• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,731,192 visitatori

Resoconto assemblea pubblica sulla questione Tarsu

Il 09/11/2010 nella sede della cgil di Misilmeri si è svolta un’assemblea cittadina contro l’aumento della Tarsu, deciso dall’amministrazione comunale nel giugno del 2010. All’assemblea hanno partecipato i rappresentanti di cgil,cisl e uil, forze politiche ed associazioni e più di 60 cittadini.

Si e’ costituito un comitato civico, “Misilmeri pulita” che ha sottoscritto un ricorso al Tar contro l’aumento della tarsu. uno staff di avvocati ha studiato tutte le normative riscontrando gravi irregolarità nella determina con la quale il sindaco  ha deciso l’aumento.

Diversi cittadini hanno preso la parola per mettere in evidenza che un aumento del 115% e’ inaccettabile, tanto più che il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti resta ancora quello tradizionale.

Tra le iniziative che il comitato civico intende portare avanti c’e’ quella di una presenza in piazza per comunicare con i cittadini e raccogliere i fondi necessari alla presentazione del ricorso e per spingere l’amministrazione comunale all’immediato avvio di un piano per la raccolta differenziata dei rifiuti e per il riciclaggio. E’ questa l’unica vera politica che può consentire un abbattimento dei costi ed una migliore prospettiva per il futuro.

Il portavoce del comitato “Misilmeri Pulita”

Fascella Marcello

6 Risposte

  1. Sisse io fossi pienamente daccordo con questo modo di agire nei confronti del comune cosi che solo col tribunale noi potessimo affrontare la questione. perche di poi la netturba è sempre assai e quilìndi non i capisce perchè tutti questi aumenti. ma però veramente si capisce perchè visto che ormai tutti vonno fare i spazzini , che prima chi faceva il spazzino era vergogna, perchè ci hanno lo stipendio bono, e visto che per ogni spazzino mi contava mio nipote ci sono tre impiegati dietro la scrivania, che ci sono più impiegati che operai, da qualche parte a questi li avessero a pagare e allora manco rinescono a comprare i cassonetti e per pagarci i stipendi e quindi io e tanti altri ci spacchiamo la carina all’occhio del sole o sotto l’acqua per portare due vroccoli allo scaro che manco bono ci pagano per campare e poi pagarci lo stipendi a questi che sono troppo assai che se venissero in campagna non solo che ci passa depressione che sono sempre seduti a smachiniare su utubbe e iternitte , ca macari che la sicilia diventa esportatrice di prodotti di agricoltura a quanti sono questi leapardi. per cui bono così e avanti megghio che questa tassa è troppoi cara. e lo stesso discorso lo volevo dire che vale pure pe l’acqua. ma i nostri politici dico che fanno, solo questo? e volevo dire una cosa che non centra ma che sempre i politici inteppella . dico che è mai possibbile che non dicono niente che vol dire zamparino si sta vendendo il palermo perchè a noi non ci danno i rigori specie che ieri giocava con il milan di bellusconi e peccio poilitcamente eravamo abbattutti di principio? che a noi scuadre del sudde ci trayttano sempre male? la cosa è loggica visto che l’attri anni al milan l’abbiamo sempre abbattuttoe ora non si capisce pecrchè quest’anno no. dico i nostri politici siciliani che niente devono dire su questa cosa ? che fa non si capisce che bellusconi ha comprato l’abbitro per vincere con il palermo e così ammanazzava a miccichè che si vuole fare il partito del sudde e quello ci voleva sentire a dire, ti fai il partito del sudde ? e io ti faccio vedere che sono più forte e mi compro l’arbitro e se voglio mi compro pure la sicilia. che macari se la comprasse visto che i nostri politici non dicono niente e macari ci vediamo un poco di lustro e di lusso e forse puro quarche fimmina

  2. Dovrebbe essere un obbligo morale per tutti i cittadini fare la raccolta differenziata..ma la domanda è : non è che poi i rifiuti finiscono di nuovo insieme a Bellolampo e il nostro lavoro è stato inutile’??

  3. ecco il resoconto di una riunione partecipatissima da molta gente ma anche dai vari rappresentanti politici e sindacali misilmeresi che si sono trovati tutti uniti per combattere questo vergognoso aumento del 115% della Tarsu. Mi devo complimentare con lo staff di avvocati che hanno veramente lavorato molto per preparare questo ricorso.
    complimenti a tutti questo è un segnale che Misilmeri non è fatta da gente che come i pecoroni si tolgono i soldi dalle tasche ingiustamente..
    ecco il primo atto del magnifico,illustrissimo Prof e già stato contestato.

  4. @ vincenzo lombardo

    hai creato un “grande personaggio”, la cosidetta “persona grande” che ha quasi sempre ragione… complimenti molto bravo!!!!

  5. Non vi preoccupate per la differenziata, so per certo che entro la fine del 2010 dovrebbe cominciare una differenziata solo in alcuni quartieri, come esperimento, per poi estenderla a tutto il paese. Piuttosto si dovrebbe chiedere la realizzazione degli impianti per lo sfruttamento dei rifiuti differenziati…
    Per quello che ne so, ma non sono sicuro, molti rifiuti differenziati a Palermo cmq vengono buttati a bellolampo e non sfruttati…

  6. ma la raccolta differenziata non doveva partire entro settembre?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: