• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,745,448 visitatori

Foto e aggiornamenti sull’albero caduto stamattina

Tragedia sfiorata stamani in Piazza Cosmo Guastella, meglio conosciuta come Piazza Fontana Nuova, è caduto infatti l’albero secolare che sovrastava la famosa piazza della nostra cittadina.

Per fortuna a quell’ora nessuno si trovava a passare da Corso Vittorio Emanuele. Per i residenti solo tanta paura e purtroppo alcuni danni materiali.

Sotto l’albero infatti si trovavano parcheggiate due autovetture e due camion che hanno riportato danneggiamenti. Immediati gli interventi dei Carabinieri, della Polizia Municipale e del personale comunale. Sul luogo si sono recati anche il Sindaco Piero D’Ai’ ed il Capogruppo della Lista Schimmenti, il Dr. Domenico Merendino che prontamente ci ha ricordato che Il 31 agosto scorso il  suo gruppo consiliare aveva segnalato l’intervento su Piazza Cosmo Guastella e via Piccinini, con una richiesta firmata dal consigliere Rosario Lombardo. La richiesta d’intervento era stata infatti  protocollata il primo settembre, ed il Sindaco aveva prontamente allertato l’ufficio competente. A giorni sarebbero partiti gli interventi ma il maltempo degli scorsi giorni ha preceduto tutti.
Il Sindaco invece è stato a lungo vicino agli abitanti del luogo, che, concordavano con lui, come questa fosse una disgrazia sfiorata, visto che questa zona è piena di tanti ragazzi che affollano questa piazza fino a tarda sera.

Annunci

22 Risposte

  1. meno male che nessuno se fatto male. . .comunque è una vergogna!non si puo sperare sempre nella fortuna!!!che cavolo aspettavano?ha piovuto giovedi 9! su venerdi. . . per una nottata. . .e si blocca tutto?in attesa di che?di cosa?oggi è il 15!!e si sapeva dall uno!il minimo era transennare! la zona!chi doveva farlo?perche non è stato fatto?forse i vigili?forse i dipendenti comunali?chi mi sa dare una risposta?

  2. CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO !!!!!!!!!

  3. scusate, io non sono di quella zona e sono affezionata a questo albero esemplare unico del genere a Misilmeri…
    Ma cosa è stato a provocare la caduta? Era marcio? A vederlo sembrava stesse benissimo…. era verde e rigoglioso….
    Davvero, qualcuno è in grado di dirmi il motivo per cui è caduto? Grazie.

  4. @DOBERMAN

    A GUARDARLO DA VICINO L’INTERNO SOTTO DELL’ ALBERO ERA MARCIO (FRADICIO)…

    MENO MALE DAVVERO CHE NON HA COINVOLTO PERSONE… PENSATE CHE LA SERA DALLE 18 IN POI E’ PIENO DI RAGAZZI , PROPRIO IN QUEL PUNTO..

    ADESSO SPERO CHE CONTROLLINO TUTTI I VECCHI ALBERI, PRIMA CHE SUCCEDA QUALCHE DISGRAZIA….

    SALUTI.

  5. ho visto che hanno tagliato tutti gli alberi……bhe di sicuro il paesaggio….non e’ piu lo stesso…spero che al piu presto se ne piantino di nuovi e di piu idonei…..

  6. PER L’AMMINISTRAZIONE O PIANTATE 2 ALEBERI O NASCONO UNA MIRIADE DI GAZEBI A POCHE PAROLE BUON INTENDITORE GRAZIE

  7. Per chi volesse informazioni di botanica ricordo che si tratta del Ceiba speciosa che vive in natura nei paesi tropicali per info
    http://it.wikipedia.org/wiki/Ceiba_speciosa.
    Ci sn degli esemplari pure nell’orto botanico di Palermo che nacque quando finì il nostro orto botanico!

  8. il SS Crocifisso ci ha miracolati. Pochi minuti prima del crollo quella zona era piena di persone che andavano a prendere le macchine al termine di un funerale che si era svolto a San Gaetano. siamo corsi subito con il cuore in gola, perchè temevamo che qualcuno fosse rimasto sotto , ma per grazia ricevuta , nessuno si è fato male. Io lo grido…. w u santissimo CRUCIFISSO!!!!

  9. VOLEVO RICORDARE AL SIG. EMIROK CHE LA CHORISIA SPECIOSA NON E’ ALTRO CHE IL SINONIMO DI CEIBA SPECIOSA

  10. Hanno tagliato tutti gli alberi? 😦
    Speriamo davvero che li rimpiazzeranno….

  11. Questa è la seconda tragedia sfiorata. Lanno scorso la casa che crollò, adesso l’albero; e anche stavolta l’ufficio tecnico dice che sapevan che l’albero era pericolante. Tutti sapevano ma nessuno è intervenuto. Che dite aspettiamo la 3 disgrazia? e poi ci sentiam dire che si sapeva? mmaaaaah booooh.

  12. Sono 20 anni che manco da misilmeri ma aimè su queste cose vedo che non è cambiato davvero niente.. mi rivolgo agli amministratori, ma quando cambiate il modo di pensare e sopratutto di agire?? è inutile cambiare la classe dirigente con i più giovani se anche quelli pensano e agiscono come quelli vecchi.. ma perche nei comuni del nord , in generale, si riesce a tenere il paese in ordine, tutto gira come dovrebbe e invece a misilmeri come in altri comuni della sicilia tutto questo non si riesce a fare??? non penso che quelli del nord siamo piu bravi o piu intelligenti, anzi, credo che sia solo voglia di fare e di amor proprio su quello che si fa .. datevi una mossa… saluti

  13. @GIANFILIPPO

    HAI RAGIONE GIANFILIPPO COME INFATTI SOTTO L’ALBERO C’ERA LA MACCHINA DEL NIPOTE DELLA PERSONA A CUI E’ STATO FATTO IL FUNERALE…..

    PROVA A IMMAGINARE PER POCO CHE TRAGEDIA FAMILIARE…..

  14. ma come mai nessuno parla dell’acqua?

  15. E per non sapere ne leggere ne scrivere li hanno tagliati tutti,
    così si fa, alberi unici che in europa sono solo a palermo e misilmeri,
    ora al loro posto metteteci improvvisati banconi bar dove fare abbeverare i nostri figlioli (e figliole), dopo aver fatto seccare tutti i giardini tagliamo pure il verde pubblico, coscienza ecologica 0.

  16. Visto che tutti invocano di parlare d’acqua, anche Andrea nel commento precedente, prendo la palla al balzo e vi parlo d’acqua. Cari amici, io vivo da 33 anni all’estero in una cittadina di 17.000 abitanti e posso assicurarvi che facendo un piccolo calcolo molto approssimativo in 33 anni l’acqua é mancata non più di 18-24 ore, ripeto ore. L’acqua che si beve qui é considerata più sicura dell’acqua in bottiglia, non ha mai avuto colore, ne odore strano. La città é dotata di un buon numero di fontane di acqua potabile, quasi sempre adornate con fiori o piante, ma tutte lavate quasi tutti i giorni dal personale del comune.

  17. @ Gianni La Barbera, anche Misilmeri è all’ estero, in Somalia

  18. @ tanino …… non capisco in pieno la tua battuta di spirito. Cosa vuoi dire che a Misilmeri siamo zulù?

  19. Caro Gianni, Tu sei naturalmente salvo da questa mia asserzione vivendo in un posto dove la dignità dei cittadini è tenuta in considerazione,
    per ritornare alla battuta, io ho girato abbastanza il mondo e Ti devo dire, che ben difficilmente, anche in paesi che noi consideriamo incivili o retrogradi si riscontrano condizioni così degradate come quelle che viviamo quotidianamente a Misilmeri.

  20. Caro Tanino, concordo con quanto affermi; mi permetto solo di puntualizzare che la dignità dei cittadini non cade dal cielo come la manna ma é frutto della dignità collettiva, quindi senza voler offendere nessuno in particolare asserisco che a Misilmeri la dignità dei cittadini non é tenuta in considerazione perché i cittadini fanno poco o nulla affinché ciò sia possibile.
    A Misilmeri c’é la “credenza” che tutto dipenda dagli altri e non da noi stessi.

  21. Complimenti All’Assessore Montanelli di come si è attivato subito per la rimozione dell’albero,e tanti complimenti al personale coinres di come ha svolto il servizio di rimozione, e spazzamento dei tronchi.saluti a tutti.

  22. Solo per precisare, gli alberi abbattuti non sono poi così centenari, sono stati piantati non più di 60 anni fà, grazie ad una donazione dell’orto botanico di palermo per merito del prof. Di Martino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: