• Visitatori sul Blog

  • Statistiche

    • 2,756,658 visitatori

Misilmeri Blog si è traferito

Annunci

Arrivederci nel nuovo Misilmeri Blog

Dopo 2 anni 7 mesi e 3 giorni, dopo 2.058 articoli pubblicati, dopo 31.375 commenti, dopo 2.303.290 visitatori, Misilmeri Blog si trasferisce al suo nuovo indirizzo: www.misilmeriblog.it . Più tardi, dopo le ore 18:00 saremo già operativi, pronti ad accogliervi nella nostra nuova “piazza virtuale”, sicuri che anche questa volta, continueremo a scrivere e descrivere importanti pezzi della nostra storia quotidiana. Immaginiamo che sarete affezionati alle pagine di questo “vecchio” Blog , ai colori, alle forme, allo spirito che in questi anni, tutti assieme abbiamo dato, a questo mezzo d’informazione. Siamo sicuri che presto sentirete vostro anche il “nuovo” Blog, anzi con i nuovi spazi, come il Forum, pensati proprio per i nostri lettori, sentirete questo Blog ancora più vostro . Siamo convinti che, ogni qualvolta tornerete su queste pagine, molti di voi saranno avvolti da tanti ricordi, da tante emozioni, vi abbiamo raccontato le pagine più belle e più buie della storia recente di Misilmeri, e non credo si possa dimenticare facilmente . Bando ai sentimentalismi, non stiamo mica chiudendo bottega, vi aspettiamo tra poche ore nel nuovo Blog, pronti a scrivere e commentare a colpi di tastiera, tutte le pagine della vita sociale Misilmerese che si apriranno davanti a noi….. Chi volesse seguire in diretta il lancio del nuovo sito, appuntamento dalle ore 18:00 presso la nostra sede di via Traina n°2, di fronte al Cinema King.

WWW.MISILMERIBLOG.IT

Addio 2010 …. Auguri a tutti voi !!!!!!!!

Cari lettori, siamo agli sgoccioli di un altro anno vissuto assieme. Il 2011 è ormai alle porte, ed in attesa dei botti di fine anno, volevamo augurare a voi e alle vostre famiglia i nostri migliori auguri

L’anno che ci lascia, ha indubbiamente lasciato il segno, Il 2010 verrà ricordato tra l’altro, come l’anno delle elezioni comunali, con il passaggio di consegne da Badami a D’Aì.

Giornate intense, infuocate, che ci hanno permesso di ottenere il nostro record di visite giornaliere,  i quasi 35.000 visitatori del 31/05/2010 , per non parlare della quota storica di 2.000.000 di visitatori, raggiunti nel mese di settembre.

Risultati che ci lusingano, e che ci premiano al di là di ogni nostro merito, perché il vero merito di questi risultati, è di tutti voi visitatori, e soprattutto di tutti quei commentatori, che quotidianamente confrontandosi, scherzando, litigando, hanno fatto si, che Misilmeri Blog, potesse diventare una vera e propria piazza virtuale misilmerese. A tutti voi, i nostri migliori auguri, ci rivediamo nel 2011, con tante nuove scommesse da vincere tutti assieme, e con la speranza che la nostra Misilmeri diventi sempre più…. Viva !

Caos auto all’ingresso della scuola. Affrontiamo il problema!

La scuola è cominciata e come ogni anno è ricominciato il caos di auto e di traffico in prossimità delle sedi scolastiche.
E’ possibile che nessuno continui a preoccuparsi per tempo di questo problema.
Basterebbe pensare e varare un piano traffico a partire proprio dall’organizzazione dell’entrata e della uscita dei bambini e dei ragazzi dalla scuola.
Cittadini misilmeriesi sentite la mia stessa necessità? è maturo il tempo per pretendere dalla nostra Amministrazione una gestione ordinata e rispettosa della viabilità cittadina, in particolare in prossimità delle sedi scolastiche nelle ore di punta?
La vivibilità di un contesto urbano si misura anche da questo. La soluzione di questo problema non richiede una spesa economica impossibile, richiede un impegno tecnico e intellettuale discreto neanche eccelso, (alla nostra portata), da noi si vola basso…..è sotto gli occhi di tutti e le mie aspettative non sono altissime, ma ci dobbiamo impegnare un pochino….Sono pronta anche allo stupore e alla meraviglia di fronte ad un minimo impegno profuso in questa direzione.
Il mio atteggiamento può sembrare polemico , un poco lo è, ma sono pronta sempre in qualsiasi momento ad apprezzare a lodale e a partecipare senza preconcetti e preclusioni alla costruzione di un processo di crescita della vivibilità del nostro paese così ricco di risorse umane, sociali e….strutturali…..ma così povero di senzo civico e di fiducia verso se stessi.
Le regole vanno rispettate soprattutto se esse rispondono ad un reale bisogno della collettività.  Se pensassimo ad un piano traffico nel quale in prossimità delle scuole i bambini potessero compiere un pezzetto di strada a piedi? al sicuro da auto e moto e vigilato da personale adulto?. e se cominciassimo a chiedere proprio ai bambini come vorrebbero recarsi  a scuola e comincissimo a chiedere alle scuole dei progetti formativi ed educativi da svolgere a scuola che hanno come obiettivo la concretizzazione delle azioni teorizzate (coinvolgendo più istituzioni….)es (realizzazione di un percorso ciclabile o pedonale…..).
Il prossimo anno si potrebbe avere tanto materiale a disposizione per costruire e migliorare il piano traffico, che risulterebbe partecipato da alunni e dai loro genitori…..
Io amo sognare…mi piace fare sogni possibili……li ho visti realizzati come voi in altre parti del mondo…anche dove si parla la nostra stessa lingua….Bisogna solo crederci!  io ci credo ma ho bisogno di aiuto, di sentire che altri cittadini hanno la stessa necessità…..

Una lettrice

Gli auguri del sindaco D’Aì

Alla fine dell’anno si è indotti a fare un bilancio del lavoro svolto al servizio della collettività. Chi come me ha la responsabilità del governo della città da pochi mesi comincia ad avere consapevolezza delle difficoltà e delle emergenze, e deve valutare l´impegno che deve profondere per dare le migliori risposte ai concittadini.

Questi primi  mesi di Amministrazione sono stati proficui e utili per valutare ogni aspetto del bilancio comunale in ordine alle spese ed alle entrate, con particolare attenzione al potenziamento dei fondi a sostegno del welfare locale. Occuparsi delle categorie più deboli della nostra Città è ciò che mi dà maggiore motivazione nello svolgere la mia azione di Sindaco. Abbiamo visto i primi frutti maturati dal germoglio di semi importanti: la riapertura del centro diurno per disabili e il progetto “Usciamo da casa insieme” per i pazienti psichiatrici. Mi sono sentito orgoglioso per avere dato una speranza di vita normale a questi concittadini che vivono una condizione meno fortunata. A loro per primi, così come ai tutti i Misilmeresi, auguro un sereno Natale e un nuovo anno ricco di felicità.

Nella mia azione quotidiana al servizio della Città avverto il sostegno di tutti i cittadini ogni volta che mi trovo a riflettere sulla strada da imboccare per risolvere un problema o tracciare una programmazione. E lo avverto quando assumo l´onore e l´onere di rappresentare la nostra città negli incontri pubblici ed istituzionali. Ho dedicato questi primi mesi di attività a ridisegnare la macchina amministrativa comunale per renderla più efficace e solerte nei confronti dei cittadini. Ho trovato nel personale comunale uomini e donne che mostrano impegno e dedizione. Insieme a loro abbiamo creato le condizioni per non sforare il patto di stabilità e per mettere il nostro Comune sul binario dell’efficienza. L’anno che si apre sarà determinante per consolidare quanto abbiamo intenzione di fare. Sono certo che i risultati positivi non mancheranno perché sono la logica conseguenza della concordia che non manca ai Misilmeresi.

Comunicato Stampa Comune di Misilmeri

Buon Natale a tutti da Misilmeri Blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: