• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,741,345 visitatori

Claudia Koll a Misilmeri, domenica 8 agosto

Sarà a Misilmeri domenica 8 agosto, l´attrice Claudia Koll. Porterà la sua testimonianza di conversione. Alle ore 19,30 parteciperà alla Santa Messa alla Madrice di Misilmeri, al termine la testimonianza (scarica manifesto).

“Dopo l’incontro con il Signore Gesù la mia vita è cambiata. Dalle macerie della mia vita prostrata e sola ho gridato al Signore e Lui nella sua infinita bontà mi ha risposto: è venuto in aiuto e con il suo infinito amore ha curato le ferite dell’anima e perdonandomi con il Suo Santo Spirito mi ha ricreata, fatta nuova! La conversione è frutto del ritrovamento di questo Padre ricco di Misericordia. Come Gesù mi ha riconciliata con il Padre per i meriti della Sua Passione, Morte e Resurrezione, spingo chi si è smarrito a riconciliarsi con il Padre. Il messaggio della Divina Misericordia è un grande messaggio per l’umanità sofferente che ha perduto la pace. Con la preghiera, l’adorazione Eucaristica, la partecipazione alla Santa Messa e il sacramento della Riconciliazione, il Signore cura le nostre ferite e ci rimette in cammino. Dio non fa preferenze e non usa parzialità. L’amore incontrato nella sofferenza mi spinge ad andare verso chi soffre, per portare proprio quest’ Amore,per consolare con la stessa consolazione con la quale sono stata consolata per infondere fiducia in Dio e nella Sua Misericordia.
Ho compreso il bisogno di unire le forze in nome di un Amore più grande da attingere dal Signore e da riversare a chi è più debole. Allarghiamo, uniti, le nostre braccia fino ai fratelli dell’ Africa”.

Claudia Koll

Annunci

29 Risposte

  1. Potrebbe essere una buona occasione per analizzare questa scena mitica!!

  2. misilmeriblog a quanto pare usa la censura solo per far rigare dritto le opinioni sul nuovo sindaco…..

    per il resto……….??

  3. @misilmeri blog. questo è un’argomento serio, si parla di conversione, di fede. publicare questo video non ha senso( come chi l’ha mandato). propio voi che siete sotto un simpbolo politico che richiama i valori cristiani dovreste stare più attenti.( non parlatemi di libertà di espressione)

  4. Non vedo nulla di male, la conversione è stata anche in questo… il passato è passato, il presente lo sentiremo domenica

  5. In effetti gli amici di misilmeriblog avrebbero potuto censurarlo…ma a cosa sarebbe servito? Tutti sappiamo che tipo di attrice era Claudia Koll….in realtà è un po blasfema la parte con il sacerdote. Ma comunque se vi scandalizza questo….vi scandalizzerà ancor piu (nell’anima) cio che dirà domenica riguardo a queste cose!

  6. E’ giusto capire da dove è partita questa conversione, non ci nascondiamo dietro a falsi moralismi. Brava claudia i tuoi occhi adesso parlano chiaro, Dio è con te.

  7. @michele e daniele. io ho criticato la publicazione del video e la frase provocatoria che lo ha accompagnato. questa donna ha un passato che tutti conosciamo, e che io non giudico , adesso stà vivendo un momento particolare della sua vita e vuole condividerlo con tutti attraverso la sua testimonianza. @limpido voglio dire che è giusto capire da dove è partita questa conversione, ma se vuoi lo scoprirai domenica sera in chiesa.

  8. Ma smettetela di fare i bigotti, non si può più scherzare più, e che c****!!

  9. @misilmeriblog

    non rispondendete……..??

    per voi vedere un prete in erezione “NIENTE CENSURA”

    opinioni diverse del vostro orientamento politico (D’ai).. “CENSURA TOTALE”

  10. @ToGo hai poco gusto nello scherzo, perchè andare a cercare quel video ( premeditazione) e accompagnarlo con quella frase è da bigotto! dovresti avere più rispetto verso gli altri e vergognarti un pò!

  11. Al Sedicente Padre Matteo

    Caro sedicente padre matteo Le vorrei consigliare una lettura più attenta del blog, forse anche a lei la notizia della presenza a Misilmeri di Claudia Koll ha dato alla testa.
    Negli ultimissimi ARTICOLI presenti sul blog si parla di auto abbandonate, di topi e scarafaggi, di strade dalle quali sgorga acqua e di spazzatura in mezzo le strade, non proprio un’apologia della giunta D’aì. Se poi si vuole cercare di far passare il messaggio che noi siamo di parte che siamo peggio della gestapo nazista, questa è evidentemente la tattica che avete deciso di attuare, ma secondo me è un voler prendere in giro i sempre più numeosi (mi dispiace per voi) lettori di questo blog che leggendo articoli e commenti possono rendersi conto che poco o nulla è cambiato rispetto a prima, adesso sicuramente siamo più considerati dall’amministrazione comunale, e di questo possiamo essere fieri.

    Per quanto riguarda il video di Claudia Koll, in effetti può apparire un po’ blasfemo vista la tematica trattata, ma il video è tratto da you tube, un video che esercita sempre un’ attenta censura, e poi non metterlo o evitare di ricordare sarebbe un nascondere il sole con la rete.
    Sono distante da certi discorsi, ma il video in sé non è scandaloso, nessuno ha dato alla Koll della poco di buono o ha criticato la sua presenza, anzi a mio avviso adesso dovreste seguire con maggiore curiosità la sua testimonianza di conversione.

  12. @iperbole. rispetto il tuo pensiero ma non lo condivido. Il video è volgare ( la frase che l’accompagna di più!) e non ha niente a che vedere con l’articolo. ” DALLE MACERIE DELLA MIA VITA PROSTRATA” basta è avanza per capire il passato dell’attrice, che lei stessa non si vergogna di raccontare . Chiudo qui augurandomi che la testimonianza di questa donna possa essere traino per molti, me per primo a migliorare la nostra vita sia in relazione con Dio e con il prossimo!

  13. @misilmeriblog

    a volte vi perdete in un bicchier d’acqua…..!!!
    ma siete bravi lo stesso. un po troppo di parte ma bravi lo stesso…

  14. Credo che il video non sia blasfemo…
    Blasfemo e’ credere come bambini che un prete non “possa” o non “debba” avere un erezione di fronte ad una gran bella donna come la Koll.. un prete e’ un uomo e questo video mi ha fatto apprezzare di piu’ la scelta di conversione di Claudia Koll…
    Sono questi gli eventi che rafforzano in me la convinzione che DIO c’e’… non certamente le predichette di un prete in chiesa!!!

  15. Concordo pienamente con Iperbole, del resto perchè oggi dovremmo andare a vedere questa certa Koll in chiesa che ci parla della sua conversione? perchè non sentire la testimonianza di Pippinu a Pia? Sarebbe meno interessante? No, lei attira perchè è conosciuta e se è conosciuta è certamente per quello che era ossia sogno erotico di mezza Italia ma anche brava presentatrice al Sanremo di qualche anno fa.

  16. non voglio paragonare san Francesco alla signora Koll ma bìvi ricordo che lui prima della conversione era un donnaiolo e partecipò pure alle crociate.
    la signora Koll invece interpretava dei ruoli nei film, e la sua conversione è vissuta e seria.
    le persone cambiano, ed il suo cambiamento è visibile.
    trovo di cattivo gusto questo tipi di ironia.
    mi piace scherzare su tutto ma ci sono dei limiti.
    e poi ricordate che solo gli stupidi restano sempre uguali a se stessi

  17. Cari amici di Misilmeri Blog, era necessario pubblicare il video? Non bastava la lettera d Claudia Koll per capire il suo percorso di conversione?
    Forse bastava un po’ di buon senso ed evitare di pubblicare questo video!!
    Siete comunque ancora in tempo!!!

  18. Concordo con chi sostiene che il video andava censurato…

  19. Io invece volevo ricordare che gli organizzatori e i parroci dovevano far fare la testimonianza alla Koll in pubblica piazza, magari davanti al municipio. In chiesa si fa altro. si celebra, si prega, si adora, si ringrazia (poi magari le adorazioni le fanno davanti al municipio)…. è tutto al contrario.

  20. “Si diventa santi quando si vive nel peccato”, Fedor Dostojevski………..Condannare il condannabile equivale al non perdonono miei cari criticoni…..Saluti!

  21. @ Francesca………….. Scusa Francesca, allora Padre Pio ha vissuto anche lui nel peccato?! Ma forse interpreto io male la frase di Dostojeski.
    Anche la seconda frase non é il massimo della logica, mi sembra di capire che non bisognerebbe mai condannare nessuno.
    Approfitto per dire che condivido il pensiero di Ciro Costanza, e che non essendo poi cosi puritano il video mi lascia indifferente, trovo che nella vita ci sono tanta altre cose peggiori per gridare allo scandalo.

  22. mamaaaaaaaa!

  23. @Gianni La Barbera: Forse hai ragione o forse no. Ognuno interpreta quello che vuole. Io ho solo detto, in quelle due frasi, che non bisogna colpevolizzare nessuno. Sia per quelli che hanno lanciato il video, sia per quelli che hanno gridato allo scandalo, non capendo (quelli dello scandalo) che, nella vita non puoi dimenticare mai il tuo passato, santificato o peccatore. I ricordi servono alla conversione miei cari scienziati dello spirito e del perdono. Rileggetevi con cura la Bibbia, e voi che colpevolizzate, dovete accettare l’altro, perchè accettare il non in sè (l’altro) è accettare se stesso (o in un passato da prostituta o Capinera; o in un passato di santità) anche se, pure nella santità c’è sempre un lato oscuro nell’uman essere. Saluti

  24. sposo il commento dell’amico ciro costanza.
    blasfemo e’ “coprire” un prete pedofilo e non certamente assistere all’erezione di un prete di fronte una gran bella donna come Claudia Koll.

  25. Chi siamo NOI per giudicare ??!! Alla signora Francesca mi permetto di dirle che oltre a Dostojevski, dovrebbe leggere anche San Paolo o San’Agostino.

  26. @ Andrea Mannoia, grazie per il consiglio li rileggerò un’altra volta volentieri. Per S.Agostino ho ammirazione, ma certe volte si erge come se avessi Dio tra le mani, come se lo conoscesse solo lui, una confidenza troppo umana, non avendo nessun timore e tremore referenziale,(Kierkegaard, solo per i cultori) verso il tetragramma Jahve ( Dio). Di S.Paolo mi piego alla sua maestà. ti ringrazio nuovamente del consiglio, ma preferisco la vita di Gesù. Saluti

  27. non credo minimanate alla sua cinversione. E’ una trovata pubbliciataria bella e buona e in tanti “Beoni” ci credono. Dato che nessuno più si ricorda dilei Aveva 2 possibilità farsi un amante giovane…ma chi se la prende? tentare il suicidio, ma forse non aveva il coraggio…e all’ora a giocato la carta della conversione!!!Ma va la che è solo una delle tante che attrici non sono(Dato che ha sempre recitato sappiamco con quale parte del suo corpo) ed ora che non è più ‘fresca’ e recitare non è caèpace gioca con la religione VERGOGNA

  28. @ Giuseppina…… Il tuo commento nel suo insieme é incredibile, non perché quello che dici sia impossibile ma perché in quattro parole e tanti errori tenti di distruggere la capacità di un’artista, la dignità di una donna, e la fede di una persona (la fede che é la cosa più intima di ogni essere umano), preciso che io non sono un uomo di Chiesa.
    Cara amica Giuseppina (nome bellissimo visto che é quello di mia sorella) non pensi di avere esagerato il tuo commento e soprattutto le possibili motivazioni che secondo te hanno spinto la Signora Koll a mentire?

  29. @Giuseppina.. quello che ha scritto e semplicemente deplorevole, degna di una blasfema, sinceramente tacciare una persona degna di fede, di qualunque fede mi sembra umiliante per la sua persona stessa…….frequenti persone spiritualmente più elevata, che la possano aiutare a capire.
    Aldilà di tutto le rammento che la Koll ha lasciato lo spettacolo all’apice della sua carriera. Auguri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: