• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,747,163 visitatori

Grande entusiasmo per il Quartierando a San Giusto

Ancora un altro coinvolgente ed entusiasmante pomeriggio di quartierando ha animato il quartiere del nostro santo patrono a partire dalla Piazzetta Rocco Chinnici.

Il solito mix tra sport, giochi di creatività, miniclub e giochi di strada ha stimolato i giovani Misilmeresi, accorsi numerosi, a prendere parte alle numerose attività proposte.

Presente anche in questa circostanza l’Assessore Domenico Di Palermo a testimoniare la vicinanza del comune al progetto Quartierando.

La serata si concluderà in Piazza Comitato con il concerto dei Saflò, gruppo composto da non vedenti, e dalla band di Giovanni Grammauta che farà da gruppo pilota per le esibizioni dei gruppi e cantanti locali.

Il prossimo appuntamento col Quartierando è per Venerdì 3 Settembre in Via Giuseppe Mazzini (davanti la chiesa evangelica) alle ore 17:00.

Annunci

6 Risposte

  1. Questa sera il povero quartiere di san Giusto si ritrova nella desolazione! mi auguro che non si faccia più l’errore di non fare lo spettacolo l’ultimo giorno della festa nel quartiere di san Giusto! e ho notato anche che per molti con i fuochi d’artificio finisce la festa! o si fanno i fuochi d’artificio direttamente il martedì dopo il concerto del martedi (concerto che naturalmente va fatto davanti la cappella di san giusto) o si fa, se c’è la possibilità, come una volta che cerano due fuochi d’artificio, uno il lunedì e uno il martedì!

  2. dimenticavo!
    complimenti sempre ai ragazzi per il quartierando!
    questa iniziativa non va fatta perdere!

  3. e se trasformassimo questa iniziativa in un servizio offerto ai minori dal Comune con personale giovane in formazione…da qualificare o qualificato.., un giorno a settimana individuando alcune zone del paese come luoghi d’ incontro ricreativo da trasformare successivamente, in spazi pedonali protetti, dove i bambini e i loro genitori possono trascorrere il tempo libero giocando. il servizio all’inizio sperimentale ( durata un anno) offrirebbe elementi di valutazione sociale utili circa i luoghi da valorizzare, per le caratteristiche strutturali, culturali …..I costi del progetto sarebbero contenuti in rapporto al numero di bambini coinvolti. Questi ultimi potrebbero diventae a loro volta soggetti attivi e propositivi di nuove iniziative….. (volute da loro e quindi partecipate) L’incontro, aiuta a far crescere il senso civico, ci fà riappropriare del territorio, ci offre opportunità d’ incontro con i genitori…Vi assicuro si fa troppo poco per i minori …per i nostri figli…per gli uomini di domani…per le famiglie di oggi….

  4. per desolando
    e perche’ non un altro il mercoled’, il giovedi’, il venerdi’……………

  5. Mozart.
    Misilmeri era rinomata anche per i fuochi d’artificio!
    Potrebbero non spendere soldi per cantantini da strapazzo e fare fuochi d’artificio. Ti posso garantire che il paese farebbe la sua figura! Comunque ci vuole tutto in una festa! Se non ci sono soldi per fare tutto a me bastano le luminarie i fuochi d’artificio la processione e il corso chiuso per passeggiare!

  6. guardate a mia nipote federica ke bedda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: