• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,730,756 visitatori

Cimitero assaltato dai parcheggiatori abusivi

Ci arrivano segnalazioni da parte dei nostri lettori, che tornano indignati dal cimitero nuovo di Piano Stoppa.

In questi giorni in cui molti misilmeresi si sono recati al cimitero a fare visita ai propri cari defunti, hanno trovato il parcheggio antistante la struttura assaltato dai parcheggiatori abusivi.

I cittadini si chiedono come mai nessuno argina questo fenomeno che ormai si ripete annualmente.

86 Risposte

  1. …cimitero preso d’assalto dai parcheggiatori abusivi (di cui uno risulta essere figlio di un *******) con la polizia municipale sorridente, ferma a chiacchierare senza neanche preoccuparsi della faccenda…

  2. E FACITICI VUSCARI U PANI….

    MAMMA MIA….

    NE HO TORTO IO CHE IL 90% DEI PAESANAZZI SONO TUTTI VIDDANAZZI !!!

    SOLDI A TECCA’ PIGGHIATILLA….PROPRIETA’ NON NE PARLIAMO… E POI VI LAMENTATE PER 1 EURO AL POSTEGGIATORE 1 VOLTA ALL’ ANNIO ??

    VERGOGNA….. VIDDANI…

  3. W la legalità!!! Ma che vuole dire il signor lo pinto fatemi capire. Rimango senza parole… io sono di quei viddanazzi che non ho dato nemmeno un centesimo perchè il cimitero è un luogo di tutti. Quale servizio offrono questi signori posteggiatori, per quale motivo dovrei dare loro dei soldi?

  4. @lo pinto
    risulta che discendi dall’entroterra e ti piacciono tantissimo le canzoni napoletane che tanto cantano nelle migliore piazze palermitane, tipo kalsa,ballarò,capo, vucciria………..nonostante sei nato a misilmeri e stai a contatto con viddani e paesanazzi non ti sei evoluto ….. possibilmente di mestiere fai il lavavetri in qualche semaforo……apri la tua mente a nuovi orizzonti.

  5. @MENZEL

    SI FACCIO IL LAVAVETRI A CASA TUA… E NON SONO NEMMENO PAGATO… MA PAGO.

    COME AL SOLITO TU SEI UNO DI QUELLI CHE PARLI MALE DELLE PERSONE DELL’ ENTROTERRA….

    PER QUANTO MI RIGUARDA LE CANZONI NAPOLETANE, ANCHE I VIDDANAZZI LI ASCOLTANO….

    E SCOMMETTO CHE IN QUESTE PIAZZE DI CUI PARLI…MA PIU’ SICURO AL FUSO ORARIO, SARAI DI CASA E CHIESA….

    MA FAMMI LA CORTESIA….PARRACIUNI

  6. Signora mi facisse pigghiare u cafè!
    ahhahhahahha Lo Pinto for president

  7. Mi dispiace constatare che il livello di questi interventi non è certo esaltante come del resto l’argomento che si tratta.
    Ma che significa posteggiatori abusivi ? Perché esistono ? Qual è il loro ruolo sociale ? Da dove vengono visto che non è nella cultura del misilmerese di fare il POSTEGGIATORE ABUSIVO. A mio avviso sono solo un problema per la loro arroganza, per i loro modi incivili di comportarsi, per il loro atteggiamento di spesso sfida e per il servizio che non offrono. Chiaramente esistono le eccezioni . E’ sono ,quando capitano, contentissimo di FARICI VUSCARI U PANI.
    A Misilmeri sono arrivati anche i posteggiatori abusivi ?
    Penso che sia arrivato il momento per i Misilmeresi di riprendersi il territorio. Siamo allo sfacelo e ogni misilmerese se vuole con piccoli gesti anche di vita quotidiana e di buon senso civico può contribuire a dare una pulita a questa nostra Misilmeri che è oggi INVIVIBILE.

  8. cà chi centra ora dire che siamo viddanazzi picchì uno non ci vuole dare soldi a questi che non fanno niente e lo pretendono. Scusatemi ma quando che uno il pane se va a buscare a zappare ci abbrucia darci 1 euro a uno che non fa niente, ca mi ci viene mezzo chilo di pane. ora che lo si sapesse ma il pane si busca travagghianno e zappare abbrucia i spadde . io mi arzo ogni mattina alle cinque e se mi sono fatto la proprietà e perchè il signore mi ha dato la forza di arzarmi e rompermi la carina. Con questo voglio dire che significa che siamo viddani? e soprattutto che vuol dire il 90 per cento siamo viddanazzi? ma che c’è forse vergogna di andare a lavorare ora? signor daniele lo pinto ci isse a scassare a minchia agghire a guaragna ! scusate tutti il linguaggio ma io il nome ce lo misi e se vuole ci metto pure l’indirizzo se il signor lo pinto vuole soddisfazzioni, quindi non mi ci scancellate la parolaccia che io mi ritengo responsabili di quello che dico. il signor lo pinto quanto meno dovesse chiedere scusa al paese di misilmeri

  9. Sig. Lo Pinto l’hai scafazzata!

  10. @lo pinto
    Prima di offendere quel 90% di misilmeresi, pensa alle tue origini, mio nonno era un contadino ed ha avuto dignità per te e per gente come te. Al cospetto dei misilmeresi sei una persona rozza, cavernicola, priva di significato, non so che ambienti frequenti, sicuramente non misilmeresi e a guardarti su facebook ******************************** ************************************************************

    @menzel
    ad una persona del genere non farei pulire nemmeno una “latrina” , sicuramente sarà vissuto in qualche sottobosco culturale e asociale.

    @ Lombardo
    Condivido la tua analisi, simpaticissima e pungente.

  11. Veramente è una vergogna vedere questi signori che pretendono i soldi e i vigili urbani a due passi e non fanno niente. Ormai Misilmeri è diventata terra di tutti. Vergogna vergogna all’infinito.

  12. Il signor Lombardo ha ragione a dire che 1 euro non se lo meritano perchè non fanno niente per meritarselo. Si issiro a vuscare u pani navutra banna. Non parliamo dei vigili ca sunnu dà pi fiura e non fanno un cavolo. Stipendio rubato di facce e facce u rassero a na poco di orfanelli almeno mischini manciassero

  13. @ DANIELE LO PINTO Perchè sei sempre offensivo con i MISILMERESI e MISILMERI?
    Se non ti piace Misilmeri o non ti piacciono i Misilmeresi vattene……. a quel “paese”.
    La mia non è una minaccia………. non ho mai minacciato nessuno in vita mia e neanche sogno di farlo………
    Ma l’unica cosa che tu sai fare è solo offendere i MISILMERESI chiamandoli viddanazzi, con proprietà, soldi ecc ecc..
    Ti dico, visto che tu non lo sai, perchè non hai le nobili origini Misilmeresi, che i Misilmeresi Viddanazzi (come tu ci definisci offendendoci) per farsi i soldi e le proprietà lavorano e lavoravano dall’alba al tramonto… non facevano e non hanno mai fatto gli estortori come gli amici tuoi posteggiatori abusivi……..
    Se MISILMERI e I MISILMERESI non ti piacciono………… CARRIA!!!!!
    P.s. chiedi scusa a quelli che provano a civilizzarti….. cioè i MISILMERESI tutti………….!!!

  14. Parcheggiatore abusivo = estorsore Punto!!!!!

  15. @daniele lo pinto:
    sono misilmerese e me ne vanto….
    sono viddano e figlio di viddano e me ne vanto…
    anche mio nonno era viddano e me ne vanto…
    anche il nonno di mio nonno era viddano e me ne vanto…
    ho un mare di amici misilmeresi viddani e me ne vanto…
    potrei sapere invece le tue nobili origini oppure sono talmente nobili che non li conosce nessuno???
    Allora caro daniele…. chiedi scusa a tutti i misilmeresi..chiedi scusa a tutti quei viddani che ogni si alzano la mattina presto per andare a lavorare..chiedi scusa alla tua famiglia che hai offeso cosi’ gratuitamente.. e perche’ poi???
    Se ti potra’ essere d’aiuto leggi questi aforismi sull’offesa e dopo decidi se chiedere scusa…noi viddani siamo anche capaci di perdonare!!!!!

    Le ingiurie sono molto umilianti per chi le dice, quando non riescono ad umiliare chi le riceve.
    Alphonse Karr

    Le persone intelligenti non disprezzano nessuno, perché sanno che nessuno è tanto debole da non potersi vendicare, se subisce un’offesa.
    Esopo

  16. il tutto avveniva col tacito consenso della polizia municipale, organo preposto a bandire gli abusivi.
    vergogna

  17. @signor lo pinto
    credo che lei con troppa facilita tenda a fare di tutta l’erba un fascio.
    a parte il fatto che credo che non ci sia miglio persona di un viddano, che conosce il lavoro vero, dall’alba al tramonto a lavorare per la propria famiglia per quattro lire, per far studiare i figli e migliorare la propria condizione di vita.
    quindi chieda scusa a tutte queste persone.
    e poi il lavoro abusivo, il lavoro nero, l’abusivismo, non creda che sia libero, è il posto della mafia.
    e chi pensa che si possa fare tutto fuori dalle leggi di uno stato è chi rovina il nostro paese.
    chieda scusa ai misilmeresi per una volta

  18. @ PER TUTTI I VIDDANAZZI….CA VA SINTITI.

    MA DITEMI UNA COSA… SONO ARRIVATI I PALERMITANI ANZI NO PALERMITANI (MA LA PEGGIOR GENTE DI PALERMO) E VI PIACE METTERE A LORO I PIEDI SULLA GOLA CON GLI AFFITTI… (CHE SO TIPO 400 – 500 EURO MENSILI)….
    IN QUESTO CASO VOI NON SIETE DEGLI ESTORSORI???

    A MIO PARERE VOI ( E COME VOI NON PARLO PER TUTTI MA SEMPRE PER IL 90%) SIETE PEGGIO DEGLI ESTORSORI…

    E DITEMI UN ALTRA COSA… PERCHE’ QUANDO SPENDETE QUALCHE CENTESIMO VI LAMENTATE SEMPRE???

    E QUANDO ANDATE FUORI A MANGIARE O A FARE SHOPPING V’ANNACATE…. SPENDENDO E FACENDOVI (***********)…

    RICCHI E SUPERBI….
    E IO STO TRANQUILLO CHE CHI SE LA SENTE RISPONDE PERCHE’ LA MIA E’ SOLO VERITA’…

  19. @VINCENZO LOMBARDO

    IO CHIEDO SCUSA SOLO A LEI PERCHE’ MI HA FATTO PIACERE VEDERE UNA PERSONA CHE SCRIVE CON NOME E COGNOME….

    E POI HA RAGIONE DAL FATTO CHE SI ALZA ALL’ ALBA.
    MENTRE IN TANTI PECORONI NON FANNO ALTRO CHE UBRIACARSI FINO ALLE 6 DI MATTINA E POI VANNO A LETTO…
    E MI PIACE CHE COMMENTANO…
    LE CHIEDO SCUSA MA SOLO A LEI E A QUELLI CHE NON HANNO LA SUPERBIA COME LEI.

    SALUTI

  20. @L’EMIRO

    ECCO MI SONO DIMENTICATI DI DIRTI CHE SEI ANCHE UNO *******…
    E NON TI PERMETTERE PIU’ DI CURIOSARE SU FACEBOOK PER POI SPARLARE PERCHE’ TI QUERELO…OK ********…

    PER MISILMERI BLOG.
    (NON TOGLIETE MANCO UNA VIRGOLA)

  21. BUONA SERA,bloggatori,vorrei dirvi che ci sono posteggiatori di palermo,miei amici, che umilmente cercano di portare pane a casa,visto che molti di loro hanno un eta’ che nessuno li vuole per lavorare,percui avendo la dignita’,non vanno a rubare.Certo il sig.pinto e’ un po’ colorito,pero’ ha’ anche ragione.In riferimento ai viddani,sono quelli che negli anni 50-60-70 ci purtavano hu’ cacio,l’ogghio,l’alivuzzi, uh panuzzu beddu cotto di paisi,che al ”Palermitano”DOC,sono sempre piaciuti!!Ve’ lo’ dice uno che da quando aveva 6anni al diploma, giocava a pallone con i” bimbi ”palermitani di lu’ CHIANU AHUSA!BUONA E PACIFICA CONVIVENZA MISILMERESI VECCHI E ”NUOVI”.

  22. PREFERISCO UN PARCHEGGIATORE ABUSIVO KE UN FALEGNAME ABUSIVO!!! PREFERISCO UN PARCHEGGIATORE ABUSO KE UN MECCANICO O UN LATTONIERE ABUSIVO!!! E MAGARI LAVORANO PURE AL BOSCO E PRENDONO PURE LA DISOCUPAZIONE!!! E LEVANO E RIPETO LEVANO LAVORO A FALEGNAMI MECCANICI LATTONIERI KE SN IN REGOLA….

  23. per lo pinto il posteggiatore abusivo e’ una normalita’
    meglio forse questo che il guarda latrine?

  24. @Vincenzo: la maggior parte dei posteggiatori abusivi che vedo io hanno un’età e delle braccia funzionanti che gli permettono di andare a fare i muratori o qualsiasi altro lavoro (anche in nero) che gli permetta di portare “u pani a casa” con dignità. E non mi si venga a dire che tutti quelli che fanno i posteggiatori hanno cercato lavoro in modo estenuante e non l’hanno trovato perché sa benissimo che è una palla enorme. Bisogna dire che certa gente vede la nostra stupidità (perché di questo si tratta) e ne approfitta per guadagnare soldi illegalmente senza muovere UN DITO. Perché così è più facile….

    E ripeto: questa gente per me non ha un minimo di dignità. Se uno vuole lavorare, in un modo o nell’altro, LAVORA. Anche a zappare o a lavare scale, ma LAVORA. A mio avviso chi non lavora è chi non vuole lavorare o chi ha il palato fine. Tutto qua.

    Saluti

  25. perchè? ve lo spiego io. ormai i vigili e anche i carabinieri che abbiamo a misilmeri sono qui solo per figura. non fanno rispettare l ordine. si fregano lo stipendio senza fare un accidenti. sarebbe cosa di dare il loro stipendio ai più bisognosi. E’ VERGOGNOSO CHE NON FANNO RISPETTARE LA LEGGE. non dico di essere troppo fiscali ma fatela ogni tanto qualche multa (almeno vanno nelle casse comunali e diminuiscono i debiti) , girate per il paese e mantenete l ordine, controllatelo. quasi quasi faccio la proposta . . . e così vedo come ci si sente a grattarsi la pancia tutto il giorno. dispiace dire queste cose ma quando ci vuole ci vuole.

  26. @FABIO AULICO

    SE PER TE E’ COSI FACILE TROVARE LAVORO PERCHE’ NON AIUTI UN PO DI PERSONE CHE SONO IN DIFFICOLTA’, SE DICI SI TI FACCIO AVERE IL MIO NUMERO DI CEL COSI CI METTIAMO D’ACCORDO…

    @ VINCENZO

    TU HAI CERVELLO !!!

  27. @OSSERVATORE 2010

    MI PIACE TANTO IL TUO COMMENTO….

    @ MANGIAFUOCO

    SPERO CHE COME “LATRINA” NON INTENDI TOCCARE IL LAVORO CHE FACEVA MIO NONNO, CHE SFAMAVA 8 FIGLI…

    SE E’ COSI RIMANGIATI LE PAROLE E NON IL FUOCO….

  28. @MARCO

    BRAVO MARCO…. ERI RIFERITO A CHI ????

  29. CARI SIGNORI PURTROPPO L’INVIDIA E’ UNA BRUTTA BESTIA….

    E QUI IN QUESTO PAESE L’INVIDIA E’ MOLTO DIFFUSA.

    IO NON DIMENTICO MAI COME HO INIZIATO A LAVORARE E LE CRITICHE FURONO TANTE… E ADESSO CHE RIESCO A LAVORICCHIARE VEDI COME TI COMMENTANO LE PERSONE… (VEDI COMMENTO DI MARCO)
    MA SE MI GIRANO DA DOMANI INIZIERO’ A FARE PURE IL POSTEGGIATORE.

    E POI VEDIAMO COSA DEVONO COMMENTARE…
    MA LASCIATE STARE LA GENTE CHE SI GUADAGNA DA VIVERE SENZA RUBARE E FARE NULLA DI MALE…
    PERCHE’ IN FONDO I PARCHEGGIATORI VI GUARDANO ANCHE LE AUTO….

    I GRATTA E VINCI LI COMPRATE A 10 AL GIORNO E POI PER 50 CENTESIMI O 1 EURO, VI LAMENTATE, PERCHE’ OVVIAMENTE IL PAESE E’ VOSTRO…..

    MA PERCHE’ QUANDO SCENDETE AL MERCATO DELLA DOMENICA “ALLO SPERONE” O IN ALTRI POSTI, DATE I SOLDI AL POSTEGGIATORE?????

    VI SCANTATI PA MACHINA????

    ALLORA EVITATE DI COMMENTARE IN MODO SCIOCCO…E CONTINUARE A CONTRADDIRMI…

  30. cpme la gente spende i suoi soldi sono affari insindacabili, ognuno è libero di spenderli come vuole.
    l’invidia con la legalità non è in rapporto.
    gli affitti se sembrano troppo alti si può non sceglierli e andare acercare in qualche altro posto , magari in un posto dove ci piacciono gli abitanti e non siamo sempre pronti ad offenderli.
    i posteggiatori pagano un pizzo alla mafia per poter occupare la zona dove guardano le macchine, il punto è questo!!!!!!!!!!!
    e se continuiamo a dire che va bene è perchè ormai non riflettiamo più su alcune cose che ci sembrano scontate, e ciò per le nostra società è grave.
    e poi il posteggiatore privato IO NON LO PAGO, perchè questi mercati illegali non li voglio alimentare

  31. @ LO PINTO

    La gente che affitta le case ai PALERMITANI (POVERI LORO) pratica sicuramente prezzi inferiori a quelli cittadini. L’esodo dei PALERMITANI verso la provincia lo dimostra fermo restando che questi signori si beccano il sussidio per l’affitto dal comune, e la grandissima percentuale dopo il primo mese non paga più. L’errore dei Misilmeresi non è stato come dici tu fare strozzinaggio ma affittare le case a questi SIGNORI con i risultati che abbiamo avuto in questi anni.

  32. @Daniele Lo Pinto: è inutile parlare con te, abbiamo due punti di vista diversi. Per me fare il posteggiatore è rubare, e anche nel più infido dei modi, per te è “vuscarisi u pani”.

    Fine della storia. Io il “mendicare” (perchè di questo si tratta) posso ANCHE accettarlo da chi non ha le capacità motorie per guadagnarsi da vivere e non viene supportato dallo stato. Questo posso anche comprenderlo. Ma chi ha 2 braccia di dimensione doppia della mia e si sta tutto il santo giorno a FOTTERE soldi al prossimo con un atteggiamento MAFIOSO, no. Quello caro mio, no. Se compro i gratta e vinci, sono c**** miei. Entro al negozio e li compro di mia spontanea volontà. Se mi rompo il c*** per lavorare e posso andare 50 volte al mese al ristorante, sono ancora c**** miei. Ma non tollero l’estorsione di denaro unita a una “vaga minaccia” da parte di persone LAGNUSE, arroganti, che non mi rappresentano NESSUNO.

    Concludo ripetendo che lavori da “manovali” che nessuno vuole fare ce ne sono a centinaia.

    Saluti.

  33. @ DANIELE LO PINTO…
    Le voglio raccontare un’intervista vera pubblicata su Repubblica qualche anno fa.
    Una coppia di giapponesi sceglie di venire in Sicilia in viaggio di nozze.
    Cominciano a girare in lungo e in largo la Sicilia, con un’auto presa a noleggio, vanno pure a Corleone.
    Il giornalista domanda loro come mai hanno scelto la Sicilia per la loro: luna di miele e loro rispondono “volevamo vedere la mafia”
    Il giornalista domanda se l’hanno vista e loro raccontano questa storia:
    Arrivati Valle dei Templi di Agrigento, ci capita un fatto strano…. posteggiamo e si avvicinano subito 2 tizi con il fischietto al collo e ci chiedono 10 euro per posteggiare……
    Inizialmente pensiamo che ciò sia legale, cioè i 2 tizi siano autorizzati dal Comune o da qualche altro Ente, alla richiesta della ricevuta di pagamento abbiamo capito che l’attività dei 2 tizi non è per niente legale anzi abusiva…..
    Alla domanda del giornalista cosa c’entrava questa storia con la mafia loro rispondono: “QUESTA E’ MAFIA!”
    Sig. Lo Pinto tragga lei la conclusione….
    Comunque non offenda i Misilmeresi!!!!

  34. @LO PINTO
    POSTARE CON LEI E SQUALIFICANTE E IMBARAZZANTE E MI PREGIO DI NON ESSERE SUO AMICO SU FACEBOOK. NON RITENGO DI ESSERE UNA PERSONA STUPIDA E LE RISPONDO SOLAMENTE PER CARITA CRISTIANA E DIRLE DI NON OFFENDERE PIU’ IL PRESTIGIO E L’ONORABILITA’ DEI MISILMERESI COME SUA ABITUDINE SU QUESTO BLOG E IN QUANTO A QUERELE NON COSTA NULLA DIFFIDARLA, MA NON VOGLIO PERDERE TEMPO CON LEI.
    NEL CONTEMPO MI PREME FARLE QUATTRO CONSIDERAZIONI:-
    1- I SUOI ATTEGGIAMENTI NON FANNO PAURA A NESSUNO, MI DISPIACE SOLO CHE MISILMERI BLOG DIA SPAZIO AI SUOI ABOMINEVOLI E RIPETUTE OFFESE NEI CONFRONTI DELLA COMUNITA’ MISILMERESE;
    2- IN MERITO A FACEBOOK LA SUA BACHECA E QUANT’ALTRO E’ APERTA A TUTTI, NON PENSO DI AVER VIOLATO LA SUA PRIVACY, SE LO PENSA LA CHIUDA E FA ENTRARE SOLAMENTE AI SUOI AMICI, SOLAMENTE DOPO PUO’ DIRE DI ESSERE STATO VIOLATO
    3- DEI SOLDI DEI MISILMERESI, COSA NE FANNO NON SONO FATTI INERENTI ALLA SUA PERSONA.

  35. @L’EMIRO

    MA IO NON SONO QUI PER FAR PAURA A NESSUNO…
    STA IL FATTO CHE 3 PERSONE CHE TENEVANO IN ORDINE LE AUTO DEL CIMITERO, LI STATE INCRIMINANDO COME SE FOSSERO 3 MAFIOSI…

    CONOSCENDO I TRE TIPI POSSO DIRE CHE 1 POTREBBE ESSERE DA SCONSIDERARE, MA C’ERANO ANCHE DUE BUONACCIONI, TRA CUI UNO “PAESANO DOC” AL 100%….

    E POI PERCHE’ NON FATE UN RIFLESSIONE…QUI AL PAESE SI POSTEGGIA COME SI VUOLE (E NON DITEMI CHE SONO SOLO PALERMITANI) E SE QUESTO SAREBBE SUCCESSO AL CIMITERO????

    IO PENSO CHE SAREBBERO RISUSCITATI I MORTI !!!

    E UN ULTIMA COSA… MA QUESTI POSTEGGIATORI ERANO ARMATI???? VI HANNO PUNTATO???

    ALLORA FINITELA DI FARE SEMPRE DEI DRAMMI….

    PER QUANTO RIGUARDA LE SCUSE… NON LI CHIEDO A TUTTI MA ALLA GENTE CHE LO MERITA… QUINDI PER IL RESTO RIMANGONO AD ESSERE “VIDDANAZZI”….(NON CAMBIO IDEA)..

  36. NB:

    COME VIDDANAZZI NON INTENDO LA GENTE ANZIANA O GIOVANE CHE SI ALZA LA MATTINA PER ANDARE A LAVORARE CON ONESTA’…..

    MA INTENDO LA GENTE PIDOCCHIOSA… CHE RIEMPIE SEMPRE IL MATTONE E SE NE FREGA DEL PROSSIMO…. E MISILMERI E’ PIENO DI QUESTA GENTE…

    @CIRO COSTANZA

    MI DISPIACE AVERTI COLPITO COME MI DISPIACE AVER COLPITO LA GENTE CHE SCRIVE CON NOME E COGNOME…

    MA LA MIA RIFLESSIONE NON ERA RIFERITA NE A TE NE A TUTTA LA TUA SETTIMA GENERAZIONE…

    SPERO CHE CAPISCI.

  37. @daniele lo pinto.
    ti lascio nella tua ignoranza. byeeeee

  38. @MARCO

    CREDIMI TI STAVO SCRIVENDO LA STESSA COSA….

  39. Sono sempre stato e rimango contro la pillola abortiva,ma se l’avesse presa la madre di qualcuno che scrive su questo blog………

  40. PURTROPPO LA MAMMA DEI CRETINI E’ SEMPRE INCINTA…!!!!

  41. Grande Giovanni Furnari!!!!!!

  42. @furnari.
    @aulico.
    @antonio.
    Le mamme lasciamole da parte… davvero 3 bruttissimi e inqualificabili commenti…sono davvero meravigliato perche’ conosco le persone che hanno scritto e dai quali mi aspetterei un ripensamento…
    Chi mi conosce sa benissimo che tra i miei 3 milioni di difetti manca quello del “buonismo”..ma tutti noi abbiamo una mamma e dobbiamo difenderla a costo della vita!!
    Mah…………………………………..

  43. @ DANIELE LO PINTO
    Sig. Lo Pinto, aspetto ancora la conclusione da Lei fatta all’articolo di Repubblica da me citato…..
    Cmq i “Misilmeresi Viddanazzi”, come Lei li chiama, aspettano le sue scuse……….

  44. ma lassatici vuscari u pani puru a lo pinto!!!!
    si passa u tempo! chi av’a fari?
    non pretendete che per forza tutti sappiano ciò che ditelo.
    lasciatelo sfogare!
    forza lo pinto, vai che sei solo!

  45. Invitiamo tutti ad abbassare i toni. Non verranno più accettati commenti offensivi, cercate di sforzarvi di accettare che qualcun’altro la pensi in un modo diverso dal vostro.
    Restate in argomento !!!!!!!!!!!!

  46. @Ciro Costanza: “Grande Giovanni Furnari” sarebbe un commento “inqualificabile”? Wow….A me è piaciuta la battuta in sè, come ho già spiegato a Daniele, e non il fatto che la battuta fosse riferita a LUI. Quindi non ho nulla da ripensare. Non conosco la famiglia di Daniele e non avrei motivo né di offendere né di metterla in mezzo.

  47. @fabio.
    quindi per te e’ normale dire che la mamma di qualcuno dovrebbe abortire???????????????????????????
    Secondo te a chi poteva essere rivolta la “battuta” a napoleone bonaparte??
    Quindi considero il commento fuori luogo..offensivo e di una cattiveria e violenza gratuita!!!!
    Questo blog sta diventando un posto dove sfogare la rabbia che si accumula durante il giorno..dove tutti possono offendere e dire tutte le cavolate che vogliono(me compreso!)…ma da qui ad offendere le madri mi sembra troppissimo!!!
    Quindi invito tutti i commentatori di questo blog a fare un piccolo passo indietro e di fare commenti costruttivi..EVITANDO di offendere le persone e le famiglie!!!
    A daniele lo pinto ho tolto l’amicizia su facebook..gli ho risposto in maniera credo pesante e non voglio piu’ parlare o dialogare ne’ con lui ne con chi usa l’offesa come principale arma di dialogo..ma questo vale per tutti e non solo per daniele lo pinto!!!
    Caro Fabio…in privato poi ti rispondo cosa avrei fatto io se qualcuno avesse offeso mia madre!!!!
    @giovanni furnari: rileggi tu stesso il tuo commento e inverti le parti e dopo sono certo che saprai agire di conseguenza ciao!!

  48. @Ciro: questa discussione mi è scocciata. Mi fai ridere. Sono probabilmente uno dei pochi in questo blog che fa discorsi costruttivi, argomentati, e senza offese. Ho semplicemente apprezzato la battuta come battuta, e non riferita a qualcuno in particolare. Se uno ride per una barzelletta sui carabinieri non significa che denigra le forze dell’ordine; se uno ride a una barzelletta sugli ebrei non significa che sia Hitler; il mio “apprezzamento” sulla battuta è stato frainteso in quanto non volevo offendere nessuno, come ho già ripetuto (per la terza volta), tantomeno qualcuno che non conosco (non mi permetterei mai di offendere i genitori di Daniele in quanto non li ho mai nemmeno visti).

    Detto ciò, mi sono stancato di finire sempre a discutere col muro. In un modo o nell’altro quando scrivo qualcosa di costruttivo, riportando fonti e argomentazioni, vengo ignorato o il commento non desta alcun interesse; di contro, quando viene detta qualcosa che possa essere fraintesa, scoppia il putiferio. Non me ne voglia nessuno, ma chi frequenta questo blog mi sembra più interessato al “curtigghio” che a un dialogo costruttivo, e di certo non voglio essere partecipe di tutto ciò.

    Concludo ricordando che il mio commento diceva semplicemente “grande giovanni furnari”. Quindi considerare il mio commento “fuori luogo, offensivo e di una cattiveria e violenza gratuita” è semplicemente ridicolo. Poi se qualcuno ha mal-interpretato il mio complimento a Giovanni ho speso parole per spiegarmi; mi sono già chiarito con Daniele in privato per cui concludo qua dicendo che non scriverò più in questo blog fino a quando non ci sarà un cambiamento di rotta nella qualità delle discussioni.

    Saluti a tutti.

    Fabio

  49. @ ciro costanza

    MENO MALE CHE SEI NATO TU…ALTRIMENTI COME AVREMMO FATTO SENZA DI TE…TU SI, CHE SEI UNA PERSONA CORRETTA, PACATA, INTELLIGENTE E SOPRATTUTTO MOLTO BUONA, GRAZIE DI ESISTERE CIRO…!!!!!!

  50. @GIOVANNI FURNARI

    QUANDO TI HO VISTO RECITARE SUL PALCO HO PENSATO LA STESSA COSA…..!!!
    MA PER EDUCAZIONE NON L’HO ESPRESSA IN QUESTO BLOG….
    E POI NON ANDARE A CERCARE PERSONE PER GIUSTIFICARTI…. (OGGI MI HANNO CHIAMATO DIVERSE PERSONE PER DIRMI CHE NONERI RIFERITO A ME)…
    QUINDI SIGNOR FURNARI CHE FA CREA COMPLOTTO CON ALTRI AMICI???

    @CIRO COSTANZA

    MI HAI TOLTO L’ AMICIZIA DA FACEBOOK???
    TI VERGOGNI CHE GLI ALTRI* VEDANO CHE SEI AMICO A ME ( *MENZEL)…??? OK
    MA NON TI PERMETTERE DI SALUTARMI DI PERSONA…!!!
    BRAVO ANCHE TU HAI UNA SUPERBIA COME GLI ALTRI….

    @FABIO AULICO

    CON TE NON HO PIU’ NIENTE DA COMMENTARE…
    CI SI VEDE DI PRESENZA E NE PARLEREMO (NON PRENDERLA COME MINACCIA)…

    @MISILMERI BLOG

    NON CENSURATE NEMMENO UNA VIRGOLA…..OK??

  51. @Fabio Aulico
    Fabio scusami se intervengo ma non essere adirato, non tutti hanno la stessa acutezza nel sdrammatizzare e ti sono daccordo, che vi sono, pochi elementi per la verità,a cui piace fare “” curtigghiu”” e dire stupidaggini. Non ti sono daccordo sul fatto che non debba più scrivere, l’importante che tu sia sempre in buona fede e fedele ai tuoi ideali, per il resto lascia che l’acqua scorra, serve anche a pulire la strada dalle frattaglie.
    Saluti, da quelle parti fa freddo ??

  52. continuate pure, io ho messo gli stivali!

  53. @daniele lo pinto: ti assicuro che non avevo la benche’ minima intenzione ne’ di salutarti ne’ tantomeno di rispondere piu’ ai tuoi sproloqui insensati… e se ti ho tolto l’amicizia e’ proprio perche’ non voglio avere niente di niente in comune con te!!!!
    @fabio aulico: mi dispiace tantissimo che te la sei presa cosi’ tanto…. secondo me sei un po’ prevenuto e di questo me ne faro’ una ragione… io ho semplicemente fatto notare un commento sgradevolissimo che sono certo sia stato scritto in un momento particolare.. tutto qua’ punto…. se poi ad ogni mio commento ci deve essere una polemica e una critica va bene… anche di questo me ne faro’ una ragione!!
    Ci tengo pero’ a precisare che… a prescindere che tu possa o no continuare a scrivere (io mi auguro che continui).. che io ho sempre apprezzato e lodato i tuoi commenti perche’ e’ vero essere tutti sensatissimi e acuti.. pero’ a volte si puo’ essere in disaccordo!!
    @antonio: grazie del complimento…ah ah ah….
    @l’emiro: concordo con te al 100%…

  54. Invitiamo tutti a ritornare in argomento. Non verranno più pubblicati commenti indirizzati ad altri commentatori.

  55. comunque per tornare in argomento:
    i posteggiatori abusivi sono regolati dalla legge?
    pagano le tasse?
    Allora devono subire i controlli da parte degli enti preposti tipo…finanza..vigili urbani..carabinieri..polizia..ecc. ecc. possibile che abbiamo piu’ corpi di polizia noi che tutto il mondo messo insieme e a pagare devono essere sempre quelli che hanno qualcosa da perdere?
    E’ possibile che non appena apri malauguratamente una partita iva ci sono duemila enti che controllano ogni tuo singolo e insignificante movimento.. a partire da scontrino fiscale..tracciabilita’ assegni e carte di credito.. tracciabilita’ del tenore di vita..per non parlare di tutte le autorizzazioni che occorrono per aprire un’attivita’ in regola…. e nessuno si accorge del proliferare di posteggiatori abusivi…dei mercatini abusivi.. dei cinesi che vendono immondizia e si possono permettere di pagare 1500 euro al mese di affitto a misilmeri e non si sa da dove provengono i soldi…nessuno si accorge dei macchinoni in giro per il paese in mano a disoccupati…dei lavavetri ad ogni semaforo ecc. ecc.
    Allora come diceva fabio aulico… queste persone hanno le braccia il doppio delle mie.. che vadano a lavorare onestamente i campi..che vadano a fare qualunque lavoro purche’ onesto!
    Concordo con Vincenzo Costa quando dice che ….anche questa e’ mafia!!!

  56. con buona pace di tutti,
    additare un intero paese, o quasi, di viddanesimo nel caso specifico è un’offesa non solo alle madri, ma ai padri ai nonni e ai bisnonni.
    ignorare ciò e andare a far la guerra su una battuta che solo quello voleva essere lo trovo davvero stupido.
    ogni tanto un pò di spirito non guasterebbe ai serissimi e pallosissimi frequentatori del blog.

    riguardo ai parcheggiatori se sono ABUSIVI già per definizione sono fuori legge, ergo si mettessero in regola e poi li pagheremo. io delle velate (ma non tanto) minacce di ritorsione sulla mia macchina non ho timore perchè è una sfasciumella, però il loro atteggiamento è davvero delinquenziale e parlo in generale non certo specificatamente di quelli che erano al cimitero.

    riguardo al fatto che chi è preposto a controllare era lì a ridere è la vergogna nella vergogna.

    ma per affrontare questo argomento ci vorrebbero degli psicologi bravi che ci spiegassero come sia possibile che degli individui si sentano appagati nel risultare inutili quando non dannosi. quindi mi fermo qui.

  57. ….Ma alla fine, qual’é la conclusione del “dibattito” ???
    C’é una soluzione al problema dei parcheggiatori ???
    Oso dire …… ma ve ne chiedo scusa anticipatamente….. che in Svizzera non esistono parcheggiatori abusivi. Naturalmente tanti saluti dalla bella Svizzera a chi li accetta. Ciaooo

  58. MA CHI DOVREBBE FARE I CONTROLLI A MISILMERI SUI PARCHEGGIATORI ABUSIVI I VIGILI? CARO AMICO CIRO MA SE I VIGILI SE NE STRAFREGANO DI TUTTO IN QUESTO PAESE. NON SI VEDONO MAI MAI IN GIRO, MACCHINE POSTEGGIATE IN DOPPIA E TRIPLA FILA, INGORGHI DAPERTUTTO, CAOS ALL’INFINITO, DAVANTI LE SCUOLE REGNA L’INFERNO E NON SI VEDE NEMMENO L’OMBRA DI UN VIGILE. QUINDI AMICO CIRO PENSI ANCORA CHE SONO I VIGILI CHE DOVREBBERO CONTROLLARE I POSTEGGIATORI ABUSIVI QUANDO IN TUTTO MISILMERI C’è L’INFERNO E CASINO E NON SI CAMMINA NEMMENO A PIEDI?

  59. @pino: hai perfettamente ragione… gli organi di controllo in questo paese “forse” sono del tutto inesistenti.. non funziona un bel niente..sull’inefficienza delle amministrazioni passate e presenti ci sarebbe di scrivere un libro NERO come la pece!!!!
    @gianni la barbera: beati voi…se potessi mi trasferirei domani!!!

  60. @gianni la barbera

    CIAO GIANNI IO TI SALUTO…
    SPERO CHE LA IN SVIZZERA HANNO UNA MENTALITA’ DA CITTADINAZZI…

    UNA DOMANDA GIANNI ??
    MA IN SVIZZERA ESISTONO I DITTATORI??
    ESISTONO LE PERSONE CHE HANNO SUPERBIA??

    PER FAVORE SONO CURIOSO DELLA TUA RISPOSTA…

    UN BACIONE ANCHE SE NON TI CONOSCO DI PERSONA…

    E RIMANI SEMPRE IN SVIZZERA’, PERCHE’ QUI A MISILMERI E’ PEGGIO DEL 5° MONDO…

  61. condivido in pieno con Ciro Costanza, forse bisognerebbe cominciarlo a scrivere questo libro nero, con foto e filmati enedite agli argomenti, e farli girare anche dai mass media….. troppe cose vanno male e tutto questo succede perchè non si denunciano questi fatti, e queste persone continuano a fare i comodi loro….
    la stessa regola vale anche per le mancie OBBLIGATORIE che chiedono le infermire dei nostri medici di famiglia, o dagli studi radiologici o dall’analista ecc…. ma perchè di queste mancie obbligatorie .ma unne sta scritto! intanto cominciamo da domani in poi a provare a non dare certe mancie………

  62. non e’ che bisogna andare in Svizzera per poter vedere che non esistono posteggiatori abusivi anche al nord italia non se ne trovano ma qui che dicono che siamo sempre indietro su tutto dobbiamo dare atto che siamo i primi ad attuare il federalismo,a modo nostro, infatti posteggiatori abusivi, lavavetri,vendite di accendini e gadget li troviamo solo qui.Il problema non e’ ca si vuscanu u pani per carita’,ma a volte hanno un modo di fare arrogante che da’ fastidio e si convive con la paura di trovare la macchina rigata se non si assolve il proprio dovere di pagare.Vi consiglio di andare al sito^ mobilita Palermo^ dove stanno affrontando seriamente questo problema.Un saluto a tutti

  63. x lo pinto.
    non so se hanno dittatori o arroganti ma su una cosa sono sicuro.
    non hanno te e gia’ per questo sono felici.

  64. Franko che Palermo stia affrontando questi problemi mi fa solo ridere……. Visto che in ogni semaforo ci sono lavavetri e venditori ambulanti e parcheggiatori abusivi in ogni luogo dove c’è possibilta’ di parcheggio anche sulle strisce blu!!!!! Riguardo ai parcheggiatori del cimitero vorrei sottolineare che a me non hanno chiesto niente ma sono stato io a dargli una piccola offerta in memoria dei miei cari che purtroppo non ci sono più………. Ps scusate tutti ma adesso i problemi di misilmeri sono rappresentati dalla presenza dei parcheggiatori al cimitero ?????

  65. @GIUSY

    IN PARTE HAI RAGIONE… PERCHE’ LI PRETENDONO E TI VENGONO PURE A TROVARE FUORI IN ALCUNI MEDICI..

    MA IN PARTE ANCHE LORO FANNO UN SERVIZIO…
    DI PRENDERE IL TELEFONO E PRENOTARTI LA VISITA…

    MA SECONDO ME SAREBBE PIU OPPORTUNO CHE I SOLDINI AGLI INFERMIERI LI DAREBBE IL MEDICO…

  66. @DUBBIOSO

    Relicta nescias (DAL LATINO)

    @FRANKO

    ECCO MI PIACE IL TUO COMMENTO….

  67. @ Daniele Lo Pinto….. Rispondo ai tuoi saluti per buona educazione ma potrebbe essere l’ultima volta, in effetti non approvo l’80% dei tuoi commenti, ti chiedo scusa per la mia franchezza.
    Lasciamo stare la Svizzera, i dittatori, la superbia, i preservativi, le offese e gli insulti vari che non hanno nulla di civile, e mettiamo da parte anche coloro che giocano sulla propria identità; parliamo di posteggiatori abusivi.
    I posteggiatori abusivi sono dei fuorilegge, punto e basta, non c’entra nulla vuscarisi u pani.
    È incombenza del sindaco in prima persona far rispettare la legalità in città, é pagato anche per questo!!!

  68. x roberto : una sola precisazione,non ho detto che Palermo sta cercando di risolvere il problema che ritengo molto grave ma nel sito mobilita’ palermo se ne sta discutendo da un pezzo e una cosa paradossale il ^lavoro^ dei posteggiatori avviene sotto l’occhio della polizia municipale e la cosa fa riflettere molto, tutto cio’ certificate con foto molto chiare.So i problemi che ci sono nelle nostre parti ma non dobbiamo fare in modo che l’illecito diventi una normalita’ o uno stile di vita perche’ cosi’ non si va da nessuna parte.Vedi Roberto oggi non chiedono niente e si ci da’ ma poi quando diventa un lavoro a tempo pieno l’illecito lo commette chi non da’ i soldi e diventa poi la legge del posteggiatore tu non dai e io ti faccio vedere,a Palermo tutto e’ cominciato cosi’ oggi come vedo sai come funziona il tutto, rifletti ciao

  69. non avevamo dubbi sul fatto che in svizzera i parcheggiatori abusivi non esistono🙂 lì ad andar forte è il riciclaggio e l’evasione fiscale consentiti ai capi dei parcheggiatori abusivi. in svizzera sono già molto più avanti😉

    ma il problama qui rimane e non possiamo andare tutti in svizzera e lasciar qui i parcheggiatori. ergo urgerebbe che chi è preposto a controllare lo faccia invece di fregarsi lo stipendio senza far nulla!

    ma parlare è tempo perso! forse dare risalto nazionale ad alcune notizie farebbe smuovere le acque, ma non ne sono sicura!

  70. @ Daniele
    Daniele ti faccio notare che dal radiologo le infermiere che sono all’accettazione una volta che hanno preso la ricetta in mano ti chiedono un euro……. eppure sono pagate e come se sono pagate…lo stesso vale in altri posti. Quando mi capita di fare dei controlli medici tra mancia infermiera tra mancie varie mi squagghiano comu minimo 10 euro, e ancora un ciaiu misu u simaforo di viale regione siciliana , cioè il lavavetri, i posteggiatori dell’ospedale cervello …..non è per fare i pirucchiusa ma mio marito per guadagnarli deve fare 2 ore di lavoro ed 100km di strada per andarli a guadagnare…………
    questa non è lemosina ma è una tangente!

  71. @GIANNI LA BARBERA

    L’ULTIMA VOLTA???
    OOOOHHHH HO PAURA CHE STANOTTE IO NON DORMA DAL SOLO PENSIERO CHE UNA PERSONA NON MI RISPONDA PIU’…..
    VABBENE PURE QUESTA…
    VA SCRITTA NEL LIBRO DELLA VITA..

  72. @ GIUSY

    CONDIVIDO IL TUO COMMENTO…
    MA IO NON RIESCO AD ACCETTARE CHE AL PAESE SI SENTONO DI ESSERE TUTTI ONESTI… E POI VAI A GUARDARE COSA HANNO DIETRO LE SPELLE E COME FANNO LA BELLA VITA, E POI S’APPRECANU O POSTEGGIATORE….

    HAI VISTO QUEST’ALTRO GIANNI LA BARBERA COME MI HA RISPOSTO???

    TIPO CHE UNO STATISTICO COME LUI SE MI CONTINUA A RISPONDERE RISCHIA 10 ANNI DI RECLUSIONE…..
    MAMMA MIA MA TU SEI PEGGIO DI CIRO…HITLER.

    CHE GENTE… ALTRO CHE POSTEGGIATORI….

    MA PERCHE’ NON VI GUARDATE DA QUESTE PERSONE TUTTE PERFETTINE…

  73. TUTTI MI ATTACCANO PERCHE’ CI BRUCIA LA VERITA’….E’ PROPRIO COSI’…
    PERCHE’ IO LE COSE VE LE DICO IN FACCIA….
    MI DISPIACE CHE LO RISENTONO ANCHE QUELLI CHE NON HANNO COLPA…

  74. @Gianni La Barbera
    Premessa:non intendo giustificare in alcun modo i posteggiatori abusivi,o chi parcheggia l’auto in modo incivile,e tutte quelle cose per cui bisogna solo vergognarsi della nostra realtà.
    Ma vogliamo parlare della storia e della cultura di due popoli,come quello svizzero e siciliano che niente hanno in comune?
    Esiste fra di noi ancora,per fortuna, una generazione che è cresciuta, dall’età di sei anni in poi,a lavorare duramente nei campi dall’alba al tramonto per un chilo di pane al giorno.Questa gente che ha svolto la nobile arte contadina,è stata talmente vessata e sfruttata,che ha trasmesso anche ad una fascia della popolazione attuale,il pessimismo e la diffidenza verso la legge vissuta sempre e comunque come un’imposizione dall’alto del potere.Mentalità che proviene anche da secoli di dominio straniero,di dominio mafioso, di dittatura fascista ed ultimamente di incapace gestione politica. A conferma di quanto sostengo faccio notare che nel dialetto siciliano non esiste il tempo al futuro.Tanta e tale è stata l’arroganza e la sopraffazione di chi ci ha nei secoli dominato anche con la forza.Per esempio il farò,si traduce in “ha fari” quindi al presente,o andrò in “ha gghiri”sempre al presente.A tal punto i nostri genitori e nonni sono stati vessati. Certo, è in atto per fortuna,un cambiamento di mentalità ed una rivoluzione culturale di cui si vedono i segnali e che lasciano ben sperare per fortuna dei nostri figli. Questo cambiamento va incentivato ed incoraggiato senza dubbio.Bisogna educare i giovani alla legalità ,così come sta avvenendo in gran parte della nostra amata Isola.Non sto affatto facendo il piagnone nè sfodero il solito vittimismo che ci contraddistingue, sto semplicemente parlando di storia.La nostra storia,che come tu mi insegni,caro Gianni è totalmente diversa da quella del popolo svizzero.Noi siamo in democrazia da circa sessant’anni,quindi ancora giovane,non matura,diversa è la storia della svizzera che la contempla da secoli,e quindi ha avuto più tempo per organizzarsi e perfezionarsi.E per continuare,non ti dice niente il fatto che la terra elvetica sia stata risparmiata da ben due conflitti mondiali dagli esiti catastrofici?Potrei continuare ma mi fermo qui,sperando in un futuro migliore per la nostra terra,in modo da lasciare in eredità ai nostri figli una realtà diversa, prospera, all’insegna della legalità e del rispetto per l’altro.Un ultima cosa,i commercianti e gli imprenditori svizzeri non sono stati strangolati con sistematica violenza come da noi con gli esattori del pizzo.Sono stato in Svizzera,ci vivono alcuni parenti miei,è veramente una perla di efficienza,ma è permeata da profonde motivazioni storiche,ben diverse dalle nostre.
    Un saluto dalla Sicilia
    @Fabio Aulico
    Ti invito anch’io a riprendere a scrivere in questo blog,i tuoi interventi mancano.
    Anche a te un caro saluto

  75. Signor Furnari il suo pensiero é ineccepibile, di una mente storicamente sopraffina e nobile. Al signor Costanza tempo addietro in maniera più rudimentale glielo avevo fatto presente che non poteva fare paragoni……siano in mondi diversi e presumo che ancora non l’abbia ancora compreso, come non ha compreso che l’economia svizzera é basata sul riciclo di soldi ” sporchi”, quelli sudati hanno un’altro profumo, un buon profumo.
    @Fabio Aulico – L’emiro aspetta ancora di sapere che tempo fà da quelle parti.

  76. @ G. Furnari….. Caro Giovanni, il fatto che una persona intelligente e colta come te usi il suo prezioso tempo per scrivere un commento cosi interessante su qualcosa di mio mi rende orgoglioso, grazie.
    Concordo in pieno con la tua analisi, anzi, mi permetto di aggiungere che se la Svizzera oggi é ricca é dovuto al fatto che per 5 secoli non ha mai fatto guerre, perché il territorio svizzero non ha mai interessato nessuno (da li le banche sicure ecc ecc); al contrario della Sicilia (giardino in mezzo al mare) che ha fatto gola a tanti altri popoli, quindi le guerre, le varie dominazioni, la mafia, ecc ecc.
    Vedi Giovanni, per me come pure per tante altre persone che vivono lontano é sempre forte il richiamo della terra madre, anche per coloro che come me non pensano di ritirarsi, quindi senza volere nei nostri commenti si finisce per mettere a confronto le due realtà.
    Io credo che questo mettere a confronto, che non é ne campanilismo, ne patriottismo, ne la voglia di sfottere, offendere, ne tanto meno volere umiliare nessuno, sia la miglior maniera per guardarsi intorno ed progredire….se possibile. Un pò come facciamo noi (in quanto individui) guardando gli altri.
    Una cosa é certa, per avanzare bisogna avere sempre il coraggio di guardare in faccia la realtà ed io spero che tanta gente lo faccia, perché che se ne dica amo la mia terra come molti di voi non immaginano neanche. Bye bye.

  77. @andrea mannoia.
    si vede che non “frequenti” spesso questo blog… a meno che non leggi e ricordi solo alcune cose!!
    In tantissimi commenti ho avuto “scontri” civilissimi con gli amici Gianni La Barbera e Fabio Aulico in cui dicevo esattamente le stesse cose che dici tu..riciclaggio..traffici sporchi nelle banche sicure ecc. ecc.. (i due amici che ho citato lo possono testimoniare).
    Pero’ oltre a queste cose dicevo anche che la mia terra e’ stata la terra di grandissimi uomini bla bla bla….
    Ma il fatto che abbiamo avuto una storia piena di guerre e costellata da tantissime sventure..non significa che possiamo e dobbiamo legittimare tutte le schifezze possibili.
    Caro andrea io sono gelosissimo e orgoglioso di essere siciliano ma ho gli occhi aperti e viaggio spessissimo per lavoro in italia e all’estero… e non posso non notare che in sicilia moltissime cose non funzionano…anzi per la precisione..le cose che funzionano li dobbiamo “cercare con la candela”… se poi vogliamo dire che in sicilia e’ tutto ok allora fate pure… ma dopo non lamentiamoci se siamo considerati..a ragione…il fanalino di coda dell’europa!!!!

  78. @giovanni furnari: solo per dovere di cronaca visto che hai parlato di democrazia…
    In Italia e’ stato riconosciuto il voto alle donne nel 1946..
    In Svizzera e’ stato riconosciuto il diritto al voto alle donne il 7/02/1971.. quindi smettiamola di piangerci sempre addosso dando la colpa magari anche alle dominazioni arabe.. e sbracciamoci le maniche e andiamo a LAVORARE.. impariamo ad avere rispetto della cosa pubblica.. non votiamo per mafiosi o parenti di tali.. denunciamo gli illeciti..non buttiamo i rifiuti dappertutto ecc. ecc.
    Stimo moltissimo chi come Fabio Aulico E gianni La Barbera hanno dovuto abbandonare la propria terra per andare a lavorare all’estero.. e solo per il fatto che li leggo sempre su blog e news dimostrano di avere un amore innato per la propria terra..senza per questo avere il paraocchi!!

  79. @Ciro: se mi fai tutti questi complimenti però mi fai commuovere e mi costringi a scrivere di nuovo …. =)

  80. @fabio aulico: non sono solo io ad avere bisogno di te ma tutta la parte sana di questo paese!!!!
    ciao e non ti “rischiare” neanche a pensare di non scrivere piu’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  81. @FABIO AULICO

    TI ASPETTO PER IL CAFFE’ CARO FABIO…
    DEVI CONTINUARE A SCRIVERE…
    MAGARI NON RISPONDENDO A ME, PERCHE’ STAI TRANQUILLO CHE QUANDO COLPISCO, NON SEI TU IL DIRETTO INTERESSATO…

    IL PROBLEMA E’ UN ALTRO.. CHE CHI NON DOVREBBE SCRIVERE CONTINUA A FARLO…

    DAL LATINO : “Deo et tantus ” – DEDICATO A UNA PERSONA DI QUESTO BLOG.

  82. GRANDE, GRANDE, GRANDE GIOVANNI FURNARI!
    analisi completamente condivisibile.
    però prima di dare un giudizio definitivo aspettiamo che abbia l’ultima parola ciro costanza che è il rifinitore ufficiale del blog!

  83. @Andrea Mannoia,Gianni La Barbera e abracadabra,vi ringrazio sinceramente per le belle spressioni che mi rivolgete in questa pagina di blog.Ne sono lusingato e onorato.Ricambio con gli stessi sentimenti di stima.
    @Ciro
    Amico mio,non ho mai detto che bisogna piangersi addosso,così come non ho mai giustificato le persone balorde ed incivili che sporcano la nostra terra,ci mancherebbe altro.Ho soltanto voluto fare un analisi storica che ritengo assai amara e tremendamente vera.Del resto basta attingere da quel grandissimo scrittore di nome G. Verga per comprendere bene le condizioni di vita da cui proveniamo.Ma ti rendi conto?il dialetto siciliano non contempla il tempo futuro,ma ci vogliamo soffermare un momento su cosa signica il contestoi vissuto di un proverbio,partorito dai nostri avi, ed ancora in voga che recita:”vasaci a manu a ccu sa merita tagghiata”.Ti rendi conto in quale grado di violenza psicologica ed umiliazione erano costretti a vivere?
    Bisogna conoscere ed approfondire, non nascondere la propria cultura di provenienza,proprio per evitare che gli stessi errori avvengano in futuro.Vedi Ciro,secondo me,la nostra è la generazione di transizione chiamata ad un compito gravosissimo che è quello di traghettare o di fare da ponte tra le generazioni passate,che sono quelle del chilo di pane al giorno,e quella futuro.Ne saremo all’altezza?Speriamo.Ben venga quello che dici tu,sbracciamoci,andiamo a lavorare,non votiamo i mafiosi,figurati,mi trovi d’accordissimo.Ma è una rivoluzione mentale e culturale che ha bisogno dei suoi tempi.Mi auguro solo che siano brevi. Un abbraccio

  84. Tratto da: http://www.rebirthing-milano.it/betkenwilber8.htm

    “[….] Ma l’aspetto affascinante scoperto da Marx è questo: l’innovazione tecnologica avviene in modo molto rapido semplicemente perché è possibile cambiare i materiali della produzione molto velocemente: lasci l’arco e le frecce, prendi una zappa, fai un buco, ci metti un fagiolo, aspetti. Ma la sovrastruttura – la visione del mondo, tutto l’equipaggiamento culturale di religione, significato, credenze, valori condivisi, e così via – cambiano molto più lentamente, perché questo non implica semplicemente utilizzare un nuovo pezzo di materia, ma implica una trasformazione soggettiva interiore della coscienza – un processo notoriamente lento e difficile. Quindi, praticamente ogni volta che avviene l’introduzione e la diffusione di un’innovazione tecnologica, la sovrastruttura di valori e credenze rimane indietro rispetto alle trasformazioni nella base tecno-economica. In breve, vi è una discrepanza tra la vecchia sovrastruttura e la nuova base, tra il vecchio paradigma e le nuove realtà, tra la vecchia cultura e il nuovo sistema sociale, tra il vecchio significato e il nuovo adattamento funzionale, tra la vecchia semantica e la nuova sintassi. E questo vuol dire disastro.”

    Purtroppo, caro mio Giovanni, i “tempi brevi” da te tanto auspicati non potranno mai esserlo, come ha spiegato Marx nella lettura che ho allegato a questo commento. Non sono neanche sicuro che vivremo abbastanza per poter vedere un cambiamento completo. Ma di certo i cambiamenti si fanno a piccoli passi….

    Per quanto mi riguarda, per dare la mia idea sul topic di cui si è parlato nei commenti “civili” dell’articolo, la colpa della situazione sociale dei siciliani non è sicuramente della gente. Basta leggere un minimo sul periodo 1840-1890 per capire il motivo per il quale la Sicilia è quello che è oggi. La situazione sociale della Sicilia, mi suole dirlo, è figlia del disegno originario dell’invasione anglo/sabauda perpetrata sotto il nome mistificatore di “risorgimento” italiano. Per intenderci, la “questione meridionale” di cui tanto si parla è stato semplicemente il prezzo che gli abitanti del sud per permettere al nord Italia di essere quello che è adesso. La cosa che più mi da fastidio è che la disinformazione è stata talmente ben studiata, che nemmeno i siciliani stessi conoscono la storia dell’Italia preunitaria; chiunque crede che Garibaldi ed i mille siano eroi venuti a salvarci dai “borboni cattivi”. Pregasi leggere qualche documento a riguardo per scoprire che non c’è NULLA di più falso. Sono sicuro che se la gente conoscesse la verità, l’orgoglio che ci contraddistingue porterebbe la gente ad un risveglio delle coscienze.

    Ma come dicevo in un commento precedente, sembra che quando scrivo informazioni di questo genere la gente semplicemente li ignora. Sono più interessanti le mie “liti” con Daniele e Ciro ….

    Saluti!

    PS: per rispondere ad una domanda precedente, a Berna fa freddo. Non mi sorprenderei se cominciasse a nevicare da un momento all’altro.

  85. Corrections: La situazione sociale della Sicilia, mi DUOLE dirlo, / “che gli abitanti del sud HANNO DOVUTO PAGARE per permettere… “

  86. @abracadabra: il tuo commento e’ simpaticissimo..ma non credo affatto di possedere le doti che mi attribuisci..io sono molto istintivo e spontaneo..scrivo secondo il mio stato d’animo del momento ed e’ per questo che a volte contraddico persino me stesso!!!
    @giovanni furnari: intanto intendo precisare che il mio commento non era rivolto a te…. conosco bene quello che pensi di alcune schifezze!!
    Mi trovi d’accordo su tutto ci mancherebbe altro…come si puo’ non condividere un pensiero cosi’ dettagliatamente preciso in QUASI tutto….caro giovanni ogni regione..chi piu’ chi meno ha subito dominazioni..vessazioni ecc. ecc. pero’ non puoi negare il fatto che noi siciliani siamo troppo abituati a piangerci addosso…
    Concordo invece tutto il commento di Fabio…la sicilia sta rischiando di restare a lungo il fanalino di coda dell’europa..un fanalino spento pero’..
    L’europa sembra avere ingranato la quinta e noi stiamo ancora ragionando su come..perche’..su cosa ha detto verga.. su come la pensava Pirandello ecc. ecc. e ancora non abbiamo neanche messo in moto il motore…perche’ non sappiamo neanche da dove accenderlo!!!
    E’ proprio questo il problema caro giovanni e sai come la penso perche’ ne abbiamo parlato in diverse occasioni… tu mi citi verga e io potrei citarti il gattopardo di tomasi di lampedusa che secondo me rispecchia in pieno quello che siamo stati e quello che siamo adesso!!!
    Tomasi di Lampedusa parla di eventi del tempo presente, ossia di uno spirito siciliano citato più volte come gattopardesco. Nel dialogo con Chevalley, il principe di Salina spiega ampiamente il suo spirito della sicilianità; egli lo spiega con un misto di cinica realtà e rassegnazione. Spiega che i cambiamenti avvenuti nell’isola più volte nel corso della storia, hanno adattato il popolo siciliano ad altri “invasori”, senza tuttavia modificare dentro l’essenza e il carattere dei siciliani stessi. Così il presunto miglioramento apportato dal nuovo Regno d’Italia, appare al principe di Salina come un ennesimo mutamento senza contenuti, poiché ciò che non muta è l’orgoglio del siciliano stesso. Egli infatti vuole esprimere l’incoerente adattamento al nuovo, ma nel contempo l’incapacità vera di modificare se stessi, e quindi l’orgoglio innato dei siciliani.
    In questa chiave egli legge tutte le spinte contrarie all’innovazione, le forme di resistenza mafiosa, la violenza dell’uomo, ma anche quella della natura.
    Carissimo Giovanni… dobbiamo imparare ad essere piu’ pragmatici e non affidarci sempre al passato…un passato amaro e un presente pieno di bugie…quindi tiriamoci su le maniche e lavorare..specie sui ragazzi che avranno il compito e mi auguro la fortuna di vedere crescere questa sicilia.
    un abbraccio a te a fabio e un’abbraccissimo ad abracadabra!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: