CHE POPOLO possiamo classificarci?????????????

  10. altro suggerimanto, non sentiamoci bastardi se licenziamo degli operai che hanno anche attività private e altre entrate redditizie.
    analizziamo caso per caso

  11. ECCO FINALMENTE COSI VI VOGLIO

    Ganesha SONO DALLA TUA PARTE….

  12. Dobbiamo solo ringraziare quei ****** di politici che abbiamo votato e che hanno fatto tanta di campagna elettorale, dicendo che avrebbero tolto delle tasse, come l’ICI ma ahimè!! Puntualmente tolgono una tassa e ne mettono tre, per far quadrare i conti.
    emmm….. se tutto va bene siamo rovinati.

  13. tutto qui???
    si aumenta di piu del doppio….perche altri….hanno fatto un buco nel bilancio???
    bene…dimostratelo..e poi denunciateli…passiamo al penale…..se qualcuno ha sbagliato paghi….ma portate le prove di cio che dicete…..altrimneti smettetela…..ci sono decine di persone dietro un bilancio…commisioni….segretari..ect ect….. nessuno che vedeva e sentiva nulla????…neanche gambino??’carnesi???tutti ciechi….e sordi???….diciamo che e’ piu comodo….avere i soldi….aumentando…..che razzionalizare la spesa….

  14. c’e’ qualcuno che sa di legge che potrebbe informare me ingnorante in materia se è possibile intraprendere qualche azione legale nei confronti del sindaco e della sua giunta?

    in quanto a chi lavora al coires c’e’ gente che ha il doppio lavoro e noi che viviamo a misilmeri lo sappiamo

  15. Già mi lamentavo che Misilmeri è l’unico comune che prima di pagare la spazzatura veniva notificata pagando un pizzo di cinque euro,avendo raggione l’ufficio addetto mi dicevano che questa era la plasse per far pervenire la bolletta,sono passati tre anni e tutti abbiamo pagato questo pizzo,ora spunta qusto aumento e i misimeresi si lamentano e nessuno aggisce.Come dice un proverbio (meglio un giorno da leoni che 100 da pecoroni ) ora tocca a noi decidere……………

  16. Quoto sul fatto che non siete tecnici e si vede…..

  17. @siamo arrivati al capolinea
    caro amico inizio col dirti che la spazzatura la pago anche io e abbastanza salata,non ho avuto mai la fortuna di incontrare uno che me l’abboni ma nella vita la speranza è l’ultima a morire..
    cmq battute a parte ritorniamo al nostri discorso..tu dici:era obbligatorio entrare a far parte degli ato ma era pure possibile uscirne perche’ non si e’ mosso un dito?
    trovami un solo comune in sicilia che nn faccia parte di un ato..se parli di marineo ti comunico che nn è uscito dall’ato ma anzi paga la doppia imposta perchè nn solo paga la ditta pivata ma anche l’ato cioè il coinres..ti ricordo anche che il comune di marineo visto il suo dissenzo e per il mancato pagamento di alcune rate nei confronti dell’ato si ritrova con ben 700 mila euro di beni sequestrati e che i cittadini di marineo hanno visto crescere la tarsu a livelli impressionanti..ti ricordo anche che in discarica nn si può conferire se nn si è appartenenti ad un ato..
    poi ognuno resta della sua idea sulle colpe,io ti ho solo illustrato un po la situazione per quello che so io,se tu sai qualcosa in più dilla magari il confronto ci aiuta a capire meglio come stanno le cose..

  18. Uno, penso che buco nel bilancio non ce ne sia,ma di certo ci sta il buco del coires che per Misilmeri ammonta a quei famosi circa 8 milioni e 400 mila euro.
    Di certo non è un buco fatto dai cittadini, quindi chi ha amministrato male il coires deve pagare,non si può fare pagare sempre a chi non ha colpa.
    Intanto la nuova amministrazione è corsa ai ripari, molto facile aumentare la Tarsu senza dare un servizio efficiente in cambio,senza che abbia iniziato la raccolta differenziata,vi ricordo che l’assessore Gambino era nella maggioranza dell’amministrazione Badami.

  19. @ Merlino……….. il tuo commento merita una riflessione perché é l’emblema della mentalità misilmerese. Tu vorresti sapere se si può attaccare sindaco e giunta per via legale; mi chiedo se ti rendi conto della gravità delle tue parole ….. attaccare in giustizia persone che sono state elette democraticamente solo 2 mesi fà, persone che rappresentano una buona parte di popolazione; di cosa li vuoi accusare? Bada bene che non voglio difendere nessuno, io non ho nessun interesse a Misilmeri.
    Poi te la prendi con quelli che hanno un doppio lavoro dicendo ….. noi a Misilmeri lo sappiamo e indirettamente lo accetti, sei corresponsabile, sei omertoso. Insomma caro amico vuoi attaccare in giustizia le istituzioni ma poi convivi con l’ingiustizia sociale commessa magari dall’amico, fratello, cugino, o magari da te stesso, ecc ecc. senza muovere un dito.
    Non te la prendere a male, non ce l’ho con te personalmente, ma trovo che nei commenti come nella vita ci vuole un minimo di buon senso e rispetto verso gli altri.

  20. D’Ai non sapeva come ringraziare i compaesani…al secondo consiglio comunale li ha ben serviti. Bisogna organizzarsi come hanno fatto quelli di Libera Acqua

  21. @gladiatorudc:
    in questo momento l’unico dato di fatto sconcertante e’ che vengono messe le mani nelle tasche dei cittadini aumentando piu’ del doppio la tassa senza dare un servizio efficiente e senza neanche aver iniziato la raccolta differenziata.
    Se un baraccone costruito ad arte da certa politica da 4 soldi solo per fare clientela non funziona…. allora o si chiude o quantomeno si cerca di migliorare il servizio!!!!
    Troppo semplice caro gladiatorudc… da come hai scritto l’articolo… di dritta o di rovescia vince sempre il banco… ma a perdere sono sempre i cittadini che devono subire un aumento cosi’ pesante senza avere nessun servizio..
    Caro gladiatorudc…. mettere le mani nelle tasche dei contribuenti in un momento cosi’ delicato per l’economia lo considero aberrante.. specie quando esco di casa e vedo sporcizia dappertutto!!

  22. Un aumento cosi considerevole mi fa certamente incazzare!!
    cosi come penso sia lo stesso per tutti i cittadini, ma prima di esprimermi voglio vedere cosa ci raccontereanno gli amministratori. Un aumento del genere deve avere delle motivazioni più che valide!

  23. misilmeri blog…..ti riferivi al mercoledi da leoni della finale milan-Liverpool ….hihihihi..spero di no….

  24. Signor La Barbera per Lei che vive nella civilissima Svizzera é semplicissimo fare il “”saputello”” e scrivere poesie che si piegano facilmente alla passione. Lei parla di omertà, corresponsabilità, ma quanto ha vissuto a Misilmeri ??!!
    Ci vada a vivere per qualche mese e magari dall’alto della sua esperienza potrà scalfire la mente dei Misilmeresi. Lei che spazia tra misilmeri blog e new, leggendo i post non si é reso conto di quanta distanza esiste, a livello sociale e politico, tra la Svizzera e Misilmeri. La saluto e le faccio i miei auguri

  25. @ Ciro Costanza
    @ Uno
    @ Abracadabra
    @ Nino Pizzo
    @ Cavour, Ciarli, Marx, Ganesha, M. C. Schimmenti
    @ ….Tutti

    …Un blog è un luogo in cui navigatori con interessi comuni possono incontrarsi e scambiarsi opinioni, comunicare e condividere con gli altri i propri pensieri, le proprie idee ….. fuori da ogni schieramento e preconcetto, diamo senso a questo blog, chi ha idee ( e non insulti) le tiri fuori.
    Nell’editoriale di apertura misilmerinews a proposito della TRSU parlava di “taglio dei costi”, (ma quali costi!!! I costi del personale, la tariffa del deposito in discarica dei RSU) altri cybernauti si fermano, in maniera semplicistica, solo all’eliminazione dell’auto blu (che sicuramente non ripiana i debiti del Coinres) altri fanno solo considerazioni.
    Il Coinres giusto o sbagliato “c’è” e sicuramente il preteso debito che piaccia o no non riguarda solo Misilmeri.
    Cari colleghi cybernauti, io al momento non ho elementi diversi di risoluzione da quelli proposti dall’Assessore Gambino, ma sarei felicissimo se qualcuno in maniera fattiva potrebbe smentirlo.

    Per una volta utilizziamo Misilmeriblog e Misilmerinew in maniera intelligente, mettiamoci in gioco, diamo concrete soluzioni!

    Un saluto agli amici redattori/moderatori e postatori di Misilmeriblog e Misilmerinew speranzoso che il nostro ed il vostro contributo allontani la maggiorazione della TRSU.

    P. Bladley

  26. @ Tommaso….. Caro amico Tommaso, non ho mai avuto la pretesa di avere sempre ragione, però posso assicurarti che quello che scrivo é frutto di tanta riflessione. Io sono un semplice operaio ed ho appena la licenza di terza media, però visto la mia esperienza di vita, visto quel pò di cervello che mi ritrovo, ma soprattutto visto l’amore che mi lega a Misilmeri ogni tanto mi permetto di esprimere dei giudizi, e tu saprai pure che ogni tanto c’é chi mi bacchetta, e ciò mi fà riflettere ancor di più. Che dirti altro? Se pensi che ho detto qualcosa di offensivo o sbagliato te ne chiedo scusa. Ti auguro tante belle cose. Gianni

  27. Le tasse vanno pagate , ma occorre buon senso , non si possono ammettere aumenti del 115% in un solo anno, non tutti possono sopportare economicamente aumenti del genere, e poi lo sappiamo che questi soldi pagati serviranno solamente a chiudere qualche buco ed alla fine il servizio offerto non migliorera mai.

    Che fine anno fatto i soldi che la San Giorgio deve al comune di Misilmeri e che tutti noi abbiamo Pagato? perchè l’amministrazione passata ha reso partecipe la popolazione solamente dopo tanto tempo?

  28. ç@GIOVANEMISILMERESE
    Non bisogna essere tecnici….ma se 2 piu2fa 4,chi ha contribuito a fare il BUCO che lo ricopra .Se io vengo a casa tua e ti dico ….DEVO PAGARE LA SPAZZATURA E NON HO SOLDI……tu cosa fai????
    paghi la mia spazzatura…o mi dici…..TU L’HAI PRODOTTA ;TU TE LA PAGHI!!!!Parliamoci chiaro NESSUNO …E DICO NESSUNO PAGHERA’ MAI I DEBITI CHE ALTRI HANNO CAUSATO CON UNA CATTIVA GESTIONE……….FIGURIAMOCI PAGARE I SOLDI CHE ALTRI HANNO INTASCATO……NESSUNO TOGLIERA’ IL PANE DALLA BOCCA AI PROPI FIGLI PER COPRIRE UN DEBITO CHE NE HANNO BENEFICIATO ALTRI.
    ANCHE IL NOSTRO VICESINDACO FACEVA PARTE DI QUELLA GIUNTA CHE CERCHI LUI IL MODO DI TROVARE QUESTI SOLDI.
    A PALERMO IL SINDACO CAMMARATA HA FATTO LA STASSA COSA ……..ADESSO HA RESTITUITO TUTTO INDIETRO,PERCHE’ IL COMUNE HA PERSO LA CAUSA ….NOI CI COSTITUIREMO PARTE CIVILE VERSO IL COMUNE , PERCHE SICURAMENTE NON ESISTE UNA LEGGE che permette di aumentare del 105% qualsiasi tassa,ENON PENSO CHE QUEST’AMMINISTRAZIONE SIA IN GRADO DI DARCI DELLE SPIEGAZIONI ESAUDIENTI.
    NIENTE SCUSE GRAZIE!!!!!
    @BLADLEY
    La mia idea è RIVOLGERSI A UN’ASSOCIAZIONE PER CONSUMATORI…….E ANDARE IN TELEVISIONE……IENE…STRISCIA( magari chiedere il favore a V. PICONE)……QUESTA E’ UN’EMERGENZA!!!

  29. finalmente il momento della verità sta arrivando ……..
    chi avrà ragione?????? boh .
    certo, se l’aas. gambino riuscirà con dati oggettivi a dimostrare che ha trovato PER COLPA DELL’AMMINISTRAZIONE BADAMI un comune in ginocchio, è chiaro che bisogna dargli merito della campagna diffamatoria che ha fatto nei confronti dell’ex amministrazione e del ruolo che lui nonostante i pochi voti avuti ricopre all’interno della nuova amministrazione.
    è ovvio che se non è in grado di dimostrare nulla DI BUCHI lasciati dalla vecchia amministrazione e nonostante ciò sta facendo aumenti secondo il mio modesto parere un po così …senza riflettere, a quel punto da cittadina gli consiglio le immediate dimissioni …..forse farà meglio a continuare a scrivere

  30. cos’è la tarsu?è la tassa rifiuti solidi urbani,è il corrispettivo per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.la tarsu la paga chiunque occupi o detenga locali e/o aree scoperte,a qualsiasi uso abitativo,esistente sul territorio comunale,si calcola?si calcola in base alla superfice dell’ìmmobile,e dall’uso dell’ìmmobli stesso,moltiplicando il numero di mq dell’immobile per una tariffa prevista per la categoria di appartenenza,tariffa deliberata dal consiglio comunale,a misilmeri,attualmente per l’uso abitativo,dati 2005,si paga 1.34euro/mp,se si fa l’aumento,il nuovo costo sara di 2.88euro/mq,a milano,dati 2010 uso abitativo si paga 2.28!!quindi a misilmeri si paga piu del 20 percento di quanto si paga a milano!!!rimango senza parole,qualcuno mi accusera di fare solo polemica,ma sono i numeri,che rendono chiara la situazione,l’aumento della tarsu puo darci dei benefit,ma non nel breve periodo,cio che non condivido assolutamente invece è il fatto che gli errori della reg.sicilia debbano essere pagati dai cittadini,reg. che non ha saputo e voluto gestire il tutto!l’aumento se non supportato da regole piu severe,e dalla raccolta differenziata,non portera a nulla!!!per dare un vero segnale di impegno reale,il comune doveva spalmare gli aumenti,fare tagli,dialogare col cittadino,nulla di tutto cio ad oggi è stato fatto!ricordiamci che un misilmerese medio con un appartamento di 150mq,passera da 200euro ad 430euro di tarsu!si e scelta la via piu facile per il comune,ma la piu dolorora per il cittadino!spero che il prossimo passo non sia l’addizionale comunale!in fine ricordo a tutti che l’inflazione per giugno 2010 è stata del 1.3 percento,grazie

  31. se un aumento cosi’ importante deve servire a pagare stipendi di padri di famiglia…anche se non assunti con tutti i requisiti.. e visto che non si puo’ pensare di “buttare” in mezzo la strada intere famiglie ALLORA…… perche’ almeno non li facciamo lavorare?
    Perche’ non si comincia da SUBITISSIMO la raccolta differenziata?
    Almeno cosi’.. se proprio si deve fare questo aumento si faccia in modo che la cittadinanza abbia i servizi che merita e che paga!!
    Se il contratto stipulato con il coinres prevede la raccolta differenziata perche’ non si e’ mai fatta?

  32. @ganesha
    Ignoro le tue parole perché prive d significato io non commento frasi senza senso dette da gente che non conosco !!!!!!

  33. Signor La Barbera l’umile risposta che ha dato a Tommaso gli fa onore. Tommaso magari é stato un pò irruente, ma non ha tutti i torti, vede in Svizzera o in altre parte d’Italia del nord é tutto dovuto, mentre giù al sud aleggia il clientalismo e anche per un semplice certificato a volte é dovuto tutto (scusi il gioco di parole). Nello specifico a Misilmeri, come ha già detto la Signora Schimmenti gran parte della gente pensa al proprio orticello e guarda quello accanto solo se può trarne profitto.
    Signor La barbera premetto che io Amo il mio paese e lo porto sempre nel mio cuore, ma la realta è inconfutabile.
    Misilmeri é un paese conservatore, ricco,il 93% ha casa di proprietà, però poco incline all’innovazione e alla commercializzazione, basti pensare che appena 10-15 anni fà vi erano pochi negozi, sarà perché vicina a Palermo,ma anche Bagheria lo é. A Molta gente per problemi sociali piace delegare agli altri, guardi le foto sull’assemblea per l’acqua, mi aspettavo che la gente arrivasse a San Giusto, e invece….Lei pensa che per la Tarsu hanno speranza?? !! Le poche associazioni che ci sono, servono solamente a portare voti e conseguentemente trovare lavoro, ma non bisogna disperare anche se dopo TRENTANNI hanno onorato con una fiaccolata un grande UOMO e Misilmerese come Rocco Chinnici. Le auguro un gran bene e continui a pubblicare le sue poesie

  34. sono indignata! aumenti del 115% ? ma dove si sono visti mai? al comune di Palermo abbiamo visto com’è andata a finire!!! certamente sara’ un aumento retroattivo cioe’ dovremo pagare il 2009 con questa nuova tariffa!!!! mi congratulo vivamente con quella mente brillante che ha partorito questa geniale soluzione, per tappare i buchi, per pagare un esercito di sfaccendati, pero’ io ogni giorno mi metto la spazzatura in macchina e la vado a buttare fuori paese considerato che hanno tolto tutti i cassonetti dalla mia zona!

  35. …questa non ci riesco a tenerla….800euro..per stare poco piu di 24 ore a roma….vi don un consiglio…cambiate….agenzia….io con 20euro…ho preso il palermo_ oslo…ahahahah….non si puo continuare in questo modo….io non ho nulla contro d’ai….ma cosi..non si va lontano….spero solo che sia presente giorno 11 al consiglio….e che difenda insieme a gambino le scelte fatte…..
    http://www.comuniepoint.it/c/portal/layout?p_l_id=PUB.1006.209
    727 55 A1 27/07/2010 Missione del Sindaco a Roma per motivi istituzionali. Impegno di spesa. dal 01/08/2010 al 15/08/2010
    questo rientra nell’argomento dei tagli….per aumentare di meno la tarsu
    spero non sia fuori argomento,grazie

  36. Caro amico che ti presenti con tre nomi differenti e sempre lo stesso avatar, ti ringrazio delle tue belle parole, e ti invito a darmi del tu, anche se ho già 55 anni e sono nonno. Io spero che tu possa renderti conto dell’importanza di apporre il tuo nome e cognome ad ogni commento, é soltanto un consiglio per te stesso non per me. Per quanto riguarda l’ultimo tuo commento (Andrea) hai detto molte verità ed io sono convinto che il primo passo per tentare di combattere la mafia sia proprio quello di aprire gli occhi verso noi stessi per capire come cavolo ragioniamo NOI, ciò é molto più importante di arrestare 10 mafiosi al giorno sapendo che all’indomani ce ne sono altri 10 al loro posto. Stammi bene amico Giusto Tommaso Andrea

  37. UNA PERSONA CHE SI FIRMA …….GIOVANE MISILMERESE……FORSE NON MERITA NEMMENO CHE SI LEGGANO I SUOI COMMENTI ……VISTO CHE TUTTI DOVREMMO ESSERE TECNICI …..E PAPARINO CHE PAGA LA SPAZZATURA???????
    SCUSA MA NEMMENO IO TI CONOSCO,QUINDI COME TU GIUDICHI ME IO GIUDICO TE.
    NB le mie parole hanno un grande significato fai leggere il mio commento a una persona che ha famiglia che se è il caso non arriva a fine mese ……egli vedrai che capirà il mio messaggio…..e la mia rabbia.SENZA RANCORE……

  38. Solo tu hai famiglia vero?? Boh!! Pensi davvero che io sia giovane? Guarda che a volte l apparenza inganna sai!!! E comunque i miei commenti non li scrivo per averli letti da te o altri…. io scrivo per esprimere un mio parere e se voglio dire che non ne capisci niente d bilancio ne tu ne altri sono libero di farlo ….. Visto che le tue parole (scritte in maniera confusa x giunta) lasciano intendere e scusami per questo che non capisci ma parli solo per sentito dire o x idee comuni… Informati sulla situazione e vedrai che capirai d ki é la colpa di tutti questi aumenti ……

  39. nei paesi vicini la tarsu è aumentata ogni anno gradualmente… nuatre am’a fare sempre i scarti…e chissu è u risultato…

  40. @togo…..aumentare del 115%..in un unica soluzione e’ da incoscienti…soprattutto in un periodo come questo…in piu hanno aumentato..ma non e ‘ cambiato nulla…..ci vuole la raccolta differenziata…in sicilia…si fa solo il 10%….nel resto d’italia siamo al 45%!!!!!!!!!!!
    non si amministra cosi…..se partiva la raccolta…e dopo…alcuni mesi……l’aumento…non si avevano atnte polemiche…………

  41. Premesso che l’aumento della tarsu è eccessivo e non giustificabile per le condizioni igienico-sanitarie in cui versa il paese, tengo a precisare che nessuna amministrazione comunale ha mai preso provvedimenti verso coloro i quali sono i produttori primari di mosche , zanzare e spazzatura . Mi riferisco a tutti i pescivendoli che la mattina , dopo aver sistemato i pesci nelle cassette, buttano nei tombini gli avanzi e gli scarti dei pesci. Mi riferisco anche ai fruttivendoli e ai negozianti che riempiono i cassonetti e gli spazi circostanti di cassette, cartoni , frutta marcia e quant’altro.
    Inoltre molti dei sopracitati sono abusivi e quindi non pagano tasse…. Non sarebbe doveroso che chi di competenza effettuasse i dovuti controlli? Perchè far pagare ai cittadini più del dovuto e permettere a queste persone di evadere le tasse e fare tutto ciò che vogliono??

  42. La gente non si fida di Gambino. Alle elezioni lo ha bocciato e ha punito la sua ambiguità. Perché dovrebbe fidarsi del suo bilancio quando egli per 5 anni ha votato i bilanci di Badami? Non si è mai accorto in cinque anni che pagavamo la TARSU più bassa della provincia di Palermo? Se il sindaco D’Aì vuole essere credibile deve liberarsi dela sua imbarazzante presenza. Per rinfrescare la memoria telescout dovrebbe trasmettere un pò di consigli comunali dell’era Badami.

  43. Salve sono Enzo, penso che un’amministrazione quando aumenta qualsiasi tassa, deve essere consapevolae di aumentyarala per un periodo di tempo, andando in televisione, spiegando il motivo dell’aumento, e per qunto tempo resterà l’aumento della stessa, invece di aumentare la tarsu, perchè per un pò di anni il sindaco e gli assessori non mettono il loro stipendio di sindaco ed assessori per coprire qusto debito della tarsu, dato che i politici, fanno politica per mettersi a disposizione della gente, penso che lo stesso se c’è la necessità, non dovrebbe incassare lo stipendio, Misilmeri ha di bisogno di un imprenditore come sindaco, che abbia la mentalità non di fare il politico per le poltrone=soldi, ma di sacrificarsi per Misilmeri, e di girare questo paese come fosse un calzino, con i nostri poltici locali Misilmeri non cambierà mai, e sè cambierà di poco giusto il tempo per far vedere qualcosa, capisco che la gente a scelto Piero D’Aì perchè non c’era e non c’è alternativa, dovrebbero avere la mentalità del nord, diciamo che ci vorrebbe un Berlusconi, o un Bossi a Misilmeri per cambiare le cose, ma poi si sà, per un lavoro stabile, o per un favore fatto, la gente alla fine sà per chì votare.

  44. @ giovanemisilmerese Ma quale apparenza inganna…….ma se non ti conosco che ne sò come sei……..comunque non mi interessa …….e…..non necessariamente devi capire quello che scrivo.
    Anchio dico la mia opinione ma su basi certe,e anche se capisco abbastanza di bilancio ,questo non significa che soldi non c’e nè allora li faccio pagare ai cittadini ,facendo un ‘aumento colossale mettendo in ginocchio tutta la popolazione……..la situazione è questa ……..se poi tu non capisci quello che viglio dire io non posso farci niente….e non mi interessa.

  45. Caro Gianni La Barbera scusa se mi sono firmato con tre nomi diversi. Consapevole che presto avresti collegato i miei post, volevo conoscere un pò meglio la tua personalità. Di te mi ha colpito in primo acchitto il tuo casato, in quanto omonomi di CARISSIMI AMICI abitanti in Venaria Reale (TO) e originari di Misilmeri. In secondo luogo in diversi post ho letto il tuo smisurato orgoglio di essere MIsilmerese, che con poco raziocinio lo collochi nei gradini più alti della tua esistenza. Caro Gianni io penso che ogni tanto bisogna stare con i piedi per terra e guardare le cose per quelle che sono. Capisco che per colloquiare attraverso questo blog é un mezzo per sentirsi più vicini a Misilmeri, capisco che é dificile distaccarsi dalle proprie radici. Io ho 53 anni, considera che da giovane per strare un giorno a Misilmeri, tra andata e ritorno facevo due giorni di treno, allora non vi erano voli Low cost, andavo a fare il pieno di sapori e profumi e i ricordi e le emozioni mi accompagnano sempre specie quello su mio nonno Andrea che trovavo attorniato da vecchietti nella Piazza fontana Nuova e intenti a parlare di campagna. Scusami se sono malinconico, ma la realtà é ben diversa dai nostri propositi, bisogna accettarla e accompagnarla spiritualmente così come il Buon Dio fà con noi. Ciao mi ha fatto piacere conoscerti Andrea Mannoia

  46. …..aumento della tarsu….aps…che si scioglie….tasse che aumentano…vigili inesistenti….vai al comune e non trovi mai nessuno….italia fuori dai mondiali….goian che si fa male…..fini che litiga col berlusca…..scoprono la p3…..qui qualcuno porta sfiga!!!!!!penso che sia doveroso aggiungere come ordine del giorno….nel prossimo consiglio…dei chiarimenti sulla situazione dell’aps….oltre che la tarsu….tecnicamente…l’uscita dell’aps….puo portare un aggravio di spese sul bilancio…

  47. MISILMERI STA CAMBIANDO… FINALMENTE!

  48. il primo punto del programma del sindaco d’ai diceva………
    …. La gestione dissennata di questo Consorzio ha creato una voragine di debiti che, senza ombra di dubbio, dovranno essere risanati dagli stessi cittadini che hanno subito l’affronto di un disservizio non definibile……… Occorrono soluzioni diverse, affidate a scelte coraggiose che debbono indicare una netta discontinuità, magari con un ritorno ad una gestione autonoma o a limite con una gestione autonoma dei costi che abbia come priorità:
    a) un riequilibrio dei conti,
    b) una pulizia costante di tutto il territorio,
    c) la raccolta differenziata con la conseguente riduzione dei costi.
    punto a:riequilibrio vuol dire…far pagare di piu???
    punto b:per ora…sembra che funzioni
    punto c:non se ne parla minimamnete
    un ultima cosa….leggendo..ora…capisco che gia’ si prevedeva la scelta impopolare dell’aumento…non ci resta che sperare…………

  49. Non intendo proseguire questa telenovella stile curtigghio…. qui non siamo su facebook o altri social network in cui si parla a 2… qua ognuno esprime la propria opnione non fa dialoghi con sconosciuti e da parte mia non verranno scritte più risposte ai tuoi accaniti commenti su ciò che scrivo io !!!!!

  50. Amici,concittadini,compagni: Da pochi giorni sento vociferare che ci sarà un aumento stratosferico della tarsu!! Li li mi sono detto saranno voci? Carissimi amici non sono voci sono certezze direi vangelo bibbia!!! Ricordo bellissime trasmissioni ,io sono uno di voi uno del popolo uno semplice,,Alla faccia !!! Si sente vociferare di debiti lasciati in eredità !!Mi sorge un dubbio ma ci sono o ci fanno?? Io come cittadino esigo che l’amministrazione faccia una trasmissione e dimostri con carte scritte i debiti che ci sono al comune!! Francamente credo che l’assessore debba dimostrare ciò che dice da tempo e se non lo farà sarà un’altra falsità per mettere le mani in tasca a noi tutti!!!Con questo aumento io pretendo qualcuno che venga a fare le pulizie a casa !! Caro sindaco non sono tutti che possono andare a prendere il caffè in via Libertà c’è gente che il caffè lo prende a casa !!!Cordiali saluti,Gianluca…ALé!!!

  51. QUESTA AMMISTRAZIONE COME LA PRECEDENTE
    NON CI STA’ METTENDO LE MANI IN TASCA, MA NEL ………………

  52. E’ un ingiustiuzia …perchè noi dobbiamo pagare i danni fattif ai comuni..i debiti della Coinres nascono dal clientelismo dei nostri politici locali…e ora pure l aumento della Tarsu tra el più alte in Italia…Complimenti a chi lo ha votato..i misilmeresi sono incoscienti e il loro futuro è segnato, da un partito UDC( ex DC) che ha sempre ***********

  53. per non parlare degli Assessori…Gambino fa i suoi interessi..Saverio Romano non si sa cosa faccia a Misilmeri..

  54. ormai non si puo fare piu nulla……..ci ta una maggioranza…quindi mettetevi in cuore in pace…..ci sra un aumento…..e noi poverini…non abbiam nessuna alternativa……….anche stavolta ci hanno fregato….tanto al consiglio…tutti diranno qualcosa….diranno che non ce alternativa…diranno…che si deve fare solo questo…per evitare i commissari….ect ect……

  55. VOGLIAMO IL COMMISARIAMENTO

  56. @merlino:ma ti rendi conto di cosa affermi!!!!!!vuoi il paese ancora di piu allo sbando…..ci vuole soltanto un po di buon senso….

  57. la notizia di oggi sul giornale di sicilia circa il rapporto della corte dei conti sull’indebitamento dei comuni siciliani cita soltanto monreale e bisacquino tra i comuni della provincia di palermo, e i debiti di misilmeri dove sono? sicuramente i nostri cari amministratori metteranno in dubbio anche la magistratura contabile.

  58. @il moralizzztore…..la magistratura contabile e’ comunista…..quindi….non e ‘ affidabile…..hahahahaha….io dal canto mio spero solo che sia presente il sig.sindaco,lo detto piu volte,se nn sara presente smettero di chiamarlo sindaco,spero che almeno i consiglieri si rendano conto di qulo che stanno per votare,

  59. Mercoledì saremo in consiglio comunale per sostenere e difendere il nostro sindaco che si trova a gestire una situazione difficilissima!

  60. @isolato:
    dal sito del gds
    E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto sulla gestione economico-finanziaria degli enti locali. Nove i centri finiti nella black-list dei giudici contabili

    PALERMO. In Sicilia i comuni hanno debiti di finanziamento per 3 miliardi di euro, il 3,5% del Pil. L’esposizione maggiore è per mutui contratti con le banche e con la Cassa depositi e prestiti per un valore complessivo, nel 2008, pari a 2,15 miliardi di euro, pressoché in linea con l’anno precedente. E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto della Corte dei conti sulla gestione economico-finanziaria degli enti locali. Nove sono i comuni siciliani che per eccesso di disavanzo di bilancio sono finiti nella black-list dei giudici contabili.
    La lente della Corte dei Conti si è soffermata su 252 comuni nell’isola, che hanno chiuso il 2008 con debiti per 2,44 miliardi, 90 milioni di euro in meno rispetto al 2007. Nel dettaglio, 2,15 miliardi è la quota di indebitamento relativo all’accensione di mutui, 230 milioni quella per obbligazioni e 62 milioni per finanziamenti pluriennali a breve termine; proprio su quest’ultima voce il recupero, rispetto all’anno precedente, è stato maggiore: 67 milioni in meno. Per fronteggiare il debito gli enti locali scrivono a bilancio interessi passivi per 124,9 milioni di euro, somma che sale a 271,9 milioni aggiungendo la quota capitale di ammortamento.
    I comuni da bollino rosso, si legge nella relazione dei giudici contabili, sono Serradifalco (CL), Giarre (CT), Casalvecchio Siculo (Me), Scaletta Zanclea(Me) Bisacquino (Pa), Monreale (Pa), Comiso (Rg), Modica (Rg) e Pozzallo (Rg). In particolare, Modica ha uno squilibrio effettivo pari a 21 milioni di euro, seguono Comiso con circa 4 milioni, Giarre con 1,8 milioni e Monreale con 904 mila euro. Il peso del debito assume valori superiori alla media nazionale (133,90 euro per abitante) a Pozzallo, a quota 404,97 euro per abitante, Modica con 155,48 euro, Casalvecchio Siculo con 178,74 euro e Scaletta Zanclea con 142,97 euro.

    la situazione difficilissima di cui parli.sta nel fatto che non ci sono soldi da parte dello stato verso i comuni,cio non toglie quello che i cittadini stanno vedendo….meglio far pagare di piu…che tagliare le spese,cosi ci sono meno responsabilita,nel fare un bilancio,quindi date solidarieta al sindaco,ma la darete in aula insieme a lui….oppure….in altra sede….vogliamo vedere questo bilancio….vogliamo vedere il buco…del bilancio citato in campagna…e durante i consigli comunali…grazie

  61. non c era bisogno di auemntare la tarsu cosi in modo sproporzionato , ci sono un sacco di spese inutili…

  62. Io ho a disposizione i bilanci del Comune dal 2000 al 2008..
    vi posso dire che spendiamo oltre 4 milioni in spese per funzioni generali ( dipendenti comunali…), ..sono triplicate le spese culturali senza vedere grandi risultati, ..spendiamo circa 800 mila euro in viabilità all’anno..ma per fare cosa??..L’assessore gambino nel 2008 ha acceso un mutuo di 1,2 milionidi euro che finiremo di pagare nel 2028….credo che ci sia il margien per ridurre le spese..

  63. @misilmeri blog.@andrea,di quale mutuo si tratta?relativo ad un acquisto?mi fate sapere?grazie

  64. RIVOLUZIONE SUBITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    POTERE AL POPOLO.

  65. @ tutti gli utenti del blog.
    Stasera c’é il consiglio comunale, rechiamoci tutti alle ore 21.00 a manifestare il nostro dissenso contro l’aumento assolutamente iniq uo della tarsu.

  66. Il comune ha acceso vari mutui con lo Stato, che dovrebbero servire per gli investimenti, invece serve per coprire le spese correnti, e rimborsa ogni anno olte 300,000 euro…Il problema della Coinres ..vi ricordo che la coinres è un consorzio di comuni di cui Badami è stato presidente ..e i suoi debiti nascono dal fatto che sono stati assunti con tante raccomandazioni troppe persone per il lavoro da svolgere…la colpa quindi è dei Comuni e dei loro amministratori ( a attualmente Misilmeri ha alcuni assessori e consiglieri di questo tipo) che hanno fatto assumere parenti e amici..e ora ci fanno credere che vogliono sanare i conti…E’ come se uno prima si dà un colpo di zappa ai piedi e poi incolpa altri per il dolore..Complimenti per gli amministratori che avete scelto (ironico)!!

  67. Il sindaco si presenterà di sicuro stasera e piuttosto che pensare ad additarlo, dovremmo sostenerlo perchè è semplice criticare ed additare.
    Si sta ritrovando in una situazione non voluta da lui ma questp è il REGALO lasciato dalla vecchia amministrazione.
    SINDACO SIAMO CON TE!
    Sono sicuro che tutti uniti troveremo la giusta soluzione per vivere meglio nel NOSTRO PAESE!!!
    IN merito al commento fatto da ” merlino”, preferisco stendere un velo pietoso perchè con il sommento fatto,ha fatto un’offesa a se stesso!!!

  68. commento e non sommento

  69. @ RAGAZZO
    Quindi secondo te è giusto l’aumento della TARSU del 115%?

  70. I nodi al pettine sono arrivati e chi per ani ha fatto falso bilancio, adesso riderà bene!!!

  71. @ragazzo:il fine non giustifica i mezzi…..non puo aumentare del 115% in un unica soluzione….senza consultare i cittadini…senza parlare con loro prima….senza fare un comunicato scritto oppure audio visivo dove ci spiega i motivi…senza mandare una lettera a casa dei cittadini….no..non si puo fare cosi….dicendo che ci sta un buco in bilancio…prima ci dica dove sta il buco..e la sua entita…e poi ci dica che ci sara un aumento…non si puo dare la colpa a d’ai…di un eventuale buco..questo e ‘ chiaro…ma si puo dare sicuramente la colpa di una totale mancanza di comunicazione…..di rispetto….verso il cittadino….spero sempre che questa sera si presenti…gli scorsi consigli…non se mai presentato lasciando….agli assessori presenti(2 o 3)l’ingrato compito di dire la frase”scelte impopolari”…ma lui non se mai presentato….ora se oggi non si presentera….penso che nessuno lo giudichera male umanamente…ma politicamente…sara un fallimento…..sperando inoltre che parli….un ultima considerazione…spero tanto che stavolta tutti i consiglieri parlino…..ma propio tutti…e non ni nascondano sotto la frase io sono il portavoce….

  72. stasera assisteremo al solito teatrino messo in atto da qualche assessore(scelte impopolari,il buon Dio ci aiuti ecc)..ma caro RAGAZZO i nodi vengono al pettine come ben dici te e la bugia dei debiti stasera salterà a galla visto che avete illuso la gente di questi debiti..
    da voci di paese e di corridoio si sa,e stasera penso qualcuno lo dimostri,che il comune non ha debiti ma mancati introiti dovuti al fallimento di tributi italia..quindi smettiamola di parlare di un comune pieno di debiti..qualche giorno fa un articolo sul giornale riportava i comuni con debiti noi nn ci siamo e cmq ti comunico che un comune pieno di debiti come qualcuno vocifera di 8/9 milioni di euro viene commissariato quindi basta sciocchezze diciamo alla gente la verità,dite anzi alla gente la verità e dite anche che li avete presi in giro!!!
    sul sindaco preferisco non pronunciarmi si sapeva che finiva cosi,diciamo un sindaco di facciata!!

  73. @ RAGAZZO
    Quello che dici è molto grave, se hai le prove di eventuali falsi in bilancio devi produrle, sia perché è un dovere civico, sia per tutelarti da eventuali denunce per diffamazione.

  74. @ragazzo
    dovresti sapere che i bilanci approvati sono stati anche apprezzati dalla corte dei conti, con tanto di complimenti.
    naturalmente se hai le prove del contrario mostrale.
    stasera tra l’altro al consiglio si parlera accanitamente di questo, e quanti dicono che esiste un buco enorme spero lo facciano con prove, perchè le chiacchere non governano un paese.
    inviterei anche i consiglieri comunali a chiedere al sindaco perchè prima di aumentare la tarsu del 115% in silenzio, non si è convocato un consiglio straordinario per ascoltare magari altre ipotesi, è proprio su queste decisioni che si dovrebbe tenere un consiglio

  75. a ho dimenticato una cosa caro RAGAZZO tu parli di falso in bilancio..ti comunico e ti ricordo che i bilanci vengono inviati al ministero quindi stai mettendo con le tue affermazione in dubbio il lavoro non solo di gente che ha amministrato ma anche di organi di controllo e questo mi sa di grave se nn hai le prove..quindi occhio a ciò che dici..

  76. la verita sta nel fatto che anche stavolta si paghera……almeno che non si faccia un ricorso…..

  77. caro UNO non si pagherebbe solo se la maggioranza che sostiene d’ai si dimostri responsabile e seria e voti contrariamente(ipotesi a dir poco impossibile)perchè diciamoci la verità la proposta dell’aumento della tarsu deve passare dal consiglio quindi se si trovasse gente responsabile che forse gli metterebbe qualche bastone fra le gambe forse ci salveremmo..ma dato molti di quelli che votano lo fanno per inerzia giudata è impossibile che la delibera nn passi anche perchè la minoranza ha solo 7 consiglieri..

  78. ribelliamoci a questo schifo… non si puo’ aumentare cosi’ una tassa senza almeno dare giuste motivazioni.
    mi auguro che almeno l’opposizione non voti questo schifo altrimenti e’ finita e conviene chiudere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  79. Guardate che non avete capito nulla…
    L’aumento tarsu non dipende dal consiglio comunale…gia c’è!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: