• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,785 visitatori

Grande successo di pubblico per la festa patronale in onore di San Giusto Martire

Misilmeri si è aperta al grande pubblico, ai visitatori ed ai turisti nel corso dell’ultima settimana di agosto caratterizzata da due eventi come la “Notte Bianca” e la tradizionale festa patronale di San Giusto. In Città si sono registrate oltre 50 mila presenze nel corso degli spettacoli e delle manifestazioni inserite nel cartellone. La “Notte Bianca” è stata il palcoscenico migliore per le esibizioni musicali, teatrali, artistiche e un’occasione per le visite guidate ai monumenti ed al castello dell’Emiro. Il centro storico cittadino si è trasformato in un teatro “en plein air” con spettacoli itineranti arricchiti dalla presenza di focolieri, trampolieri e clown. Le piazze Comitato 1860 e Cosmo Guastella sono state scenario per le performance di cabarettisti come Ernesto Maria Ponte e Sergio Vespertino e per il concerto del giovanissimo Giovanni La Corte, protagonista della trasmissione Rai, “Ti lascio una canzone”. La speciale “notte” si è chiusa con il concerto live di Mario Incudine. “Misilmeri – dice il sindaco Piero D’Aì – ha fatto vivere tante emozioni a quanti hanno partecipato alla “Notte Bianca”. Abbiamo messo in vetrina il meglio della nostra città – continua il Sindaco – riuscendo a riscuotere l’apprezzamento di quanti tra visitatori e turisti hanno partecipato ai diversi spettacoli ed ai momenti di intrattenimento. È stata l’occasione per far conoscere anche la millenaria storia della mia comunità, culla di diverse civiltà delle quali ancora oggi porta i segni indelebili e magnifici della presenza araba, normanna e romana.
Vogliamo aprire ai flussi turistici – prosegue il sindaco Piero D’Aì – la nostra splendida città, facendo di questa opportunità una condizione di sviluppo e progresso. Senza trascurare la valorizzazione dei nostri prodotti tipici agricoli e delle produzioni artigianali che sono il nostro biglietto da visita in Italia e fuori dal territorio nazionale”. La “Notte Bianca” ha rappresentato solo il prologo di una ricca settimana di festa. Nei giorni successivi i riti di San Giusto Martire per il 338° anniversario della traslazione delle reliquie sono stati segnati dalla riproposizione della “Dimostranza”: scene animate da oltre 100 personaggi ispirate alla vita del Santo. La festa del patrono ha avuto anche momenti dedicati alla solidarietà come la V edizione del Trofeo San Giusto-città di Misilmeri “Wheeichar” dedicato ai ragazzi diversamente abili. “Il trofeo San Giusto – dice il sindaco di Misilmeri, Piero D’Aì – è uno degli appuntamenti che fa comprendere quanto sia grande il cuore di questa comunità e dei suoi abitanti. A margine della festività, ringrazio anche il parroco don Giuseppe Sunseri – aggiunge D’Aì – per le parole di stima e sprone rivolte alla mia Amministrazione”. Le celebrazioni del Patrono hanno visto anche l’esibizione live dei “Sugarfree” grazie al patrocinio della Provincia regionale di Palermo. “Ringrazio il presidente Giovanni Avanti – riprende il sindaco D’Aì – per la formidabile attenzione rivolta dalla sua Amministrazione, anche in questa occasione, alla mia comunità ed alla gente di Misilmeri”.

Comunicato stampa Comune di Misilmeri

Ecco le foto dell’ultima serata di festeggiamenti:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: