• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,731,192 visitatori

Domenica 19 “Misilmeri Pulita” in Piazza contro aumento Tarsu

Il Sindaco e l’Amministrazione  Comunale, in data 30 giugno 2010, hanno aumentato la tassa sui rifiuti del 115%. Significa che chi pagava 100 euro all’anno adesso ne pagherà 215  una decisione  grave e ingiusta che mette  le mani nelle tasche dei cittadini. Una decisione approvata anche dai Consiglieri Comunali di maggioranza,  incapaci di difendere gli interessi dei cittadini che  li hanno votati!

Il comitato civico “MISILMERI PULITA”  rifiuta una tassa così aspra e pesante ed ha presentato,  il 10 novembre 2010, ricorso al Tar Sicilia contro tale aumento. Diciamo con forza No a questo sciagurata scelta di aumentare la tassa sui rifiuti e  invitiamo  il Sindaco e l’Amministrazione a tornare sui propri passi! Altre sono le scelte da compiere per evitare  che nel prossimo futuro la questione dei rifiuti diventi anche a Misilmeri una bomba atomica e una minaccia per la nostra salute!

Invitiamo, domenica 19 dicembre 2010 tutti i cittadini in Piazza Comitato a sostenere  la battaglia del Comitato civico “MISILMERI PULITA” contro l’aumento della tassa sui rifiuti per una più efficace gestione dei rifiuti che abbatta i costi e che produca ricchezza attraverso la raccolta differenziata e il riciclo, come avviene  in molti comuni del nord e del centro e del sud Italia!

Comunicato Stampa di “Misilmeri Pulita”

5 Risposte

  1. Ma smettetela di fare queste pagliacciate! Le tasse si pagano! Se il Comune non ha i soldi come si fa a levare l’immondizia! Non vogliamo mica finire come a Napoli..!
    I misilmeresi non hanno mai pagato le tasse. Finalmente con l’alto senso civico di Piero si farà qualcosa per questo paese. E’ giusto che ci sia questo aumento, anzi sarebbe giusto rimettere l’Ici per risollevare le casse del Comune e le multe per chi butta l’immondizia fuori dagli orari stabiliti, pagare i passi carrabili che a Misilmeri non si sono mai pagati e sono certa che D’Aì provvederà.
    W D’Aì!

  2. @Forza D’Aì
    una sola domanda,chi non puo pagare perche ha perso il lavoro cosa fa?vende casa?patetico egoismo.

  3. @forza d’ai
    forse non sai che l’Ici continua a pagarsi tranne che per la prima casa se si ha la residenza in questa.
    nessuno del comitato vuole esimersi dal pagare le tasse.
    ma esistono le leggi. e le leggi dello stato italiano vietano un aumento cosi alto delle tasse.
    il cittadino deve pagare, ma deve pagare nel rispetto della legge .
    trovo ridicolo chi come te dice queste cose e mi spavento davvero di pensieri come i tuoi

  4. ahahah i passi carrabili , a misilmeri invece di pagare la dovuta tassa , si mettono scriite davanti i porton del tipo ” vietato parcheggiare davanti il portone …curnutu cu nn leggi…… africaniiiiii siamooooo ( vedi di fronte ferdico )

  5. povero sindaco, è necessario che qualcuno gli spieghi bene le cose, ammesso che li capisca, e non faccia finta di parlare al telefono, perchè quando non fà finta gli telefona la moglie per toglierlo dall’imbarazzo, il consigliere staderelli vorrebbe tanto consiglialo, così da continuare l’opera infausta del marito e prepararsi lei stessa alle prossime da sindaco, purtroppo quando si esprime, dovendo spesso difendere cause perse, è più arrogante che convincente, e poi ritornando al sindaco. che pensava di avere l’asso nella manica, con il caro ed impavido vicesindaco, è spaisato non sà quello deve fare, si dimentica di ciò che aveva promesso agli elettori in tv in campagna elettorale, badami invece prometteva altre lettere fasulle con il placido consenso dell’onorevole, ma via pensiamo alla tarsu, tassa che sicuramente nessuno vorrebbe pagare, ma gredo che alla fine si chiami tarsu si chiami surta, credo prio che non cambierà nulla, io penso che il consiglio poco poteva fare, la maggioranza è riuscita nell’intendo di approvare ciò che interessava lasciando l’opposizione a puerili, pretestosi e polemici discorsi post elettorali, si perchè ancora gli brucia che il Gambino non avendoli appoggiati ha consentito a D’Ai di vincere, che vergogna politica bassa portata avanti da gente bassa, solo il battitore libero ossia lo scassa partiti è ingrado di riuscire nei sui intendi cioè comandare il Sindaco e fargli fare le figure che fà, attenzione considerato il soggetto sono grandi figure, per altri sarebbero fioguracce, ma ad ognuno il proprio ruolo, tanto lui non lo capisce.
    alla prossima, sono contenta di essermi sfogato!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: