• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,731,192 visitatori

Inaugurato il Centro Diurno per disabili

Inaugurato a Misilmeri il centro diurno per disabili adulti. Nel corso di una cerimonia alla presenza del sindaco Piero D’Aì ha preso il via l’attività sociale a sostegno dei portatori di handicap all’interno della struttura comunale dedicata a “Cosmo Guastella”, filosofo misilmerese. “Il centro – dice il sindaco Piero D’Aì – ospiterà 30 soggetti diversabili che svolgeranno attività laboratoriale, teatrale e musicoterapia durante tutti i giorni della settimana fino a giugno 2011. Da gennaio – aggiunge il primo cittadino – l’assistenza verrà garantita anche nei pomeriggi”. Ad occuparsi dei portatori di handicap sarà il personale della cooperativa sociale “La Mimosa”. Nel centro opereranno 7 volontari, 5 animatori e 2 operatori socio-assistenziali (Osa). L’assessore ai Servizi sociali, Domenico Di Palermo, sottolinea, che “il Comune garantirà gratuitamente il servizio di trasporto dalle abitazioni al centro disabili per tutti gli assistiti. Inoltre – aggiunge Di Palermo – la coop “La Mimosa” metterà a disposizione anche uno psicologo. Tra le attività previste, anche due gite che i disabili effettueranno in due città siciliane e un progetto, voluto dall’Amministrazione comunale, che prevede l’inserimento di un portatore di handicap nel mondo del lavoro”. “Siamo fieri – riprende il sindaco Piero D’Aì – di attivare il centro diurno per disabili perché così diamo assistenza e mostriamo maggiore attenzione verso chi vive una condizione fisica meno fortunata. Sono certo che i volontari e le figure professionali messe a disposizione dal Comune e dalla cooperativa che gestirà il centro lavoreranno per migliorare l’integrazione di questi cittadini. L’attivazione del centro per disabili – conclude Piero D’Aì – è stata resa possibile grazie ad un finanziamento regionale a cui la mia Amministrazione ha garantito una compartecipazione finanziaria”.

Comunicato stampa Comune di Misilmeri

3 Risposte

  1. vorrei capire tutte ste fesserie all’addetto stampa cu ci cunta…..bohhhhh cooperativa……mahhh…… i dipendenti sembrano una tombola (tira u nummaro) infine, il servizio pomeridiano, perchè il bando lo prevedeva???? e la foto…, al posto di fare vedere chi effettivamente lavorerà con i ragazzi eccoli la, sindaco, amministrazione, consiglieri, tutti pronti a sfruttare ogni occasione per far vedere tutta l’ipocrisia che portano dentro anche in circostanze come queste…..poi si parla di compartecipazione finanziaria ma a ccueee la regione manda soldi già destinati al servizio e proprio su questo ancora il comune un euro in più credo che non l’abbiamo messo speriamo semmai per il futuro……quanto detto per chiarezza

  2. @Attentissima
    Tranquilla…é solo un fotomontaggio…..guarda bene!🙂

  3. Colgo l ‘occasione per fare i miei dovuti ringraziamenti a tutta l’amministrazione comunale e in primis al Sindaco Piero D’Ai e all’Assessore Domenico Di Palermo per il supporto dato al progetto sia economico che morale e per essere stati presenti in queste prime battute di inizio progetto

    Cordiali saluti

    Il rappresentante legale

    Loredana Coccellato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: