• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,730,756 visitatori

Festeggiamenti in onore di San Francesco a Misilmeri

Anche quest’anno l’Ordine Francescano Secolare  unitamente alla Comunità parrocchiale, seguendo un antica tradizione, ha voluto stilare un folto programma di festeggiamenti in onore del Serafico Padre San Francesco d’Assisi, Patrono d’Italia, che si terranno a Misilmeri dal 4 al 10 Ottobre c.a. Quest’anno purtroppo a causa dell’inagibilità della Chiesa di San Francesco, tutte le celebrazioni avranno luogo nella Chiesa di Santa Rosalia detta dal nostro popolo di San Paolino. I festeggiamenti avranno inizio lunedì 4 Ottobre, solennità di San Francesco d’Assisi, alle 10.30 infatti nella piazza antistante la Chiesa di San Francesco, avrà luogo una Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Ecc.za Mons. Luigi Bommarito Arcivescovo Emerito di Catania. Alla fine della celebrazione, così come un’antichissima tradizione prevede, verranno benedetti e distribuiti ai presenti, il pane in onore di san Francesco e il minestrone, che anche quest’anno verrà preparato da alcune terziarie francescane. Dal 7 al 9 ottobre un solenne triduo preparerà i fedeli alla solenne festa; ogni sera alle 18:30 verrà cantato il rosario in onore di San Francesco e alle 19:00 avrà inizio la celebrazione eucaristica presieduta dal predicatore P. Marco Simino.

Domenica 10 Ottobre, fin dalle prime ore del mattino, lo sparo dell’alborata , il rullo dei tamburi, il suono della banda musicale, annunzieranno ai misilmeresi la festa in onore del Serafico Padre San Francesco d’Assisi. Nel pomeriggio poi alle 18:00 avrà inizio la solenne celebrazione eucaristica, presieduta dal ministro provinciale dei frati minori di Sicilia, P.Giuseppe Noto. Alle 19 circa avrà inizio la Solenne Processione del seicentesco simulacro di San Francesco per le vie della nostra città. Al rientro, dinanzi la Chiesa di Santa Rosalia avrà luogo la tradizionale “volata degli angeli”.

di Valerio Bonanno

5 Risposte

  1. allora il signore dei fuochi d’artificio stasera festeggia…
    sarei curioso di sapere quanto spende la comunità in un anno con tutte ste feste festini e balli in maschera…

  2. Complimenti un bell’articolo… VI segnalo una novità: La storia della conversione a Spoleto di francesco su NotitiAE. Articolo che linka
    alle Novità Vvideo… YT

    http://wp.me/pZKvG-8d

    http://n
    otitiae.wordpress.com/2010/10/02/s-francesco-e-la-citta-di-spoleto/

    Buona visione!

  3. nino dai,non essere così cinico…e se si fa festa è uno spreco,e se non si fa niente il paese è un mortorio…ma godiamoci la vucciria e l’allegria!!!Tanto i problemi sono altri e ben più gravi,e stai sicuro che non si risolvono per qualche botto risparmiato!🙂

  4. è un paese di festini questo… e chi se ne frega se siamo senz’acqua, se le tasse aumentano vertiginosamente, che c’importa se anziani e disabili vengono abbandonati, se non c’è più un pullman per i bimbi della scuola, l’importante è che il sindaco sappia in che quartiere andare a divertirsi….

  5. Volevo seganlare un evento collegato:, aggiornamenti… Grazie per l’attenzione!!!
    http://notitiae.wordpress.com/2010/11/25/word-and-world/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: