• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,743,445 visitatori

La revolucion democristiana

Quella che potrebbe verificarsi da oggi fino a giorno 28, probabile data sul voto di fiducia al governo Berlusconi , è una vera e propria rivoluzione all’interno dello scenario politico.

Alcune componenti sedute tra gli scranni di Montecitorio, stanno seriamente valutando se votare la fiducia al governo Berlusconi.

Tra queste componenti primeggia quella dell’Udc Siciliano, che per bocca di Saverio Romano (a lato in versione Che Guevara) valuterà la proposta politica che Berlusconi prospetterà alla Camera, da giorni tra l’altro ha dato vita ad  un serio dibattito all’interno del partito, non ci resta che vedere se Berlusconi verrà incontro a tutte le proposte politiche che l’Udc e l’Udc siciliano soprattutto, hanno fatto in questi mesi.

Oggi inoltre, dovrebbe essere varato il Lombardo quater, con una maggioranza nuova di zecca con il PD ufficialmente all’interno, e PDL , UDC e PDL Sicilia ufficialmente all’opposizione, un vero e proprio ribaltone.

La linea di coerenza tracciata con dignità da Saverio Romano – dichiara il Sindaco D’Aì – ci invoglia a lavorare con maggiore impegno affinché si rafforzi il vero centro senza cedimenti verso chi prima ha teorizzato il bipartitismo ed ora è costretto a ratificarne il fallimento, Il presidente
Lombardo – conclude D’Aì –  è allo sbando e nonostante la nostra proposta di un governo a termine per le emergenze si affaccenda in alchimie di palazzo che ne decreteranno un ulteriore flop politico.

Le fila dei governi regionali e nazionali sono quindi appese alle volontà di due democristiani doc, da qui a giorno 28 ne vedremo delle belle…. O delle brutte, a seconda dei vostri gusti.

Annunci

100 Risposte

  1. che gran vergogna…ormai non esiste più essere avversari in politica…basta che tianiamo tutti i culi in poltrona possiamo fare tutte le porcate e le alleanze di questo mondo!
    Vergogna Pd e Udc

  2. scusate ma oltre all’on. romano.chi sono gli altri dell’udc siciliano che stanno mantenendo la coerenza….

  3. @ uno
    se fosse una scelta individuale non sarebbe stato coerente, ma questa è una scelta condivisa dal 90% del partito siciliano, che da mesi chiede la convocazione di un congresso o magari di un consiglio nazionale…. quindi quella di Romano, è una scelta condivisa con il proprio elettorato e con la classe dirigente.
    Gli altri deputati siciliani sono : Drago, Mannino e Ruvolo, Cuffaro tra i Senatori

  4. La verità e che Lombardo non vi è mai calato giù perchè vi ha eradicato da tutte le cariche e gli inciuci a cui eravate usi e abusi, a prescindere dai meriti o demeriti dell’ uomo politico Lombardo , e poi per concludere come si fa a parlare di ribaltone quando l’ on. Romano rompe clamorosamente con Casini per andare a trastullarsi nell’ harem villa grazioli? O è forse per poter arricampare più piccioli al suo agognato assessorato al comune di misilmeri?

  5. E’ proprio di Cattivo gusto la foto ed il confronto, improprio, di un Opportunista del Potere dentro i contorni di chi ha combattuto ed è morto per una idea di Libertà, rinunciando al posto di ministro che occupava a Cuba per andare a combattere e morire in Bolivia, por la libertad y la revolucion: hasta luego comandante Ernesto Ché Guevara.

  6. @ tanino

    quello di Lombardo è un ribaltone con la R maiuscola . Romano non ha ancora fatto nulla…

    @ nino bonanno

    Se permette chi dovrebbe essere offeso è l’On. Romano, Che guevara, da buon rivoluzionario non è stato mica un missionario, ma un omicida…. la rivoluzione di Romano non farà di certo vittime…

  7. @redazione misilmeriblog

    a) Qualunque guerra o rivoluzione ha le sue vittime, innocenti e non: l’omicida è l’autore di un reato gravissimo che non c’entra proprio nulla.
    b) Le “rivoluzioni” dei politici delle poltrone eccome se fanno vittime! Le vittime degli uomini di potere come l’on. Romano (per le responsabilità dirette e indirette in campo sanitario, sociale, previdenziale, industriale e dei servizi)

    -sono i tanti suicidi per disperazione di disoccupati,

    – le tantissime vittime sul lavoro per i mancati controlli sui cantieri (se l’Ispettorato del lavoro viene mantenuto con un organico di 6 Ispettori di cui 2 in maternità, e agli altri quattro non danno gli strumenti come i rimborsi del carburante, quali controlli possono fare sui cantieri?)

    – sono i tanti morti per i casi di malasanità, che sono tantissimi di cui solo quelli più eclatanti vanno sul circuito mediatico (tantissimi quelli conclamati tempo dopo gli interventi)

    d) Ci sono anche i morti e feriti sulle strade diretta conseguenza del disagio giovanile, delle droghe e alcool; ma anche in conseguenza di assente o cattiva manutenzione stradale

    e) Ci sono i morti annunciati di Giampilieri e Soverato, vittime del dissesto idrogeologico e/o della assenza di programmazione e manutenzione del territorio in particolare, e dell’effetto delle piogge torrenziali dovute all’effetto serra e all’inquinamento in generale…

    c) Poi ci sono i mai nati, figli di quelle famiglie che non possono programmare gravidanze per la incertezza del futuro..
    Negli ultimi dieci anni di quante di queste morti possiamo attribuirne la resposabilità all’On. Romano?
    Diciamo, con una buona approssimazione, almeno il 40%?
    Sono troppi.

    Riflettete, chiunque abbia molto potere senza farne buon uso è estremamente pericoloso per la società.
    (E alll’uso del potere in Sicilia è avvezzo l’On. Romano, e magari non ha mai riflettuto nei termini sù esposti sulle conseguenze delle sue “scelte” politico- amministrative).

  8. Potevate evitare di fare il confronto con Che Guevare,visto che Saverio Romano è conosciuto in tutto il mondo come un angioletto sceso dal cielo e Che Guevara come un comunista mangiatore di bambini bolliti.
    PS Che Guevara almeno non è stato inquisito per collusione con la mafia,ne per corruzione ed è stato ucciso a sangue freddo.

  9. @ maria concetta schimmenti e nino bonanno

    Credo che la vostra ipocrisia e la vostra DEMAGOGIA è semplicemente VOMITEVOLE .
    Ve la prendete per un fotomontaggio e insultate un uomo che nemmeno conoscete con dei paragoni infamanti e ridicoli.
    Sono semplicemente disgustato da ciò che ho letto.
    Magari mi pentirò di scrivere questo commento a caldo, subito dopo aver letto ciò che avete scritto…. ma è più forte di me….
    Dovreste pentirvi voi di scrivere determinate cose….

    PER LA CRONACA…. le accuse all’on. Romano sono state archiviate PERCHE’ IL FATTO NON SUSSISTE !
    QUESTO NON LO SCRIVETE NATURALMENTE… VOI D’ALTRONDE NON SAPETE NEMMENO COSA SIGNIFICHI ESSERE GARANTISTI

  10. ok. se ho capito bene:
    che guevara è un eroe……..
    Romano è un traditore…….
    Qualcosa non torna. Casini fa accordi con il pd.
    Ma l’udc nasce come forza alternativa alla sinistra.
    Questo non è tradire? no. ok.
    Romano fa parte dell’udc e quando vede che il suo partito, che nasce alternativo alla sinistra, va a buttarsi di grazia tra le braccia della sinistra stessa, decide di rimanere coerente con la sua scelta politica e non segue l’udc. Quindi è un traditore. Mentre Casini che fa il contrario di ciò che promise è coerente. giusto? si. è giusto. tutto ciò che è contro berlusconi per alcuni è giusto. ok.
    che guevara…che per seguire un ideale di libertà….uccise senza pietà chiunque gli capitasse davanti, e non erano tutti colpevoli, è un eroe.
    quindi…..che guevara che ammazza per seguire i suoi ideali….è un eroe…..Romano…che rimane alternativo alla sinistra dimostrando coerenza con il suo ideale e con le promesse fatte….è un traditore a cui vanno attribuite responsabilità, seppure indirette, di migliaia di morti.
    finiu u munnu!
    tutti gli udcini che seguiranno casini in questa scelta scellerata saranno traditori.
    d’altra parte se berlusconi gli ha offerto di tutto (almeno così dice pierferdy) e lui ha rifiutato (evidentemente le offerte non erano sufficienti), che cosa gli rimane da fare? o sparire o andare a sx. e a sinistra andrà. mi auguro solo che per l’occasione compri una bella maschera da indossare per fingersi un altro.

  11. @ tutti

    Andate a studiare… Siamo nel XXI secolo ed ancora si pensa ke Che Guevara fosse un santo!!! Con migliaia di cadaveri boliviani sulle spalle…!! Finiamola di scrivere corbellerie…Il fondamentalismo non ha mai dato i suoi frutti!!!!

  12. PREMETTO CHE NON VIVO MISILMERI E NON SO CHI SIANO QUESTI SIGNORI/E E NON SO SE DAVVERO ESISTANO.
    SE ESISTONO— MA DOVE LI AVETE PRESI ????? C’E’ GENTE NEL 2010 CHE PARLA ANCORA DI CHE GUEVARA E NON SORRIDE DAVANTI UN FOTOMONTAGGIO TRA LALTRO PERTINENTE.
    E CHE C’ENTRA ROMANO CON TUTTI I PROBLEMI D’ITALIA E DELLA SICILIA? QUUESTA NON E’ DEMAGOGIA GLADIATOR QUESTO E’ POPULISMO COMUNISTA.
    A VOLTE RITORNANO

  13. @abracadabra:se poi l’onorevole passa con berlusconi?se fasse una manovra di casini per liberarsi di alcune persone scomode?
    @gladiatorudc:ma ti riferivi alle dichiarazione di massimo ciancimino, del 2009,fomte wikipedia,ma probabilmente paga la sua vicinanza a cuffaro.
    comunque non e ‘giusto insultare le persone,per le loro opinioni/idee.io dal canto mio non lo giudico,so solo quello che si legge nei giornali,di sicuro non se mai presentato in consiglio,questo non lo rende simpatico,ma cio non vuol dire che sia un criminale.

  14. GladiatoreUDC ti potevi sparagnare l’imbarazzo che ci hai fatto provare nel leggere le dichiarazioni del sindaco. Vero è che si può scherzare , ma tu sei troppo sadico: non giova alla cittadinanza questo andazzo di presa per il culo nei confronti del sindaco. Un sindaco è pur sempre il sindaco, e bisogna rispettarlo.

  15. GUARDA CHE NON E’ PER NIENTE IRONICO, anzi! Ciao Giovanni e auguri per la tua carriera politica! 🙂

  16. @gladiatorudc
    ti pregherei di dare ai termini usati il giusto significato!
    ARCHIVIAZIONE NON VUOL DIRE ASSOLUZIONE!
    un procedimonte può essere archiviato perchè la procura ritiene che gli elementi acquisiti durante le indagini preliminari non sono sufficienti per sostenere l’accusa;
    l’archivizione non preclude una riapertura delle indagini,in quanto di fronte ad elementi nuovi saranno riaperte le indagini…
    manipolazione dell’informazione…il minzolini di mislmeri blog…ho proprio quest’impressione…
    “il fatto non sussiste” te lo sei uscito tu dalla tasca…
    ti invito a dire la verità e a non confondere le idee della gente “incerta” se non vuoi compromettere l’imparzialità e la credibilità di questo blog…
    il garantimo di cui tu parli e ti fai promotore permette ancora a gente come cuffaro,dina,antinoro,cosentino,crisafulli di fare politica e di decidere il nostro futuro!

  17. @ nino il marco travaglio di misilmeri blog

    Non ho mai detto che è stato assolto ! anche perchè non è stato nemmeno rinviato a giudizio !
    Le accuse sono state archiviate perchè “Gli elementi acquisiti non sono idonei a sostenere l’ accusa in giudizio”.
    Il garantismo di cui parlo permette a tante persone per bene come Mannino, di continuare a fare politica.
    Evita di fare demagogia con me, se mi conoscessi, e se avessi seguito attentamente questo blog, avresti letto più volte da parte mia delle critiche nei confronti della classe politica siciliana, compresa quella democristiana.
    Io non manipolo un bel nulla, questo è uno strumento libero, ne sono la prova le centinaia e centinaia di attacchi spesso gratuiti e personali come il tuo che quotidianamente riceviamo ! e PUBBLICHIAMO.
    Potremmo censurare tutto… invece pubblichiamo tutto… anche perchè non abbiamo nulla da temere…. tantomeno dal giustizialismo populista di cui tu sei a quanto pare un illustre esponente.

  18. una cosa è certa,ne dina,ne cuffaro,ne antinoro,ne cosentino,ne lombardo,ne altri possono considerarsi dei santi,quindi non vedo il motivo per cui devono essere difesi ad ogni costo!la verita è che anche se inquisiti non mollano mai la poltrona!ma piu o meno è tutto il parlamento in queste condizioni,di qualunque partito,la colpa è nostra che li votiamo

  19. @Nino Bonanno: mi permetto di dissentire pubblicamente da quanto da lei affermato e di mostrare il mio sincero stupore nel leggere una simile accozzaglia di accuse che sarebbero, in qualche modo, riferibili all’ on.le Romano reo di far parte della classe politica nazionale.
    Secondo il suo punto di vista, chiunque si occupi di politica è direttamente responsabile delle inadempienze che lei ha citato sopra e questa, mi consenta, è una riflessione inaccettabile.

  20. @gladiator udc il minzolini di misilmeri blog

    tu hai scritto

    “PER LA CRONACA…. le accuse all’on. Romano sono state archiviate PERCHE’ IL FATTO NON SUSSISTE !”
    credo sia diverso da ““Gli elementi acquisiti non sono idonei a sostenere l’ accusa in giudizio”.
    Credo ci sia una notevole differenzatra le due motivazioni!
    io non attacco nessuno gratuitamente,ragiono con la mia testa e non mi faccio abbindolare dagli schemi e/o dai partiti politici…
    io non sono un populista ma rivendicare la tradizione di un partito politico che ha fatto del voto di scambio e delle alleanze mafiose un punto di forza è vergognoso per la nostra terra…
    ma ne riparleremo dopo il processo al signor antinoro…

  21. E ora con le dimissioni dell’on. Saverio Romano, cambierete anche voi? Voi UDC di Misilmeri sarete assieme all’on. Romano e a quel giullare di Arcore? Vedremo il da farsi……. Speriamo nel cielo! Saluti

  22. scusate la mia ignoranza ma quest’uomo nell’occhio del ciclone è il nostro assessore? ma quanto sta pensando all’amministrazione del nostro comune?

  23. a) Io mi firmo sempre con nome e cognome nei blog, qualche rara volta col pseudonimo di “banto”.
    b) chi volesse fare discussioni democratiche e politiche dovrebbe avere una maggiore e migliore conoscenza dei fatti della storia recente, siciliana o cubana che sia
    c) gradirei avere dei commenti anche piccati, ma riferibili solo al sottoscritto ed a ciò che affermo in modo chiaro, pubblico e firmato
    d) la demagogia e l’ipocrisia non sono, né lo sono mai state, materie che mi appartengono
    e) ciò che comunico può essere più o meno condivisibile: se per qualcuno è “VOMITEVOLE” è un problema suo, e poichè ritengo che il confronto intellettualmente corretto faccia crescere culturalmente e nessuno (me per primo) ha le chiavi della verità assoluta ed incontestabile, sarebbe opportuno quindi non lasciarsi prendere dal nervosismo quando si è a corto di argomenti
    @ giuseppecarbone
    Dissentire pubblicamente è il sale del confronto, “l’Accozzaglia di accuse” e la “riflessione naccettabile”sono eccessive: ti invito a rileggere quanto già scritto con calma.
    Le responsabilità politiche sono quelle che ho citato, solo che siamo troppo assuefatti al potere irresponsabile siciliano che non abbiamo più capacità di discernimento.

    Ritengo che Pierferdinando Casini stia intraprendendo una strada politicamente giusta , l’UDC siciliana stà commettendo un grave e fatale errore politico, forse con la mente annebbiata e la confusione derivanti dall’ assenza prolungata dalla stanza dei bottoni. Ne vedremo delle belle.

    Chi aderisce ad un partito qualsiasi, come anche all’UDC, dovrebbe avere una capacità di analisi e di sintesi sganciata da eventuali interessi personali e non difendere il proprio gruppo a tutti i costi ed in tutte le circostanze.

    L’on. Romano ha gestito e gestisce potere da tanti anni ed in quanto gestore di questo potere ne risponde per la sua quota parte di responsabilità, come chiunque altro uomo politico di potere.

    Per concludere, sono sempre disponibile a qualunque confronto politico, pubblico, all’aperto o al chiuso su qualunque pezzo di storia recente o passata, locale o nazionale ed internazionale.

  24. @ uno
    se fosse una manovra di casini sarebbe un bel suicidio politico sia a livello regionale che nazionale.
    Ti ricordo che senza i voti raccolti dai vari cuffaro, l’udc non sarebbe entrata in parlamento.
    e ti ricordo che essendo nato l’udc come alternativo alla sinistra, è stato votato dagli elettori con la consapevolezza che mai sarebbe andato a sinistra.
    ora chi lo voterebbe?

    @ giovane della libertà
    hai ragione, a volte ritornano….ma tanto li ricacciamo via 🙂

  25. Gentile sig. Bonanno lei ha concluso il suo precedente intervento con questa frase: “Negli ultimi dieci anni di quante di queste morti possiamo attribuirne la resposabilità all’On. Romano?
    Diciamo, con una buona approssimazione, almeno il 40%?” e io resto convinto che sia una frase eccessiva e fuori luogo, anche dopo la rilettura che lei mi ha gentilmente consigliato (e che io ho fatto) rimango della mia opinione.
    Il teorema secondo il quale lei attribuisce una responsabilità solidale (se non pro quota) ad un uomo politico di alcuni drammi da cui è afflitta la nostra società mi pare difficilmente dimostrabile.

  26. MA I COMUNISTI NON FACEVANO LE VIGNETTE A LOMABRDO CON “DON RAFFAè, ADESSO VA TUTTO BENE , W LE POLTRONE

  27. @nino bonanno:
    ciao nino… ci conosciamo bene da tantissimi anni e sai bene che dialogare con te mi piace e mi gratifica…gia’ solo per il fatto che hai il coraggio di firmarti.. pero’ a volte credo che tu esageri un po’…. quando dici che chi gestisce potere e’ responsabile in percentuale dei disastri italiani ti riferisci anche al presidente della regione puglia Nichi Vendola…oppure per LUI non vale????
    Perche’ ti ricordo che il presidente Vendola alle regionali del 2010(fonti wikipedia) ha tentato un accordo con l’UDC e con il movimento IO SUD..poi respinto dallo stesso UDC..!!!
    Secondo me caro nino.. in politica contano i voti e la capacita’ di un politico di farsi capire dalla gente..anche la piu’ umile.. e la sinistra.. questa sinistra e’ stata troppo impegnata a criticare Berlusconi che a parlare con la gente!!!
    Mi dispiace caro amico mio ma questa non e’ la sinistra che ricordo da ragazzo.. questa e’ una sinistra che sa dire solo NO senza dare un alternativa… e’ una sinistra che non capisce piu’ i VERI problemi dell’operaio e lo dimostra la sonora sconfitta al nord a vantaggio(purtroppo) della lega nord..
    Quindi caro nino invito te a una riflessione seria e pacata e di uscire dal tunnel che…. “sono tutti ladri tranne noi”!!!!!!!!!!

  28. lasciamo stare maria concetta schimmenti..ma non capisco come un uomo apparentemente colto e preparato come nino bonanno possa fare delle dichiarazioni così incredibilmente stupide e gsuperficiali. una delusione.

  29. @nino bonanno
    Sono un comunista e le religioni sono l’oppio dei popoli.
    Sono un comunista e mi dichiaro anti-clericale perchè il vaticano è la palla al piede dello sviluppo ideologico degli italiani.
    Sono un comunista e nel centro destra sono tutti collusi con le mafie.
    Sono un comunista e nella sinistra ci stanno tutti i martiri delle mafie.
    Sono un comunista, e affermo che durante i governi di centro sinistra non ci sono staii suicidi per disperazione di disoccupati, non ci sono state vittime sul lavoro per i mancati controlli sui cantieri, non ci sono stati morti per i casi di malasanità, non ci sono stati morti e feriti sulle strade diretta conseguenza del disagio giovanile, delle droghe e alcool ed anche in conseguenza di assente o cattiva manutenzione stradale, non ci sono stati morti annunciati di Giampilieri e Soverato, vittime del dissesto idrogeologico e/o della assenza di programmazione e manutenzione del territorio in particolare, e dell’effetto delle piogge torrenziali dovute all’effetto serra e all’inquinamento in generale…,e poi non sono mai nati, figli di quelle famiglie che non possono programmare gravidanze per la incertezza del futuro.., e non ha responsabilità sui molti italiani uccisi dai politici di sx?
    Ma il comunismo, come fà ha lavare tutti questi cervelli?
    Ma mi faccia il piacere, ma Lei dove vive? Certo sarebbe bello vivere come in Cina.

  30. Lion, cosa intendi dire con” questo lasciamo stare”,chiarisci, preferibilmete firmandoti con nome e cognome, grazie

  31. @nino Bonano
    Signor Nino capisco che lo possa fare per motivi didattici, ma vede quel @CIRO sa solo farneticare e offendere in modo puerile chi non la pensa come lui ……non dia credito a quello che lui pensa di voler dire, sminuirebbe il suo intelletto che risaputo abita ai livelli più alti.

  32. sul sito di repubblica trovo un articolo sull’on saverio romano , in cui l’on dice:”Non faccio l’errore di anticipare un mio atteggiamento. Prima voglio sapere cosa dirà Berlusconi il 28 e poi il 28 o il 29 deciderò”.
    quindi teoricamente puo’ passare con berlusconi?

  33. Dal dibattito in aula e dalla dichiarazione di Berlusconi, l’On. Romano ed altri deputati centristi potrebbero valutare se sostenere il governo Berlusconi o meno, se per passare con Berlusconi intendi entrare nel PDL, te lo escludo categoricamente

  34. Dante soffrirebbe molto in questo momento se fosse collegato.
    L’italiano è una lingua difficile per gli stranieri, ma per gli italosiciliani dovrebbe essere immediata e preziosa, perche riesce ad esprimere sfumature e profondità di pensiero che nessuna altra lingua può fare.
    Non ho parlato di Comunismo né di Capitalismo nè ho trattato Massimi Sistemi e/o Globalizzazione: ho parlato del Potere e delle Responsabilità ad esso collegate.
    @ giuseppecarbone
    Non hai riletto con attenzione.
    Io non ho parlato di semplici uomini politici, ma di uomini politici di potere: c’è una bella differenza tra un parlamentare di qualunque orientamento collocato alla opposizione ed un parlamentare come l’On. Romano, uomo dell’ex Presidente della Regione Cuffaro che ha gestito direttamente e per parecchi anni il Potere con la “P” maiuscola. Ti faccio un solo esempio per collegare la responsabilità politica alle morti, diciamo per malasanità: prova a chiedere quanti medici sono stati assunti durante il periodo in cui Totò Cuffaro era Assessore alla Sanità e poi Presidente della Regione, e quanti di questi medici sono di area politica, diciamo,Cuffariana ( ed ovviamente hanno occupato tutti posti apicali). Oggi la maggioranza dei Direttori Sanitari e dei Direttori Amministrativi delle Aziende Sanitarie appartiene all’area di Lombardo, ma sono ancora tantissimi i medici, diciamo, dell’area dell’UDC per cui niente meritocrazia e molti raccomandati (prova a contare quanti candidati medici si trovavano nelle liste che sostenevano il candidato sindaco UDC D’Aì) , i risultati sono la mafia dentro gli ospedali e i morti ed invalidi permanenti per malasanità, oltre naturalmente un costo altissimo della sanità alle casse della regione (e alle nostre tasche).
    Del resto, ti ricordo che Totò Cuffaro si è dimesso da Presidente della Regione perchè condannato in primo e credo anche in secondo grado per concorso esterno in associazione mafiosa sullo sfondo delle super tariffe pagate dalla regione alla clinica S.Teresa dell’Ing. Aiello, prestanome di Bernardo Provenzano.
    Ti Invito e invito i frequentatori del blog a leggere un ottimo articolo sulla sanità palermitana sull’ultimo numero del settimanale “S” (del 18 settembre 2010), dove troverete anche un altro articolo sui debiti del consorzio rifiuti COINRES di cui ho ampliamente parlato durante la campagna elettorale di primavera.
    Mi scuso con gli altri commentatori ma non posso rispondere a tutti, qui mi preme rilevare solo che io parlo di ciliegie e molti capiscono fave.

  35. @nino bonanno: perche’ non hai risposto????
    te lo “copio incollo”…

    ciao nino… ci conosciamo bene da tantissimi anni e sai bene che dialogare con te mi piace e mi gratifica…gia’ solo per il fatto che hai il coraggio di firmarti.. pero’ a volte credo che tu esageri un po’…. quando dici che chi gestisce potere e’ responsabile in percentuale dei disastri italiani ti riferisci anche al presidente della regione puglia Nichi Vendola…oppure per LUI non vale????
    Perche’ ti ricordo che il presidente Vendola alle regionali del 2010(fonti wikipedia) ha tentato un accordo con l’UDC e con il movimento IO SUD..poi respinto dallo stesso UDC..!!!
    Secondo me caro nino.. in politica contano i voti e la capacita’ di un politico di farsi capire dalla gente..anche la piu’ umile.. e la sinistra.. questa sinistra e’ stata troppo impegnata a criticare Berlusconi che a parlare con la gente!!!
    Mi dispiace caro amico mio ma questa non e’ la sinistra che ricordo da ragazzo.. questa e’ una sinistra che sa dire solo NO senza dare un alternativa… e’ una sinistra che non capisce piu’ i VERI problemi dell’operaio e lo dimostra la sonora sconfitta al nord a vantaggio(purtroppo) della lega nord..
    Quindi caro nino invito te a una riflessione seria e pacata e di uscire dal tunnel che…. “sono tutti ladri tranne noi”!!!!!!!!!!

  36. @l’emiro… ah ah ah ah ah… si prenda una camionata di camomilla o cambi spacciatore!!!!
    ah ah ah ah ah ah ah
    lei e’ degno solo di una risata!!!!

  37. Ciao Ciro Costanza, anche noi ci conosciamo bene…..
    Tu parli della sinistra che ricordi quando eri ragazzino………
    Ma quando 6 stato di sinistra in vita tua……. ????
    Quando fino all’altro giorno, eri e forse sei, dietro ad Antinoro ??
    Ciro………… di cosa parli ………
    Parli sempre delle cose che non conosci……….
    non sei mai stato di sinistra quindi parli e puoi parlare solo ed esclusivamente del “tuo” centro destra…..
    ahahah mi viene da ridere…………
    Ti voglio bene ….. ciao……….. Ciro

  38. Ciro, continuo il mio “discorso di prima………
    Spiegami e illuminami…….. tu che sei il depositario di ogni verità……… i voti a misilmeri ed in sicilia di cosa sono frutto…….. ?!?!?
    Io non lo so………. dimmelo tu visto che dici che ci vogliono i voti…………
    Ciao ciro, ti voglio bene………….

  39. @vincenzo costa: tu dici di conoscermi ma io non ho la piu’ pallida idea di chi sei… siamo coetanei?
    E comunque ti assicuro che tu non sai un bel niente di me e soprattutto da cosa hai dedotto la mia appartenenza alla sinistra????? Dove e in quale commento ho scritto di essere di sinistra?
    Secondo me dovresti chiarirti le idee e poi se vuoi dialoghiamo..
    Non capisco la tua frase… i voti a misilmeri di cosa sono frutto??? E IO CHE NE SO?? Se lo sai dillo tu..genio!!
    E comunque bando alle chiacchiere… almeno tu vuoi rispondere alla domanda che ho fatto a nino bonanno???
    quando dici che chi gestisce potere e’ responsabile in percentuale dei disastri italiani ti riferisci anche al presidente della regione puglia Nichi Vendola…oppure per LUI non vale????
    Perche’ ti ricordo che il presidente Vendola alle regionali del 2010(fonti wikipedia) ha tentato un accordo con l’UDC e con il movimento IO SUD..poi respinto dallo stesso UDC..!!!
    Secondo me caro nino.. in politica contano i voti e la capacita’ di un politico di farsi capire dalla gente..anche la piu’ umile.. e la sinistra.. questa sinistra e’ stata troppo impegnata a criticare Berlusconi che a parlare con la gente!!!
    Mi dispiace caro amico mio ma questa non e’ la sinistra che ricordo da ragazzo.. questa e’ una sinistra che sa dire solo NO senza dare un alternativa… e’ una sinistra che non capisce piu’ i VERI problemi dell’operaio e lo dimostra la sonora sconfitta al nord a vantaggio(purtroppo) della lega nord..
    Quindi caro nino invito te a una riflessione seria e pacata e di uscire dal tunnel che…. “sono tutti ladri tranne noi”!!!!!!!!!!
    Caro vincenzo.. anche a me viene da ridere…e mi auguro possiate ragionare sempre cosi’…e non avrete mai un seggio o una rapresentanza nel piu’ piccolo dei paesini!!!
    ATTENDO RISPOSTA SU SAN NICHI VENDOLA!!!!

  40. @VINCENZO COSTA:
    mi fa davvero piacere che sempre piu’ persone scrivono con il nome e cognome.. segno di maturita’..serieta’ e consapevolezza delle proprie idee!!!!!

  41. @cirocostanza
    lascia perdere i nomi e cognomi sui post, devi badare ai contenuti, si ha l’impressione che ti voglia accreditare su qualcuno e come ti dice “” abracadabra”” in un precedente post devi accettare le regole del blog, non devi essere contraddittorio con chi ti biasima o chi ti compiace, perché nello specifico non cambia nulla;

    Dai tuoi commenti politici emerge sempre di più uno stato confusionale e allucinogeno……dici di non essere di sinistra e ti invito ad andare a rileggere le diatribe con il signor Pizzo di Alleanza Azzurra ai tempi delle ultime amministrative, sembravano commenti radicali.

    P.S. non pretendo che mi rispondi ma per favore non offendere, come tuo solito fare, fallo sui contenuti.

  42. @ Nino Bonanno: anche con il suo ultimo intervento le sue posizioni continuano, secondo me, ad essere scarsamente condivisibili…nemmeno la distinzione tra politici di opposizione e di maggioranza mi sembra rilevante anche perchè, volendo scendere nei dettagli, l’on. Saverio Romano è stato all’opposizione in questa legislatura e non ha avuto ruoli istituzionali in Sicilia durante la presidenza Cuffaro.
    Per quanto riguarda il collegamento tra sanità-medici raccomandati per finire alle candidature al consiglio comunale di sostegno al Sindaco Piero D’Aì mi pare che sia abbastanza “azzardato” e magari frutto di un suo personalissimo ragionamento.
    Non è mia intenzione difendere qualcuno o qualcosa ma sono abituato a ragionare sui fatti dimostrati e non su presunzioni varie.

  43. @ Ciro Costanza, non voglio essere polemico ma:
    1 La domanda su Vendola non l’hai fatta a me ma a Nino Bonanno, quindi f la domanda e poi se vuoi posso risponderti come la penso io.
    2 Bisogna parlare delle cose che si conoscono, se non sei mai stato di sinistra che ricordi puoi avere della sinistra?
    3 I voti a Misilmeri ed in Sicilia, “scaturiscono” grazie a promesse favori ecc…. secondo me a Misilmeri e in Sicilia non c’è il voto d’opinione ma il voto di scambio;
    4 Ti ricordo che la sinistra governa centinaia di paesi, città e regioni in Italia;
    5Anziché perdere tempo a discutere di Vendola parliamo che non conosco e neanche tu conosci, possiamo parlare se vuoi dei tuoi referenti politici che entrambi conosciamo ………….
    Ciro ci conosciamo, anche se non siamo coetanei, io ho 43 anni tu qualcuno di più, tranquillo ci conosciamo……..
    Ciro, secondo me devi metterti d’accordo con te stesso.
    Ciao Ciro ………… ti voglio bene

  44. il sig costanza non e’ di sinistra e quindi non puo’ parlare di cose che non conosce perche’ e’ di destra.
    lei e’ di sinistra e’ puo’ parlare di berlusconi o di cose di destra.
    sig costa lei chi e’ Dio?
    lei ha un modo di vedere la politica diciamo…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..puerile.
    sig costa faccia un reset e dopo ritorni a scrivere prima di giudicare chi conosce solo di vista.
    cosa ne puo’ sapere lei del passato politico del signor costanza ?
    Quando costanza faceva volantinaggio all’ITIS a. Volta lei frequentava ancora la IV elementare.

  45. @paolacostanza
    Signora Costanza sono le contraddizione quelle che distinquono suo marito,fratello,padre…….vada su facebook sul link – bacheca ciro costanza, si accorgerà che loda elementi di sinistra e fra i suoi amici annovera anche Vincenzo Costa che io non conosco, ma che nei suoi post noto tanta coerenza e dati di fatto, di conseguenza non può andare a corrente alternata e dire che non lo conosce, Lo faccia rilassare e soprattutto lo aiuti, ne ha tanto di bisogno

  46. @l’emiro: io credo che lei avrebbe urgente bisogno di vedere un medico… il sig vincenzo costa non risulta tra i miei amici e la cosa e’ facilmente verificabile.. ho comunque collegato la persona e gli rispondo semplicemente… e tu caro vincenzo mi conosci?
    abbiamo preso una sola volta un caffe’ insieme o scambiato mai un discorso di natura politica..? se si mi dica quando e io le chiedero’ scusa… se no mi faccia il piacere di pensare un po’ piu’ ai c…i suoi e accompagni il suo amico emiro da un buon medico..
    Concludo dicendo di non conoscere neanche la signora Paola.. non e’ mia parente ne’ amica e comunque la ringrazio lo stesso.
    Caro emiro se essere contraddittorio significa lodare le cose buone della sinistra e le cose buone della destra allora ha ragione lei e io ne sono orgoglioso!!
    Mi dispiace ma ho tolto il paraocchi da parecchio tempo e ho imparato a ragionare con il mio cervello… se lo faccia togliere anche lei…
    PREGO GENTILMENTE LA DIREZIONE DI MISILMERI BLOG AD ASTENERSI A PUBBLICARE COMMENTI CHE RIGUARDANO LA MIA PERSONA..SIA POSITIVI CHE NEGATIVI.
    PASSO E CHIUDO.

  47. @giuseppecarbone
    Ribadisco: ho parlato di uomini politici di potere e lOn. Saverio Romano è un importante rappresentante di questa categoria.
    Non amo le polemiche nè i ragionamenti a vicolo ( e mente) ciechi: ho già esposto ciò che penso e certamente non mi aspetto che sia condivisibile per tutti.
    La matematica ci viene in aiuto per i candidati medici al consiglio comunale: rapporta quelli che appoggiavano D’Aì con il totale dei candidati delle stesse liste e confronta questo dato con l’atro (ricavato nello stesso modo) ad esempio per le liste di Badami. Spingi più avanti il ragionamento e fai il rapporto questa volta delle preferenze raccolte dai medici rispetto il totale delle loro liste: finalmente (forse) ti farai convinto che il potere dell’UDC siciliana si basa sui medici (cioè sulla sanità siciliana)

    Questi sono dati di fatto e ragionamento sì personale, se vuoi personalissimo, ma basato sulla informazione: arguisco che non hai letto quanto consigliato, ti rinnovo l’invito ed aggiungo un libro di cui non ricordo gli autori, di qualche anno fà, con annesso DVD dal titolo “la Mafia è bianca”. Ti consiglio pure di “nutrirti” di una maggiore quantità di informazione che ti arriva dalla rete e da fonti non governative rispetto la (dis) informazione (organizzata) televisiva
    (per la serie se non hai informazioni corrette non puoi fare un ragionamento corretto su queste ultime basate).

  48. @ nino Bonanno

    Adesso è tutto più chiaro ( non che prima non lo fosse) se il suo parametro di una libera informazione include la mafia è bianca non c’è proprio nulla da aggiungere.
    Il più grande esempio di giustizialismo televisivo mai visto prima…. se proprio vuole essere ben informato, proprio per completezza di informazione, le consiglio di guardare “Cuffaro contro la mafia è bianca”.
    Dopo averlo visto lei rimarrà comunista, io democristiano, ma almeno la sua informazione e le sue conoscenze saranno più ampie, e non ristrette ad una sola voce.

  49. x NINO BONANNO.
    QUINDI SE HO CAPITO BENE L’UNICO AD ESSERE INFORMATO E’ LEI E TUTTO L’ENTOURAGE COMUNISTA.
    TUTTI BRAVI, TUTTI BUONI, NESSUNO CHE FA ACCORDI(TIPO VENDOLA CON L’UDC IN PUGLIA), NESSUNO RUBA ECC. MA MI FACCIA IL PIACERE NINO BONANNO E LA SMETTA CON QUESTA ARIA DI SAPUTELLO E SUPERIORITA’, E LA SMETTA DI OFFENDERE TUTTO E TUTTI E LEGGA ANCHE LEI QUALCHE LIBRO, MA LO SCELGA DA SOLO SENZA FARSI CONSIGLIARE DAL SUPREMO PARTITO COMUNISTA, FACCIA FUNZIONARE IL SUO DI CERVELLO E NON SI AVVALGA SEMPRE DI FRASI FATTE CHE SI TROVANO ANCHE NEI GIORNALINI DAL BARBIERE.

  50. Gladiatorudc.Ti invito, di tanto in tanto,a guardare questo filmato, dall’inizio alla fine.

  51. tra un po qualcuno neghera il legame tra mafie e politica,
    veramente penoso,
    vogliamo ricordare Lima?ect ect
    oppure decine di giudici hanno sbagliato?
    finiamola,
    in sicilia la mafia e’ parte attiva nella politica
    siccome la dc governava la mafia cercava chi governava,
    non certamente chi non governava.
    assurdo difendere certe persone,
    che se non sono scesi a patti non si sono di certo opposti nell’attuare certe logiche clientelari , e non solo.

  52. @ uno

    nessuno ha mai detto ciò che dici, ci mancavi solo tu….ho più volte condannato determinati personaggi, ed una parte della storia della democrazia cristiana…. cosa devo fare di più ? diventare comunista ? 🙂

    @ maria concetta schimmenti

    Anche lei come il compagno nino, conosce una parte dell’informazione, e quindi una parte di verità, naturalmente quella che fa comodo a voi.
    Cuffaro in quella puntata non attaccò Falcone, bensì il giudice Taurisano (il giudice del processo Mannino).
    Io quel video lo conosco benissimo, e condanno aspramente l’uso strumentale di questo video… ma cosa c’entrano le immagini successive????? questa è una vergognosa strumentalizzazione….un solito bel montaggio in stile Santoro….. la invito invece a guardare questo di video…

  53. @gladiatoruc No rimani democristiano ti prego. Il problema iniziale in fondo non è il valore del partito in sé, ma i personaggi malavitosi che s’intrecciano all’interno del partito. La cosa giusta da fare, è di espellere senza mezzi termini e di perdono questa gente malavitosa che delinque nel partito. Espelliamo il marcio dai puri valori del partito. Penso proprio che Casini e gli altri politici si stanno rendendo conto di quest’aspetto gravoso, impegnandosi a eliminare e stralciare moralmente e politicamente questi non cristiani. Ci penserà Iddio a salvarli. E poi secondo voi con chi se ne stanno andando se non con il più criminale economico d’Italia e (non sò altro). Per Aspera ad Astra. Saluti

  54. @Nino Bonanno: la presunzione che SOLO leggendo quello che lei consiglia e SOLO vedendo i documentari che lei cita mi possa avvicinare alla verità (perchè tale lei considera la sua esposizione) è francamente esagerata…anche perchè, nel caso specifico, conosco il documentario da lei consigliato ma, a differenza sua, non ne ho fatto la mia Bibbia e mi sono spinto a sentire anche le altre campane.
    Un inciso: io guardo pochissima televisione, leggo Repubblica (non credo sia proprio di regime) e mi informo spesso su internet e prima di rispondere agli interventi dei miei interlocutori cerco di capirne il senso leggendoli più volte…e se nelle sue non lo trovo non ci posso fare più di tanto.

  55. Caro Nino Bonanno questa volta l’hai sparata grossa…e dire che ti stimavo…durante questa campagna elettorale ti sei confermato persona seria e competente e anche caparbia, in moltissimi non ti hanno votato ma ti hanno riconosciuto grosse capacità…come puoi affermare queste cose? è pensare che sei scattato come una molla solo per un fotomontaggio del Che, ma non vi siete accorti che siamo nel 2010? ma finitila pi carità…

  56. ai comunisti di questo blog, chiusi in una gabbia ideologica che non gli fa vedere oltre il proprio naso, mi permetto di suggerire uno studio approfondito sulle responsabilità POLITICHE E SOCIALI che il comunismo ha avuto nel nostro paese. A partire dalla resistenza fino ai nostri giorni.
    io non consiglio video formati ad arte per indurre ad un pensiero (scuola tipica sinistroide di riconosciuto fallimento mondiale quando a guardare certe porcate è gente che ragiona con il proprio cervello), vi consiglio solamente di liberarvi di codesta supposta (e fasulla) superiorità ideologica e sociale che vi fa credere di poter giudicare tutti dall’alto della vostra insulsa superbia.
    andate a vedere il risultato della vostra politica e chiedetevi per una volta perchè non siete rappresentati in parlamento. ok. a noi potete raccontare che siete l’elite dalle idee chiare, ma almeno tra voi, nel segreto delle vostre stanze cercate di comprendere come il mondo reale, quello che lavora e si scontra con i problemi di tutti i giorni vi abbia mandato a quel paese bocciando sia l’utopia ideologica a cui siete cocciutamente legati, sia alla contraddizione che appare tra essa ed il vostro operato che nei fatti vi ha portati lontani da quei poveri, da quei lavoratori, da quelle famiglie proletarie che tanto dite di amare ma per le quali niente avete fatto se non aumentargli la pressione fiscale nei pochi mesi in cui siete stati al governo in 60 anni di repubblica. come direbbe il grande totò….MA MI FACCIA IL PIACERE MI FACCIA…. 😀

  57. @gladiatorudc:
    ma il mio non era un riferimento diretto verso qualcuno,
    se in quegli anni governava la dx oppure la sx era uguale,
    il problema sono gli uomini non le ideologie ,
    poi un comunista milanista….noooo….ahhahaha

  58. io milanista ? uno… non mi conosci bene… anzi nemmeno un pò 🙂

  59. CONCORDO CON QUANTO ESPRESSO MAGNIFICAMENTE E GIORNALISTICAMENTE DA ABRACADABRA.

  60. @gladiatorudc:eppure mi era sembrato cosi,ma se dico forza palermo mi dici si!!!!!!ahhaah

  61. @A tutti quelli di questo blog che si reputano depositari di verità…….. e sono anticomunisti……… non potete negare che:
    In Sicilia ha comandato e continua a comandare un sistema politico affaristico mafioso di cui sicuramente i comunisti non sono responsabili………..
    In Sicilia e a Misilmeri il voto è stato e viene condizionato da false promesse fatte, solo ed esclusivamente, sotto le varie campagne elettorali… posti di lavoro ecc…
    L’Italia, la Sicilia e Misilmeri sono stati liberati dal nazi-fascismo grazie alla resistenza ed ai comunisti………..per cui chi parla male della resistenza non ha capito niente né della storia né della vita…………
    La maggioranza delle vittime di mafia chissà perchè sono comunisti, magistrati o sindacalisti………. chi lo sa me lo spieghi…………
    Invito tutti a documentarsi sulla Banca Rasini, sullo IOR ecc. che tanto hanno a che fare con la storia dell’Italia e di Misilmeri………..
    Studiate poi ne riparliamo……………..
    Buon divertimento…………

    musulumisi

  62. @ L’assessore mi dice quali libri e quotidiani legge lei ?!?!?

  63. @musumulisi
    ovviamente non leggiamo gli stessi giornali………io non uso andare dal barbiere.
    Comunque ancora nessuno si degna a rispondere sul fatto che vendola aveva chiesto appoggio all’udc… E cuffaro c’era..

  64. @musulumisi
    Le sue riflessioni sono degne di nota e purtroppo sacrosante, ma vorrei ricordare un grande uomo come magistrato che notoriamente simpatizzava per la destra.Borsellino.

  65. Riepilogo.
    l’inizio della discussione è un fotomontaggio che ho ritenuto di cattivo gusto ed improprio.
    Successivamente, ritenendo di rispondere a delle domande poste da persone intellettualmente corrette, ho spiegato il mio punto di vista sulla interazione tra uomini politici di potere e cittadinanza- utenza di servizi pubblici quali la Sanità, l’Industria, Trasporti, Territorio e Ambiente, Energia.
    Interazione che può produrre e produce ahimé delle vittime.

    Ho parlato dell’On. Saverio Romano, ma solo perchè parte del fotomontaggio ed uomo politico di potere in Sicilia: se al suo posto fotomontato si fosse trovato ad esempio l’On. Cracolici ne avrei parlato in termini peggiori, in quanto anelita da tempo e sta quasi impazzendo per trovare un posto di potere (in questi giorni credo che l’abbia trovato).

    Il prosieguo sono delle continue risposte ad una tesi mai posta nè proposta nè ventilata: una guerra ideologica contro ciò che fù la Democrazia Cristiana e ciò che adesso sono i partiti eredi, operata da un COMUNISTA SFEGATATO.

    Premesso che mi piacciono i confronti e non le guerre di religione, mai le polemiche, che ho militato (con consapevolezza, serenità ed orgoglio) nel Partito Comunista Italiano per circa 20 anni, che il comunismo lo ritengo superato almeno dal 1977, che HO SEMPRE AVUTO IL MIO FEGATO E L’HO AVUTO SANO;
    ho notato che in queste risposte a delle tesi mai poste c’è dell’ottimo materiale per un collegio di psichiatri infantili.
    Proverò, per gioco, ad analizzare una per tutte di queste risposte, ad esempio quella di “L’assessore”.

    TRATTASI DI SOGGETTO SUPERFICIALE, DISTURBATO, DI SCARSO COMPRENDONIO.
    INIZIA SEMPRE I SUOI DISCORSI CON ” SE HO CAPITO BENE…” MA OVVIAMENTE NON HA CAPITO BENE, MA NEANCHE MALE, NON HA CAPITO PROPRIO, NE’ BENE NE’ MALE.

    SOFFRE DI CRISI DI IDENTITÀ, NON SI ACCETTA COSÌ COMÈ ED HA COMPORTAMENTI MANIACO-DEPRESSIVI: RUBA SPESSO LE CARAMELLE E TOCCA LE SUE COMPAGNETTE DI NASCOSTO PERCHÈ HA SENTITO DIRE CHE LO FANNO ANCHE GLI ADULTI.

    POI PERÒ NON PROVANDO ALCUNA SENSAZIONE SI SPAVENTA DI SÉ SCOPRENDOSI ATTRATTO DAI MASCHIETTI PIÙ GRANDI: SI SPAVENTA MA È FELICE NELLO STESSO TEMPO, NON SI SPIEGA PERCHÈ GLI BATTE FORTE IL CUORE ED È CONFUSO.

    ODIA FORTEMENTE CHI, SPECIALMENTE TRA INSEGNANTI E CATACHISTI, GLI RICORDA CHE DEVE FARE I COMPITI PER CASA: NASCONDENDOSI TRA GLI ALTRI SCOLARETTI URLA PAROLACCE AGLI INSEGNANTI, TIRE LE PIETRE CHE RIESCE A TROVARE E SI NASCONDE NELLA CONFUSIONE. NON SCRIVE MAI IL SUO NOME.

    TERAPIA
    QUESTO PAZIENTE NECESSITA DI TRATTAMENTO FARMACOLOGICO A BASE DI TRANQUILLANTI BARBITURICI, NONCHÉ DI TERAPIA IPNOTICA REGRESSIVA.
    SOLLECITARE INOLTRE UNA MAGGIORE ATTENZIONE
    DELL’AMBIENTE AFFETTIVO FAMILIARE.

    RITORNARE A VISITA DI CONTROLLO CON LA RELAZIONE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI TRA UN MESE.

    FIRMATO: IL PRIMARIO

    Tutto ciò è anche molto divertente, ma ora mi è venuto sonno.
    A riscriverci su questo blog, buona nottea tutti.

  66. VOLEVO SEGNALARE AI SIGNORI DELLA REDAZIONE DI MISILMERI BLOG, CIRCA L’OPPORTUNITA’ CHE UN’ALTRA PERSONA IDEOLOGICAMENTE MESCHINA SI FIRMI CON IL MIO NICK. IL TUTTO SI EVINCE DALL’AVATAR DIFFERENTI ….. GRADIREI UN CENNO DI RISPOSTA. GRAZIE

  67. Chiamate il 118 Bonanno sta delirando…

  68. volevo segnalare ai signori della redazione di misilmeri blog, circa l’opportunita’ che un’altra persona ideologicamente meschina si firmi con il mio nick.Il tutto si evince dall’avatar differenti…. ma cosa vuol dire che hai registrato il nome?
    mandami la fattura che ti pago i diritti d’autore…

  69. il potere logora chi non ce l’ha.

  70. @L’EMIRO CHE SI STA’ RODENDO IL FEGATO,CON L’AVATAR “FACCIA DA ROMBO”, IL PROBLEMA NON SONO I DIRITTI D’AUTORE O IL POTERE MA BENSI’ LA TUA DIGNITA’…….ESPRIMERO’ IL MIO PENSIERO CON UN’ALTRO NICK, “” CIRO CO….ZA””.

  71. Vi chiedo cortesemente di far tornare il dibattito in argomento, basta con le liti, basta con le offese reciproche, non saranno più accettati commenti simili

    GRAZIE

  72. @ gladiatorudc
    Finalmente (confessato da poco?) qualcosa di sensato, era ora.
    Io ritengo di non avere offeso nessuno, meno che mai insultato alcuno: in compenso ho collezionato una quantità invidiabile di insulti gratuiti! Speriamo meglio per il futuro, anche se il rischio serio è di annoiarsi mortalmente.
    Nel merito di “la mafia è bianca”.
    Anche se non si stimano gli autori del libro, esso obiettivamente apre uno squarcio nelle infiltrazioni della mafia nella Sanità siciliana , con la “sponda” offerta dai manager , la maggior parte nominata dall’UDC siciliana e da Totò Cuffaro, che tra l’altro conosco personalmente e non ritego, al di là di tutto, che sia mafioso: Mimmo Miceli e Giuseppe Guttadauro, medici dell’Ospedale Civico invece sì, lo sono.
    “La Mafia é Bianca” è un testo serio e attendibile, tanto è vero che successivamente Totò Cuffaro venne condannato per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra o per concorso esterno in associazione mafiosa (non ricordo bene) per le SUPERTARIFFE SANITARIE PAGATE DALLA REGIONE alla Clinica S.Teresa dell’Ing. Aiello, prestanome di Bernardo Provenzano, e per questo si dovette dimettere da presidente della Regione ( in realtà fu dichiarato decaduto dal Governo Nazionale).
    In altre parole vennero dimostrate la tesi del libro e del video (l’inchiesta credo fosse quella delle Talpe in Procura che coinvolse il Maresciallo/Parlamentare Borzacchelli ed un altro funzionario di polizia giudiziaria, tal Riolo).

    Su ciò che è stata ed è la mafia in Sicilia e la pletora di colletti bianchi che la appoggia, lo vogliamo fare un ragionamento serio? Sì ? allora ce lo vogliamo chiedere perchè da parecchi decenni la Mafia ha accresciuto il proprio potere nella nostra Sicilia e questa Terra ed i suoi abitanti (cioè noi) sono rimasti molto, molto arretrati rispetto altre regioni dove le mafie non ci sono, a cominciare proprio dal campo sanitario (fonte un nostro illustre concittadino, Rocco Chinnici)?
    Buona analisi.

  73. Noooooooooo……..avete capito che ci sono persone che scrivono con differenti NICK?! Ma siete davvero perspicacii!!!

  74. io finalmente ho scritto qualcosa di sensato…. mi auguro che a breve ci possa riuscire anche Nino Bonanno…… 🙂
    Le ho consigliato semplicemente di guardare qualcos’altro, di affiancare al documentario la mafia è bianca anche Cuffaro contro la mafia è bianca.
    Su una cosa finalmente siamo d’accordo, Cuffaro non è un mafioso, e siamo sicuramente d’accordo sul fatto che la mafia faccia schifo…. dobbiamo trovare un punto d’incontro su tutto il resto… non sarà facile ….

  75. @menzel: avevo dato la mia parola che non avrei scritto piu’ e l’ho fatto..ma visto che mi tiri in ballo!! caro menzel al di la’ delle divergenze d’opinione ti posso giurare e assicurare che non scrivo sotto nick name e gli amici del blog possono garantirlo.
    Sai bene che non ho molto rispetto per chi si nasconde dietro un nickname figuriamoci se ne “uso” uno gia’ “usato”.
    Preferisco stare a leggere tutte le vostre opinioni senza esprimere la mia.
    Adesso desidero essere lasciato in pace… non e’ che dietro ogni nome finto puoi accusare me!!!!!!
    E comunque se vuoi posso consigliarti un tranquillante…mi sembri leggermente fuso!!!

  76. @menzel: e comunque meno male che di dignita’ ne ho da vendere.. perche’ rispondendoti ne sto perdendo un pochino!!!!
    Proprio non sei capace a scrivere senza offendere…

  77. @tutti: Quindi fatemi capire, mi sento un po’ confuso. Alla fine questo documentario va bene o no? Diceva la verità? Dove posso trovare il video di difesa di Cuffaro? Voglio sentire entrambe le campane.

  78. @ fabio aulico

    La mafia è bianca è un documentario fatto giornalisticamente molto bene…. con le musiche e i montaggi in santoro style….. ma contiene all’interno una serie considerevole di inesattezze…. se non trovi cuffaro contro la mafia è bianca, il documentario dove Cuffaro risponde alle accuse, durante una puntata di rai news 24, io dovrei averne una copia da qualche parte… però ricordo che su youtube c’era….

    @ tutti

    Siamo stanchi di dovervi ricordare di abbassare i toni del confronto, vi chiedo soprattutto di rispettare chi si firma con un nome ed un cognome.
    Grazie

  79. @gladiatorudc… Grazie amico mio.

  80. questo è un “casino” non un blog.

  81. @gladiatorudc: Ora con chi state? Sai per capacitarmi della cosa. Con chi starete allora col Saverio voltagabbana e quindi col nano malefico oppure starete con l’UDC dei Casini, dei Cesa, ovvero dei non mafiosi. Nel frattempo stò a guardare, degli intrecci malefici dei politici. Saluti

  82. Non è per alimentare polemiche perchè di polemiche ce ne sono già tante…ma se risponde a delle accuse che poi sono risultate essere vere (infatti è condannato al secondo grado) quantomeno mi viene da dire che il documentario ha più senso della difesa…così, per logica!

    Non pensi?

  83. @ Fabio Aulico
    La Mafia è Bianca diceva la verità, tanto è vero in quanto gli sviluppi successivi dell’autorità giudiziaria, hanno “certificato” giudiziariamente quanto sostenuto nella tesi: cioè “la Mafia è Bianca” vuol dire che è fatta dai colletti Bianchi, dal volto dei dottori in medicina come Mimmo Miceli e Giuseppe Guttadauro (quest’ultimo capo del mandamento di Brancaccio) operanti al Civico di Palermo, dall’Ing. Aiello, direttore della Clinica S. Teresa e sopratutto da Totò Cuffaro, colluso e favoreggiatore dell’organizzazione mafiosa Cosa Nostra (vedi i miei post precedenti).
    Personalmente ritengo, come ho già sostenuto precedentemente, che Totò Cuffaro non sia o non sia stato mafioso, bensì “nelle mani” di Cosa Nostra.
    Cioè molti anni fà egli cercò l’appoggio elettorale della mafia, forse pensando di potere gestire “gli amici”, ma rimanendo invece intrappolato e nelle mani appunto di Cosa Nostra (che non si fà gestire da nessuno, ma che gestisce invece) che certamente gli ” chiese” di ricambiare il “favore” elettorale con, ad esempio, nomine di manager e direttori sanitari mafiosi nella sanità, tariffe super per le cliniche convenzionate, ditte edili preferenziali nei lavori nei nosocomi, segnalazione di Aziende fornitrici di prodotti farmaceutici e sanitari per gli Ospedali pubblici e convenzionati etc..
    L’aspetto drammatico è che dopo la conferma della condanna in appello di Totò Cuffaro e le sue conseguenti dimissioni da presidente della Regione, L’UDC e cioè Pier Ferinando Casini lo candidò al Senato della Repubblica, contravvenendo ad un autoregolamento del partito che vietava espressamente la candidatura per i condannati per reati gravissimi come appunto il favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra.
    Come giustificazione Pierferdinando addusse semplicemente e candidamente che Totò era “perseguitato dai Giudici” (in preda ad un attacco acuto della famosa della “Sindrome di Silvio”, anche chiamata ” Virus Schizo-Meningoide dello Psiconano), peraltro in contraddizione con quanto sostenuto pubblicamente da Cuffaro e cioè di avere piena fiducia nella magistratura!
    Insomma c’è del materiale per riflettere.
    L’ultima osservazione che mi permetto si proporti è relativo alla considerazione, venuta da ambienti UDC, che in Sicilia sia in atto un ribaltone con l’ultimo governo Lombardo (che vede tra gli altri l’UDC fuori). Vero, verissimo.
    Che l’UDC siciliana si sganci da Pierferdinando per sorreggere Silvio in difficoltà, non è anch’esso un ribaltone (cioè un tradimento del voto elettorale)? Cioè l’UDC siciliana fà esattamente ciò che sostiene pubblicamente di condannare!

  84. @ fabio aulico

    troppo semplicistico come giudizio, il documentario è un attacco diretto senza possibilità di contraddittorio, il solito tribunale presieduto da santoro…. dove per carità ci sono delle verità, ma anche delle inesattezze.

    @ nino bonanno

    sorvolo su tutto il resto…. tanto è tempo perso…. sulla situazione politica però c’è qualcosa da precisare….
    E’ stato chiesto a più riprese un confronto all’interno del partito sulle scelte nazionali e regionali, con la convocazione magari di un consiglio nazionale del partito.
    Nessuna risposta, anzi Casini era convinto di poter scegliere come se lui fosse il padre padrone del nostro partito, chiedendoci di creare un laboratorio politico, preludio di quello che potrebbe essere il prossimo assetto nazionale.
    La nostra dignità politica ci ha impedito di essere usati come dei burattini nelle mani di un burattinaio con un unico fine, quello di diventare il prossimo presidente del consiglio.
    Che 4 – 6 o 10 deputati decidano di far chiarezza, di uscire dall’ambiguità e di dire che chiaramente militano nel centro-destra, non può essere paragonato al vergognoso ribaltone siciliano dove il PD mandato all’opposizione si ritrova in massa al governo !
    Se volevamo le poltrone, avremmo chiuso un accordo con Lombardo e non con berlusconi (forse) dal quale non avremo nessuna poltrona……

  85. @gladiatorudc: continuo a non capire una cosa. Sebbene possa non piacerti lo stile giornalistico tipo “Santoro”, quello che ho capito io è che il documentario portava avanti certe tesi, sostenute successivamente dai fatti. Il concetto che voglio esprimere io è: esattamente, nella sua difesa, cosa asseriva Cuffaro? Che il documentario era palesemente falso o che diceva la verità ma con alcune “inesattezze”? Le due cose avrebbero un significato abbastanza diverso!

    PS: a ogni modo, e l’ho già detto in altri commenti, il fatto che si faccia eleggere a senatore un condannato in concorso esterno per mafia è la spiegazione più semplice e palese del perchè l’Italia faccia schifo e perchè siamo arrivati a questo punto. Io capisco il garantismo, e sono perfettamente d’accordo. Pure a me sta sulle palle gente come Di Pietro che condannerebbe pure sua mamma senza motivo. Ma se per “garantismo” significa avere Cuffaro, Dell’Utri, Cosentino e compagnia bella che decidono del mio futuro, allora non ci sto. Questo non è garantismo, questa è impunità. E noi, comuni mortali, dovremmo quantomeno essere tutti d’accordo almeno su questo punto.

  86. oggi l’on romano votera pro berlusconi?
    oppure contro?

  87. lo scopriremo alle 19…. 😉

  88. oggi al tg1 da come parlava dava la sensazione di votare berlusconi.
    spero che non sia fatto comprare
    per una volta condividevo le sue idee

  89. @gladiatorudc, vistone le dichiarazioni di voto dell’on. Saverio Romano, credo che si ora di esporvi alla verità di fatto, ovvero, che non farete più parte dell’UDC e nemmeno del futuro partito della nazione, ma del nuovo fantomimico progetto politico, descritto dello stesso! A questo punto, quant’è bello essere apolide, infatti lo sono diventata! Saluti

  90. Complimenti a Fabio Aulico, hai fatto bingo!
    È proprio quella sottile ma netta linea di demarcazione tra garantismo ed impunità che separa da un lato chi fa Poltitica e dall’altro chi fa affari, quasi sempre illeciti e ha bisogno della impunità, a cominciare dal Cesare-Psiconano con la sua loggia Massonica P3 ed i suoi impiegati come Verdini, Carboni e Dell’Utri, per finire con Mafia, Camorra,’ Ndrine,e Cosche varie.

  91. Nino sulla demarcazione ci sarebbe tanto da dire, ma condivido in linea di massima la tua analisi, peraltro hai dimenticato la loggia massonica P2.

  92. @ uno

    Don luigi Sturzo diceva che Le rivoluzioni sono figlie di idee e di sentimenti prima che di interessi….
    Non ho la presuzione che tutti possiate credere che questa “rivoluzione” non ha degli interessi, ma dopo aver visto cosa è successo all’ARS, e dopo che vedrete che l’On. Romano non avrà nessun ruolo all’interno del governo Berlusconi, credo sarà tutto più chiaro e più comprensibile

  93. @gladiatordc:VOLEVO UN TUO PARERE SU ALCUNE MIE RIFLESSIONI.

    -Gli ex Udc legati a Romano (All’ars ne fanno parte: Rudy Maira, Toto Cordaro, Pippo Gianni, Marianna Caronia, Nino Dina, Fausto Fagone, Orazio Ragusa e Totò Cascio,al senatore Totò Cuffaro, e agli onorevoli Giuseppe Drago e Calogero Mannino oltre all’on. romano)
    LAVORANO INSIEME A MICCICHE’?
    LO CONFERMI?
    (sta scritto su diversi giornali,questo non vuol dire stare con berlusconi?
    quindi tradire l’elettorato?)
    L’ON. ROMANO COME HA VOTATO AL PARLAMENTO?

    -Visto che l’ex segretario siciliano dell’Udc Saverio Romano VUOLE FORMARE UN NUOVO GRUPPO PARLAMENTARE.
    COME PENSI CHE FARA’?
    Visto che a Montecitorio,perchè se ne possa formare uno ne servono almeno 20 deputati
    ed attualmente ci sono solo: Calogero Mannino, Giuseppe Ruvolo e Giuseppe Drago e il napoletano Michele Pisacane,e che Drago però a luglio era stato dichiarato decaduto dall’incarico di parlamentare dalla Giunta per l’elezioni in seguito ad una condanna passata in giudicato che prevedeva tra l’altro l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

    -come mi commenti la notizia che Il deputato Achille Serra, ex prefetto di Roma, passa dal Pd all’Udc?
    lui ha dichiarato:”‘Casini mi ha assicurato che Cuffaro e’ fuori’

    -Non pensi che visto che oggi è cominciato, davanti al gup di Palermo, Vittorio Anania, il processo all’ex governatore siciliano Salvatore Cuffaro, accusato di concorso in associazione mafiosa(IL PROCESSO SI CELEBRA IN RITO ABBREVIATO COME SCRITTO SUI GIORNALI)era meglio che si defilasse da determinate scelt?.

    un altra domanda,
    -visto il caso del comune di agrigento(l’Udc di Casini. I 6 consiglieri comunali che prima facevano parte del partito dello scudocrociato, infatti, hanno deciso di aderire al nuovo partito Popolari l’Italia di domami, che fa capo all’ex governatore siciliano Totò Cuffaro. I 6 ex consiglieri Udc sono Giuseppe Gramaglia, Elisa Virone, Giovanni Civilità, Giuseppe Culmo, Ennio Saeva e Giuseppe Salsedo: hanno già costituito il nuovo gruppo consiliare, al quale ha pure aderito il consigliere Angelo Principato, eletto in una lista collegata al sindaco Marco Zambuto.
    “Non possiamo continuare a fare politica – dice il consigliere Salsedo – con chi sottobanco stringe accordi con la parte estremista del Pd. Faremo la nostra parte in Consiglio comunale e chiederemo al sindaco Zambuto un confronto leale e costruttivo su alcuni punti programmatici”.)

    -anche a misilmeri succederà lo stesso?
    -quindi anche il sindaco con i consiglieri udc andranno via dall ‘udc?
    -nell’eventualità che questo accada,non e’ pure un modo di tradire l’elettorato che ha votato udc,e non il candidato.
    -COSA NE PENSA IL NOSTRO SINDACO DAI?
    -ED I CONSIGLIERI DELLA MAGGIORANZA?

    un ultima cosa

    -ma non ti sembra cha alla fine sia una guerra tra Romano-Cuffaro contro Casini?

    -romano accusa casini di “compravendita politica ”

    -casini risponde :
    “La disperazione di chi si appresta a votare la fiducia a Berlusconi con un clamoroso voltafaccia di cui risponderà ai propri elettori è comprensibile, ma non giustifica in alcun modo la falsificazione della realtà e la mensogna. L’onorevole Romano non ha mai ricevuto alcuna promessa di posti di governo dall’onorevole Casini e, peraltro, nessuna persona ragionevole e di buonsenso avrebbe potuto immaginare di proporlo come ministro in un esecutivo, i destra o di sinistra che fosse”

    DIMENTICAVO SECONDO TE:
    -IN SICILIA SI VOTA L’UOMO?
    -OPPURE IL SIMBOLO DEL PARTITO?

    SE VOGLIONO ANCHE GLI ALTRI POSSONO DARE I LORO COMMENTI,

    Grazie dell’attenzione

  94. @ debora

    mizzicaaaaa interrogatorio 🙂

    In questo momento è in corso un confronto politico sia con Miccichè che con altre forze politiche in Sicilia ed in Italia, per far confluire una serie di movimenti o di partiti, all’interno di un contenitore comune. Quello creato da Romano & co. non è detto che diventi un partito infatti, al momento è un movimento politico, un associazione… in seguito, a breve comunque potrebbe diventare partito o confluire in un altro.
    Romano e gli altri deputati da te citati hanno votato la fiducia al governo, a seguito di alcune garanzie politiche, in primis più attenzione per Sicilia e mezzogiorno.
    Difficilmente riusciranno a creare un gruppo parlamentare, come da te accennato servono 20 deputati alla Camera e 10 al Senato, però chissà la legislatura (se dura) è ancora lunga.
    La vicenda Drago è complessa, in teoria dovrebbe essere già decaduto…. in pratica è ancora in parlamento e forse ci rimarrà….
    Trovo disgustoso l’atteggiamento di Casini nei confronti di Cuffaro, Casini è stato garantista fino a quando gli conveniva e giustizialista, ora che le sue posizioni si stanno avvicinando a sinistra, ti aggiungo una dichiarazione dell’On. Ruvolo: “un prefetto di ferro oggi non si nega a nessuno. Spesso vi è chi si permette di usare uomini delle istituzioni per operazioni di maquillage politico, garantendo loro una funzione oserei dire ornamentale, da tappezzeria, utili a garantire una facciata di vera o presunta legalità. Raffaele Lombardo docet. Ovviamente il prefetto Serra appartiene alla categoria dei politici di razza. Va da sé.”.
    Per vedere qual è la posizione dei consiglieri comunali dobbiamo aspettare il prossimo consiglio comunale, per quanto riguarda il Sindaco, credo si sia già espresso con la dichiarazione riportata nell’articolo.
    Nessuno di loro sta tradendo il mandato elettorale, sono stati eletti con le preferenze e non perché militavano nello stesso partito di Casini.
    Discorso a parte vale per deputati e Senatori, visto che con questa legge elettorale si vota il partito senza esprimere preferenza, ma visto il comportamento di Casini (ha azzerato gli organi interni del partito, eliminando il confronto interno. Ci voleva obbligare ad un accordo con Lombardo prima e con la sinistra dopo, a livello nazionale) non siamo noi ad aver cambiato strada, ma è lui che ha voluto farcela cambiare.
    Casini ha sparato a zero contro Romano, perché Romano con le sue dichiarazioni ha svelato i piani politici di Casini, la stima era tanta, pur di non farlo andare via, Casini gli ha promesso mari e monti, anche un futuro ministero. Credo che dichiarazioni del genere non ne leggeremo più, perché proprio ieri è avvenuto un chiarimento di tipo personale tra i due.
    Se analizzi il voto ottenuto dai partiti e dai candidati alle scorse europee, scoprirai che da Roma in su c’è una percentuale di voto al partito senza l’espressione della preferenza, notevolmente superiore rispetto al sud. Quindi direi che quando si esprime la preferenza in Sicilia votiamo la persona, quando invece (come per le nazionali) non esprimiamo preferenza, votiamo il partito. Prova ne è il risultato del PDL per le nazionali e il risultato PDL alle elezioni comunali, si passa da 5000 voti a 500 per lo stesso partito.

  95. L’UDC in Sicilia non esiste più. Continuano invece ad esistere gli uomini di potere che ad essa si riferivano.
    Penso che la chiave di lettura più appropriata sia questa che segue.
    l’On. Romano e l’On. Cuffaro, coi loro seguaci, si sono ritrovati fuori da ogni incarico di governo e/o di Potere per troppo tempo sia alla Regione che al Governo Nazionale.
    Essendo una formazione ” Politica” che (come già scritto da altri) riceve molti più voti alla persona che al partito, per via del voto di scambio, cioé i famosi “faùri” che DEVONO essere fatti se nò non si raccolgono “consensi”, essa o meglio ESSI hanno un bisogno VITALE di occupare posti di Potere per perseguire questa “Politica”, da ciò la rottura con Casini e l’appoggio allo psiconano.
    Questa necessità era diventata impellente perchè si stava (ed a mio avviso si stà) sgretolando il potere di scambio, avendo vissuto di una sorta di “rendita di posizione” negli ultimi tempi, fuori da ogni assessorato.

  96. @ nino bonanno

    forse si è confuso…. voleva parlare del pd siciliano…. quello che i siciliani hanno mandato all’opposizione e invece si trova al governo con Lombardo !
    Se ne rende conto di quello che dice…. per lei chi prende le preferenze nel nostro partito attua un voto di scambio !
    Tutti gli altri sono santi e bravi…. ma la smetta, la sua faziosità cade nel ridicolo !
    Se avessimo voluto gestire il potere, ci saremmo presi di corsa gli assessorati regionali che Lombardo ci proponeva.
    Le ricordo ancora una volta che i Siciliani ci hanno chiesto di governare e quindi di gestire il potere, ciò che oggi invece fanno Lombardo e i suoi compagni del PD….

  97. @gladiatordc forse lei vive all’estero, come mai Antinoro sta subendo un processo per avere acquistato voti e veda che i Siciliani l’hanno chiesto a Lombardo di governare……..ad esludersi sono stati gli altri a cominciare dall’UDC che voleva continuare con metodi cuffariani.

  98. @gladiatordc:

    questo contenitore comune si chiama pdl sicilia?
    quindi con berlusconi?
    persona non proprio amata ne da casini ne da Romano,come mai questa scelta?
    non pensi che chi ha votato udc ha votato anche contro berlusconi,altrimenti lo vatava direttamente!

    per la vicenda drago ti aggiorno:da luglio è stato dichiarato decaduto dall’incarico di parlamentare dalla Giunta per l’elezioni in seguito ad una condanna passata in giudicato che prevedeva tra l’altro l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Voto che, a breve, dovrebbe essere riconfermato dall’Aula della Camera

    romano in parlamento può formare solo una “componente”tecnicamente si chiama cosi.
    pero mi fai capire che un confluire in un altro partito?
    quindi io voto udc,e poi mi trovo il candidato della mia zona nel pdl?(veramente carino!)
    dove sta la coerenza?
    non e’ meglio stare da soli?
    oppure si perde “il potere mediatico”nel senso che si cade nel dimenticatoio e rischiando l’isolamento

    di quali garanzie politiche stai parlando?
    perchè non vengono comunicate?
    il pensiero mi porta a pensare che magari berlusconi ha promesso un posto nelle liste delle prossime elezioni,come diceva il caro “andreotti” a pensare male si pecca ma quasi sempre ci si azzecca”
    tu sai sai cosa hanno promesso?

    visto che romano ed altri all’ars sono all’opposizione,mentre in parlamento votano con berlusconi,e visto che berlusconi da garanzie politiche a romano,a lombardo,a fini,all’udc,
    come mai tutti gli credono?
    come mai secondo te,si tratta con lui?
    ideologgia?o fame di potere?

    scusa ma casini e’ il segretario dell’udc,sarà anche disgustoso, ma e’ innegabile che cuffaro ed altri hanno dei seri guai con la legge italiana,cosa deve fare?deve fare come berlusconi?comunicare che i giudici comunisti sono cattivi?e sostenere che sono dei santi?

    quindi il sindaco d’ai seguirà l’on. romano?
    quando farà un comunicato,spiegando le motivazioni delle sue scelte,visto che cosi facendo si schiera oltre che con romano, anche con cuffaro,mannino,drago,ect ect

    si sono stati eletti con la preferenza, ma si e’ votato anche scegliendo un partito,dando il voto di lista, ed e’ innegabile che molti vedendo lo scudo crociato(oppure falce e martello)davano il voto in de foult
    quindi sicuramente l’elettorato pensa e pensera che e’ solo merce di scambio
    pensi che se il sindaco d’ai si candidava con rifondazione comunista vinceva l’elezioni?

    All’Udc guardano almeno 4 ex Pdl (area ribelli):
    la trapanese Giulia Adamo,
    il palermitano Giovanni Greco
    due catanesi Guglielmo Scammacca e Giovanni Cristaudo.
    Nel Trapanese l’Udc di Casini potrebbe riaccogliere anche Massimo Grillo
    Mentre di certo perderà il presidente della Provincia,Mimmo Turano,che aderirà ai Popolari per l’Italia di Domani.

    sembra che possa rientrare con casini anche savona(sappiamo bene quanti voti prende in paese)e cusumano(forte sia a trapani che ad agrigento)presente all’ars con piraino(assessore al Lavoro in quota Udc)

    anche Orazio Ragusa( uno degli otto deputati all’Ars annunciati fra gli aderenti al nuovo partito di Romano e Cuffaro)ha frenato, confermandosi con Casini

    Casini avrebbe avuto garanzie dal sindaco di Agrigento, Marco Zambuto,per un suo ritorno nell’udc(agrigento e’ un feudo di cuffaro)

    A Ragusa, Franco Antoci, presidente della Provincia, ha scelto Casini

    come vedi si stanno spostando decine di persone da una parte all’altra,sei ancora convinto che non si tratti di un mercato?
    non pensi che tutti stiano cercando di mantenere la poltrana?

    grazie

  99. @ debora

    Noi non confluiremo nè nel PDL nè tantomeno nel PDL Sicilia
    Noi abbiamo creato i Popolari dell’Italia di Domani, giovedì sarà battezzato questo partito in una conferenza stampa a Roma.
    Poi in futuro si potrà valutare se confluire con altri partiti e movimenti in un altro contenitore comune. Non il PDL ma un contenitore democratico e democristiano….o meglio popolare.
    Le garanzie politiche riguardano la maggiore attenzione per il mezzogiorno…. trascurato in questi 2 anni, e una rivisitazione dell’attuale legge elettorale.
    Con tutto il rispetto rimanendo nell’UDC nessuno dei 5 avrebbe avuto problemi ad essere rieletto…. con un nuovo partito, con un nuovo simbolo invece si rischia…
    D’Aì non è confluito in rifondazione comunista, ma in un partito popolare di centro, non credo che in giro troverai molti elettori delusi da questo passaggio…
    E’ normale che non tutti seguino Romano, ognuno fa le sue scelte…. il tempo ci dirà chi aveva ragione…

  100. Debora complimenti per le notizie hai fatto una risonanza magnetica della poltica in maniera ineccepibile e profonda….. siamo sicuri che l’udc,come loro abitudine, andranno con gli daranno più “sedie”. se ricordi alle ultime regionali, sicuri di vincere al sud,si voleva alleare con berlusconi, mentre al nord dove non ha sbocchi clienterali con il P.D.. Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: