• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,741,637 visitatori

Bonanno: “Sul Coinres non ci siamo sbagliati”

Durante la campagna elettorale prevedemmo, sperando che le cifre in nostre mani non fossero corrette, che le voragini finanziarie del COINRES avrebbero portato a un grosso aumento della Tassa sui rifiuti.
Peccato per non esserci sbagliati.
Dicemmo su questo punto che i debiti complessivi del Consorzio per la quota parte di Misilmeri sarebbero ammontati a 8.400.000,00 € (dal 2007 al 2010): attualmente i debiti certificati sono circa 5.300.000,00 €, ma c´è ancora della roba in sospeso e certamente arriveremo a quella cifra, ma…
L´aumento del 115% della TARSU è una botta piuttosto forte da assorbire e giustamente alza l´allarme sociale, stante sopratutto le condizioni economiche di noi misilmeresi.
Allarme sociale che, ahinoi, non si è alzato negli anni scorsi, quando con scelte MOLTO “disinvolte” il CdA del Consorzio dei rifiuti procedeva alle assunzioni pilotate (180 unità a fine 2007, oggetto di inchiesta), il noleggio a caldo degli autocompattatori, l´appalto di molti servizi (ad esempio quello previsto dalla normativa sulla sicurezza o della contabilità) ed il personale interno fermo: facendo scoppiare i costi e procurando le montagne di spazzatura che notoriamente abbiamo sopportato negli anni scorsi.
Anzi molti, troppi concittadini parenti ed amici di amministratori e “politici” di turno piuttosto che richiamare i propri rappresentanti su ciò che stavano combinando, facevano la fila per ottenere “il posto fisso”, le voci correvano in fretta e si sussurravano nelle confidenze di comari e nei dialoghi a bassa voce di parenti e di portatori di pacchetti di voti (veri o millantati). Forse 10 o 20 unità sulle 180 assunzioni senza concorso sono state fatte a Misilmeri, questo si chiama voto di scambio ed è un reato penale.
A noi contribuenti misilmeresi ora tocca pagare ciò che gli “amministratori” hanno speso: il bello è che sento spesso parlare delle responsabilità politiche dagli amministratori di turno: vorrei capire quali siano queste “responsabilità” visto che i disastri finanziari che loro combinano li dobbiamo poi pagare noi tutti.
Molte di quelle responsabilità sono della amministrazione Badami e del suo operato all´interno del CdA del Consorzio, almeno come quota parte dello stesso.
Ma i Consiglieri dell´area politica dell´attuale Sindaco D´Aì, allora all´opposizione dove erano? Forse distratti dal loro ruolo e così impegnati da non saper nulla? o forse turisti per caso? Ma cosa facevano, come interpretavano il loro ruolo? Oppure hanno avuto la loro parte di assunti?
In ogni caso questi debiti non sono , non possono e non devono essere l´alibi del nuovo sindaco per giustificare un aumento così pesante, altre scelte potevano essere fatte sul bilancio di previsione 2010.
Infatti la TARSU, che decorre da Gennaio 2010, copre l´82% del costo del servizio determinato sull´anno precedente, mentre la normativa attuale prevede che ALMENO il 50% del costo del servizio debba essere pagato dai contribuenti (cioè noi) attraverso la TARSU: quindi esiste un margine di 32 punti percentuali della Tassa che poteva essere evitato, effettuando alcuni calcoli, in questo caso l´aumento sarebbe stato “solo” del 70% (salvo poi recuperare i fondi da altri capitoli di spesa o di entrate).
C´è inoltre un altro aspetto strano: L´aumento è retroattivo e decorre dal 1° Gennaio 2010, perché la Determina relativa è stata deliberata il 30 di Giugno 2010, cioè l´ultimo giorno utile oltre il quale non poteva essere fatta, decorrendo altrimenti l´aumento della TARSU dal 1° Gennaio 2011.
Perché allora la data in calce al documento è del 22 Luglio e la data di pubblicazione all´albo comunale è del 25 Luglio? Perché mai una Determina dovrebbe essere pubblicata ben 3 settimane dopo la sua firma?
Inoltre il meccanismo di calcolo della TARSU dovrebbe essere di competenza del Consiglio comunale, non ancora insediato al 30 Giugno di quest´anno; il Sindaco si è sostituito al Consiglio per la Determina, ma questo è legittimo?
E´ stata inoltre aumentata la tassa sul seppellimento (circa 250 € totali – in molti altri comuni non c´è e non è mai stata mai istituita), un fatto odioso essere colpiti nei momenti più bui della nostra vita, più indifesi, ed il contributo sui buoni mensa scolastici è stato pure innalzato a 2 ,00 €, oltre l´adeguamento dell´ICI sulle aree fabbricabili aggiornando i valori di questi terreni.
Questo approccio alla manovra di bilancio, da “raschiafondodibarile” presuppone una austerità generale sulle spese: vedremo quale sarà il risparmio sugli incarichi professionali e su altri tipi di consulenza, ad esempio.
Sul versante dei servizi inoltre, il sindaco non ha ancora dato alcuna risposta alle richieste della assemblea cittadina promossa da Liberacqua, né ho sentito parlare, sui costi della TARSU, di raccolta differenziata domiciliare.
Ricordiamo a chi legge che un Sindaco o un amministratore “parla” sopratutto per atti amministrativi: Liberacqua ha chiesto tra l´altro e per l´appunto che uno di questi atti fosse la Certificazione della inadempienza di Acque Potabili Siciliane (ampliamente conclamata), prevista all´art. 40 della Convenzione di Gestione, con la conseguente comunicazione della richiesta di rescissione del contratto alla Autorità d´Ambito, corredata del suddetto atto.
Questo è uno dei pochi atti concreti che il Sindaco può fare: l´impegno a convocare e discutere con A.P.S. senza questo atto è chiaramente fumo sugli occhi, inutile apparenza sterile di risultati concreti, sconfessione del suo stesso programma elettorale, palleggiamento e basta.
Noi di SEL continueremo a seguire gli eventi ed informare la cittadinanza su come stanno le cose.

Antonino Bonanno
rappresentante di SEL – Misilmeri

Annunci

16 Risposte

  1. Buongiorno. Mi potreste spiegare cos’è la SEL?
    Essendo un cittadino di Misilmeri 10 giorni all’anno e non essendo residente vorrei capire con chi si è schierato nelle ultime elezioni amministrative. Badami è di centro sinistra, Alì di centro non ho traccia della Sinistra:
    Saluti

  2. woooooow………….mi sto allarmando…ci sono gli estremi per un ricorso per tale aumento????????……sig bonanno…perche non si fa carico di tale ricorso…sono sicuro che i sostenitori non mancheranno…..

  3. SEL = Sinistra Ecologia Libertà

  4. Caro Nino in un post di qualche mese addietro ti avevo presentato come una persona lungimirante, ebbene non penso di essere presentuoso, ma ho avuto ragione. Le persone di Misilmeri dovrebbero starti più vicino e sequirti di più, nè traerebbero profitto. Ciao

  5. @ A. Mannoia.
    A Misilmeri, come sai, c’è molto qualunquismo e voto di scambio.
    Questo però non esclude che ci siano, come ci sono, tantissimi cittadini per bene e puliti: il problema è che sono molto dispersi e isolati; del resto non hanno mai avuto veramente un riferimento Politico-Amministrativo continuo che rispecchiasse il loro “SENTIRE”, speriamo bene per il futuro.
    @ uno.
    Credo che solo un ricorso al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) potrebbe dare risultati. Le conseguenze potrebbero essere però imprevedibili e dolorose: dissesto finanziario, commissariamento, depressione di tutte le attività economiche per l’ordinaria amministrazione commissariale; in ogni caso il pareggio di bilancio dovrà essere ottenuto con tagli drastici ai servizi a noi destinati e/o con l’aumento delle tasse, magari più contentuto.
    @ De Caro.
    SEL è l’acronimo di Sinistra Ecologia Libertà ed è un Movimento Politico nato a Dicembre 2009, a livello nazionale fa riferimento, tra l’altro, al governatore della Puglia Nichi Vendola. Ovviamente è collocato a Sinistra.
    A misilmeri abbiamo corso da soli, col sottoscritto candidato a Sindaco. Al ballottaggio, SEL non si è proprio schierata dando solo l’indicazione di non votare D’Aì (per ragioni legate ai rappresentanti dell’UDC regionale, molti inquisiti, in odore e condannati per mafia).
    Del resto non potevamo appoggiare neanche chi aveva prodotto lo sfascio di cui da adesso e per vent’anni pagheremo le conseguenze.

  6. ma perche’ la sel visto che e’ a conoscenza dei fatti coinres in particolare sugli illeciti e visto che e’ un vero e proprio partito politico a livello nazionale non sensibilizza gli organi di stampa nazionali a sollevare il problema al fine di fare una volta e per tutte chiarezza
    sulle irregolarita’ a cominciare dalle assunzioni fino ai noli?
    e sulle varie inchieste aperte dalla magistratura la sel puo’ chiedere lumi a che punto sono le indaggini?

    forse la sel potrebbe aprire un’indaggine sulla magistratura che e’ cosi’ lenta nel suo giudizio?

  7. ricordo all’amico bonanno che protempore alcuni consiglieri di opposizione ma anche qualcuno di maggioranza hanno istituito una commisione d’inchiesta sul coinres il risultato e le motivazioni sono depositate presso gli uffici comunali.

  8. MA PERCHE’ NON LO VOTAVATE AL SIGNOR BONANNO??? OTTIMA PERSONA POLITICA.

  9. @SARDI SARDUZZI E RESCHI RI PISCI
    sono pienamente daccordo con te!!! Perchè i misilmeresi non hanno votato Nino Bonanno????
    Personalmente penso sia l’unica persona degna di stima, onesta, pulita e seria della cosidetta “politica” misilmerese…
    @Nino Bonanno: “Forse 10 o 20 unità sulle 180 assunzioni senza concorso sono state fatte a Misilmeri, questo si chiama voto di scambio ed è un reato penale”
    Sul reato penale spero facciano accertamenti…mentre per quanto riguarda gli assunti e le persone che gli han dato la cosidetta “carcagnata” sappiamo benissimo chi sono…e io sarei a favore del loro linciaggio pubblico(molto violento 🙂 )!!!!!
    Cmq ottimo articolo Sig. Bonanno

  10. misilmeri ha avuto ciò che ha meritato, siamo ancora troppo intrisi di quella mafiosità di cui tutti portiamo il gene, ebbi a dire su questo blog un pò di tempo fà. il risultato elettorale non mi ha meravigliato, mi ha meravigliato il numero delle preferenze a Bonanno che ho considerato personalmente, la mia è una considerazione tutta personale, una misura che mi avrebbe restituito il livello di consapevolezza dei misilmeresi della nostra situazione sociale e culturale in relazione anche a quel livello di guarigione dalla mafiosite……la temperatura è altissima …il malato (la coscienza del misilmerese) è grave non c’è spesanza per i prossimi anni…..a questo punto io e qualche altro ….abbiamo compreso quanto siamo lontani da un processo di cambiamento indispensabile per la sopravvivenza di una collettività. civile e libera …..Nino grazie! io non mi attendo niente di nuovo ….da questa amministrazione non si tratta di cambiare le cose, di realizzare un servizio si tratta di affrontare i problemi con una nuova mentalità con una nuova coscienza……..che io ti riconosco e mi riconosco…..grazie!

  11. neperbadamineperdai:strano..che scriva questo…visto che tu medesimo non lo hai votato….come da te ammesso nei precedenti post…..ma non eri quello che doveva fare i nomi…di tutti…..ancora li aspetto…ahahahahah….

  12. @ dittatore (1).
    La mia conoscenza sugli illeciti del Coinres non è specifica, leggo solo i giornali e seguo le vicende di contorno con un occhio attento al flusso di denaro ed esercizio del potere a quest’ultimo finalizzato. Ad esempio puoi cliccare “COINRES” su un motore di ricerca in internet e documentarti, ti consiglio di consultare un articolo su ” la Repubblica ” del 14 Novembre: Mafia, assunzioni facili e spese folli
    il buco nero dei consorzi mangiasoldi
    di ALESSANDRA ZINITI.
    Molti altri giornali nazionali e locali oscurano in tutto o in parte le notizie non gradite all’Editore di Riferimento.
    SEL non è un organo inquirente ma una, come già detto, formazione Politica: solo come tale può avanzare proposte di Legge per rendere più veloce, efficiente e giusta la Magistratura, la unica titolare della azione giudiziaria nel nostro Paese. Come saprai però l’attuale Presidente del Consiglio dei Ministri, pluri-inquisito, piduista, corruttore a 360 gradi e di professione mentitore senza pudore, organizza la disinformazione organizzata più efficiente dal dopoguerra ad oggi ed è difficile essere informati correttamente: chi ha informazioni giuste potrebbe pensare e decidere da solo, e questo è pericolosissimo per il Potere che fa affari sulla nostra pelle.
    @dittatore (2).
    La commissione di inchiesta Consiliare sul COINRES avrebbe dovuto, a mio avviso, essere conseguenziale alle risultanze della inchiesta e prendere delle decisioni:
    a) pretendere la uscita del Comune di Misilmeri dal Consorzio dei rifiuti ed organizzare raccolta e smaltimento in proprio (come ha fatto Marineo);
    b) informare la Magistratura e/o la Corte dei Conti e/o l’Autorità D’Ambito qualora avesse riscontrato degli illeciti.
    Non mi risulta alcuna iniziativa delle due possibili menzionate: qualunque siano stati i risultati, depositati al Comune, non sono serviti a nulla stante l’assenza di atti conseguenziali.
    Anzi, con una punta di malignità, potrebbero essere serviti per lavarsi la coscienza o peggio per raccattare l’eventuale gettone .

  13. @uno
    non so perchè ti rispondo cmq io mi chiamo ne-per-badami-ne-per-dai secondo te chi ho votato o avrei votato altrimenti?????
    Consiglio: “curati” visto che attribuisci ad altri cose che non hanno fatto o non pensano minimamente(in quali post ho dichiarato di non aver votato il sig. Bonanno o adirittura di essere ostile verso la sua idea politica?!).
    PACE

  14. neperbadamineperdai:non mi serve una cura…come sempre sai solo offendere mancando di rispetto verso chi sta male….non sai perche mi rispondi?ecco spiegato perche non ricordi..cio’ che scrivi…cercalo…io l’ho trovato….prenditi una vacanza….tu sei quello delle fonti certe……ricordi????ciao…felice estate(almeno per quella che rimane)

  15. @uno
    ok ho cercato ma nn trovo nulla riguardo il voto negato al sig Bonanno o cmq qualcosa che abbia detto contro lui o il SEL…se invece t riferisci ai nomi: beh io li ho fatti(alcuni) e mi sono stati censurati(a riguardo ti ho chiesto + volte la tua email per informarti su tutti).
    PACE e buon fine estate anche a te

  16. neperbadamineperdai:eccoti servito…
    unounouno111@libero.it
    vediamo un po

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: