• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,731,192 visitatori

Da Spazio Danza al Teatro dell’Opera di Roma

Spazio Danza Club ha raggiunto un nuovo traguardo dopo anni di duro lavoro di Giusy e Teresa Sole, per la danza, e Gaetano Martorana, per l’arte scenica, una tra le sue allieve è stata ammessa a frequentare l’Accademia di perfezionamento del Teatro dell’Opera di Roma. La giovane Zaira Zuccaro ha indossato le scarpette a sette anni, e da allora non ha mai tolte non smettendo più di danzare. La sua vita da 11 anni gira attorno allo studio in classe la mattina, l’allenamento in sala nel pomeriggio e tanto studio scolastico dopo cena, questi ritmi hanno premiato questa ragazza della provincia palermitana. Partendo da Bolognetta e attraversando a Misilmeri Spazio Danza Club è sbarcata a Roma, con tante speranze e poche illusioni, nonostante in questi undici anni ha avuto la costanza di lavorare, sudare e costatare le bolle che gli si sono formate ai piedi, nell’attesa che emergesse il vanto di ogni ballerina, il collo de piede.

Ci ha dichiarato Giusy Sole, Coreografa e insegnate di Zaira: «Quando si vedono le ballerine in scena, tutte uguali, tutte perfettamente pettinate e ben vestite, eteree nei loro tutù, nessuno immagina che dietro possano esserci tanto studio lavoro, sacrificio della famiglia e dell’Accademia che li ha preparate a raggiungere questo sogno acceso nel cuore di una bambina quando per la prima volta ha indossato le mezza punte e in seguito le punte, croce e delizia di ogni ballerina».

Ha aggiunto Teresa Sole e altra insegnate della ragazza: «Ognuno ha il diritto di sognare, e magari di realizzare il sogno come ha fatto Zaira, abbiamo lavorato sul suo corpo sui suoi muscoli sul suo modo d’essere ballerina e alla fine ha raggiunto l’ambito premio che molte ragazze sognano ma oggi più che mai la certezza che una ragazza si può trasformare in ballerina è la disciplina l’osservanza delle regole e  il lavoro, tanto lavoro anche quando si è stanchi è sfiduciati, ma questo fa si che i risultati siano soddisfacenti, anzi oserei dire esaltanti».

In conclusione ci ha spiegato Gaetano Martorana che da qualche anno segue le ragazze di Spazio Danza curando e regie degli spettacoli e tutte le messe in scena in generale: «Nell’ultimo anno l’abbiamo presa per mano e guidata con grande impegno, abbiamo fatto una serie di preparazioni in sala e l’abbiamo fatta confrontare con tante realtà sia palermitane che su tutto il territorio nazionale… questo ha fatto si che prendesse coscienza delle sue capacità e si rendesse conto che era pronta per volare. In estate mentre altre ragazze si crogiolavano al sole non si è risparmiata ha lavorato alla sua formazione con alacrità e fatica contribuendo ad arricchire il suo bagaglio di capacità nell’esibizioni e con soddisfazione possiamo dire che non è stata seconda a nessuna all’appuntamento con il Teatro dell’Opera, dove è stata ammessa. Gli abbiamo fornito tutti gli strumenti per essere una ballerina che guarda a questa professione nel suo futuro».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: