• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,730,756 visitatori

Chieste le dimissioni di Gambino. Già 3 Consiglieri passano col Pid di Saverio Romano

Pronti via e c’è subito un interrogazione choc portata avanti dal trio Stadarelli, Falletta Romano che chiedono addirittura le dimissioni dell’Assessore Gambino, in virtù di una mancata convocazione del Consiglio comunale sui riequilibri di bilancio. Mancanza di controllo e incompetenza  da parte dell’organo politico tra le motivazioni citate dai consiglieri Democratici.

Gambino, senza perdere il consueto aplomb richiede al Consigliere Romano una richiesta di dimissioni scritta.

Il Consigliere Falletta pungola l’amministrazione sulla chiusura per un mese dell’ufficio tecnico, e dell’istituzione del doppio senso di marcia nel Corso Vitt. Emanuele in direzione piazza fontana nuova, lamentando in entrambi i casi soprattutto un difetto di comunicazione.

Sulla questione Uff. Tecnico risponde l’Assessore Montanelli, dapprima spiegando  che sono state mantenute le funzioni principali dell’ufficio, poi sostenendo che la chiusura è utile per una razionalizzazione delle risorse interne, avendo tuttavia  la consapevolezza  che l’ufficio tecnico è uno dei principali polmoni economici del comune.

Sul doppio senso interviene l’Assessore Di Palermo, spiegando che la decisione è stata presa dopo che diversi cittadini avevano esternato al Sindaco D’aì le proprie lamentele sui continui restringimenti della carreggiata dovuti al parcheggio in doppia e tripla fila.

Il consigliere Merendino pone l’attenzione alle condizioni strutturali ed igienico sanitarie del Presidio di Continuita’ Assistenziale (guardia medica) e 118 .Informa che nei giorni scorsi insieme all’assessore Di Palermo e al dir. del distretto 36 dell’ASP è stata fatta una verifica dei lavori.

L’ASP su pressione del Comune si è resa disponobile a ristrutturare i locali che dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno. In cambio il comune si impegna ad ospitare il presidio sanitario in locali di proprieta’ comunale. Si pensa gia’ ai locali dell’istituto di san Giuseppe

Il Consigliere Sanci, ribadisce la pericolosità della strada Misilmeri- Belmonte priva di illuminazione pubblica alla luce dell’incidente che ha visto coinvolto un Tir nella zona delle “case popolari”, mentre il Consigliere Giammona segnala la situazione di disagio automobilistico nei pressi del circolo didattico “landolina”, inoltre sottolinea l’importanza di aderire al “patto dei Sindaci” un progetto per la valorizzazione del territorio.

Il nuovo Partito fondato dall’Assessore On. Saverio Romano trova subito un seguito a Misilmeri con l’adesione da subito dei Consiglieri Aloisio, Arnone e Strano con quest’ultimo capogruppo di Popolari per l’italia di domani, tra le motivazioni del passaggio vi è la deriva a sinistra del leader Udc Casini e il conseguente appoggio al governo Lombardo inteso come un tradimento del voto degli elettori Siciliani

Successivamente vengono approvati i punti 4,6,7,8,9,11 dell’ordine del giorno mentre vengono rinviati i punti 5,10 e 12.

Come abbiamo spesso ribadito il nostro non può essere un racconto fedele dei lavori d’aula ma soltanto parziale, invitiamo tutti i nostri lettori ad arricchire i contenuti con i vari commenti riferiti al Consiglio Comunale.

42 Risposte

  1. 1) Stranizza che nessuno, sul banco dell’amministrazione come dagli scranni del consiglio comnale, abbia speso una parola per difendere o dare solidarietà a Gambino. 2) Non convincono le spiegazioni di Montanelli sulla chiusura del’ufficio tecnico. L’ordinanza del sindaco segna un’involuzione nella logica della trasparenza e allontana i cittadini dalle istituzioni. I misilmeresi sudditi di una monarchia assoluta non cittadini di una repubblica democratica.
    Probabilmente Gambino farebbe bene a dimettersi. Non perché glielo abbia chiesto Romano, ma perché l’amministrazione che egli ha disegnato nemmeno lontanamente assomiglia all’amministrazione di cui fa parte.

  2. Oggi, 7 ottobre 2010, alle ore 14.00, replica del Consiglio Comunale.

  3. mi viene da chiedere ai tre moschettieri,,dell’ opposizione, quando vi era la giunta badami che faceva acqua da tutte le parti..con assessori latitanti e inconsistenti..dove erano???? ah si e’ dietrologia???’ o faccia di bronzo???

  4. Questo consiglio comunale è solo una farsa da quello che è emerso ieri sera l’amministrazione o meglio il sindaco o chi per lui fanno e sfanno tutto senza nemmeno avvertire o tiRare in ballo i consiglieri da noi eletti!!!! SE NON è DITTATURA QUESTA…….
    IL SIG GAMBINO, DEVE CAPIRE CHE NON SI TROVA AD AMMINISTRARE CASA SUA, QUINDI QUANDO RIEQUILIBRA IL BILANCIO DEVE TIRARE IN BALLO CHI LO HA APPROVATO E NON FARE QUELLO CHE CAVOLO GLI PARE. VERGOGNA!!!!!

  5. per dovere di cronaca.
    dal vostro racconto manca l’ultima parte del consilgio ovvero la trattazione di due punti importanti:
    1) che dal coinres misilmeri nella trattazione di debiti e crediti risulta da un lavoro svolto dagli uffici CREDITRICE PER CIRCA UN MILIONE DI EURO ovvero avanzamo picciuli sui contratti di servizio.
    2) l’ass. Gambino si è dimesso dal cda del coinres perchè?…………vedremo (forse ha la coda di paglia).
    A questo punto ritengo le dimissioni legittime, il vero menzogniere è lui e non il consigliere Falletta.
    E poi mi pare di capire che chi tace acconsente ….nessuno della maggioranza ha difeso l’ass. Gambino forse anche a loro è piaciuta la proposta di dimissione della minoranza……….

  6. il 12 è rinviato o approvato?, non si capisce.

  7. SPERIAMO CHE AL PIU’ PRESTO IL DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE VENGA ATTIVATO ANCHE DAL TRATTO CHE VA DA PIAZZA FONTANA NUOVA A PIAZZA A .DI PISA

  8. .@vivere italia tranquilla il doppio senso nn da pzza fontana nuova a pzza di pisa nn sara tolto PERCHE NESSUNO PARCHEGGIA IN DOPPIA FILA ,NESSUNO SI LAMENTA CON IL SINDACO.

  9. ma nel nuovo Partito fondato dall’Assessore On. Saverio Romano ci sta anche il sindaco?

  10. metteri come titolo LA DISFATTA DI GAMBINO,umiliato dai consiglieri di opposizione e penso anche di maggioranza visto che nessuno ha trovato la forza di alzarsi e difenderlo,forse è svanito questo idolo..
    complimenti al consigliere Falletta che nelle sue interrogazioni a sottolineato la mancanza di comunicazione fra amministrazione e il consiglio,anche qui i consoglieri di maggiornaza hanno preferito il silenzio a dimostrazione che forse quello che si stava dicendo era vero..
    complimenti all’Ass.Di Palermo medico ma avvocato del sindaco allo stesso tempo che interpreta,spiga e delucida su quello che passa per la testa del sindaco che come sua consuetudine è chissa dove..cmq consiglio comunale a senso unico con una opposizione che attacca,una maggioranza che tace e un’amministrazione che cerca in tutti i modi di difendersi..

  11. dunque badami sul coinres diceva la verità!
    si stava meglio quando si stava peggio!

  12. Ritengo che l’articolo riportato dai ragazzi del blog, sia manchevole di alcuni aspetti venuti fuori nella seduta di ieri sera di assoluta importanza e forse pretestuosamente non riportati.
    Mi riferisco al tormentone che ha caratterizzato le ultime settimane di campagna elettorale:
    “il Buco”
    Ricordo ancora le tuonanti affermazioni del pseudo professor, Angelo Gambino:
    – Se ne devono andare a casa;
    – Hanno lasciato il paese in ginocchio;
    – Se vinciamo le elezioni, ci troveremo ad amministrare i debiti lasciati dalla passata amministrazione.
    Come se lui con la passata amministrazione non avesse nulla da spartire, pur essendo stato in maggioranza per tutta la passata legislatura.
    Ma non finisce qui, vinte le elezioni e insediatosi, continua ancora con l’inarrestabile rabbia, tra i corridoi del palazzo si sentì ancora il tono da campagna elettorale, che gli fu di grande aiuto, quando anche senza una reale esigenza si dovette giustificare con la cittadinanza per l’aumento della TARSU (+115 %); Raddoppio dei costi alle famiglie per il servizio mensa.
    Ieri sera, davanti al televisore, cosa vado a sentire!!
    Il famigerato “buco” che a detta di Gambino era caratterizzato dai debiti con il COINRES, NON C’È!!!!!!.
    Gli uffici competenti incalzati dai consiglieri d’opposizione, affermano che il nostro comune vanta crediti nei confronti del consorzio, per un importo, prossimo al milione e mezzo di Euro?? (1.500.000,00 €).
    Un’ultima cosa mi ha lasciato stranito e cioè l’astensione di Gambino al COINRES durante la votazione del bilancio.
    Astensione??!!. Ma come se c’era la possibilità di riconoscere il debito del coinres nei confronti del nostro comune, perche si è astenuto? Chiunque anche il peggiore degli sprovveduti avrebbe votato contro quel bilancio che non riconosceva il debito nei nostri confronti.
    A questo punto ritengo che il cons. Romano debba essere in buona compagnia quando chiede le dimissioni di Gambino e alcune motivazioni posso suggerirle io:
    – Gambino non ha avuto il consenso degli elettori ottenendo un risultato modesto, da candidato al consiglio comunale
    – Non vota contro il bilancio coinres, manifestando quindi perplessità sul possibile vantaggio economico che il comune di Misilmeri potrebbe ottenere dal riconoscimento del debito nei nostri confronti, comunque già accertato dai nostri uffici e corrispondente ad1.500.000,00 di euro.
    – Nominato nel consiglio di amministrazione coinres si dimette per una non meglio precisata mancanza di sinergia, quando assumendosi qualche rischio, altrimenti non farebbe l’assessore, con la sua permanenza avrebbe potuto avvantaggiare in questa fase delicata la finanza del nostro comune.
    – Ritengo debba dimettersi perché il successo elettorale della sua amministrazione è caratterizzato da fatti menzogneri, portati avanti soprattutto dalla sua persona, che ormai non potrà contare più sulla possibilità di giustificare eventuali insuccessi addebitandoli alle manchevolezze della passata amministrazione.
    – Ritengo debba dimettersi perché ingenera in noi la paura che l’amministrazione possa amministrare male la nostra città, “tanto la colpa sarà sempre delle passate amministrazioni”

  13. @misilmeri blog: Vergogna, ieri ho visto un consiglio comunale mendecevole e illegittimo alla politica sociale! Per diversi anni, quando c’era l’allora sindacus Badami, voi tutti affiliati all’attuale giunta comunale ci avete riempito le orecchie e gli altri sensi di dicerie sulla situazione economica del COINRES e dei debiti che aveva il Comune di Misilmeri nei loro confronti. Ed ora le cose si sono ribaltate? Ri-vergogna e continuerò a dirlo all’infinito. Distinti Saluti

  14. ho perso il consiglio di ieri sera….che vuol dire….la frase di…@ma si ora parru iu:il nostro comune vanta crediti nei confronti del consorzio, per un importo, prossimo al milione e mezzo di Euro?? (1.500.000,00 €).
    quindi l’aumento del 115%della tarsu?
    qualcuno deve fare chiarezza

  15. quindi la corte dei conti aveva ragione dichiarando che Misilmeri è “paese virtuoso” cioè privo di debiti consistenti?? in tal caso, il signor sindaco e seguito chi credono di prendere per i fondelli dichiarando che nellecass non c’è un centesimo, se li devono spendere tutti in festini e viaggetti??? che schifo!!!!!!!

  16. e dove sono i due milioni di euro che sono stati stanziati per Piano Stoppà?? tra poco inizierannio le piogge e il piano sprofonderà, si tengono i soldi in banca per prendersi gli interessi??? a che serviva l’aumento sconsiderato della tassa sui rifiuti se siamo creditori di 1,500.000 euro?????????’

  17. CARI LETTORI
    SONO AMPIAMENTE RAMMARICATO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI IERI SERA PER TANTI MOTIVI, E NE CITO QUALCUNO.
    NELLO SPAZIO DELLE INTERPELLANZE E’ ACCADUTO DI TUTTO.
    ATTACCA IL CONSIGLIERE FALLETTA CHIEDENDO SPIEGAZIONI ALL’ASSESSORE SULLA CHIUSURA DELL’UFFICIO TECNICO E SI E’ AVUTA UNA RISPOSTA DA PARTE DELL’ASSESSORE.
    SUBITO DOPO INTERVIENE STADARELLI
    RIFORMULANDO LA STESSA DOMANDA SULLA CHIUSURA DELL’UFFICIO TECNICO E TEMPESTANDO DI DOMANDE L’ASSESSORE.
    INTERVIENE SUCCESSIVAMENTE IL CONSIGLIERE ROMANO RIFORMULANDO DI NUOVO LA STESSA DOMANDA SULL’UFFICIO TECNICO,

    SI PASSA AD UN’ALTRA INTERROGAZIONE SUL RIORDINO DI BILANCIO E SI RIPETE LA STESSA COSA TRE CONSIGLIERI CHE FANNO LO STESSO INTERVENTO.

    SI PASSA AD UN ALTRA INTERROGAZIONE SUL COINRES E PER L’ENNESIMA VOLTA TUTTI ETRE
    ATTACCANO RIBADENDO LO STESSO CONCETTO.

    ALLA FINE VI E’ L’ARRINGA FINALE DELLA DOTT,STADARELLI CHE FA UNA INFINITA’ DI DOMANDE AI FUNZIONARI DEL COMUNE BOTTA E RISPOSTA DANDO L’IMPRESSIONE DI ESSERE IN UN’AULA DI TRIBUNALE PIUTTOSTO CHE IN UN’AULA CONSILIARE.

    NELLE DUE ORE PREVISTE PER LE INTERROGAZIONI IL TEMPO OCCUPATO DALLA TRIADE FALLETTA STADARELLI ROMANO E’ STATO
    PARI AD UN’ORA E TRE QUARTI.

    ORA PONGO UNA DOMANDA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.
    MA NON C’E’ UN REGOLAMENTO COMUNALE CHE PREVEDE UN TEMPO MASSIMO DI INTERVENTO PER FORMULARE UN’INTERROGAZIONE?
    SE E’ LECITO POSSIAMO SAPERE QUANTI MINUTI SONO CONSENTITI A UN CONSIGLIERE COMUNALE PER UNA INTERROGAZIONE?

    IO PROPORREI ALL’AMMINISTRAZIONE DI FARE UNA DELIBERA PER L’ACQUISTO DI UN GROSSO OROLOGIO DA APPENDERE IN AULA CONSILIARE AL FINE DI OSSERVARE MEGLIO I MINUTI A DISPOSIZIONE PER OGNI SINGOLO CONSIGLIERE.

    CARO PRESIDENTE FACCIA MEGLIO IL SUO MESTIERE.
    HA LASCIATO PARECCHI CONSIGLIERI ISCRITTI A PARLARE SENZA DIRITTO DI PAROLA PER AVERE PERMESSO ALLA TRIADE DI EFFETTURE UNA TRASMISSIONE TELEVISIVA SIMILE A BALLARO’ O ANNO ZERO.

    SPERO CHE QUESTO MIO INTERVENTO POSSA SPRONARLO A FARE RISPETTARE I TEMPI E NON PERMETTERE CHE IN AULA SI FACCIA TEATRO.

  18. STADARELLI…..vedi che ti fai nuocere…anche perche non parli bene come forse ti fanno credere. Sai quanti errori passano inosservati a chi ti sta accanto? Noi da casa ce ne accorgiamo!!! Avete un’opposizione che è il fiore dei fiori…. Ma chi c’è da prendere a parte Falletta? l’ignoranza dilaga…. e siete così ignoranti che ai polsi avete i fili che il burattinaio di turno manovra a ogni consiglio….!!!

  19. @dittatore
    Perchè cerchi un modo di mettere a tacere i consiglieri di opposizione! Mi sà che le bastonate prese giustamente in questo consiglio comunale non le avete gradite! Per me stanno facendo un ottima opposizione e menomale che la fanno, così ci rendiamo conto delle fesserie che durante la campagna elettorale sono state dette da questa amministrazione per screditare la passata!
    Noi non siamo debbitori ma creditori!
    Credo che qualcuno dovrebbe chiedere scusa a Badami!

  20. caro dittatore ho avut modo di rivedere il consiglio e voglio farti una precisazione non COMMENTEREI i continui interventi dei consiglieri stadarelli falletta e romano ma il continuo silenzio degli altri consiglieri, che mortifica ogni singolo cittadino che li ha votati.
    IL silenzio è stato più significativo anche quando nessuno si è alzato in difesa dell’assessore Gambino qwuesto atteggiamento da parte della maggioranza è GRAVE.
    Come è stato altrettanto grave l’atteggiamento di Gambino nei confronti di Montanelli togliendogli la parola per smentirlo sull’uffucio tecnico e dando tutta la colpa della chiusura al funzionario anzi al funzionario in sinergia con il sindaco

  21. MA DA QUANDO SI FA’ POLITICA NELLA CASA COMUNALE?

    OLTRE AGLI ADEPTI DELL’ONOREVOLE PD VITRANO INDOTTRINATI A DOVERE PRIMA DI OGNI CONVOCAZIONE, GLI ALTRI SONO SEMPRE ASSENTI, PER NON DIRE DI CHI NON SA PARLARE , MA SCRIVERE BENE , CONTRADIZIONI SOLO CONTRADIZIONI

    QUESTA E’ LA MISILMERI CHE VOLEVAMO E QUESTO ABBIAMO AVUTO

  22. Vorrei precisare che il milione di credito di cui tanto si parla a vanvera non ha alcun collegamento con l’eventuale buco di bilancio del Comune nè con le difficoltà economiche in cui l’ente verserebbe. Il credito, non ancora riconosciuto dal COINRES ma, abbastanza realistico, andrà, in seguito, in compensazione con i debiti vantati dallo stesso Consorzio nei confronti del Comune, che sono di considerevole entità. Vorrei ancora precisare che quei funzionari strumentalmente tirati in ballo dall’opposizione nella seduta consiliare, non si fanno tirare la giacca da nessuno, nè maggioranza nè minoranza, anche perchè, proprio questi, non erano certo i più lodati dalla precedente Amministrazione.

  23. e basta
    i consiglieri di minoranza non vengono indottrinata da nessuno, ma si preparano studiando gli atti comunali e le varie notifiche compiute dall’amministrazione.
    il gruppo di minoranza non si incontra da tempo quindi non è indottrinato da nessuno.
    mi sa che inizia a dare fastidio la loro preparazione ed il fatto che c’è un credito nei confronti del coinres dimostra quello che annunciavano da tempo.
    e allora stu buco dov’è?
    la motivazione che ha portato ad aumenti tarsu e mensa dov’è?
    iniziate a chiedervi questo
    spesso penso che piuttosto che fare politica ed occuparvi da liberi cittadini vi piace fare solo cortigghio per partito preso.
    e rispetto al consigliere stadarelli vorrei solo dire….magari tutti parlassero come lei…magari ci fosse qualcuno con la sua passione nella maggioranza….

  24. Vorrei dire a ‘vorrei precisare che’, che non ho capito un ***** di quello che vuole dire. Mi chiedo e le chiedo (per me è una donna): il buco di bilancio o le difficoltà in cui il comune verserebbe, non saranno anche causati da quei cinque o sei milioni di debiti pregressi che la regione ha anticipato, ma che il comune dovrà restituire fino all’ultimo centesimo? Allora se è così, questo benedetto milione o milione e mezzo che ancora il COINRES non ci riconosce, ma che pare, secondo quanto autorevoli funzionari rifericono, essere una somma già corrisposta dal comune di misimeri, non contribuisce a rendere meno drammatica la situazione finanziaria, e meno grande quel famoso buco di cui tanto si è detto?

  25. NON C’E’ BISOGNO CHE L’ASS.GAMBINO CONVOCHI IL CONSIGLIO COMUNALE PERCHE’ OPERA ESCLUSIVAMENTE NELL’INTERESSE DELLA POPOLAZIONE

  26. Mi hanno riferito che la Sign staderelli si è lamentata della situazione in cui versa il parco giochi di San giuseppe. Tengo a precisare che qual parco giochi è in quelle situazioni dall amministrazione di Badami ( basta vedere la data dell articolo pubblicato da Misilmeri blog , con video) quindi non credo che sia giusto scaricare colpe a chi non centra nulla, oviamente non vuol dire che si deve lasciare in quello stato xò… Io sono neutrale ma “diamo a Cesare quel che è di Cesare”.

  27. Pubblicato il 31 luglio 2010, 15:11 da gladiatordc
    Se l’aumento del 115 % della TARSU è indispensabile, significa che l’Amministrazione Badami ha attuato una irresponsabile politica fiscale, che ha portato l’attuale Amministrazione a dover aumentare in modo spropositato la tassa rifiuti, ad appena due mesi dal loro ingresso nella casa comunale, senza avere naturalmente alcuna responsabilità.
    Se dell’aumento del 115 % della TARSU non c’è assolutamente bisogno, come sostengono autorevoli esponenti dell’opposizione, secondo i quali potrebbe essere fatto un bilancio senza aumentare di un centesimo le tasse comunali, a quel punto funzionari e attuali amministratori avrebbero preso un clamoroso ed imperdonabile abbaglio.
    Pubblicato il 12 agosto 2010, 02:59 da gladiatordc
    Gambino tra l’altro ha anticipato quella che è stata la linea guida nella realizzazione di questo bilancio: ” potevamo usare una modalità da Houdinì, cioè da prestigiatore, abbiamo invece diciso di leggere le carte che abbiamo trovato rispettando le disposizioni legislative nazionali e regionali”.
    Pubblicato il 13 agosto 2010, 04:20 da iperbole
    Secondo il parere di diversi Consiglieri di Maggioranza questo bilancio è frutto dell’eredità lasciata dalla precedente amministrazione, e della gestione fallimentare del Coinres
    Bilancio: Parla D’Aì
    Pubblicato il 23 agosto 2010, 20:57 da Misilmeri Blog
    “Qualcuno pensava di mettermi in mano una patata bollente, ma la verità è che il bilancio e l’adeguamento Tarsu avrebbe dovuto farlo chi mi ha preceduto ed ha responsabilità sui costi di gestione del Coinres“.
    Combatterò contro le speculazioni politiche che nascondono, invece, gravi inadempienze del passato”.
    ora mi chiedo,c’e’ ancora bisogno di aumentare la tarsu?visto che gira uesta voce “che si il coinres deve 1.5 milioni di euro”da dove spuntano questi soldi?
    qulcuno sa darmi una risposta?

  28. gladiatordc:

    DICI:
    “Noi non confluiremo nè nel PDL nè tantomeno nel PDL Sicilia.
    Poi in futuro si potrà valutare se confluire con altri partiti e movimenti in un altro contenitore comune.
    Non il PDL ma un contenitore democratico e democristiano….o meglio popolare”

    QUINDI SE ESCLUDO INSIEME AL PDL/PDL SICILIA ANCHE L’MPA, SCUSA COSA RIMANE IN SICILIA?
    ED IN ITALIA?
    RUTELLI?
    CONTENITORE POI E’ UN TERMINE CHE INCUTE TIMORE!

    DICI:
    “Noi abbiamo creato i Popolari dell’Italia di Domani, giovedì sarà battezzato questo partito in una conferenza stampa a Roma.”

    TROVEREMO IL NOSTRO SINDACO A ROMA?
    COME SI STA COMPORTANDO IL SETTORE GIOVANILE DELL’UDC?
    NON TROVO NOTIZIE IN MERITO PUOI DARMELE?

    DICI:
    “Le garanzie politiche riguardano la maggiore attenzione per il mezzogiorno….trascurato in questi 2 anni, e una rivisitazione dell’attuale legge elettorale.”

    CON “RIVISITAZIONE dell’attuale legge elettorale”STIAMO PARLANDO DELLA LEGGE NAZIONALE?
    OPPURE QUELLA REGIONALE?
    QUALCOSA SI SARANNO DETTI SU UN ARGOMENTO COSI IMPORTANTE,COSA?

    maggiore attenzione per il mezzogiorno?
    IN CHE MODO?
    VISTO CHE NON STA AL GOVERNO ALL’ARS?
    MA PER AVERE QUESTA ATTENZIONE L’ON.ROMANO E COMPANY DEVONO FAR CADERE LOMBARDO?
    MA LOMBARDO STA CON BERLUSCONI IN PARLAMENTO,NON PENSI CHE RIMARRA’ SCHIACCIATO?
    ALLA FINE E’ SACRIFICABILE,SE SCOMPARE I SUOI VOTI VANNO SIA ALL’UDC,CHE AL PDL\PDL SICILIA

    DICI
    “D’Aì non è confluito in rifondazione comunista, ma in un partito popolare di centro, non credo che in giro troverai molti elettori delusi da questo passaggio…”

    IO NON SO SE CI SONO PERSONE CHE SIANO FELICI DI QUESTA SCELTA,QUINDI PRIMA DI VEDERE GLI SCONTENTI ,IO GUARDEREI I DELUSI ED I CONTENTI, SECONDO ME LA FASE SUCCESSIVA SARA’ UNA INTEGRAZIONE CON BERLUSCONI,CHE DEVE DARA UNA POLTRONA,ALTRIMENTI SE L’ON ROMANO NON HA POTERE, NON PUO’ AIUTARE,SE NON AIUTA,NON VIENE CERCATO,SE NON VIENE CERCATO,SCOMPARE,QUINDI DOVRA’ PER FORZA ANDARE DA CHI GOVERNA,E MOLTI,NON AMAMANO L’ARROGANZA DI BERLUSCONI,IN TUTTO QUESTO NON BISOGNA DIMENTICARE IL RUOLO FONDAMENTALE DELLA CHIESA,CHE NON MI PARE SI SIA DELUSA DELLA DIVISIONE, ANZI HO LETTO (SU UN GIORNALE IN AREA VATICANO)CHE GRADIVA UN ” RIMPASTO DELLA CLASSE POLITICA CENTRISTA SICILIANA”E VISTO CHE NON ATTACCAVA CASINI,E CHIAMAVA I Popolari dell’Italia di Domani “DISSIDENTI DELLA DOMENICA

  29. francamente anch’io credo che il credito vantato sia cosa diversa dal debito con il coinres.
    chi mastica un pò di ragioneria spicciola sa bene che lo stesso soggetto può essere allo stesso tempo debitore e creditore dello stesso ente per motivi diversi.
    accertata l’entità dei debiti e dei creiiti si procede alla compensazione totale o parziale.
    vedremo se ci sarà il buco.
    fino ad ora hanno sbraitato tutti inutilmente🙂 maggioranza e opposizione.

  30. ah, scusate. una precisazione.
    secondo me gambino si deve dimettere comunque. non sopporto le bandiere al vento.
    o stai di qua o stai di là. salire sempre sul carro del vincitore lo trovo davvero poco edificante.

  31. Amici,compagni: Questa sera dopo tanto ho deciso di scrivere e dare un pochino di lustro a questo strumento che nato per permettere a tutti di esprimersi ma che da 4 mesi divenuto strumento per pochi amici rimasti a fianco dell’amministrazione disastrosa e disastrata!!! Non voglio commentare il consiglio perchè è stato la dimostrazione indiscussa delle chiacchiere cominciate a maggio e che poi, per altro hanno permesso a Daì(nostro malgrado) di diventare sindaco!!! Io come cittadino vorrei sapere quali criteri contabili ha adottato l’assessore al bilancio per affermare ammanchi ,dissesto ,buco!!! Alla fine dello scontro elettorale ho cominciato a sentire chiacchiere uscite dalle stanze del potere e messe in giro da qualche consigliere degno di Emilio nazionale in negozi ,bar ,farmacie piazze!! Ora mi domando chi deve chiedere scusa per le illazioni le calunnie i complotti a danno di chi sapeva realmente prendere decisioni fare conti dare servizi ,fare opere!!!La prima cosa che i misilmeresi hanno notato dall’insediamento è la festa al Santo patrono ,priva di attrazioni spettacoli folla praticamente un fiasco!!Ma questo carissimi lettori è il male minore!!! Che fine hanno fatto i vari “tempo d’estate” “centri ludici” “centri intergenerazionali”!!!SCOMPARSI!!! In un momento di crisi si chiude l’ufficio tecnico perchè si deve controllare indagare risistemare !! L’acqua manca dalla piazza fino a San Giusto aspettiamo la raccolta differenziaLE (così la chiama chi ci rappresenta) intanto Misilmeri aspetta il combiamento che stava avvenendo ma che è tornato ad essere una chimera!! Ma io e quelli come me non si scoraggiano perchè fiduciosi che prima o poi qualcosa o qualcuno decida di tornarsene a casa dicendo IO NON SONO IN GRADO DI AMMINISTRARE saremmo felici per lui!!! Volevo cogliere l’occasione per segnalare qualche piccolo problema , in via Traina c’è una voragine ed essendo una discesa è pericolosissima per i motocicli in via carso buco profondo almeno 40 cm ,nel quartiere San Francesco ci sono svariate case quasi arrivate al crollo mandate i tecnici e metteteli in sicurezza!! In via La Masa il muro di sostegno dell’ex fabbrica Avarello è inclinata verso l’esterno provvedere no!! Poi ho notato che ci sono varie discariche a cielo aperto fatte di ingombranti materassi mobili ecc,chiedo chi li ritira?? Il passaggio pedonale che va dalla scuola media Don Lauri sino al bar fontana grande è sporca piena di erbacce e voi capite che con l’inizio della suola serve tenerlo pulito perchè utile per la tutela dei piccoli!!! Mi voglio prendere la libertà di consigliare ai consiglieri di svegliarsi e ragionare per il bene comune e non pensare ai partiti!! Poi adesso gladiatorUDC si chiamerà gladiatorPDL? MISTERO!!!Cordiali saluti,Gianluca….ALé!!!

  32. Caro cacioppo la fortuna dei consiglieri dell’ opposizione e’ proprio quella di avere qualcuno che li sappia indottrinare come dici bene tu. Sai qual’e il dramma invece che i capi carismatici dei consiglieri di maggioranza hanno rinunciato a indottrinare i loro adepti perché oltre a non sapere parlare neppure sanno leggere i discorsi che qualcuno gli ha scritto a casa!!!!! P.S. Ma oltre all’ assenza del sindaco che ormai e’ di routine qualcuno mi sa spiegare che fine ha fatto l’ assessore Saverio Romano? Credo che l’ opposizione dovrebbe chiedere oltre alle dimissioni di Gambino anche quelle di Romano

  33. Come tante altre volte, per quasi tutti gli articoli e quasi tutti i commenti………mi sono chiesto: ma a che serve tutto ciò?
    Non ce l’ho con nessuno in particolare, ma trovo ridicolo, aberrante, inutile, incivile, negativo, tutto ciò che qui é riportato. Voi mi direte che questa é democrazia, confronto, espressione di libertà; io in effetti non ne sono convinto; per me é soltanto uno sterile scontro incivile tra cittadini che qui hanno la possibilità di gettare fango ingiustamente su chiunque (punto e basta) molti dei quali non hanno neanche il coraggio di affermare le proprie idee col proprio nome e cognome.

  34. @Gianni la Barbera:
    concordo.

  35. Bravo a CIRUZZU che concorda. Un bel sigillo….possiamo andare a dormire.

  36. A OPS vorrei precisare che la compensazione del credito di € 1.000.000,00 circa, vantato dal Comune nei confronti del COINRES, una volta compiuta, a mio parere non servirà a sanare nè alleviare l’eventuale buco di bilancio. Il buco, se esiste davvero (e personalmente credo che ci sia), è stato causato anche dalla questione Tributi Italia e da tanti altri fattori, ma più in generale da una politica non proprio improntata al rigore che pone il Comune, ad esempio per l’anno 2009, quasi certamente al di fuori del patto di stabilità. Se a ciò aggiungi i tagli ai trasferimenti imposti dalla manovra finanziaria statale e quelli già operati dalla Regione Siciliana comprenderai bene perchè quel milione di euro in più, purtroppo, non è di grande aiuto.

  37. @ Ciro…………mi fa molto piacere sapere che condividi il mio pensiero, soprattutto visto che spesso abbiamo punti di vista diametralmente opposti.
    @ l’emiro…….

  38. LEGGO SIA bagherianews,CHE SU MISILMERI NEWS,UN BELLISSIMO ARTICOLO,PER CHI VOLESSE VEDERLO IN MANIERA INTEGRALE,PUO ANDARE SU QUESTI SITI.

    …Come in una guerra vera ci sono gli scontri di trincea, gli agguati, le incursioni nel campo nemico, mentre lo scontro frontale arriverà il trenta settembre quando i quindici sindaci dei comuni facenti parte del consorzio Metropoli est, saranno chiamati ad leggere il nuovo presidente…E´ il primo episodio di una guerra che vedrà via via nei mesi a venire schieramenti avversi e contrapposti cercare di conquistare le posizioni migliori in vista della battaglia di primavera, quando si andrà ad eleggere il nuovo sindaco di Bagheria. Sullo sfondo interessi non indifferenti legati agli investimenti nell´edilizia, nel settore dell´agriturismo, delle strutture ricettive ecc…

    In realtà l´Assemblea dei sindaci si riunirà per eleggere i tre componenti del consiglio di amministrazione, perchè il Presidente viene eletto con voto indiretto; chi conquisterà quindi due consiglieri su tre potrà decidere su chi dovrà essere il presidente e il vicepresidente.

    …una decisione che sembrava scontata, che procedeva cioè verso la rielezione di Camilleri, oggi è invece messa in discussione dalla nuova amministrazione di Misilmeri, del sindaco Piero D´Aì, di marca U.D.C., che è subentrata al sindaco PD Salvatore Badami.
    Misilmeri, dopo Bagheria nel consorzio è il comune più grosso, e l´U.D.C., che dell´amministrazione ne è il perno, pertanto sta scendendo in campo in forze per conquistare una delle roccaforti del potere locale….Il candidato dell´U.D.C. alla presidenza è Paolo Rizzolo, quarantenne ingegnere impiantista con studio a Misilmeri e Palermo…già segretario cittadino del P.D. di Misilmeri…oggi passato all´U.D.C.,

    … veri “big sponsor” che stanno tirando la volata a Rizzolo sono in primis il “tridente” Piero D´Aì-Biagio Sciortino-Nino D´Amico, cognato di Biagio Sciortino, UDC “ante marcia” della corrente di Nino Dina, e che proprio a D´Aì, per una manciata di voti nelle elezioni provinciali del 2003, dovette cedere il passo…La manovra dell´U.D.C., in cui pare si stiano impegnando anche il presidente della Provincia Giovanni Avanti e addirittura il segretario regionale Saverio Romano, è però estremamente complessa e nella testa di parecchi sarebbe la prima mossa per arrivare, stando ai si dice, a “giubilare” Sciortino, che qualche cauto sondaggio darebbe perdente in un eventuale scontro con il più che probabile candidato del PDL, Vincenzo Lo Meo), garantendogli una “buonuscita” consistente in un incarico di prestigio,(c´è addirittura chi parla di un assessorato provinciale), e dando così la possibilità all´U.D.C. bagherese di candidare il cavallo di razza Bartolo Di Salvo, che scalpita nelle scuderie….

    .
    ORA MI CHIEDO COME SI FA AD AFFERMARE IN MANIERA COSI CONVINTA E DECISA CHE CI SIA STATA UNA SCELTA PER IL BENE DEI COMUNI,
    CHE SIA STATA UNA SCELTA GIUSTA,
    CHE SIA STATA UNA SCELTA COERENTE SCEGLIENDO IL MEGLIO CHE C’E’,
    FRANCAMENTE MI SEMBRA SOLO UNA SCELTA POLITICA,
    UNA SCELTA DI POTERE!!!
    CARO gladiatordc TU AFFERMI :
    gladiatordc, su 1 ottobre 2010, 14:24 a 14:24 Ha detto:

    Perchè non la smettete una buona volta di essere ipocriti…. volete che gli incarichi vengano ancora dati ai vostri amici e parenti….
    Quelle non erano cambiali ? cos’erano ? assegni post-datati ?
    Abbiate rispetto, anzi imparate ad averne…..

    gladiatordc,su 3 ottobre 2010, 12:10 a 12:10 Ha detto:

    Se volete continuare a fare questa ipocrita morale…. per me potete continuare pure….
    Se ho detto quella frase, l’ho detta per provocare qualcuno che da giorni si diverte a rilanciare e a sottolineare il fatto che Pizzo e Rizzolo hanno sostenuto D’Aì, e soltanto per questo oggi ricevono un incarico.
    Ignorando che Pizzo e Rizzolo hanno un curriculum che difficilmente qualcun’altro possiede, e soprattutto dimenticando in maniera ipocrita ( a buon intenditor poche parole ) che sia Badami, che qualunque altro Sindaco in italia, in qualsiasi epoca, gli incarichi li ha dati oltre che per il curriculum, anche per un rapporto fiduciario.
    Quello di Rizzolo tra l’altro è un incarico, ricevuto in funzione di una votazione anche di altri Sindaci di altri paesi della Provincia.
    Io che non soono ipocrita, non mi sono mai meravigliato per incarichi del passato , e non mi potrò di certo meravigliare per quelli del presente e del futuro.
    Finchè gli incarichi verranno dati a persone competenti e per bene come Pizzo e Rizzolo, il fatto che hanno sostenuto D’Aì dovrebbe passare in secondo piano….. invece agli ipocriti misilmeresi, interessa soltanto sottolineare la vicinanza politica, dimenticando le grandi competenze dei due professionisti

    QUINDI CARO gladiatordc,SE CONTINUIAMO COSI ,MISILIMERI NON PUO CAMBIARE,MISILEMRI PUO SOLO PEGGIORARE.

  39. Quasi quasi sono solidale con l’Assessore Gambino, chiamato a togliere le castagne dal fuoco, Tecnico e Parafulmine di questa amministrazione:
    a mio avviso le dimissioni, qualora richieste, andrebbero indirizzate al capo dell’amministrazione, palesemente assente fisicamente, politicamente defilato ed inconsistente.
    Mi meraviglio dell’oggetto e del tono dei commenti precedenti, il buco c’è ed è purtroppo grande (ahimè che ha combinato Badami!), anche con l’eventuale conguaglio di crediti vantati dal comune, ancorchè riconosciuti (consiglio un bell’articolo sul coinres sul settimanale “S” del 18 Settembre).
    L’altro grande assente è l’Assessore F. S. Romano di cui pochi chiedono le dimissioni: quali risultati concreti ha portato a Misilmeri (per Misilmeri ovviamente intendo anche il C.A. di Portella di Mare), ad oltre cento giorni dalle elezioni?

  40. a gianluca che senza offesa preferisco chiamare salvatore o totò
    ma dove sei stato?
    hai smaltito i traumi causati dalle elezioni perse?
    rassegnati, hai perso.
    Ho un dubbio, il tuo nik è anche ******?
    la signora parla di politica e affari ma a metropoliest chi c’era?
    all’unione dei comuni chi c’era?
    all’area politiche sociali chi c’era?
    e ………………… mi fermo.
    Rassegnatevi, avete perso.
    Ponzi, ponzi poo …. poo … poo.

  41. Insingra: Sono stato d’estate a Stromboli e mi sono divertito un sacco!!!Per quanto riguarda chi ha perso ,abbiamo perso tutti un sindaco competente e preparato ma in cambio abbiamo trovato Sua eccellenza Daì che ci delizia con i suoi discorsi che capisce solo lui!! Avete scelto l’eccellenza per voi? Ora vu chianciti!!!Ma poi che parli di Metropoli est che non sai neanche cos’è!!! Parla di cose che conosci zappa e terra!!! Prima o poi tornerete a questo!!!Parliamo delle stronzate del buco!!!VERGOGNA ;INCOMPETENTI!!!!Cordiali saluti,Gianluca…ALé!!!

  42. a gianluca che senza offesa preferisco chiamare salvatore o totò
    ma a stromboli c’è il vulcano. non avrai mica pensato ad ulteriori bruciature?
    hai perso, rassegnati.
    solo tu hai perso un sindaco preparato e competente. ma in che cosa?
    l’unica sua competenza era …… gnam, gnam. sarei contento di zappare se lo sapessi fare, almeno mi renderei utile.
    ma la tua utilità quale è stata? gnam …… gnam con gli amici?
    hai perso rassegnati
    Ponzi, ponzi ….. poo ….. poo …. poo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: